San Francisco

A cura di

Prenota il tuo viaggio

AssicurazioneHotelVoliNoleggio AutoAlcatrazPartite NBAAttivitàPass

Leggi la nostra guida e tabella di comparazione fra le migliori assicurazioni sanitarie USA:

Assicurazione Sanitaria per Viaggio negli USA



Booking.com

Leggi anche i nostri consigli su dove dormire a San Francisco

Leggi anche i nostri consigli su come prenotare un volo per gli Stati Uniti

Leggi anche i nostri consigli su come noleggiare un’auto a San Francisco

La famosa prigione di Alcatraz è da considerare a tutti gli effetti una delle attrazioni principali di San Francisco, i biglietti si esauriscono in fretta, quindi è bene prenotare con un certo anticipo.

Alcatraz a San Francisco: come comprare i biglietti e organizzare una visita

Visitare San Francisco è un’ottima occasione per vedere dal vivo i Golden State Warriors, una delle squadre più vincenti della NBA, la leggendaria lega di basket americano.

NBA a San Francisco: come comprare i biglietti per i Golden State Warriors

Le più popolari attività e visite guidate in città:

Attività e Tour Guidati a San Francisco

Come in tutte le grandi città turistiche anche a San Francisco potrete comprare i city pass per risparmiare all’ingresso delle attrazioni.

Guida ai Pass di San Francisco

San Francisco California: informazioni generali

Pochi luoghi al mondo sono eccentrici e sregolati quanto San Francisco, una bellissima città posta su un susseguirsi di saliscendi a ridosso dell’affascinante omonima baia, un autentico gioiello, la città ideale per passare una vacanza sulla costa californiana. In questa guida di viaggio a San Francisco troverete consigli utili su cosa fare e cosa vedere, sugli alberghi e il pernottamento, su come risparmiare, sulle city card disponibili e consigli culinari.

Dove si trova San Francisco?

La città di San Francisco si trova sulla costa del Pacifico, nello Stato della California, in corrispondenza dell’omonima baia, San Francisco Bay, che coincide anche con una delle aree metropolitane più popolate degli Stati Uniti (ben 9 contee con circa 8 milioni di abitanti). La città dista 616 km da Los Angeles e 807 km da San Diego, le altre 2 grandi città della costa della California.

Breve storia di San Francisco

In origine l’area della San Francisco Bay fino al Big Sur era abitata da varie tribù di indiani nativi (come i Miwok, i Wintun, gli Yokut e gli Ohlone). A partire dalla metà del 500 però iniziarono le spedizioni spagnole, che culminarono ben 2 secoli dopo (il 29 giugno 1776) nella fondazione del Presidio di San Francisco e della Missione San Francisco de Asís. La chiesa Mission Dolores, ancora visitabile nel Mission District, venne eretta nel 1791 e fa parte del Camino Real, l’itinerario delle missioni francescane sulla costa della California.

La corsa all’oro esplose in California nel 1849, portando la città a un’incredibile crescita, basti pensare che fra il 1870 e il 1900, vi abitava circa un quarto della popolazione dello Stato. Dopo la ricostruzione che fece seguito al devastante terremoto del 1906, San Francisco riprese la sua crescita grazie ad alcuni avvenimenti internazionali di cui si rese protagonista:

  • L’Esposizione Internazionale Panama Pacific del 1915, di cui rimane come preziosa testimonianza l’elegante Palace of Fine Arts
  • Durante la Seconda Guerra Mondiale fu utilizzata come porto d’imbarco per il conflitto sul versante Pacifico
  • Nel 1945 fu eletto come luogo di nascita delle Nazioni Unite

Nel dopoguerra la città divenne poi l’epicentro di movimenti culturali, letterali e di emancipazione sociale che hanno lasciato segni indelebili in alcuni dei quartieri di San Francisco più popolari quali North Beach, patria del movimento beatnik, Haight-Ashbury, dove sono nati gli hippie e la Summer of Love, e Castro, culla del movimento per i diritti dei gay.

Per ulteriore approfondimento leggete il nostro articolo sulla storia di San Francisco.

Quanto è grande la città di San Francisco?

Se si guarda esclusivamente all’omonima contea (San Francisco County) si tratta di un territorio di 121.48 km². Se si considera invece tutto il territorio della San Francisco Bay Area, vengono incluse in tutto 9 contee fra cui città quali Oakland, San Jose, Napa e Sonoma, che vanno a costituire un territorio di 26,390 km².

Quanti abitanti ha San Francisco?

L’intera San Francisco Bay Area vanta una popolazione di oltre 7 milioni di abitanti, la città di San Francisco invece ha circa 874000 abitanti.

Clima di San Francisco

Il clima di San Francisco è temperato, caratterizzato da lunghe estati fresche e inverni miti. La posizione sulla baia e la vicinanza del mare favoriscono la presenza di vento e nebbia, anche nei mesi estivi. Famosa in proposito è la frase di Mark Twain: “L’inverno più freddo che ricordi è stato un’estate a San Francisco”.

Con un clima mai eccessivamente caldo nei mesi estivi e abbastanza mite nei periodi invernali, San Francisco è una meta adatta alla visita per tutto l’anno. Per saperne di più leggete la nostra guida sul periodo migliore per andare a San Francisco.

Quante ore indietro sono a San Francisco?

Circa il fuso orario, San Francisco si inserisce nella fascia oraria Pacific Time Zone, di cui fanno parte gli stati della California e di Washington, gran parte del Nevada e dell’Oregon e alcune contee dell’Idaho. Per sintonizzarvi sull’ora di San Francisco dovrete quindi mettere le lancette indietro di 8 ore rispetto all’Italia. Per maggiori dettagli sull’argomento leggete il nostro approfondimento sulle fasce di fuso orario negli Stati Uniti.

Quali sono le università di San Francisco?

La San Francisco Bay Area ospita moltissimi college e università. Le 3 istituzioni più importanti e prestigiose sono:

  • Stanford University, ubicata nella contea di Santa Clara, circa 60 km a sud di San Francisco e vicino alla cittadina di Palo Alto
  • University of California, Berkeley (UC Berkeley), la più antica delle 10 università della California che formano il sistema universitario pubblico statale
  • University of California, San Francisco (UCSF), importante centro di ricerca di medicina e biologia il cui campus principale si trova pochi isolati a sud del Golden Gate Park
Quali sono i migliori musei di San Francisco?

Come tutte le grandi città americane, San Francisco può offrire molti interessanti musei ai propri visitatori, ecco i più prestigiosi:

  • MoMA di San Francisco: il più importante museo di arte contemporanea di San Francisco è allestito su ben 7 piani ed espone opere di grandi artisti quali Henri Matisse, Jackson Pollock, Pablo Picasso e molti altri.
  • California Palace of the Legion of Honor: in uno splendido palazzo in stile rinascimentale francese vi aspettano collezioni di capolavori di varie epoche storiche: dall’arte antica ai dipinti del medioevo e rinascimento, dalla scultura europea alla fotografia.
  • De Young Memorial Museum: l’altro museo di belle arti di San Francisco si trova dentro un edificio dallo stile architettonico avveniristico e di matrice opposta rispetto allo stile classico del Legion of Honor. Anche in questo caso la collezione è impressionante. A differenza dell’altro museo qui, piuttosto che all’arte europea, si dà particolare importanza a quella americana, africana e oceanica.
  • California Academy of Sciences: il museo della scienza di San Francisco è un capolavoro architettonico all’insegna dell’ecosostenibilità progettato da Renzo Piano. Al suo interno, oltre al museo di storia naturale, troverete un acquario, una foresta tropicale e un planetario.
Quali sono le squadre di San Francisco?

Le principali squadre sportive di San Francisco sono per il basket i Golden State Warriors, per il football americano i San Francisco 49ers e per il baseball i San Francisco Giants. Se siete amanti del bakset NBA e non volete perdere l’occasione di vedere dal vivo una partita di una delle squadre più vincenti dell’ultimo periodo, leggete la nostra guida su come comprare i biglietti per l’NBA a San Francisco.

Perché visitare San Francisco? Per cosa è famosa?

San Francisco è una delle città più caratteristiche e ricche di personalità degli Stati Uniti d’America. Il suo simbolo più inconfondibile è indubbiamente il Golden Gate, il celebre ponte rosso sulla baia, e che potrete percorrere in auto, a piedi e in bicicletta, magari arrivando fino al grazioso borgo costiero di Sausalito. A rendere decisamente particolare questa città sono anche i suoi saliscendi che, dall’alto delle varie colline, permettono di godere di panorami suggestivi: su Russian Hill ad esempio potrete non solo godervi un bel panorama, ma anche percorrere la tortuosa e fiorita Lombard Street, una delle strade più famose al mondo, mentre sulla collina di Telgraph Hill, potrete salire fino alla torre di osservazione Coit Tower.

Una delle attrazioni più famose della città è Alcatraz, l’isola prigione visitabile con apposito tour, San Francisco è una città che è bello esplorare anche nei suoi quartieri più caratteristici, magari andando in cerca della famose Painted Ladies, case dipinte color pastello che abbelliscono i sobborghi più residenziali, cercando di respirare le pittoresche atmosfere asiatiche di Chinatown, o ancora andando a caccia dell’anima più chiassosa e scanzonata della città, nel quartiere di Fisherman’s Wharf.

Per pianificare la vostra visita vi suggerisco di leggere la mia guida su cosa vedere a San Francisco.

Due raccomandazioni:

  • nello spostarvi da un quartiere all’altro non dimenticate di usare, almeno una volta, i cable cars, gli storici e caratteristici tram di San Francisco.
  • se intendete visitare svariate attrazioni a pagamento o attività valutare l’acquisto di uno dei pass di San Francisco.
Voli e noleggio auto a San Francisco

Come spostarsi in città? Il mio consiglio è quello di visitare San Francisco assolutamente senza auto, che può rappresentare un ingombro e anche un costo (difficile trovare un parcheggio gratuito a San Francisco). In città potete fare affidamento sui mezzi pubblici o, volendo, sul noleggio bici. L’auto potrete noleggiarla dopo aver visitato la città, al momento della partenza del vostro viaggio on the road. Ecco alcuni link utili:

Per quanto riguarda i voli, l’aeroporto internazionale di San Francisco è il San Francisco International Airport (SFO), che si trova a South San Francisco, a una ventina di km di distanza da Union Square, una delle piazze centrali della città, ed è raggiungibile dall’Italia, generalmente anche con voli diretti.

Una volta atterrati, per raggiungere il centro città, potete usare i mezzi pubblici, oltre a taxi e shuttle; per saperne di più vi rimando al nostro approfondimento su come arrivare dall’Aeroporto di San Francisco al centro.

Nella Bay Area ci sono poi anche altri 3 aeroporti:

  • Norman Y. Mineta San José International Airport (KSJC) a San Jose
  • Oakland International Airport (KOAK) a Oakland
  • Charles M. Schulz–Sonoma County Airport (KSTS) a Sonoma
Hotel San Francisco: dove conviene dormire?

I prezzi degli hotel di San Francisco sono in genere più alti di quelli di Los Angeles e quelli con parcheggio gratuito si trovano solo in alcune zone un po’ più decentrate e comunque scarseggiano (ulteriore ragione per cui sconsiglio di usare l’auto a San Francisco). I quartieri dove cercare alloggio sono molti e grazie ai mezzi pubblici ci si può muovere abbastanza agilmente verso le principali attrazioni.

È importante scegliere il quartiere giusto, evitando magari di prenotare un alloggio in una delle zone da evitare, per questo ho pubblicato una guida dove trovate tutti i quartieri da prendere in considerazione per un soggiorno tranquillo e ben collegato alle principali cose da vedere.

I migliori quartieri per dormire a San Francisco

Cosa mangiare a San Francisco?

A San Francisco si può mangiar bene e non è poi neanche così difficile. La città è di fatto uno degli avamposti della riscoperta di una cucina fresca e salutare, basata su materie prime e prodotti locali. Non è un caso che San Francisco sia ricca di mercati ortofrutticoli, su tutti il Ferry Plaza Farmers Market, che si svolge proprio davanti al Ferry Building.

Ricordiamoci poi che siamo in un posto di mare, qui infatti potrete trovare del buon pescato e anche le tipiche zuppe servite dentro un panino, come la clam chowder (di vongole) o la crab chowder (di granchio).

Grande spazio ha poi la cucina etnica: da quella messicana, ben rappresentata dal Mission Style Burrito, rielaborazione piuttosto popolare originata nel quartiere di Mission, a quella orientale, con Dim sum e i famosi biscotti della fortuna che, a quanto pare, sono stati inventati proprio qui. Se siete fan del genere non potete mancare di visitare Chinatown.

Anche i palati più raffinati troveranno pane per i loro denti: a San Francisco ci sono infatti molti ristoranti stellati, ecco qui una mappa. Per qualche ristorante consigliato date un’occhiata alla nostra guida su dove mangiare a San Francisco.

Dove fare shopping a San Francisco?

Per chi ama fare acquisti o anche più semplicemente tornare a casa con un ricordo particolare, San Francisco è la città giusta. Chi vuole andare in cerca di capi di alta moda o abbigliamento si troverà a proprio agio a Union Square, Union Street e Filmore Street, mentre outlet e centri commerciali abbondano un po’ ovunque in città.

Se invece siete a caccia di souvenir singolari potete ripiegare sul Pier 39, uno dei moli più animati del Fisherman’s Wharf, oppure sui quartieri più caratteristici della città, come Mission, Haight-Ashbury o Chinatown. Per informazioni più dettagliate leggete la nostra guida su come fare shopping a San Francisco.

Qual è la zona migliore per la vita notturna?

La vita notturna fatta di bar, locali per tirar tardi e discoteche, è distribuita in più quartieri; se volete vivere la San Francisco Nightlife potete andare a Union Square, Mission e anche SoMA (South of Market Street). Se invece siete più tipi da concerto l’area di Civic Center ospita tutte le principali istituzioni di musica classica (Davies Symphony Hall, War Memorial Opera House) e non solo (SFJAZZ Center). Chi invece è più interessato al teatro di Broadway potrà ripiegare sull’attiguo Theater District, dove si trovano i principali teatri di San Francisco.

Sicurezza a San Francisco e quartieri da evitare

Come in tutte le grandi città, anche a San Francisco ci sono zone che è sicuramente meglio evitare, sia perché non hanno molto da offrire al visitatore, sia perché, specie di notte, possono rivelarsi poco sicure. Uno di questi quartieri è sicuramente Tenderloin, ma ci sono anche altre aree circoscritte in cui è meglio fare attenzione. Tutti i dettagli li trovate nell’articolo sulle zone da evitare a San Francisco.

Cosa c’è di speciale a San Francisco?

 

Quartieri, escursioni e altri consigli

north beach san francisco

San Francisco Trip Planner

State organizzando un viaggio a San Francisco e siete tormentati da domande del tipo: in quanti giorni visitarla? Come prepararsi al clima cittadino? Quale quartiere scegliere per l’alloggio? Come muoversi…

Cosa Vedere a San Francisco Alcatraz

Attrazioni di San Francisco

Focus su tutte le principali attrazioni di San Francisco con consigli su come visitarle, costo dei biglietti, orari e altri consigli strategici per non perdersi il meglio di ciò che…

golden gate point bonita lighthouse

Escursioni fuori città

San Francisco non è solo una splendida città da visitare ma anche un ottimo punto di partenza per affascinanti escursioni nei dintorni: la valle vinicola di Napa e Sonoma, le…

quartieri san francisco

Quartieri San Francisco

Si dice spesso che San Francisco è una città eccentrica e fuori dal comune ed è vero, ma per capire a fondo quest’affermazione non vi basterà limitarvi a visitare le…

Mappa della città

mappa-san-francisco

Mappa San Francisco: cartina dei luoghi di interesse della città

Mappa San Francisco: cartina dei luoghi di interesse della città Se volete scoprire le principali attrazioni, le strade e le distanze utili fra i punti di interesse di San Francisco potete usare questa mappa. Cliccando su ogni icona potrete ulteriormente approfondire andando a leggere i nostri articoli dedicati ai vari luoghi indicati sulla cartina. Gli articoli più letti  

Spunti per un on the road da San Francisco

San Francisco, insieme a Los Angeles, è un’ottima base di partenza per organizzare un viaggio più ampio in tutta la California e sconfinare anche verso gli altri Stati del Southwest. Qui trovate numerosi itinerari e spunti:

lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c’era molto altro da scoprire… e da lì non ho più smesso

AMERICAN DREAM ROUTES