Come muoversi a Boston? Metro, bus, auto o taxi?

Maggio 18, 2020 /
boston-trasferimenti

Offerte Booking.com Risparmia almeno il 15% su viaggi vicino a casa o soggiorni più lunghi fino al 30 settembre. Qui tutte le offerte!

Difficile resistere al fascino di una città al crocevia fra storia e modernità come Boston: il Freedom Trail, i quartieri caratteristici, gli splendidi musei sono solo alcuni degli elementi che contribuiscono a dare vita a una delle città americane più belle da visitare. Abbiamo già approfondito le sue principali attrazioni nel nostro articolo su cosa vedere a Boston, adesso è il momento di dare qualche piccola dritta su come spostarsi in città: come organizzare i trasferimenti? Quali sono i mezzi più efficaci per esplorarla? Se vi state chiedendo cosa scegliere fra macchina, autobus, taxi o metro a Boston in questo articolo cercheremo di dare una risposta alle vostre domande.

Come muoversi a Boston?

Innanzitutto una premessa: la città, molto piacevole da girare a piedi, non è enorme, anzi, i punti di interesse si concentrano tendenzialmente a una distanza ragionevole e il sistema di mezzi pubblici è davvero efficace e capillare. Ne consegue che il modo migliore per spostarsi è quello di avvalersi del MBTA Subway System (Massachusetts Bay Transportation Authority ma è conosciuta semplicemente come T), una rete metropolitana composta da 5 linee (rossa, argento, verde, blu, arancione) che unisce i principali quartieri di Boston e che rappresenta sicuramente uno dei vostri più validi alleati per esplorare le principali attrazioni della città.

Metro Boston: come funziona?

metro bostonLa metropolitana di Boston è attiva a partire dalla mattina presto (dopo le 5 del mattino circa) fino a tarda notte (solitamente chiude fra le 24 e le una). In ogni caso gli orari dipendono anche dalle linee nonché dalle singole fermate. Se volete fare le ore piccole fate attenzione perché gli orari riportati si riferiscono alla stazione di partenza e al capolinea, non alla fermata che con molto probabilità interesserà il vostro itinerario.

Il modo migliore per capire gli orari e calcolare i tempi di spostamento con la metro è quello di usare lo strumento del sito ufficiale, che, almeno per me, si è rivelato piuttosto preciso nella stima dei tempi per muoversi da una meta all’altra.

Tipologie di biglietti per la metro di Boston

Ci sono varie tipologie di biglietto, alcune delle quali ispirate a Charlie, protagonista di una canzone del 1959, che racconta di un uomo rimasto senza soldi e quindi impossibilitato a scendere dalla metro (non preoccupatevi, ora il sistema è cambiato: se rimanete senza soldi non potrete salire…).

Ecco di seguito i tipi di biglietto con i relativi prezzi:

  • Charlie Card: carta in plastica multi-corsa ricaricabile. Costo: 2,10$ a corsa
  • Charlie Ticket. biglietto in carta anche questo ricaricabile. Costo: $2.65 a corsa
  • LinkPass: abbonamento che consente di salire senza limiti su tutti i mezzi della metro.
    • Mensile: 75$ al mese
    • Giornaliero: 12$ al mese
    • Settimanale: 19$ al mese
  • Bambini sotto i 12 anni: gratis.

Qui sotto trovate un tutorial su come comprare la Charlie Card agli sportelli automatici delle stazioni della metro di Boston.

https://www.youtube.com/watch?v=HBz8jcOcptM

Ricaricare i biglietti (Charlie Card e Charlie Ticket) alle macchine delle stazioni è altrettanto semplice, vi basterà seguire le istruzioni a schermo.

Linee della metro

metro boston mappa

Ecco una breve panoramica delle linee:

  • Linea rossa: unisce le zone del centro a Cambridge, sarà una delle linee che userete di più. Fermate utili: Downtown Crossing, Harvard, South Station, Park Street.
  • Linea blu: comoda per visitare in particolare il waterfront e il New England Aquarium. Fermate utili: Aquarium, State Street.
  • Linea verde: unisce il centro alla zona di Back Bay e Fenway Park. Fermate utili: Park Street, Prudential, Fenway.
  • Linea arancione: ha alcune fermate strategiche per visitare il centro, il quartiere italiano di North End e Chinatown. Fermate utili: Haymarket, Chinatown, Downtown Crossing, State Street.
  • Linea argento: il servizio è svolto in autobus (BRT, Bus Rapid Transit) ed è particolarmente utile in quanto direttamente collegato all’aeroporto (la corsa tra l’altro è gratuita). Potrete scendere a South Station e da lì prendere la linea rossa e muovervi ulteriormente verso le zone centrali di Boston. Fermate utili: South Station e aeroporto.

Alternative alla metro a Boston

come-muoversi-a-boston

L’auto a Boston è decisamente da lasciar perdere. La città è molto trafficata i parcheggi sono tanto rari quanto salati. Esistono sicuramente delle alternative migliori:

  • Assolutamente da non sottovalutare è la possibilità di acquistare un biglietto per un tram con opzione sali-scendi lungo la città. Si tratta di un modo di spostarsi efficace, che ferma nelle zone più interessanti e che include anche un commento guidato (mentre girerete per la città il conducente vi illustrerà ciò che state vedendo). Se organizzate bene l’itinerario delle attrazioni potreste ridurre al minimo il bisogno della metropolitana per muovervi a Boston, rendendo così gli spostamenti parte stessa della vacanza. Trovate numerosi tour di questo genere a questa pagina.
  • Infine c’è il taxi, ovviamente più costoso ma anche più comodo. Se volete avere un’idea delle tariffe vi consiglio di fare una stima su questo sito.

L’auto rimane tuttavia il mezzo privilegiato per esplorare i dintorni fuori Boston facendo un bel tour del New England. Se siete interessati non perdetevi i nostri consigli su come risparmiare sul noleggio macchina in America.

Come spostarsi dall’aeroporto di Boston?

Come muoversi a Boston appena arrivati? Se siete all’aeroporto e volete raggiungere il vostro albergo in città (se cercate consigli in proposito date un’occhiata la nostro articolo su dove dormire a Boston) potete scegliere fra queste 3 opzioni:

  • La Silver Line BRT di cui vi abbiamo già parlato.
  • Il Taxi
  • I servizi di trasferimento privati o condivisi disponibili. Ne trovate di tutti i tipi a questa pagina.

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


lorenzo puliti
lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c’era molto altro da scoprire… e da lì non ho più smesso

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.