HomeRisorse di ViaggioFly and Drive USA e California: come organizzare un viaggio on the road 
Risorse di Viaggio

Fly and Drive USA e California: come organizzare un viaggio on the road 

Arches-Scenic-Drive
Come organizzare un Fly and Drive USA? Consigli per California, West Coast e non solo

Se navigando sui motori di ricerca siete arrivati su questo articolo, probabilmente saprete già cosa s’intende con “viaggio Fly and Drive“, e sarebbe inutile aggiungere alcunché. Tuttavia, nel caso in cui tra di voi ci sia qualcuno che è rimasto incuriosito da questa particolare formula, è bene spiegare rapidamente di cosa si tratta, per poi illustrare passo per passo come organizzare un Fly and Drive USA, stile di viaggio particolarmente indicato per mete quali California e West Coast, ma adatto (e secondo me consigliato) anche a tutte le altre destinazioni (se non siete convinti date un’occhiata alla nostra sezione Itinerari).

Vediamo allora nel dettaglio come organizzare un Road Trip in USA!

Fly and Drive USA: di cosa si tratta?

Per definizione, il Fly and Drive è una formula di vacanza che prevede uno spostamento in aereo e un viaggio on the road. Secondariamente, da un punto di vista un po’ più personale e interessante, potremmo definire il Fly and Drive come un vero e proprio stile di viaggio all’insegna della più totale libertà di scelta. In che senso?

Visto che l’interesse per la modalità di viaggio Fly and Drive sta crescendo esponenzialmente negli ultimi anni, non è raro che le agenzie di viaggio propongano offerte di questo tipo a chi, tra i loro clienti, voglia buttarsi nell’avventura dell’on the road, per vivere una vacanza non convenzionale, alla scoperta di posti nuovi in autonomia (nella nostra pagina dedicata trovate una serie di pacchetti viaggio in America, compresi Fly & Drive, gestiti dal nostro tour operator affiliato).

fly and drive california

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Tuttavia, c’è chi non si accontenta proprio mai, ed ecco che tra i viaggiatori è nata l’esigenza di trovare le risorse online per organizzare la vacanza in un’autonomia ancora più completa, scegliendo secondo il proprio gusto ogni singola tappa del viaggio, includendovi magari anche degli itinerari non propriamente turistici. Ma non solo! La modalità Fly and Drive lascia al viaggiatore il gusto (e la responsabilità!) della scelta del volo e dell’auto, dell’accurata selezione dell’alloggio, dei posti dove mangiare, delle attrazioni da visitare e di tutti quegli accorgimenti che servono quando si organizza un viaggio on the road. Inoltre, se ci si muove con anticipo, è possibile anche risparmiare un bel po’ sul costo del viaggio in California e parchi.

Ma entriamo nel merito: quali sono i passi per organizzare un Fly and Drive in USA? In che modo programmare un viaggio di questo tipo, per esempio, in California? Andiamo a scoprirlo insieme.

Come scegliere le tappe

fly and drive west coast
Uno scorcio di San Francisco

La prima cosa in assoluto da fare quando si organizza un Fly and Drive in USA è scegliere con cura le tappe che nel nostro viaggio non devono assolutamente mancare. Questo vale ovviamente per tutta l’America ma, nel caso della California e della West Coast, c’è davvero l’imbarazzo della scelta, e le combinazioni sono infinite, per quanto esistano dei modelli di tour classici ai quali molti viaggiatori si rifanno.

Consiglio: hai bisogno di un itinerario collaudato e pronto all'uso? Dai una occhiata ai nostri ebook American Dream Routes, consultabili su computer, tablet e smartphone, e completi di percorso day by day, cartine interattive, suggerimenti su dove alloggiare e molto altro!

Navigando un po’ sul nostro sito, vi sarà venuta senza dubbio l’acquolina in bocca, ma per fare un po’ di ordine, vi consigliamo di dare un’occhiata alle nostre sezioni dedicate alle grandi città americane, ai parchi nazionali e agli itinerari possibili, sia nella West Coast che nella East Coast e, se siete alla ricerca di mete meno inflazionate, non trascurate il Pacific North West, il Sud, la regione delle Montagne Rocciose o il Mid West. A chi aspira invece a una traversata da un capo all’altro degli States, all’insegna della varietà di paesaggi e incontri, consiglio di spulciarsi la nostra sezione sulla Route 66 e quella sul Coast to Coast.

Come scegliere il volo

Immaginiamo che il nostro viaggio cominci proprio in California: se ci pensiamo un po’, le domande cominciano fin da subito ad affollarsi nella mente. Tra queste, ne scegliamo tre, che sono anche le questioni che con più frequenza ci vengono poste.

1) Dove conviene atterrare?

Come potete leggere nel nostro articolo dedicato ai tour in California, le città migliori dove atterrare per iniziare il vostro Fly and Drive West Coast, o semplicemente per visitare il Golden State, sono San Francisco e Los Angeles. Tuttavia, esiste un altro aeroporto, che è ritenuto strategico per un tour on the road in quelle zone: quello di Las Vegas, in Nevada. Di quali sono i criteri per la scelta tra questi tre aeroporti abbiamo parlato nel nostro articolo sui voli in California: date un’occhiata!

2) C’è un modo di risparmiare sul prezzo del biglietto?

Certamente c’è un modo, anzi più d’uno. Il più lento e macchinoso è quello di cercare i siti delle singole compagnie di volo ed effettuare la ricerca secondo i criteri da noi prescelti, per poi incrociare i risultati e scegliere il volo più conveniente. Ma perché fare questo noiosissimo lavoro quando c’è qualcuno che può farlo al posto nostro?

Fly & drive USANel nostro articolo dedicato ai Voli USA Low Cost abbiamo parlato proprio di questo. Esistono alcuni siti di comparazione prezzi che permettono di effettuare una ricerca all’interno di un enorme database che confronterà i prezzi, scegliendo la tariffa migliore alle migliori condizioni.

La domanda è: sono affidabili questi siti? Non solo sono affidabili, ma spesso propongono delle discrete occasioni di risparmio che sul sito ufficiale della compagnia non sono presenti. Per verificare la lista dei migliori siti di comparazione prezzi, vi rimandiamo a questa sezione dell’articolo sopracitato, dedicata a come cercare un volo low cost USA su internet.

3) Volo+hotel: si risparmia davvero?

Solitamente, sorgono molti dubbi sull’effettiva possibilità di risparmio in questi casi. Eppure, leggendo il nostro approfondimento su volo+hotel a New York vi accorgerete che i pregi di questa offerta sono molti e si strappano tariffe sorprendenti. Ovviamente il discorso è valido anche per le altre principali destinazioni americane: per approfittare dell’offerta è necessario che l’aeroporto di arrivo e di partenza – sia in America che in Italia –  siano i medesimi.

Come scegliere l’auto a noleggio

Dopo il “fly”, vi toccherà occuparvi del “drive”, e qui comincia il bello, perché la parte più interessante del viaggio in USA è senza ombra dubbio l’on the road. La prima cosa che dovete capire è il tipo di itinerario che volete fare con la macchina, perché questo fattore incide e non poco sulla scelta del tipo di auto.

Prendiamo come esempio questo tour della West Coast, che è un itinerario on the road di 20 giorni che copre tutte le tappe più belle della zona, tra città e parchi nazionali (in alternativa potete anche scegliere questo tour West Coast di 15 giorni). Se è vostra intenzione imbarcarvi in un’avventura del genere, tra le varie tipologie di auto disponibili, dovrete scegliere una che vi permetta di muovervi agilmente anche su strade accidentate (viene in mente la Valley Drive della Monument Valley, che con una macchina di categoria economy non è proprio agilmente percorribile, come si può intuire da questo video).

Se invece il vostro Fly and Drive in California sarà meno impegnativo e si limiterà a passare da una città all’altra – magari da San Francisco a Los Angeles, lungo la Highway 1 – potreste anche prendere a noleggio un’auto di categoria inferiore, anche se talvolta la differenza di prezzo è talmente bassa che conviene comunque affidarsi a un tipo di macchina più sicuro.

Come fare per risparmiare?

Nel nostro articolo dedicato al noleggio auto USA, oltre a elencare i documenti necessari per il ritiro e la guida del mezzo, vi abbiamo fornito una serie di consigli su come risparmiare, segnalandovi le migliori risorse online per effettuare un confronto personalizzato dei prezzi delle agenzie disponibili. I siti segnalati a questa pagina, per la nostra esperienza, sono i più affidabili e aggiornati. Oltretutto, non è raro trovarvi tariffe davvero vantaggiose.

Come scegliere l’alloggio

USA fly and drive
Alloggi da togliere il fiato: Grand Canyon Lodge

Gli amanti dell’on the road che stanno organizzando il loro Fly and Drive in USA spesso ci scrivono che l’ideale per loro sarebbe quello di non prenotare in anticipo gli alloggi, ma di sceglierli durante gli spostamenti, in modo da mantenere fino all’ultimo il diritto e la libertà di cambiare idea o tragitto. Beh, noi li capiamo! Questa esigenza è perfettamente dentro la logica avventura dell’on the road, pur con tutti i suoi limiti. Tuttavia, rimanendo lucidi, riteniamo giusto dire che, a nostro parere, i motivi per i quali prenotare in anticipo un alloggio sono molto convincenti:

  • non sempre si è baciati dalla fortuna di trovare subito la camera perfetta per le nostre esigenze quando si arriva, ad esempio, in una cittadina sperduta nel deserto del Nevada (che magari annovera solo uno o due motel con una decina di stanze);
  • anche se siamo fortunati, potrebbe accadere che il costo della camera sia decisamente più alto rispetto al valore dell’alloggio;
  • nel nostro articolo Hotel USA abbiamo indicato alcuni utili strumenti online per confrontare le qualità e i prezzi degli alloggi migliori in California e non solo. Un sito come Booking, ad esempio, dà la possibilità di filtrare la ricerca secondo vari, utili criteri: la zona, il prezzo, la tipologia di alloggio, la presenza del posto auto, della colazione e degli optional, e anche la distanza precisa dalle attrazioni più vicine!
  • le possibilità di risparmio e le offerte low cost che si trovano su questi siti sono davvero notevoli;
  • la maggior parte delle strutture alberghiere offre la possibilità di disdire la prenotazione della camera fino a 24 ore prima dell’arrivo. Questa opzione gratuita va a vantaggio degli incalliti viaggiatori on the road, che hanno tempo fino all’ultimo giorno per cambiare eventualmente alloggio!
  • date un’occhiata alla nostra sezione Dove dormire, per trovare consigli specifici sulla ricerca di un alloggio nelle mete USA principali (siano esse città o parchi naturali)
  • vi ricordiamo che le offerte volo+hotel di Expedia sono un ottimo modo per risparmiare qualcosa sul prezzo finale.

Documenti e assicurazione sanitaria

fly e drive USA

L’ultimo passo da fare nell’organizzazione di un Fly & Drive USA è forse il più noioso: dovrete infatti assicurarvi di avere tutti i documenti in regola per il viaggio e la permanenza negli Stati Uniti. Eh sì, se è vostra intenzione non avvalervi di un’agenzia – che solitamente si occupa anche delle scartoffie – dovrete essere voi a curare questo aspetto. Tuttavia, non c’è da preoccuparsi: le formalità sono davvero poche e relativamente semplici. Vi rimandiamo alla nostra pagina sui documenti USA, dove troverete tutte le informazioni utili su:

… ovvero tutto quello che vi serve per assolvere le questioni burocratiche. Senza dimenticare la copertura medica, che è un accorgimento necessario se vogliamo che il nostro Fly and Drive in USA sia il più possibile tranquillo sotto ogni punto di vista, anche quelli più imprevedibili. Nel nostro articolo dedicato all’assicurazione sanitaria abbiamo approfondito i criteri con cui scegliere una polizza affidabile per un viaggio negli Stati Uniti. Dategli un’occhiata!

Come scegliere l’assicurazione sanitaria e viaggio?

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Bernardo Pacini

Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

51 Commenti

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Buongiorno Bernardo io e il mio compagno stiamo pianificando un viaggio il prossimo anno (metà giugno) per un itinerario particolare: Oregon Trail in bicicletta (per me) e al seguito camper ( il mio compagno).
    Sono da sempre appassionata di storia americana ed ho già contattato OCTA che si occupa del sentiero e che mi ha già fornito alcune informazioni fondamentali.
    Io seguirò il percorso originale con partenza da Independence (Missouri) ed arrivo a Jackson Hole (Wyoming) per una prima parte che concluderemo nel 2022 con arrivo a Oregon City (Oregon) per il secondo tratto.
    Infatti per motivi di lavoro non possiamo stare via troppo tempo perciò dobbiamo spezzare in due momenti il viaggio
    Vi chiedo se mi fornite delle info in merito al noleggio camper, se è disponibile una mappa stato per stato delle piazzole sosta e/o eventualmente dove si può sostare senza problemi. Conoscete qualcuno che ha già fatto un viaggio simile?
    Grazie molte

  • Ciao Bernardo,

    siamo una coppia in partenza da Roma il prossimo 7 agosto. Mi fai sapere che ne pensi dell'itinerario sotto? Grazie e sempre forza Viola!

    3 notti (07-09 agosto) San Francisco
    1 notte (10 agosto) Morro Bay
    1 notte (11 agosto) Carmel by the Sea
    3 notti (12-14 agosto) Los Angeles
    1 notte (15 agosto) Las Vegas
    3 notti (16-18 agosto) da decidere: andremo sicuramente a Page per visitare poi l'Antelope ma se hai qualche consiglio su come sfruttare al massimo questi giorni te ne sarei grato
    3 notti (19-22 agosto) San Diego

    • Ciao Simone. Forse hai invertito per sbaglio il giorno 11 agosto con il giorno 10 visto che venendo da San Francisco Morro Bay è più a sud di Carmel. Per quanto riguarda l'itinerario 16-18 agosto c'è da considerare lo spostamento da Page a San Diego che quasi sicuramente non potrà essere fatto soltanto in un giorno. Quindi, dopo essere andato da Las Vegas a Page e aver visitato la zona, potresti dirigerti verso il Grand Canyon e ripartire poi verso San Diego, considerando una tappa intermedia. Per l'itinerario dal Grand Canyon a San Diego puoi considerare le indicazioni contenute in questo articolo.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Ciao Bernardo,
    vorrei chiedere un tuo consiglio per l'itinerario che sto programmando con la famiglia (3 adulti e 2 bambini di 12 e 8 anni)
    Periodo indicativo 16 giugno - 3 luglio
    16 giugno arrivo in serata a San Francisco
    17 giugno San Francisco
    18 giugno San Francisco
    19 giugno partenza al mattino per Yosemite NP - pomeriggio sera al parco (dove dormire?)
    20 giugno mattino a Yosemite, pomeriggio Passo Tioga, Mono Lake, Mammoth Lakes (pernottamento)
    21 giugno trasferimento a Las Vegas (tralascerei la Death Valley per il timore del caldo, i bambini soffrono molto il caldo) - pernottamento a Las Vegas
    22 giugno trasferimento a Zion NP - pomeriggio nel parco e pernottamento in zona (suggerimenti?)
    23 giugno trasferimento a Bryce Canyon e giornata nel parco, verso sera spostamento sulla route panoramica 12 a Capitol Reef. pernottamento
    24 giugno Capitol Reef NP pernottamento (2 notti zona Capitol Reef)
    25 giugno spostamento alla Monumet Valley, giornata e pernottamento all'interno (The View?)
    26 giugno spostamento a Lake Powell, pernottamento a Page ?
    27 giugno Lake Powell (2 notti in totale zona Page)
    28 spostamento al Grand Canyon giornata intera e pernottamento nel Canyon (dove?)
    28 giugno spostamento ad Antelope Park, giornata nel parco dove dormire?
    hai un suggerimento per trascorrere 3 giorni in un ranch?
    29 giugno trasferimento passando a Seligman (route 66) ad un ranch (prezzi accessibili) - arrivo al ranch
    30 giugno giornata al ranch
    1 luglio giornata al ranch
    2 luglio trasferimento a Las Vegas oppure Phoenix per rientro in Italia
    quale delle due città suggerisci per comodità di rientro su Malpensa?
    Non abbiamo ancora prenotato i voli, ero in dubbio inizialmente se fare San Francisco- Los Angeles, ma ho pensato di tralasciare Los Angeles in questo tour e terminare a Las Vegas oppure Phoenix. Cosa ne pensi?
    3 luglio rientro
    Grazie in anticipo per tutti i suggerimenti che potrai darmi!

    • Ciao, ti rispondo per punti
      1) nel tuo caso l'ideale sarebbe nei lodge dormire dentro il parco di Yosemite, ma se non trovi offerte soddisfacenti ti consiglio di cercare nei pressi delle varie cittadine vicino agli accessi al parco. Leggi qui per saperne di più.
      2) partirei al più presto da Las Vegas per sfruttare quanto più tempo possibile la giornata a Zion, che non è un parco semplice come leggi qui. Il consiglio che ti do per il pernottamento è Springdale, posto migliore come ho consigliato qui. Se invece vuoi fare i tuoi tre giorni nel ranch tra Zion e Bryce, allora prenota qui.
      3) scelta insolita la tua, ma molto interessante. Invece che raggiungere Moab, dopo Bryce vuoi approfondire con due pernottamenti la zona di Grand Staircase e Capitol Reef. In tal caso ti suggerisco di suddividere i pernottamenti. Uno a Cannonville o Escalante o Boulder per il Grand Staircase, l'altro a Torrey per Capitol Reef. Nel tragitto da Capitol Reef a Monument non perderti Little Egypt.
      4) Il The View è il top, ma se non trovi lì cerca anche nei luoghi indicati qui. Nel tragitto tra MV e Page valuta se vale la pena fare una deviazione per Coal Mine Canyon, posto meraviglioso.
      5) Attenzione! Antelope canyon è a Page come Lake Powell e Horseshoe Bend. Il giorno 28 non ha senso. Raggiungerai il Grand Canyon dopo aver esplorato a dovere la zona di Page. Al link appena indicato trovi anche consigli per dormire.
      6) Dopo il Grand Canyon puoi dormire a Williams. Altrimenti ecco alcuni consigli in merito.
      7) se non vuoi dormire nel ranch in Utah che ti ho detto, allora sappi che ci sono alcuni ranch nei dintorni del West Rim, non lontano da Seligman, Kingman e Las Vegas. Qui vedi un po' di prezzi.
      8) che io sappia non esistono voli diretti per l'Italia né da Las Vegas né da Phoenix. A questo punto, se i ranch di Meadview o Peach Springs ti piacciono vola da Las Vegas, se invece trovi qualche ranch a Sedona (altro posto dove se ne trovano), allora vola da Phoenix. In linea di massima, mi sembra più comoda la prima soluzione.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Ciao Bernardo, dal 2 al 19 agosto sarò negli Stati Uniti, questa è una bozza del giro che vorrei fare. Che ne pensi?

    Estate 2020

    2 agosto
    Arrivò Los Angeles ore 21.30
    3 agosto
    Universal studios
    4 agosto
    Los Angeles palm springs
    5 agosto
    Palm springs kingman 380 km
    6 agosto
    Kingman flagstaff 238 km
    7 agosto
    Gran canyon Monument Valley 290 km
    8 agosto
    Monument Valley Antelope 200 km
    9 agosto
    Antelope Bryce 250 km
    10 agosto
    Bryce zion 136 km
    11 agosto
    Zion Las Vegas 257 km
    12 agosto
    Las vegas
    13 agosto
    Las Vegas Death Valley 229 km
    14 agosto
    Death valley sequoia 515!km ???
    15 agosto
    Sequoia Yosemite 222 km
    16 -19 San Francisco

      • Ciao Bernardo, ho letto i tuoi consigli, il 14 agosto partiro da Ridgecrest,. Dovendo essere il 17 agosto a San Francisco, è possibile visitare sia sequoia che Yosemite? Oppure consigli di restare sul versante est tralasciando il sequoia?

        • Ciao Giovanni, tecnicamente li puoi visitare tutti e due.

          14 agosto: Ridgecrest -> visita Sequoia -> pernottamento in direzione Yosemite (Fresno ad esempio)
          15 agosto: visita Yosemite e pernottamento verso San Francisco
          16 agosto: San Francisco.

          Come vedi, ti avanza addirittura un giorno per esplorare meglio uno dei due parchi o ambedue. Se invece vuoi scegliere tra i due leggi qui.


          firma viaggi-usa

          Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

          • la mia intenzione era arrivare il 17 agosto a San Francisco perché vole percorrere il tioga pass, solo che partendo da Ridgecrest non sapevo come organizzarmi. se puoi aiutarmi te ne sarei grato.

          • Beh, se vuoi percorrere la Eastern Sierra e arrivare a Yosemite da est e non da sud, allora non ha senso che tu vada a Ridgecrest a dormire dopo la Valle della Morte. Dovrai piuttosto trovare un alloggio per avvicinarti il più possibile a Yosemite dopo la visita del parco. Per la scelta aiutati con questo articolo. Dopo il pernottamento potrai andare a Bodie, poi percorrere la Tioga Raad e arrivare nella Yosemite Valley. A questo punto sta a decidere se, dopo la visita di Yosemite aggiungere anche il Sequoia guidando verso sud oppure andare direttamente a San Francisco dopo Yosemite. Tieni conto che anche Yosemite ha le sue sequoie giganti: forse vale la pena approfondire un po' meglio Yosemite con un pernottamento in zona in più invece che spingersi fino al Sequoia se poi comunque devi andare a San Francisco.


            firma viaggi-usa

            Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Buonasera Bernardo stiamo finendo fi organizzare un on the road da San Francisco a Los Angeles passando per Las Vegas , partiamo il primo gennaio 2020, quindi volevo chiederti un consiglio avremmo in programma anche il Sequoia però siamo un po preoccupati dei vari problemi ovvero neve quindi guidare in un posto che non conosciamo con la neve , probabilità che sia chiuso e che facciamo una tappa per niente , li permetteremo a Three Rivers secondo te e meglio lasciarlo per proseguire direttamente alla Death Valley? Mi sono confrontata mto con tutto ciò che hai scritto ti ringrazio e attendo un tuo riscontro a presto

    • Ciao Mariacristina! Hai letto qui? La General Highway rimane tendenzialmente aperta, e quindi puoi almeno raggiungere le sequoie più vicine alla strada principale, tra cui il General Sherman. Certo, non sarà una visita agevole, in quanto è un parco di montagna in pieno inverno: se non ti senti sicura pensaci con attenzione. Ricordati che dovrai avere le catene a bordo. Inoltre il giorno precedente la visita ti converrà controllare il sito ufficiale o chiamare direttamente il (559) 565-3341 per avere informazioni più precise sulla viabilità all'interno del parco.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States