esim USA

Guida alle migliori eSIM per gli Stati Uniti

Ottobre 11, 2023 /

Hai bisogno di una eSIM per gli USA? Qua sotto trovi un’utile tabella di confronto dei migliori operatori. Se invece vuoi saperne di più su questo tema, puoi leggere la mia guida di seguito.

Holafly USA

Holafly

Sito e app in italiano

No hotspot e tethering

Giga: illimitati

Giorni: 5, 7, 10, 15, 20

Rete: AT&T

  • 5 giorni: 19 €
  • 7 giorni: 27 €
  • 10 giorni: 34 €
  • 15 giorni: 47 €
  • 20 giorni: 57 €

Sconto VIAGGIUSA del 5% incluso nel link

Acquista
Airalo esim USA

Airalo

Sito e app in italiano

Hotspot e tethering

Giga: 1, 3, 5, 10, 20

Giorni: 7, 15, 30

Reti: T-Mobile, Verizon

  • 7 giorni (1 GB): 4,50$
  • 15 giorni (1 GB): 8$
  • 30 giorni (3 GB): 11$
  • 30 giorni (5 GB): 16$
  • 30 giorni (10 GB): 26$
  • 30 giorni (20 GB): 42$

Nessun codice sconto disponibile al momento

Acquista

Ubigi

App in italiano

Hotspot e tethering

Giga: 0,5, 1, 3, 10, 50

Giorni: 1, 7, 30

Rete: T-Mobile

  • 1 giorno (0,5 GB) 2,90 €
  • 7 giorni (1 GB) 4 €
  • 30 giorni (3 GB) 8 €
  • 30 giorni (10 GB) 19 €
  • 30 giorni (50 GB) 69 €

Nessun codice sconto disponibile al momento

Acquista
esim stati uniti

Nomad

Sito e app in inglese

Hotspot e tethering

Giga: 1, 3, 5, 10, 20

Giorni: 7, 30

Reti: AT&T, Verizon

  • 7 giorni (1 GB): 7$
  • 30 giorni (3 GB): 11$
  • 30 giorni (5 GB): 14$
  • 30 giorni (10 GB): 18$
  • 30 giorni (20 GB): 32$

Nessun codice sconto disponibile al momento

Acquista

Mentre fino a qualche anno ci si poteva accontentare di usare lo smartphone in viaggio tutt’al più per fare qualche foto al panorama, chiamare a casa (con la paura di spendere troppo), o per agganciarsi al wifi del motel, ormai è impossibile immaginare un road trip negli USA senza una connessione internet sul telefono cellulare. Anche in viaggio, restiamo continuamente connessi per seguire indicazioni stradali e informazioni sulle tappe intermedie, per trovare alberghi, ristoranti e attrazioni nei dintorni, per chattare e, soprattutto, per pubblicare foto, storie e reel in tempo reale sui social network.

Negli ultimi tempi, i nostri lettori ci hanno sommerso di domande su quale fosse il modo migliore per avere una connessione internet durante il viaggio: meglio utilizzare i piani proposti dagli operatori italiani? Oppure procurarsi una sim prepagata internazionale? Meglio comprarla in loco o online? Per rispondere a queste domande abbiamo pubblicato l’articolo sulla SIM prepagata USA, che vi invito a consultare. Ma se state leggendo questo articolo, molto probabilmente vorrete sapere qualcosa in più riguardo alle eSIM per gli USA, una nuova tecnologia che risulta molto comoda e conveniente.

Cos’è una eSIM?

Una eSIM è una SIM virtuale che permette di utilizzare i dati grazie alla presenza di un circuito integrato nello smartphone. Questo significa che – se si è dotati di un telefono con eSIM integrata – non dovremo aprire il dispositivo per inserire una nuova SIM fisica, e che dunque la procedura per accedere a internet una volta arrivati in USA sarà molto semplificata.

Questa nuova tecnologia è relativamente recente: i primi telefoni dotati del circuito eSIM sono entrati in commercio in Italia nel 2019 e quindi – complice il periodo Covid in cui si è potuto sperimentarla – è proprio in questi ultimi anni che i turisti sono in grado di verificare il pieno potenziale di questa tecnologia.

Vantaggi della eSIM

sim virtuale USA

Ecco quali sono i principali vantaggi dell’eSIM:

  • non si pagano spese di spedizione e non bisogna attendere l’arrivo della SIM;
  • non è necessario recarsi nei negozi fisici degli operatori italiani per attivare offerte per l’estero;
  • non occorre integrare una nuova SIM fisica nel dispositivo. Questo è un importante vantaggio, a maggior ragione per quei (ormai pochi) telefoni che non hanno il Dual Sim. Non occorrerà trovare la graffetta per aprire il retro del dispositivo, non dovremo tirare fuori l’hardware rischiando di danneggiarlo;
  • dal punto di vista pratico, l’attivazione del piano eSIM per gli USA risulta semplice e intuitiva, come vedremo meglio nell’articolo;
  • si possono avere nello stesso telefono più piani eSIM contemporaneamente, oltre a quello che si usa in Italia. Ad esempio: nel caso prevediate di fare un viaggio con più tappe intercontinentali, potrete avere nello stesso momento e nello stesso dispositivo una eSIM con il piano per l’Italia, la eSIM valida negli USA e la eSIM valida per il Giappone (o qualsiasi altra destinazione). Vi basterà attivare una o l’altra al momento del bisogno;
  • alcuni piani sono comodamente ricaricabili tramite app. Se vi rendete conto di aver usato più dati del previsto, vi basterà fare login nell’account e provvedere alla ricarica;
  • l’affidabilità: esattamente come le SIM, le eSIM si affidano alle principali reti americane, quali At&t, Verizon e T-Mobile;
  • un altro aspetto interessante è la flessibilità: l’offerta di eSIM presenti sul mercato è molto variegata, per cui troverete piani con dati illimitati, ma anche piani pensati per permanenze più brevi con un numero limitato di giga. Questi ultimi saranno di certo più economici;
  • rispetto alle classiche SIM fisiche, i prezzi dei piani sono un po’ più bassi;
  • Il fatto che non ci sia una SIM di plastica riduce l’impatto sull’ambiente.

eSIM: quali sono i dispositivi disponibili?

Uno degli svantaggi dell’eSIM è proprio legato ai dispositivi compatibili. Dal momento che è una tecnologia piuttosto recente, è abbastanza probabile che il vostro smartphone, specie se un po’ datato, non la supporti.  A questo indirizzo troverai una lista dei modelli di telefoni sui quali funzionano le eSIM, sia Apple che Android. Prima di acquistarne una, verificate che il vostro telefono sia incluso in questa lista.

Come attivare la eSIM

Come prima cosa, dovrete assicurarvi che il vostro telefono sia compatibile con l’eSIM. Ogni compagnia ha una pagina con tutti i modelli di smartphone che supportano la tecnologia, come abbiamo appena visto. Non acquistate l’eSIM se non siete sicuri riguardo la compatibilità del telefono!

La eSIM arriverà via mail dopo la conferma d’acquisto del piano sul sito della compagnia prescelta: riceverete un QR code che vi servirà per l’attivazione. Vi consiglio di effettuare l’attivazione il giorno prima del viaggio, per non perdere nemmeno un minuto di connessione.

Come attivare la eSIM? Riceverete le istruzioni al momento dell’acquisto, ma in linea generale vi basterà avere una connessione internet attiva, entrare in -> Impostazioni -> Connessioni, e aggiungere un nuovo piano tariffario tramite QR code. Inquadrate il codice con la fotocamera, e il processo sarà automatico. Una volta che il dispositivo avrà riconosciuto la eSIM, potrete anche rinominarla per riconoscerla più facilmente. Quando sarete arrivati a destinazione, selezionate la eSIM per gli USA e ricordatevi di attivare il roaming per utilizzarla correttamente.

Posso telefonare o mandare SMS con la eSIM?

No, le eSIM offrono soltanto pacchetti con dati mobili per la navigazione su internet. Tuttavia è possibile telefonare da qualsiasi parte nel mondo tramite il proprio profilo Whatsapp o altre app simili (per esempo Telegram). A questo proposito, per utilizzare Whatsapp non dovrete fare niente: il vostro account sarà tranquilliamente attivo non appena avrete attivato la eSIM per gli Stati Uniti.

Le migliori eSIM per gli Stati Uniti

L’offerta di eSIM per gli USA è molto ampia e variegata, quindi ho deciso di selezionare le più comuni e affidabili per offrirvi un panoramica chiara e sintetica delle loro caratteristiche di efficienza e flessibilità: Holafly, Airalo, Ubigi e Nomad.

Holafly

esim USA

La forza di Holafly è che offre principamente eSIM con dati illimitati. Questa caratteristica è sicuramente la più apprezzata dai viaggiatori che non vogliono trovarsi improvvisamente senza connessione perché un giorno hanno sforato il giga previsti dal pieno. Per gli USA, Holafly si affida alla nota compagnia AT&T, offrendo piani per tutti i gusti e le esigenze: 5, 7, 10, 15, 20, 30, 60 e 90 giorni. I prezzi vanno da 19 euro a 99 euro.

Il sito e l’app di Holafly sono in italiano, e offrono assistenza tramite chat. Uno svantaggio? Diversamente da piani per altre destinazioni, la eSIM di Holafly per gli Stati Uniti non permettono di fare hotspot o tethering.

Acquista la eSIM di Holafly

Nel link è incluso il codice sconto VIAGGIUSA del 5%

Airalo

sim virtuale USA

Uno dei principali competitor di Holafly per il pubblico italiano è Airalo. Le eSIM di Airalo sono pensate per chi preferisce utilizzare il cellulare con un limite di dati mobili per il periodo della vacanza. Se da un lato occorrerà monitorare con attenzione l’utilizzo dei dati giorno per giorno, dall’altro si potrà risparmiare un bel po’ di denaro, dal momento che non si dovrà pagare per il traffico inutilizzato. E se per caso i dati non saranno sufficienti, nessun problema: basterà utilizzare l’app per ricaricare la eSIM.

Le eSIM di Airalo funzionano grazie alle reti di T-Mobile e Verizon e offrono piani per 7, 15 o 30 giorni (da 1 a 20 giga a seconda del periodo prescelto). I prezzi vanno da $4.50 a $42.

A differenza di Holafly, con le eSIM di Airalo è possibile la modalità hotspot/tethering. Il sito e l’app sono in italiano e anche in questo caso è presente un efficiente servizio di assenza via chat.

Acquista la eSIM di Airalo

Ubigi

ubigi eSIM USAPur offendo un prodotto simile a Airalo, Ubigi si distingue per garantire una certa flessibilità a chi ha bisogno di un numero limitato di dati anche solo per un giorno. Grazie all’app ufficiale e a un sito chiaro, risulterà comodo e veloce ricaricare la eSIM acquistando piccoli quantitativi di traffico, nel caso si esauriscano i dati prima del previsto. 

Oltre al piano valido 1 giorno (500 MB), esistono opzioni per 7 e 30 giorni. I pacchetti dati disponibili vanno da 1 giga a 50 giga, a seconda delle esigenze e del numero di giorni. I prezzi vanno da 2,90 a 69 euro, la rete americana di riferimento dell’eSIM è T-Mobile.

Se volete condividere i vostri dati con i compagni di viaggio, è disponibile la modalità hotspot-tethering. Ovviamente in questo caso assicuratevi di acquistare un numero di giga sufficiente a soddisfare le esigenze di tutti.

Acquista la eSIM di Ubigi

Nomad

esim stati uniti

Nomad somiglia molto a Arialo e Ubigi: anche in questo caso non si possono avere eSIM con traffico illimitato, ma solo piani con un tot di giga da utilizzare entro un numero di giorni limitato. Ovviamente, il piano è ricaricabile tramite app in caso di esaurimento dei dati.

Rispetto ad Airalo e Ubigi, c’è un po’ meno scelta per quanto riguarda i giorni (7 o 30 giorni), mentre i giga che si possono acquistare sono gli stessi di Airalo (da 1 a 20 giga). I prezzi vanno da i $7 ai $32. Le eSIM si appoggiano ad At&t e Verizon, offrendo quindi, come al solito, ampia copertura negli USA.

Proprio come Airalo e Ubigi, è disponibile la modalità hotspot/tethering. Al momento attuale (ottobre 2023), il sito non è in lingua italiana.

Acquista la eSIM di Nomad

Qualche esempio pratico

Quale offerta conviene acquistare? Dipende da quanti giorni durerà la tua vacanza e da quanti dati mobili prevederai di utilizzare. Portiamo qualche sempio pratico:

  • Prevedi di passare una settimana a New York? Se vuoi partire senza pensieri, scegli diretamente il piano da 7 giorni con giga illimitati di Holafly. Se invece non senti il bisogno di avere così tanti dati, puoi acquistare 1 giga per 7 giorni con Airalo, Ubigi o Nomad e ricaricare la eSIM all’occorrenza, oppure aumentare l’offerta di giga (da 3, 5, 10, 20 o 50 giga a secondo dell’utilizzo che pensi di farne) acquistando un piano valido 15 o 30 giorni. Anche se non starai così tanti giorni a New York, potresti risparmiare comunque.
  • Per tour più lunghi (da 15 a 20 e più giorni), il discorso è più o meno lo stesso. Holafly offre i suoi giga illimitati per 15 o 20 giorni, mentre Airalo, Ubigi e Nomad hanno diverse offerte in termini di giga e durata del servizio. Anche se stai per meno di un mese, puoi valutare di acquistare un piano da 30 giorni con il massimo dei giga (20 o 50 giga), con la possibilità di un risparmio rispetto al piano con giga illimitati.

Altre eSIM per gli Stati Uniti

Esistono anche altre compagnie che offrono le eSIM per l’estero: tra le più note segnalo Keepgo, Knowroaming, Gigsky e EsimUSA.  Anche le  tradizionali compagnie italiane (Vodafone, Wind, Tim, Iliad ecc) offrono piani eSIM, per cui il consiglio è eventualmente informarvi sui rispettivi siti ufficiali.


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Potrebbero interessarti

bernardo pacini
Bernardo Pacini

Scrivo di viaggi in USA e Spagna, ma ho pubblicato anche alcuni libri di poesia e traduzioni di poeti americani. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica prog, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento
I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma. Per pubblicare un commento scorri in basso.

AMERICAN DREAM ROUTES