http://www.kodakexpresscamden.com/Images/Passport-Photo-Baby-UK.jpg

Passaporto USA per minorenni: costo, documenti necessari e procedura da seguire

Maggio 18, 2020 /

Vi state attrezzando per il primo viaggio in USA con il vostro bambino? Bene allora vi sarà utile sapere che, indipendentemente dall’età, a vostro figlio (anche se neonato) sarà richiesto di avere un passaporto valido per gli USA. Ma come: non basta iscrivere il minore sul passaporto del genitore? Non più, dal maggio del 2012 ai minorenni è richiesto di presentare un documento proprio e i passaporti che riportano la suddetta iscrizione rimarranno validi solo per il titolare del documento stesso. In sostanza occorre fare il passaporto per minorenni; la procedura non è molto diversa da quella per maggiorenni, vediamola nel dettaglio:

Documentazione necessaria

passaporto-minorenniPer sbarcare in America (e in tutti i paesi per cui è richiesto il passaporto) insieme a vostro figlio dovrete dunque andare in questura e presentare richiesta. Secondo quanto riportato sul sito della Polizia di Stato, è possibile prendere appuntamento tramite la loro piattaforma online, personalmente ci ho provato svariate volte ma non ho mai trovato disponibilità, quindi alla fine ho rinunciato; per fortuna poi sul posto la procedura è stata abbastanza agile e la fila scorrevole, molto più di quanto ricordavo dall’esperienza degli anni scorsi. Anche se questo immagino dipenda da questura a questura…

La documentazione da presentare è la seguente:

  1. ricevuta di pagamento di € 42.50 a nome del titolare del passaporto. Il pagamento va fatto tramite bollettino postale, vi basterà richiedere alle Poste un bollettino pre-compilato da riempire con i vostri dati. Se non avessero più disponibilità di bollettini prestampati trovate la dizione precisa da utilizzare sul sito ufficiale
  2. marca da bollo da € 73,50 da acquistare in tabaccheria o presso una rivendita di valori bollati
  3. il modulo richiesta passaporto minorenni stampato e debitamente riempito, scaricabile online sul sito della Polizia di Stato
  4. un documento di identità del minore (meglio se avete con voi anche una fotocopia), se non ne siete in possesso non preoccupatevi, potrete auto-certificare che il minore è vostro figlio (vedi sotto)
  5. 2 foto tessere recenti e identiche

Autocertificazione: come fare se mio figlio non ha la carta d’identità?

Online è reperibile un modulo piuttosto semplice da compilare che vi permette di autocertificare che vostro figlio è tale (dichiarazione sostitutiva per il minorenne), tuttavia a me non è servita, una volta arrivato in questura mi hanno infatti detto che non era necessaria in quanto era sufficiente la firma sull’apposito modulo. In ogni caso potete comunque portarne una copia, non si sa mai…

Deve essere presente il minore?

La presenza del minore è richiesta almeno che non siate in possesso di foto autenticate, visto che per averle dovrete andare in Comune e svolgere un’ulteriore procedura, nella maggior parte dei casi conviene portare proprio figlio in questura per il passaporto.

Devono essere presenti entrambi i genitori?

Entrambi i genitori devono firmare l’assenso davanti a un pubblico ufficiale tuttavia, in caso di impossibilità da parte di un genitore a essere presente, si può allegare una fotocopia del documento firmata in originale insieme a una dichiarazione per iscritto di assenso all’espatrio anche questa firmata in originale. Nel caso invece 1 dei 2 genitori non sia d’accordo, occorre presentare il nulla osta del Giudice tutelare.

Tempistiche e ritiro

Dopo aver presentato la documentazione mi hanno detto che il passaporto sarebbe stato pronto in una quindicina di giorni, mi è stato lasciato un numero di protocollo per poter controllare sul sito della questura di riferimento, una volta che il numero è comparso fra i passaporti pronti sono andato a ritirarlo. Tuttavia, le tempistiche possono differire da questura a questura, alcune ci mettono pochi giorni a rilasciare il tutto. Inoltre, se non volete ritirarlo di persona, potrete anche avvalervi del servizio di spedizione a casa al costo di 8,20 euro; in tal caso dovrete consegnare una busta di Poste Italiane con le informazioni relative al domicilio, tutti i dettagli relativi alla procedura da seguire li trovate sul sito ufficiale.

È possibile delegare una terza persona al ritiro, con la seguente documentazione:

  • fotocopia del documento dell’intestatario del passaporto
  • documento di identità del delegato
  • delega in carta semplice legalizzata da un notaio o da un ufficiale dell’anagrafe

Cos’altro c’è da sapere?

Un’implicazione di avere un figlio minorenne è che da qui in avanti, se avrete bisogno di fare per voi il passaporto ex novo o rinnovarlo (procedure fra l’altro identiche), avrete bisogno del consenso dell’altro genitore, sia che siate sposati, conviventi, separati o divorziati. Potete fare in 2 modi:

  • portare l’altro genitore con voi per farlo firmare davanti a un pubblico ufficiale
  • presentare l’apposito modulo firmato con tanto di fotocopia della carta di identità dell’altro genitore.

In caso non sia possibile ottenere l’assenso dovrà essere presentato il nullaosta del Giudice Tutelare.

Vi invitiamo comunque a verificare queste ultime informazioni anche sul sito della Polizia di Stato in caso con il tempo dovessero subire dei cambiamenti.


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

AVVISO COVID: Gli Stati Uniti hanno riaperto al turismo l'8 dicembre 2021. Per saperne di più sui requisiti di accesso visitate la nostra pagina su come viaggiare in America dopo la riapertura delle frontiere.


lorenzo puliti
lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c’era molto altro da scoprire… e da lì non ho più smesso

Leggi prima di lasciare un commento
I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma. Per pubblicare un commento scorri in basso.

AMERICAN DREAM ROUTES