Las Vegas cosa vedere: le attrazioni da visitare dentro e fuori la Strip

Maggio 21, 2021 /
Cosa vedere a Las Vegas

Avviso COVID
Gli Stati Uniti hanno riaperto al turismo l’8 dicembre 2021. Per saperne di più visitate la nostra pagina su come viaggiare in America dopo la riapertura delle frontiere.

State progettando la vostra vacanza negli USA e vi state chiedendo cosa vedere a Las Vegas fra le tante attrazioni che offre? La città come immaginerete offre moltissimo e potrebbe essere tutt’altro che immediato capire quali attrazioni privilegiare.

Quando si parla di mete turistiche singolari ed eccentriche, Las Vegas si candida certamente nella top 5 mondiale, con un mix unico, tutto concentrato intorno a un paio di zone centrali (la Strip e Fremont Street), a distanza ragionevole l’una dall’altra. Ciò la rende quindi anche una delle città americane più accessibili.

Dal momento in cui si oltrepassa il famoso cartello “Welcome to Las Vegas“, la sorpresa generata dagli enormi alberghi, dall’architettura esotica e dall’atmosfera kitsch generale è praticamente inevitabile.

Dopo la sorpresa iniziale però, la visita potrebbe presto diventare stancante, sia per la sua natura di città un po’ esagerata e innaturale, sia per il torrido clima di Las Vegas e il continuo rimbombo sonoro e visivo a cui verrete sottoposti (soprattutto alla sera). Tuttavia, se ci si organizza bene, visitare Las Vegas può essere un’esperienza interessante, non solo per chi è disposto a spendere nei numerosi spettacoli o nel gioco d’azzardo, ma anche per chi è al risparmio e vuole esplorarla senza spendere un centesimo.

Vediamo allora di scoprire tutte le cose da vedere a Las Vegas, quali zone privilegiare durante la visita, come esplorare i dintorni e cosa fare in città fra le tante attività proposte.

Consiglio per il tuo itinerario
hai bisogno di un itinerario collaudato e pronto all’uso? Dai una occhiata ai nostri ebook American Dream Routes, consultabili su computer, tablet e smartphone, e completi di percorso day by day, cartine interattive, suggerimenti su dove alloggiare e molto altro!

Las Vegas: cosa vedere sulla Strip

La zona principale di Las Vegas si dipana lungo un tratto specifico della strada Las Vegas Boulevard South, conosciuto unanimemente come Las Vegas Strip (striscia), o Strip of Las Vegas, o ancora “The Fabulous Las Vegas Strip”. Si tratta di una delle strade più trafficate al mondo, dove si concentrano un impressionante numero di hotel e casinò, tutti caratterizzati da illuminazione sgargiante e architettura magniloquente.

Dal design moderno ispirato ai grattacieli di Manhattan (l’albergo New York New York), allo stile medievale un po’ fantasy di hotel come l’Excalibur, passando per ricostruzioni di celebri città come Venezia e Parigi e finendo con le antiche piramidi e sfingi egizie del Luxor, noterete presto che a Las Vegas le cose da vedere coincidono in buona parte con gli stessi alberghi e tutto quello che hanno da offrirvi (spettacoli, eventi di vario tipo e attrazioni gratuite).

Passeggiare su questa celebre strada significa quindi soprattutto esplorarne gli hotel giganteschi (e decisamente kitsch), in cui potrete entrare liberamente; in ognuno di essi troverete una ricostruzione ispirata a un tema specifico e ovviamente un immancabile e lucentissimo casinò.

Ricordatevi infine che la Las Vegas Strip non è solo la via degli alberghi, ma anche delle grandi catene, Hard Rock Cafe, M&M’s, Coca Cola, Cabo Wabo Cantina (i fan dei Van Halen sanno di cosa sto parlando), che hanno allestito qui dei punti vendita curiosi da visitare, immedesimandosi nello stile di questa bizzarra strada. A condire il tutto troverete molti artisti di strada travestiti come i personaggi più famosi di Hollywood e della televisione.

Un consiglio: Se partite per una passeggiata tenete di conto che la via è molto lunga, quindi potrebbe esservi utile usare anche un mezzo di trasporto (non la macchina per carità!). Una possibilità interessante può essere la monorotaia, che percorre la Strip per oltre 6 km, dall’Hotel Sahara al MGM.

Las Vegas Sign

las vegas cosa vedere

Questo è il punto che segna l’inizio della Strip, nonché l’ingresso nel surreale mondo di Las Vegas. Un viaggio in questa città senza l’immancabile foto davanti alla Welcome to Las Vegas Sign avrebbe inevitabilmente un po’ d’amaro in bocca, quindi parcheggiate nei pressi e armatevi di pazienza perché non saranno pochi i turisti con le vostre stesse intenzioni…

Visitare gli hotel più belli della Strip

cosa vedere a las vegas venetian
The Venetian Las Vegas

Cosa vedere negli hotel a Las Vegas? Come già detto, una cosa interessante di questa città è che potrete entrare gratuitamente in tutti gli alberghi e visitarli con calma, senza dover pagare alcun biglietto. Molte di queste strutture hanno un fascino a metà fra il kitsch e il monumentale e le ricostruzioni a tema che vi troverete riescono in qualche modo a ricreare una certa atmosfera… quali hotel privilegiare fra i molti della Strip? Ecco 6 strutture da prendere in considerazione elencate in ordine da sud a nord:

  • Mandalay Bay: già dall’esterno potrete godervi l’atmosfera tropicale dell’albergo, anche se in realtà la parte più interessante di questo hotel è lo Shark Reef Aquarium, un vero e proprio zoo acquatico (a pagamento) con oltre 2000 animali, fra cui squali, piranha, tartarughe marine, razze giganti e molto altro. Ecco il link per comprare i biglietti.
  • Luxor: si tratta dell’albergo inserito in una piramide nera di 30 piani il cui tema ispiratore è l’antico Egitto. Potete passeggiare piacevolmente fra le ricostruzioni in stile antico dell’interno e ammirare la grande sfinge egizia che si erge sulla Las Vegas Strip. L’albergo è famoso anche per il fascio di luce che emana dalla punta della sua piramide dopo il tramonto.
  • Paris Las Vegas: gli amanti di Parigi ritroveranno in questo albergo la ricostruzione dei principali simboli della città, ad esempio la torre Eiffel, il Louvre, l’Arco di Trionfo, il quartiere di Montmartre, che danno vita alla piccola Little Paris.
  • Caesars Palace: mentre visitate questo albergo che ha lo scopo di riportare in auge i fasti dell’antica Roma, non perdete occasione di esplorare il suo centro commerciale di lusso The Forum Shops, con i suoi magniloquenti arredi, statue, fontane e colonne in marmo, nonché un soffitto a volta che cambia colore come il cielo.
  • The Venetian: l’albergo ispirato a Venezia è uno dei più famosi di tutta Las Vegas. Nello spazio denominato Little Venice troverete una ricostruzione di Piazza San Marco e del ponte di Rialto, con tanto di gondolieri, cantanti, giocolieri, trampolieri, statue viventi e negozi di lusso. Se volete potete approfittarne per fare un giro in gondola, ecco il link per comprare i biglietti.
  • Circus Circus: se siete curiosi di vedere un Luna Park dentro un albergo potete fare un giro in questa inusuale struttura. Il parco divertimenti si chiama Adventuredome e include giostre, attrazioni per famiglie e montagne russe.

Le fontane del Bellagio

Le Bellagio Fountains sono tra le più popolari attrazioni gratuite offerte da Las Vegas e offrono uno spettacolo impressionante in cui migliaia di litri d’acqua vengono catapultati  a centinaia di metri di altezza, con tanto di musica e spettacoli visuali (di notte). Questo è un must-see per qualsiasi turista che girella per la Strip! Ecco gli orari:

  • dal lunedì al venerdì: ogni 30 minuti dalle 15 alle 20, ogni 15 minuti dalle 20 alle 24
  • sabato e giorni festivi: ogni 30 minuti dalle 12 alle 20, ogni 15 minuti dalle 20 alle 24
  • domenica: ogni 30 minuti dalle 11 alle 19, ogni 15 minuti dalle 19 alle 24

La nuova caduta di Atlantide

Vi siete mai chiesti come sarebbe stato assistere dal vivo alla caduta di Atlantide (sempre che sia mai esistita), nel bel mezzo di un combattimento mortale inscenato da statue artificiali? Beh, andate al Forum Shops del Caesars Palace a sperimentare una delle più eclatanti attrazioni gratis di Las Vegas.

Il free show del Caesars Palace è consigliato anche per i bambini. Le statue si trovano in cima a una delle vasche dei pesci più famose della città e offrono alle famiglie un rifugio refrigerante dal caldo della città e al contempo la possibilità di godersi una bella rappresentazione storica (più o meno…). Questo opulento show di Las Vegas ha di recente subito una ristrutturazione ed è ancora più grande e fastoso.

I giardini botanici del Bellagio

cosa visitare a las vegas

Per gli amanti della flora esotica il Bellagio offre un trattamento speciale. Dotato della più elaborata e complessa selezione di flora presente a Las Vegas, The Conservatory & Botanical Gardens sono un modo perfetto per rilassarsi in una giornata calda e per godersi i luoghi, i suoni e gli odori in un contesto di tranquillità quasi surreale per una città come questa.

In ogni stagione i giardini offrono un nuovo design, quindi non perdete l’appuntamento con Mr e Mrs Pollice Verde, che saranno a vostra disposizione ogni giorno per rispondere a tutte le vostre domande e curiosità.

The Volcano Show al Mirage

cosa vedere las vegas volcano mirage

Il tema dell’hotel Mirage è quello della Polinesia, ben ricostruita nel parco all’esterno dell’albergo, che include non solo 1200 palme ma la riproduzione di un vulcano alto più di 16 metri. Ebbene tutte le sere alle 20 e alle 23 questo vulcano erutta, emettendo fumo, fuoco e luci e attirando l’attenzione dei passanti per la durata di tutto il suo spettacolo (circa 5 minuti). Pare che questo sia una dei primi show gratuiti istituiti a Las Vegas, e che abbia fatto un po’ scuola nel suo genere, ispirando poi anche gli altri spettacoli.

Lake of Dreams Show al Wynn

las vegas cose da fare

Questo albergo, creato dallo stesso ideatore del Bellagio e del Mirage, ha una filosofia differente rispetto a quella degli altri alberghi: nessuna attrazione all’esterno, se volete godervi lo spettacolo dovrete entrare, d’altra parte la fonte di introiti non è certo rappresentata dai passanti occasionali che osservano dall’esterno, bensì da chi entra all’interno della struttura.

Entrate quindi dentro per godervi lo show gratis Lake of Dreams, uno spettacolo di luci, suoni e coreografie proiettate su un lago di 3 acri di superficie e una cascata alta 27 metri, ideato da famosi designer all’avanguardia.

Flamingo Wildlife Habitat

Flamingo-Wildlife-Habitat

L’albergo Flamingo è uno dei più vecchi nella Strip e il tema che lo ha ispira è lo stile Art Deco di Miami, ma non è la sua elegante architettura ciò che più colpisce, bensì il suo piccolo zoo gratuito aperto a tutti. Nello spazio esterno della struttura infatti vi aspetta uno stormo di fenicotteri, pappagalli in cerca di fotografie, cascate e giochi d’acqua con cigni, tartarughe, anatre e pesci vari. Se passate alle 8:30 o alle 14, potrete anche assistere alla nutrizione dei pellicani.

Eiffel Tower Light Show

Eiffel-Tower-Light-Show

Al Paris Las Vegas, l’albergo ispirato a Parigi di cui abbiamo già parlato, non poteva certo mancare la torre Eiffel, ebbene, proprio come accade alla scultura originale francese, anche la sua controparte americana si illumina. Il gioco di luci, che si serve di più di 300 luci colorate e più di 800 bianche stroboscopiche, si tiene ogni 30 minuti dal tramonto fino a mezzanotte (allo scoccare delle ore e delle mezz’ore). Pagando il biglietto potrete anche salire sulla Torre Eiffel per osservare Las Vegas dall’alto.

Biglietti per salire sulla Eiffel Tower

Il temporale al Miracle Mile Shops

Pensavate mai di poter assistere a un intenso momento di pioggia nel posto più arido degli Stati Uniti d’America? Bene, fra i luoghi di interesse di Las Vegas, potrete sperimentare anche questa stranezza, un temporale nel deserto a vostro piacimento (gli orari del The Rainstorm and Fountains at Miracle Mile Shops li trovate sul sito ufficiale). Uno piccolo momento d’intrattenimento completo con tanto di gocce di pioggia, rombi di tuono e nebbia in pieno stile tempesta.

È un ottimo modo per rilassarsi quando si trascorre una giornata sulla Las Vegas Boulevard e si ha proprio bisogno di rinfrescarsi mentalmente e fisicamente (passeggiare per la Strip può essere infatti molto impegnativo, soprattutto in estate). E non dimenticate che, per completare l’opera, a 2 passi, potrete osservare un’enorme (e decisamente pacchiana) statua di showgirl, oppure entrare nel famoso V Theater posto dietro a essa.

Cosa vedere a Las Vegas fuori dalla Strip

C’è qualcosa di interessante al di fuori dalla Strip? Eccome, ecco cosa visitare a Las Vegas lontano dalla leggendaria striscia.

Fremont Street: cosa vedere fuori dalla Strip

Nella lista delle cose da fare in città non poteva mancare la famosa Fremont Street, una delle vie più antiche e conosciute del posto (risale al 1905). In origine era il centro della vecchia Las Vegas, oggi è uno dei nuclei metropolitani della città sia per l’arte che per l’intrattenimento: in particolare, è famosa Fremont Street Experience, un segmento di strada pieno di folli attrazioni (quali ad esempio il Golden Nugget dove è custodita la Hand of Faith, considerata la pepita d’oro più grande al mondo).

In altre parole questa è la seconda via più importante di Las Vegas dopo la Strip ed è impossibile non notarla: è completamente sormontata da una copertura illuminata da 12 milioni di lampade a led, che la riempiono costantemente di disegni e colori.

L’altra metà della via, denominata Fremont East, è invece più sobria (sempre che questo termine sia utilizzabile parlando di Las Vegas). Niente copertura led e musica a tutto volume, ma non mancano le insegne al neon e soprattutto alcune delle tante bizzarrie del Nevada. Qualche esempio? Una mantide religiosa gigante che sputa fuoco dalle antenne, l’idrante giallo più grande del mondo o il faenicopterus rex: un gigantesco fenicottero rosa che domina un piccolo parchetto pubblico pieno ovviamente di altre stranezze. Se volete saperne di più su questa zona vi rimando alla nostra guida su cosa vedere a Fremont Street Las Vegas.

I migliori musei di Las Vegas

musei las vegas
Neon Museum

I 3 musei più interessanti di Las Vegas si distribuiscono tutti nella zona a nord di Fremont Street. Vediamoli nel dettaglio:

  • Neon Museum: un museo che può essere considerato un vero e proprio regno del kitsch, con centinaia di insegne luminose al neon prese da casinò, alberghi, teatri e locali di burlesque.
  • The Mob Museum: il Museum of Organized Crime and Law Enforcement fu inaugurato nel febbraio del 2012, con una collezione che ripercorre la storia del crimine organizzato negli Stati Uniti e della conseguente attività di contrasto messa in atto dalle forze dell’ordine. Il museo è ospitato in un edificio storico risalente al 1933. Ecco il link per comprare i biglietti.
  • Las Vegas Natural History Museum: anche Las Vegas ha il suo Museo di Storia Naturale, con collezioni che variano dai dinosauri alla vita marina, dai mammiferi all’antico Egitto. Ecco il link per comprare i biglietti

Pinball Hall of Fame

Pinball-Hall-of-Fame

Mettiamo questo museo a parte perché si trova in un’altra zona rispetto a quella degli altri 3. Non capita spesso di poter visitare un intero museo dedicato ai flipper, e qui ne troverete davvero di tutti i tipi ed epoche, inclusi alcuni esemplari davvero rari e alcuni classici videogiochi arcade che hanno fatto ormai la storia.

Google Maps riporta l’indirizzo di questo museo sulla Strip, ma in realtà quest’attrazione si trova in un altro punto, e vi richiederà una deviazione di circa una decina di minuti dalla famosa strada. Per essere sicuri di raggiungerlo inserite sul navigatore questo indirizzo: 1610 E Tropicana Avenue.

Spettacolo delle Sirene al Silverton

Al Silverton Casino Hotel troverete il Silverton Aquarium, in cui potrete assistere in diretta ai pasti degli squali, osservare pesci tropicali e ammirare delle vere e proprie sirene (stiamo al gioco, ok?) che vi delizieranno con i loro abili e aggraziati balli acquatici. L’attrazione può essere interessante per chi visita Las Vegas con i bambini.

Per gli orari del Mermaid Show guardate sul sito ufficiale dell’hotel. Se volete inserire questo piccolo show nel vostro itinerario tenete conto che si trova appena fuori dalla Strip, circa 6 km e mezzo a sud della famosa insegna “Welcome to Las Vegas”.

Cosa fare a Las Vegas? Attività consigliate

Grand Canyon tour elicottero

Cosa fare a Las Vegas fra le tante attività proposte? Beh anche in questo caso avrete l’imbarazzo della scelta. Ma quali sono le attrazioni migliori, quelle per cui vale la pena veramente di investire un budget? A mio avviso queste 2:

  • Tour in elicottero da Las Vegas al Grand Canyon, gita ad alta quota che vi permetterà di godervi un panorama unico al mondo con prelievo e ritorno in albergo in giornata.
  • Cirque du Soleil di Las Vegas, uno degli spettacoli più affascinanti fra i molti disponibili a Las Vegas. Nel nostro articolo dedicato all’argomento trovate tutte le informazioni per scegliere fra i vari show disponibili e su come trovare i biglietti.

Se siete interessati ad altre esperienze più insolite vi rimando a 2 nostre risorse:

Per una lista completa delle attività vi consiglio invece di consultare questo link.

Las Vegas dall’alto: i punti panoramici migliori

las vegas all'alto
Stratosphere Tower

Oltre alla già citata ricostruzione della Torre Eiffel all’Hotel Paris, vi sono altri modi per godervi una bella vista panoramica di Las Vegas dall’alto. Oltre ai molti alberghi che offrono le proprie terrazze panoramiche ci sono 2 attrazioni turistiche particolarmente adatte allo scopo:

  • Stratosphere Tower: a ben 350 metri di altezza, questa torre panoramica è uno dei 2 punti privilegiati per ammirare la Strip, ma ovviamente, essendo a Las Vegas, non poteva limitarsi a questo. Una volta raggiunta la cima infatti potrete anche decidere di non accontentarvi di ammirare la skyline di Las Vegas, ma di fare una serie di attività ad alta adrenalina che solo questa specie di luna park sulle nuvole può offrire in città. Per saperne di più leggete il nostro paragrafo di approfondimento, ecco invece il link per comprare i biglietti.
  • High Roller: benvenuti sulla ruota panoramica più alta del mondo, capace di portarvi fino a 167,6 metri d’altezza! Se volete salire su una delle sue 28 cabine non pensate di cavarvela in pochi minuti come nelle classiche giostre di questo tipo. Un giro intero dura mezz’ora e visti i tempi potrete anche abbinare l’esperienza a un aperitivo, una cena o una proposta romantica ad alta quota. Ecco il link al nostro articolo sulla High Roller dove vi spieghiamo meglio tutto quello che gravita attorno a quest’attrazione e come comprare i biglietti.

Vi ricordo anche che per godervi le tante attrazioni a pagamento della città esistono delle card per risparmiare cumulando gli ingressi, per saperne di più leggete il nostro articolo sui pass di Las Vegas.

Dove dormire e dove mangiare

dove mangiare e dove dormire las vegas
Little Venice

Ovviamente il posto ideale dove dormire è la Strip; se volete prenotare un albergo in zona potete dare un’occhiata a questa lista di alloggi, oppure alla nostra selezione dei più intriganti alberghi a tema di Las Vegas. A chi invece è alla ricerca di un albergo a 5 stelle consiglio la nostra selezione di hotel di lusso a Las Vegas.

Nonostante la sua vocazione turistica, la Strip può rappresentare anche un’interessante risorsa per chi è in cerca di una ristorazione di alto livello, con i famosi buffet, preparati anche da chef stellati, allestiti nei grandi alberghi. Per saperne di più leggete la nostra guida su dove mangiare a Las Vegas,

A chi pianifica di atterrare all’aeroporto di Las Vegas ribadisco invece il consiglio che diamo sempre: prenotare volo e hotel in pacchetto cumulativo può spesso essere più conveniente che prenotare entrambi individualmente. Verificate voi stessi a questa pagina.

Leggi i nostri consigli per dormire a Las Vegas

In quanti giorni visitare Las Vegas?

cosa vedere a las vegas in 2 giorni
Aeroporto internazionale di Las Vegas McCarran

La zona di Las Vegas che solitamente si va a vedere è piuttosto circoscritta e include la Strip e Fremont Street. Certo, la Strip è bella lunga e vederla tutta, con tutto ciò che ha da offrire, è abbastanza impegnativo (si estende per oltre 6 km quindi è meglio organizzarsi anche con i mezzi pubblici), ciò nonostante io consiglierei di dedicare alla città 1 o massimo 2 giorni.

In questo lasso di tempo potrete sicuramente vedere gli hotel più importanti, fare magari una puntata al casinò, vedere uno spettacolo e girovagare in cerca di luoghi di interesse fuori dal comune o meno mainstream. Ovviamente avrete bisogno di più giorni se usate Las Vegas come base per fare escursioni nei dintorni, come quelle indicate qui sotto:

Cosa vedere vicino a Las Vegas? Parchi ed escursioni nei dintorni

Cosa vedere vicino a Las Vegas
Valley of Fire

Probabilmente non lo direste mai, ma Las Vegas sorge su un territorio naturale splendido, con a breve distanza alcuni parchi o zone naturali meravigliose. Se vi trattenete qualche giorno in città è consigliato vivamente fare un’escursione nei dintorni. Potete farla tranquillamente in giornata e organizzarvi in proprio (con la vostra auto a noleggio) oppure avvalervi di un tour organizzato (ne trovate molti a questa pagina e anche nel nostro articolo Da Las Vegas ai Parchi).

Ecco i parchi più vicini:

Ci sarebbe poi una chicca per gli amanti del mistero a carattere ufologico: dovete sapere che a circa 150 miglia da Las Vegas si trova, lungo la così detta Extraterrestrial Highway, la base militare segreta che ha dato adito alle celebri teorie complottiste in merito all’esistenza degli alieni. Se volete saperne di più date un’occhiata al nostro articolo Area 51: dove si trova?

Ma se voleste muovervi negli immediati dintorni? Non preoccupatevi, perché vicino a Las Vegas vi aspettano alcune roadside attractions degne di nota, come l’istallazione nel deserto Seven Magic Mountains, cittadine fasulle per test nucleari o l’atmosfera western di Goodsprings. Per saperne di più date un’occhiata al nostro bizzarro itinerario nel Nevada meridionale.


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c’era molto altro da scoprire… e da lì non ho più smesso

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

60 commenti su “Las Vegas cosa vedere: le attrazioni da visitare dentro e fuori la Strip”

  1. Ciao! Innanzitutto complimenti per l'ottimo sito!
    Volevo chiederti alcune indicazioni pratiche per il mio soggiorno a Las Vegas. Non abbiamo intenzione di noleggiare l'auto (almeno a Las Vegas) e quindi vorremmo spostarci con i mezzi.
    1. come ci si può spostare dalla Strip a Fremont St. con bus e affini? quanto costano i biglietti?
    2. per spostarsi sulla Strip ci sono altri mezzi oltre la monorotaia? sono consigliabili?
    3. i taxi sono cari?
    Ti ringrazio per la gentilezza!

    Rispondi
  2. Ciao Lorenzo,
    so che per noleggiare un'auto negli U.S.A. è indispensabile la carta di credito.
    In particolare, dovrò prendere un'auto a Las Vegas, fare il tour dei parchi e lasciarla a Los Angeles;
    successivamente, dovrò riprenderla a Los Angeles per fare il tour della costa fino a San Diego.
    La carta di credito di cui dispongo è quella di Poste Italiane circuito Mastercard, emessa da Deutsche Bank;
    può andare bene o possono farmi storie?
    Grazie mille

    Rispondi
  3. Ciao !!! Sei bravissimo !!! Io sarò a Las Vegas una intera settimana (la prima di ottobre) per via di un evento che però durerà due giorni
    Da Las Vegas cosa consigli di visitare nei tre giorni rimanenti? Pensavo a una Los Angeles magari prendendo un volo interno
    Grazie !!!!
    Manuelita

    Rispondi
  4. Ciao lorenzo innanzi tutto complimenti veramente per questo sito stupendo che avete creato e curato da super professionisti!!!!Detto questo volevo chiederti un consiglio su che tipo di itinerario fare non conoscendo bene le strade e non potendomi affidare al classico google maps per ideare il percorso!Premettendo che abbiamo 15 giorni di cui arrivo pomeriggio ad LA (24 giugno) e ritorno LA (8 luglio) dove la sera avremo il volo per le 23 per la polinesia francese dove faremo 12 giorni pieni..Io ti dico i posti se tu mi puoi costruire un itinerario con i posti intermedi e quali parchi visitare piu affondo con eventuale escursioni(siamo ragazzi giovani ci piace viaggiare rilassarci ma se serve anche sgaloppare un pò se ne vale la pena per vedere qualcosa di sensazionale...i posti sono (LA,LAS VEGAS,GRAN CANYON,MONUMENT VALLEY,ANTELOPE CANYON,LAKE POWELL,BRYCE CANYON,ZION N.P.,DEATH VALLEY SEQUOIA PARK,YOSEMITEE,SAN FRANCISCO,17 MILE STREET E COSTA,LA per ripartire)Se riesci a farci un itinerario sfoltendo quello che secondo te "non ne vale la pena" e invece di dirci se in qualche posto vale la pena soffermarci di più sarebbe fantastico...è un viaggio di nozze ma la parte dell america vogliamo arricchirci gli occhi per poi rilassarci nel lusso della polinesia!!!GRAZIE!!!!

    Rispondi
    • Ciao Giulio, ti segnalo i nostri itinerari in ebook e ti do un paio di dritte:

      1) Fossi in te acquisterei quello da 15 giorni, semplicemente dovrai aggiungere una tappa iniziale da Los Angeles a San Francisco o spostare l'inizio del viaggio a Los angeles. A mio parere dovrai scegliere tra Sequoia e Yosemite perché secondo me sei un po' troppo stretto... anche tra Bryce e Zion probabilmente dovrai scegliere.
      2) Purtroppo la Highway 1 sulla costa è chiusa per lavori fino a settembre. Trovi info qui.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
  5. Ciao Lorenzo e saluti al forum,
    in quattro stiamo organizzando viaggio negli U.S.A..
    Gia' prenotato il volo a/r per New York, arrivo a N.Y. 4 settembre ore 13.00 aeroporto Newark;
    si riparte il 13 settembre da N.Y. aeroporto Newark ore 21.00.
    Ci piacerebbe visitare Las Vegas e New York, sbirciando nel tuo blog e su internet, ho abbozzato questo itinerario;
    arrivato a N.Y. ripartenza per L.V. (spero non sia troppo stressante), soggiorno per 4 notti, ripartenza 8 e 5 notti a N.Y. rientrando in Italia il 13 ...
    Come sembra? Gradirei dei consigli sia sui giorni di visita previsti che sulla possibilita' di invertire i soggiorni prima a N.Y. e poi L.V..
    Grazie davvero

    Rispondi
    • Ciao Carlo, voglio solo capire una cosa, che magari è ovvia (ma non si sa mai...): lo spostamento da New York a Las Vegas vuoi farlo in aereo, vero? In tal caso, il tuo programma può andar bene, mentre sarebbe impossibile farlo in auto.
      Per quanto riguarda l'ordine di visita, seguimi in questo discorso: se decidi di volare subito a Las Vegas con scalo a NY dovrai subire una sorta di doppio jet lag: quello del fuso di New York (-6 rispetto all'Italia) e poi subito dopo quello di Las Vegas (-9 rispetto all'Italia). In questo senso, forse meglio abituarsi al jet lag di New York rimanendo lì 5 notti e poi affrontare il -3 aggiuntivo di Las Vegas. A meno che... tu non intenda le tappe di Las Vegas come di assoluto riposo (New York difficilmente lo sarà...): in quel caso, vale la pena levarsi il dente del volo per LV con ulteriore jet-lag, con la prospettiva di passare un giorno a letto o in piscina in uno degli hotel di Las Vegas...

      Ultimo consiglio personale: non passare 5 notti a LV senza visitare almeno uno o due dei parchi nelle vicinanze (Death Valley, Red Rock Canyon, Valley of Fire, Grand Canyon, Bryce Canyon, Zion Canyon... ecc.).


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
      • buongiorno
        trovo molto interessante questo blog,bravo
        vorrei chiedere
        per questione di tempo posso restare negli states una settimana a giugno
        o a settembre,pensavo di soggiornare a las vegas ,ma vedo che i giorni li
        sarebbero troppi.......ci sono possibilità di fare tour giornalieri
        con partenza da las vegas decidendo al momento quando sarò la ?
        grazie

        Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa. 

Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli per organizzare un viaggio on the road 

 

Le migliori offerte USA per email...