Bannack: la ghost town nel cuore dello Stato del Montana

Settembre 30, 2020 /
Bannack Ghost Town Cosa Vedere

Quando dici America – e stai pensando ad Arizona, Utah o California, ma anche Indiana, Minnesota, Mississippi − è quasi impossibile che non ti tornino alla mente le celebri ghost town, cittadine fantasma spettrali dove l’unico abitante sembra essere rimasto il vento dopo che, ai primi del Novecento, esse sono state abbandonate di punto in bianco, all’esaurirsi delle miniere d’oro. La lista è infinita, e oggi vogliamo raccontarvene una in particolare: Bannack, che si trova nel Montana, più precisamente nella Contea di Beaverhead, sull’omonimo fiume Beaverhead, non lontano da Dillon.

La storia di Bannack

Bannack Ghost Town Cosa VedereBannack affonda le sue radici nella seconda metà dell’Ottocento (1862 per la precisione): si tratta della prima città di questo stato dove abbia preso piede la ricerca dell’oro. Fu ritenuta un nucleo così importante da meritarsi, due anni dopo, la nomina di capitale del Montana, raggiungendo i 3000 abitanti. All’esaurirsi delle miniere d’oro, calò anche la fama di Bannack, che rimase comunque viva e vegeta fino al 1970, quando morì l’ultimo residente.

La città si è conservata molto bene: ve la potrete godere facendo una passeggiata lungo la via principale, sulla quale si affacciano le case, i saloon, gli alberghi, le officine dei fabbri, i negozi, le stalle. All’interno di questi edifici – per la maggior parte visitabili, e non è scontato –  vi sarà facile notare una serie di oggetti particolari: sul sito ufficiale c’è una sezione che propone un quiz a riguardo!

Appena fuori dal “centro”, come al solito, troverete il cimitero e il patibolo. Rivolgendovi al Visitor Center, potrete anche approfittare delle visite guidate alla vecchia fabbrica e, udite udite, alla loggia massonica! Avete letto bene: a Bannack si trova la Historic Masonic Lodge 3-7-77, dove ogni anno, il secondo sabato di settembre, si riuniscono 20 delegati provenienti da vari stati d’America, per assicurarsi che sia fornita adeguata manutenzione all’edificio e a tutta la cittadina di Bannack, patrimonio storico dello stato del Montana e di tutta l’America.

Come arrivare a Bannack

Il parco statale di Bannack, come abbiamo accennato, si colloca nell’area sud-occidentale del Montana, a una distanza di circa 25 miglia da Dillon, il centro cittadino abitato più vicino. Per raggiungere la ghost-town, prendete la I-15 south fino all’uscita 59 (State Highway 278), percorrete la strada per 17 miglia verso ovest e, non appena vedrete Bannack Bench Road, curvate a sinistra e proseguite per altre 4 miglia. Sulla vostra destra vedrete l’ingresso del parco. Il prezzo è di 5$ per macchina.

Quando visitare Bannack

Bannack Ghost Town Cosa VedereSe volete immergervi nell’atmosfera spettrale di Bannack, vi sarà però utile sapere quali sono i periodi di apertura, onde evitare di fare tanta strada inutilmente:

  • a maggio la città è visitabile dalle 8.00 al tramonto;
  • dal Memorial Day (quest’anno 25 maggio) fino al Labor Day (quest’anno il 7 settembre) la città è visitabile dalle 8 alle 21;
  • a partire dal Labor Day fino alla terza settimana di ottobre, gli orari tornano quelli regolari, dalle 8 fino al tramonto;
  •  mentre se avete pianificato di visitare Bannack tra la fine di ottobre e la fine di aprile, avrete tempi relativamente più stretti, perché il parco chiuderà alle 17.

I Bannack Days 

Ma il periodo più adatto per visitare Bannack è senza dubbio quello dei Bannack Days, che coincidono solitamente con il terzo weekend di luglio: due giorni intensi in cui la cittadina riprende miracolosamente vita.

Il sabato (dalle 9 alle 17) e la domenica (dalle 9 alle 16.30) comincerete la vostra giornata con una ricca colazione e poi potrete assistere a una serie di interessanti dimostrazioni e attività tipicamente pioneristiche: vedrete coi vostri occhi come si manda un carro coi cavalli, in che modo si lavora il ferro, sparerete col fucile, farete l’esperienza di una giornata di ricerca febbrile dell’oro coi vostri setacci, dopo un giro lungo il paese a bordo di una vecchia Ford AA al ritmo di bluegrass e country, svicolando tra le sparatorie dei vecchi cowboys.

A partire dal 2014, una manifestazione simile si tiene il terzo weekend di settembre, sotto il nome di Bannack Living History: tenete sott’occhio il sito ufficiale per orientarvi al meglio.

Ghost Walk: a spasso coi fantasmi

Bannack Ghost Town Cosa VedereSe vi trovate in zona intorno alla fine di ottobre, fate attenzione ai fantasmi di Bannack: prenotate la vostra Ghost Walk e, quando cala la notte, inoltratevi nel buio della ghost town, per incontrare le anime in pena della vecchia cittadina, che vi racconteranno la loro storia. In questo caso, essendo la visita limitata a 100 persone, è bene prenotare in anticipo al Visitor Center (10$ per gli adulti, 5$ per i ragazzi).

Dove dormire

Dopo una giornata passata a fotografare ruderi e vecchi attrezzi da minatore, vorrete riposare  un po’: troverete senza dubbio un motel o un albergo a Dillon, ma se volete fare l’esperienza coi fantasmi a un palmo di naso, esiste la possibilità di campeggiare (dal 27 maggio al 9 settembre) in uno dei due campgrounds del parco. Il più grande è il Vigilante Campground, dove sono disponibili anche le tende indiane, i “tipi”, a un prezzo relativamente contenuto: trovate tutte le info a questo indirizzo.

Foto Bannack


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Bernardo Pacini
Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...