Grand Canyon Cosa vedere in un giorno

Grand Canyon cosa vedere in un giorno: South Rim o North Rim?

Dicembre 3, 2020 /
Avviso COVID
Gli Stati Uniti hanno riaperto al turismo l’8 dicembre 2021. Per saperne di più visitate la nostra pagina su come viaggiare in America dopo la riapertura delle frontiere.

Avete solo 24 ore per visitare il più famoso dei parchi usa? Non vi preoccupate, anche se il tempo è tiranno, riuscirete comunque a godervi alcuni degli scorci panoramici più incredibili della vostra vita. Come? Lo scopo di questo articolo è proprio quello di rispondere a questa domanda: cosa vedere in un giorno al Grand Canyon?

Cominciamo con una premessa: il Grand Canyon è una gola profonda e immensa; un abisso che si divarica fra due sponde: North e South Rim (bordo nord e bordo sud). Fra queste il canyon si allarga e si restringe lungo il suo interminabile percorso, arrivando anche a una distanza di oltre 25 km.

Questa semplice descrizione vi sarà già bastata per capire che non si può passare da una sponda all’altra con la leggerezza con cui si guada un fiume. Se vi è per caso venuto in mente di aggirare il Grand Canyon in macchina per vederne entrambi i versanti scordatevelo! Si tratta di un’operazione impraticabile in un giorno. Quindi, che fare?

La vita è fatta di scelte: South Rim o North Rim?

Ecco appunto. Dovete scegliere, ma come? Meglio il South Rim o il North Rim (e ci sarebbe pure il West Rim ma per ora non complichiamo troppo le cose…)? Dipende… una risposta sintetica è questa: il versante sud è decisamente più turistico ma anche più comodo e attrezzato; il versante nord è invece più tranquillo ma anche più impegnativo. Vediamo di dettagliare meglio.

Grand Canyon South Rim: perché sceglierlo?

Grand Canyon cosa vedere: Desert View
Grand Canyon cosa vedere: Desert View

South Rim è la sponda del Grand Canyon dove convergono il maggior numero di turisti, con tanto di strutture attrezzate per la ricezione, il Gran Canyon Village, con alloggi, ristoranti e centro visitatori. Pur essendo la zona più turistica, non è affatto da trascurare: certi servizi possono fare comodo e la vista dal bordo, anche se un po’ disturbata dalla folla, è davvero mozzafiato.

Vi sono numerosi punti d’osservazione lungo il bordo, fra cui Desert View, Buggeln, Grandview Point, Mather Point (dove c’è il centro visitatori), Yavapai Point, Hopi Point (particolarmente bello al tramonto), Shoshone Point e Hermits Rest. Molti osservatori naturali del bordo sud possono essere ammirati seguendo il Rim Trail (il percorso di tutto il South Rim). Il crinale può essere anche percorso in auto scendendo via via che si incontrano i punti di osservazione.

Clima e temperature
Vuoi qualche informazione su quale sia il periodo migliore per visitare il parco? Leggi i nostri consigli su quando andare al Grand Canyon!

Il punto migliore probabilmente è Desert View, il più alto del South Rim, dove si erge una singolare torre d’osservazione in pietra decorata con murales di leggende indiane costruita nel 1932 da Mary Colter. Salite sulla torre e godetevi lo stupendo panorama a 360°.

Sappiate inoltre che per visitare questa zona potrete anche usufruire dei servizi navetta gratuiti del Grand Canyon.

Se volete maggiori informazioni su questo versante leggete la nostra guida sul Grand Canyon South Rim. Se dovete trovare alloggio in zona, abbiamo anche pubblicato un articolo dedicato al tema: lo trovate qua sotto.

Dove dormire al Grand Canyon (South Rim)

Grand Canyon North Rim: perché sceglierlo?

Grand Canyon in un giorno cosa vedere
Grand Canyon cosa vedere: Cape Royal

North Rim è più tranquillo, alto ed esposto, ma anche meno accessibile del South Rim. Le strutture ricettive chiudono da ottobre a metà maggio e il parco stesso chiude durante l’inverno. Qui non troverete musei, autobus o servizi navetta, se volete godervi le splendide viste panoramiche dovrete muovervi zaino in spalla.

Nel versante nord c’è la possibilità di fare molte camminate e i panorami più affascinanti si possono ammirare percorrendo i sentieri Bright Angel Point (il più facile), Widforss Trail, Cape Royal Trail e il leggendario North Kaibab Trail. Specialmente per quest’ultimo sentiero, occorre prepararsi (con acqua, abiti leggeri e spirito di sacrificio) e stare attenti all’orario: ricordate che a tornare indietro spesso ci vuole il doppio del tempo! Se volete saperne di più su questo versante, leggete in nostro articolo sul Grand Canyon North Rim!

Se cercate un campeggio troverete sistemazione nel North Rim Campground, se invece cercate un albergo unico al mondo potete prenotare al Grand Canyon Lodge, un hotel in pietra e legno abbarbicato sull’orlo del canyon, con grandi vetrate che offrono una visuale di 180° sul parco nazionale più famoso d’America. Per sistemazioni più ordinarie nelle città circostanti potete dare un’occhiata ai nostri consigli su dove dormire al Grand Canyon (valido per ambedue i versanti).

Dove dormire al Grand Canyon (North Rim)

Consiglio per il tuo itinerario
hai bisogno di un itinerario collaudato e pronto all’uso? Dai una occhiata ai nostri ebook American Dream Routes, consultabili su computer, tablet e smartphone, e completi di percorso day by day, cartine interattive, suggerimenti su dove alloggiare e molto altro!

Grand Canyon cosa vedere in un giorno: escursioni e tour

escursioni grand canyon
Grand Canyon cosa vedere in un giorno: le escursioni giornaliere

Escursioni a piedi

Visto che abbiamo appena un giorno per goderci il Grand Canyon dobbiamo lasciar perdere le escursioni a piedi lunghe e impegnative (almeno che non riusciate ad arrivare sul posto la mattina, intorno alle 6, per un’estenuante escursione giornaliera). Per capire quali sono le escursioni da poter fare in autonomia nel tempo a disposizione, l’invito è a leggere il nostro articolo sulle migliori escursioni al Grand Canyon (North e South Rim), dove vedrete tempi di percorrenza, tipologia di sentiero e grado di difficoltà.

Limitatamente al South Rim, chi ha poco tempo e poca voglia di organizzare da solo le camminate, può unirsi a uno dei tour organizzati che partono da Tusayan, una decina di minuti a sud del Grand Canyon Village, con inclusi prelievo in albergo e visione di un film IMAX sulla storia del parco.

Tour organizzati disponibili

Se volete avere una panoramica più ampia dei tour organizzati nel Grand Canyon da fare in giornata (e non solo), abbiamo pubblicato un articolo che li elenca tutti: lo trovate al link sottostante.

Info e consigli sui tour al Grand Canyon

Di seguito mi limito a segnalare i più popolari e adatti a una visita di 24 ore al parco:

South Rim in Pullman

In alternativa al servizio navetta (già citato), sono disponibili escursioni in pullman lungo il bordo del South Rim, organizzate da Xanterra, che si occupa anche delle gite all’alba e al tramonto a Yavapai Point.

South Rim in jeep

Stanno prendendo piede anche le gite in jeep 4×4 sul bordo del canyon, ideali per le famiglie avventurose e dal costo non eccessivo. Date un’occhiata al link indicato se avete come punto di partenza Tusayan: il prelievo dagli hotel della cittadina è incluso nel servizio.

Maggiori info sul tour in jeep

Il Grand Canyon in elicottero

C’è la possibilità di fare tour in aereo e tour in elicottero, che permettono di sorvolare per 30 minuti o più la bellissima gola profonda del Grand Canyon. Il limite in questo caso è posto solo da quanto siete disposti a spendere… solitamente partono da Las Vegas, ma ve ne sono anche altri da prendere direttamente al parco. Per info date un’occhiata al nostro approfondimento al link qua sotto.

I voli in partenza dal parco

Rafting nel Colorado

Accettando di allontanarsi un po’ dai versanti principali, c’è anche la possibilità di fare un po’ di rafting nel Colorado, ma di solito bisogna prenotare circa un anno prima. Ad esempio, Hualapai River Runners propone un’escursione abbastanza costosa: un rafting in partenza da Diamond Creek (Peach Springs) nel cuore della riserva Hualapai, verso il West Rim del Grand Canyon.

Sui siti delle principali agenzie turistiche attive in USA sono presenti anche alcuni tour a più ampio raggio che comprendono l’attività di rafting: ad esempio segnaliamo l’Arizona Highlights Day Trip e un tour giornaliero autonomo in partenza da Las Vegas. Maggiori info qua sotto:

Rafting nel Grand Canyon (da Las Vegas)

All’inizio del Grand Canyon: Lees Ferry

L’agenzia Wilderness River Adventure (con sede nella città di Page) organizza un tour in barca lungo il tratto del Colorado che “inaugura” il Grand Canyon, un po’ più a nord. Inizia sotto la diga del Glen Canyon, passa da Horseshoe Bend e si conclude a Lees Ferry (Marble Canyon), che è considerato il punto d’inizio del Grand Canyon National Park vero e proprio.

Grand Canyon… sul mulo

C’è infine un’ultima escursione, un po’ curiosa: se non pesate più di 91 chilogrammi (vestiti inclusi) potete farvi una bella gita sulla groppa di un mulo! Sia Xanterra che Grand Canyon Trail Rides offrono questa possibilità.

Escursioni giornaliere da Las Vegas

Il tragitto da Las Vegas al Grand Canyon è un grande classico dei tour della West Coast ma, come leggi nel nostro articolo sul viaggio Las Vegas-Grand Canyon, in pochi, decidono di affrontarlo in un on the road in modalità self drive, specialmente avendo un solo giorno a disposizione. Soluzioni? Beh, come già anticipato quando parlavo del rafting, esistono numerose escursioni giornaliere da Las Vegas: sono abbastanza interessanti, in quanto vi permettono di risparmiarvi ben 4 ore di viaggio in auto e tornare in giornata alla base. Tra l’altro, la maggioranza di questi tour include il servizio di prelievo e ritorno in albergo, con poi tutti i vantaggi di essere accompagnati da una guida esperta del luogo. Ecco alcuni link utili:

Se cercate invece escursioni che, oltre al Grand Canyon, prevedano anche le altre bellezze naturali nei dintorni, vi consiglio un articolo su alcuni interessanti tour da Las Vegas ai Parchi.

Cos’altro? Skywalk Grand Canyon!

Grand Canyon in un giorno cosa vedere
Grand Canyon cosa vedere: lo Skywalk

Lo Skywalk è una piattaforma trasparente sospesa che si affaccia sul Grand Canyon permettendo una bella passeggiata con una visuale da brividi. Dove si trova? In una zona conosciuta come West Rim, nella riserva indiana hualapai. La vista, come detto, può essere emozionante, abbiamo scritto un articolo dedicato all’argomento. Lo trovate al link sotto:

Grand Canyon Skywalk: a spasso fra le nuvole del Grand Canyon

Per concludere: qualche consiglio per il pernottamento

Trovare alloggi nel parco o nei dintorni del Grand Canyon può essere non banale per chi non conosce la zona. Non perdetevi allora questi consigli per il pernottamento.


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c’era molto altro da scoprire… e da lì non ho più smesso

Leggi prima di lasciare un commento
I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma. Per pubblicare un commento scorri in basso.

AMERICAN DREAM ROUTES