Stile di vita Americano: usi, costumi e abitudini per orientarsi in USA

Maggio 7, 2020 /
Stile di vita USA

Offerte Booking.com Risparmia almeno il 15% su viaggi vicino a casa o soggiorni più lunghi fino al 30 settembre. Qui tutte le offerte!

Solitamente, quando si preparano le vacanze negli Stati Uniti, ci si occupa di tutto il necessario: la prenotazione dei voli, degli alberghi, la documentazione per espatriare, il noleggio dell’auto (se facciamo un on the road) e molto altro.

Tuttavia, fra i mille preparativi, spesso si trascura un fattore che può fare la differenza: quanto conosciamo la nostra meta di destinazione? Com’è la vita in USA? Quali sono i costumi, le tradizioni, le regole non scritte, le abitudini e il lifestyle che caratterizzano questa affascinante terra d’oltreoceano?

Conoscere lo stile di vita americano ci aiuterà a orientarci fin da subito, facilitando i nostri rapporti con le istituzioni e i cittadini locali, evitando grosse perdite di tempo e qualche brutta figura. Ecco allora qualche dritta:

Norme di comportamento dello stile di vita americano

Ecco alcuni aspetti a cui fare attenzione:

  1. Mancia: negli Stati Uniti si dà sempre la mancia, almeno che non vogliate fare un affronto al cameriere o che il suo lavoro sia stato davvero scadente (cosa che personalmente non mi è mai successa). La mancia è parte dello stipendio dei camerieri, che ricevono un fisso piuttosto esiguo. Quanto dare di mancia? Dal 15% al 20%  ai camerieri e ai tassisti. Se prendete solo da bere al bancone date almeno 1$ per ogni giro. Ai facchini date almeno 2$ a valigia. Se volete qualche consiglio specifico, leggete il nostro articolo su come dare la Mancia in USA
  2. Non fotografare i passanti senza permesso: mi è successo più di una volta di essere fermato da un passante con macchina fotografica in mano che mi ha chiesto: “Sei finito accidentalmente in una mia foto, vuoi che la elimini?” Questo perché agli americani non fa affatto piacere finire nelle foto di estranei senza aver dato il loro assenso.
  3. Rapporto con l’alcol: fin dai tempi del Proibizionismo gli americani hanno un rapporto quantomeno particolare con le bevande alcoliche e ancora oggi costituisce un grosso problema soprattutto per i giovani. Le bevande alcoliche vengono vendute solo ad adulti sopra i 21 anni con documento comprovante. Inoltre non è una buona idea girare per le strade con con la birretta in mano come alle nostre sagre paesane. La bevanda dev’essere racchiusa in un involucro.

L’accoglienza americana

Accoglienza Americana USAPoniamo che vi troviate per strada con un cartina in mano, intenti a capire qual’è la strada giusta per il luogo che state cercando… non passerà molto tempo prima che qualcuno vi avvicini chiedendovi: “bisogno di aiuto?” Ma non finisce qui: se anche dopo le dettagliate indicazioni ricevute continuerete a mostrare un’espressione quantomeno perplessa non temete, è probabile che il simpatico passante non solo non rinunci a rispiegarvi la strada ma che decida anche di accompagnarvi fino alla meta.

Questi sono episodi capitati di frequente durante i miei viaggi in America; addirittura una volta una signora mi ha montato in macchina portandomi fino a casa! Insomma uno degli aspetti più piacevoli degli americani è la loro accoglienza, semplicità e capacità di non farti sentire estraneo nel loro paese. Quindi, se vi perdete, sapete come fare!

La cucina americana: molto di più di quel che sembra

Mangiare in America

Si sente dire molto spesso che la cucina americana è molto pesante e basata soprattutto sui fast food. Questo in realtà è vero solo in parte, negli Stati Uniti si può mangiare davvero di tutto, e anche bene! Ovviamente occorre cercare i posti giusti e non fermarsi al primo locale che incontriamo.

In USA si possono gustare buoni piatti di tutti i tipi: hanno un’ottima carne, pesce prelibato, insalate gigantesche ma buone. Troverete inoltre ristoranti etnici di ogni sorta (cinese, giapponese messicano, greco, ecc…) anche se per la maggior parte rielaborati secondo il gusto locale; se prendete qualche informazione prima di sceglierli, non resterete delusi.

A seconda di dove vi trovate potrete provare le cucine regionali tipiche delle varie zone: ad esempio bistecche e carni sono caratteristiche della cucina del Mid-West, mentre il pesce è tipico di Louisiana, Florida, Maryland e New England. In California si è affermata ormai da tempo una cucina biologica raffinata e di classe, che va di pari passo con la qualità dei prodotti alimentari locali.

Insomma la cucina americana si presenta come piuttosto varia, soprattutto se ci va di esplorare e ricercare. Come trovare ristoranti validi? Due modi: chiedere informazioni in giro (come già detto gli americani non si risparmieranno), oppure consultare guide e risorse online (anche in questo sito troverete molte dritte!). Vedrete che sarà una piacevole scoperta…

Volete fare acquisti? Lo sapevate che…

  1. I prezzi esposti non sono comprensivi delle tasse, quindi quello che state vedendo non è il prezzo reale.
  2. Vi siete pentiti di aver comprato un prodotto? Nessun problema! Per molti acquisti la merce può essere riportata indietro (anche se l’avete usata!!) e i soldi spesi vi verranno restituiti. Informatevi sulle condizioni di reso in fase di acquisto.
  3. Il prezzo reale è sempre quello esposto. Può sembrare un’affermazione banale invece non lo è. Una sera ho accompagnato un amico a comprare un’aspirapolvere. L’etichetta di reparto diceva 100 dollari. Arrivati alla cassa abbiamo scoperto che il commesso aveva sbagliato a posizionarla e che il prezzo reale era in realtà più alto, ma se il cliente la trova a un dato prezzo quello diventa effettivo (più tasse ovviamente). Risultato: venduta a 100$! Vi giuro, questa scena l’ho vista accadere davanti ai miei occhi!
  4. Taglie per abiti e scarpe. In America le taglie non sono uguali alle nostre e sotto potete dare un’occhiata alla tabella di comparazione. Tuttavia in molti casi, almeno per comprare le scarpe, non ne avrete bisogno. In vari negozi di calzature infatti troverete per terra una serie di figure di impronte di piedi. Vi basterà paragonarle con il vostro per sapere facilmente la vostra misura. Un’ultima cosa: in USA il 40 (7.5) lo troverete spesso fra le scarpe per ragazzi.
  5. Prese elettriche. Volete acquistare un prodotto elettronico? Sappiate che avrete bisogno di un riduttore per farlo funzionare in Italia. Le prese di corrente negli Stati Uniti sono diverse dalle nostre e questo vale anche per mettere in carica i cellulari. Dunque, prima di partire, compratevi un bell’adattatore americano. 

 

Taglie Scarpe abiti Americani

Caffè americano: bevanda da scoprire o sciacquone?

caffè americano in USAIl caffè americano è un simbolo dei cittadini USA quanto lo sono gli hamburger. A noi italiani solitamente questi grandi e bollenti beveroni non suscitano un’impressione proprio positiva e anch’io vi confesso che all’inizio ho avuto le mie difficoltà. Negli Stati Uniti trovate facilmente anche l’espresso, ma non è che sia proprio una prelibatezza: lo fanno con le capsule, single (1 capsula) e double (2).

In realtà il caffè americano è, come concetto, una bevanda completamente diversa dal nostro caffè. Si tratta infatti di una bibita da compagnia, da portarsi dietro e sorseggiare per gran parte della giornata, in macchina e a lavoro. Inoltre è da sfatare anche il luogo comune per cui sarebbe una sorta di lungo caffè annacquato. Non è assolutamente così, anzi troverete facilmente delle miscele davvero ottime. Si tratta soprattutto di abituarsi al nuovo gusto e di assecondare quelle che sono le abitudini locali (insomma se volete provarlo, dovete portarvelo dietro!).

Avvertenza: il caffè americano è bollente (se volete berlo subito un po’ di latte freddo sarà sempre a disposizione). Una signora di 79 anni ottenne addirittura quasi 3 milioni di risarcimento da McDonald per delle ustioni da caffè! Non ci credete? Su questa storia è stato girato anche un documentario. Ecco il trailer:

L’America e i film: quanto sono distanti?

Molti turisti che decidono di visitare gli Stati Uniti lo fanno perché in qualche modo sono affascinati anche dall’immaginario trasmesso dal mondo televisivo e in particolare hollywoodiano. La domanda è: quanto il mondo del cinema dista dalla realtà? La risposta è poco o nulla. Appena arrivate rimarrete infatti stupiti di quanto i film riproducono fedelmente le abitudini e la vita americana. Non vi anticipo nulla però eh….

I trasporti in America?

trasporti usa America

Nelle principali città americane la metropolitana funziona abbastanza bene, ma se una zona non è ben coperta dalla metro vi toccherà ricorrere all’autobus, mezzo decisamente meno affidabile. Le fasce orarie sono spesso riportate in modo vago e può anche capitare che non vengano rigidamente rispettate. Inoltre ricordatevi che dovete avere i soldi precisi per il biglietto, altrimenti niente resto!

Il pullman si rivela una scelta migliore per le gite extraurbane; Greyhound ad esempio vi permette di muovervi fra le principali città a un prezzo abbordabile. Il treno è invece un trasposrto più costoso, gestito da varie compagnie a seconda delle zone. La più diffusa è l’Armtrack che copre sostanzialmente tutte le aree più importanti.

Per gli spostamenti interni ovviamente potete anche prendere in considerazione l’aereo. Da evitare l’autostop: sono sempre meno gli stati dove è legale praticarlo e comunque non si sa mai chi si può incontrare… se vi beccano tecnicamente possono sbattervi anche in cella!

Fuso orario: siete preparati al Jet Lag?

Gli Stati Uniti coprono 4 fusi orari più altri 2 per Hawaii e Alaska. La costa Est (in giallo) è 6 ore indietro rispetto a noi. Nella fascia delle grandi pianure (verde), compresa fra Chicago e il Texas, le ore diventano 7. Un’altra ora di ritardo si accumula nella zona delle Montagne Rocciose (blu) e ancora 1 nella West Coast (rossa). In sintesi:

Giallo -6 | Verde -7 | Blu -8 | Rosso -9 | Viola -10 | Arancione -11

fuso orario USAIn America l’ora legale e l’ora solare si attivano una settimana dopo rispetto all’Europa.

Il vostro contributo…

Ebbene… avete altre questioni e interrogativi sullo stile di vita americano? Non esitate a scriverli qui sotto nell’area dei commenti e verranno al più presto integrati nell’articolo. Lo scopo di questa pagina è quello di creare una risorsa che possa soddisfare il più possibile le domande di coloro che si apprestano a partire, dunque il vostro contributo è fondamentale!

PS: se volete sapere come telefonare e usare internet liberamente negli Stati Uniti leggete la nostra guida su come prendere una SIM prepagata USA.


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


lorenzo puliti
lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c’era molto altro da scoprire… e da lì non ho più smesso

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.