Frozen a Broadway: il Musical Disney al St. James Theatre di New York

Febbraio 28, 2020 /
Frozen: il Musical di Broadway

Lanciato il 22 marzo 2018 a Broadway, a seguito dell’incredibile successo di pubblico ottenuto dalla versione cinematografica, non solo tra i bambini ma anche fra gli adulti, Frozen il Musical è liberamente ispirato e tratto dal film Frozen – Il regno di ghiaccio, uscito nei cinema nel 2013.

Vediamo di conoscerlo un po’ meglio e capire cosa aspettarsi e come muoversi per andare a vederlo e comprare i biglietti.

Informazioni sul musical

frozen-broadwayImpreziosito da colonne sonore della versione cinematografica (tra le quali si annovera anche Let it Go, Oscar alla migliore canzone), il musical propone però anche 13 melodie inedite, composte e pensate apposta per la versione teatrale del Cartoon.

Effetti speciali, attori coinvolgenti, ma soprattutto musiche eccezionali hanno portato Frozen il Musical a ricevere, nell’anno del suo debutto, ben 3 nomination ai Tony Awards: Miglior Musical, Miglior Libretto e Miglior Musica Originale.

Inizialmente proposto al pubblico, quasi come una sorta di test (tryout), nel Buell Theatre di Denver nell’agosto del 2017, Frozen approda a New York l’anno successivo, in occasione della première tenutasi presso il St. James Theatre. E qui è rimasto sino ad oggi.

Durata, Orari e Giorni di programmazione

Frozen Il Musical viene messo in scena al St. James Theatre di Broadway il martedì, il giovedì e il venerdì, alle ore 20.00, il mercoledì e il sabato alle 14.00 e alle 20.00, la domenica alle 15.00. Dura circa 2 ore, con un intermezzo di 15 minuti tra un atto e l’altro.

Sebbene si possa credere che sia uno spettacolo adatto a tutti, tuttavia ci sono dei limiti di età imposti dalla produzione: il musical viene ritenuto adatto ai bambini dagli 8 anni in su. Bimbi sotto i 4 anni non sono ammessi.

Come raggiungere il teatro

st james theatreIl teatro St. James (246 West 44th Street) si trova in zona Times Square, insieme a tutti gli altri teatri di Broadway, ed è raggiungibile in bus, metro e treno:

  • Linee della metropolitana: 3, 7, A, E, R
  • Linee del bus: Q32, QM15, QM5
  • Linee del treno: Babylon, Hudson, Port Jefferson, Port Washington

Trama

frozen muscial scenaElsa e Anna sono due principesse che vivono nel magico Regno di Arendelle. Sarebbero due sorelline normali se non fosse che Elsa, la maggiore delle due, possiede il potere di congelare le cose. Quando si arrabbia, prova emozioni forti, è turbata, da Elsa emanano getti di ghiaccio che fanno calare il gelo, sia intorno a lei che sulle persone che le stanno intorno.

Il giorno della sua incoronazione, Elsa si arrabbia con la sorella Anna e, senza riuscire a controllarsi, mostra a tutto il regno i suoi poteri, facendo scendere su Arendelle un inverno perenne. Elsa scappa via per autoisolarsi ed evitare così di fare del male a qualcuno. Ma la sorella Anna parte, insieme a nuovi amici (Kristoff, la renna Sven e il simpatico pupazzo di neve Olaf) alla ricerca della sorella, per riportarla ad Arendelle.

Mille peripezie, incontri simpatici con troll, mostri di ghiaccio e traditori (uno su tutti, Hans) rendono l’avventura ancora più divertente e affascinante. E, come sempre, sarà l’amore a trionfare su tutto, riportando Arendelle e la vita delle sorelle alla normalità.

Perché andare a vederlo? Cosa aspettarsi?

La tecnologia che rende questo spettacolo unico si basa su effetti speciali luminosi che ricreano i poteri della principessa Elsa, ma altrettanto importanti sono i costumi di scena, come quello progettato per la renna Sven, indossato da un ballerino che tiene nelle mani le corna e balla pressoché costantemente sulle punte.

Costumi spettacolari, luci stroboscopiche, effetti speciali a base di fumo e nebbia, ballerini e cantanti professionisti: Frozen il Musical è uno spettacolo che unisce divertimento allo stato puro ad un ambiente coinvolgente in cui ognuno, nel suo piccolo, può sentirsi protagonista delle vicissitudini a lieto fine di Anna, Elsa & Co.

Ma non è tutto. Alla fine dello spettacolo, infatti, molti degli attori protagonisti si prestano ad incontrare il pubblico, firmare autografi e scattare foto. Ai bimbi piacerà portare a casa, oltre alla magia dello spettacolo, anche un souvenir d’eccezione come una fotografia insieme ad Anna ed Elsa.

Un’ottima ragione per andare a vederlo, poi, risiede nella capacità del cast e del regista di non proporre un semplice remake del film, quanto piuttosto di rendere la performance un’esperienza “reale”, da vivere dal vivo, emozionandosi insieme ai suoi protagonisti sul palco.

Dove acquistare i Biglietti

frozen musical broadwayIl costo dei biglietti oscilla in base alla seduta nel teatro, al giorno di programmazione e alla vicinanza della data. Il mio consiglio è quello di prenotare i biglietti online in anticipo, acquistarli a ridosso della data dello spettacolo potrebbe far lievitare il prezzo.

Il primo sito in cui vi consiglio di cercare è Hellotickets (in italiano), per cui è disponibile anche un codice sconto (inserite il codice VIAGGIUSA per ottenere 10 euro di sconto su un acquisto minimo di 150 euro):

Biglietti su Hellotickets

È possibile anche acquistare i biglietti sul sito di Viator in lingua italiana cliccando sul link sottostante.

Cerca i biglietti su Viator

In alternativa è possibile acquistarli sulla piattaforma inglese Ticketnetwork. Confrontando le due soluzioni potrete scegliere quella più conveniente per voi.

Cerca i tuoi biglietti su Ticketnetwork

I biglietti per i musical di Broadway vanno a ruba e sono abbastanza costosi, ma ci sono alcuni modi per risparmiare un po’. Ecco come fare ad aggiudicarsi i biglietti scontati a Broadway

Dove dormire in zona

Broadway Times SquareSe volete cercare una soluzione alberghiera vicino al St. James Theatre o comunque alla zona di Broadway / Times Square, potete dare uno sguardo al nostro approfondimento su dove dormire a New York e in particolare alla sezione all’interno dedicata agli alloggi di Times Square e Broadway.

Per consigli più generali sul pernottamento in città, sui quartieri dove cercare alloggio e su come risparmiare vi rimando alla nostra sezione dedicata:

I nostri consigli sugli alloggi a New York


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Annalisa Costantino
Annalisa Costantino

Annalisa, giornalista e blogger, è mamma di due gemelle, lettrice appassionata e fervente sostenitrice del forest bathing. Dopo aver visitato tutti i continenti, si dice pronta a ricominciare daccapo.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

A NEW YORK COME UN VERO NEWYORKESE?

- Le attrazioni che solo i newyorkesi conoscono

- Dritte su come organizzare un itinerario

- Le migliori offerte per NY

Come organizzare gli spostamenti logistici

- Dritte per risparmiare

- Come esplorare i dintorni e molto altro...

Viaggi-USA Newsletter