USS Constitution: la leggendaria fregata dai fianchi di ferro

Maggio 17, 2021 /
uss constitution boston
Offerte Booking.com: Risparmia almeno il 15% su viaggi vicino a casa o soggiorni più lunghi fino al 30 settembre. Qui tutte le offerte!

Boston è una di quelle città dove è semplice percepire l’importanza che gli americani danno alla loro storia e vedere come quest’ultima sia tutelata, fatta conoscere e sponsorizzata. Non solo edifici storici come la Massachusetts State House, la Old South Meeting House o chiese come Park Street Church, King’s Chapel e la Old North Church, lungo il famoso Freedom Trail potrai ammirare addirittura una nave militare varata nel 1794 e ancora oggi in uso: la USS Constitution.

Questa fregata ormeggiata nel Charleston Navy Yard è la più antica nave al mondo ancora in grado di navigare ed appartiene alla Marina Militare. Pur essendo generalmente ancorata al porto di Boston e meta di turisti e locali che la visitano giornalmente, la nave ha un equipaggio di 55 marinai, un capitano della marina ed è considerata un vascello in servizio attivo della US Navy.

La storia della USS Constitution

uss constitution nave
USS Constitution

La USS Constitution è un’icona americana e la sua storia inizia il 21 ottobre 1797 a Boston. Fu varata in quella data ma entrò in servizio il 22 luglio del 1798: per due anni, infatti, navigò lungo le coste sudorientali degli Stati Uniti per pattugliare l’area contro le navi francesi.

Nei primi anni dell’Ottocento pattugliò il Mediterraneo e combatté in guerra contro le flotte di Tripoli, Tunisia e Algeria. Nel 1802 ormeggiò anche a Livorno. Dopo un periodo di due anni di riparazioni a Boston fra il 1807 e il 1809, la USS Constitution tornò in Europa, questa volta a pattugliare il Nord Atlantico.

A partire dal 1812 la nave statunitense iniziò la sua battaglia a fianco di altre prestigiose fregate contro la Gran Bretagna. Epiche la fuga da cinque navi britanniche nel luglio 1812, la battaglia di soli 20 minuti dell’agosto del 1812 contro la HMS Guerriere e del dicembre dello stesso anno contro la HMS Java: entrambe le navi britanniche vennero danneggiate pesantemente dalla Constitution che, invece, rimase quasi incolume agli attacchi nemici. Da quell’anno la Constitution venne ribattezzata Old Ironsides, cioè vecchia dai fianchi di ferro.

Quando nel 1830 ne venne suggerito lo smantellamento perché in pessime condizioni d’usura dopo le numerose battaglie, i cittadini americani si opposero fortemente e la nave venne rimessa a nuovo per partire verso il Mediterraneo, l’Oceano Pacifico e negli anni Cinquanta dell’Ottocento le coste africane in cerca di navi portatrici di schiavi. Nel 1844 fece addirittura un giro del mondo che durò circa 30 mesi.

Dal 1907 la Constitution è simbolo della forza militare americana ed è diventata una ‘nave museo’: milioni di visitatori sono saliti sulla fregata che ha oggi più di duecento anni e molti continuano ad apprezzare l’interno di questa ‘signora di ferro’.

Fra il 1931 e il 1934 partecipò a un tour triennale in cui visitò ben 90 porti, riscuotendo un grande successo. Oggi si trova al Pier One del Charlestown Navy Yard ma ogni anno è la protagonista di una crociera nel porto di Boston con tanto di esercitazione e sparo dei cannoni. La nave è poi ormeggiata nuovamente, ma dal fianco opposto per prevenire l’usura di un lato rispetto all’altro.

Nel 1972 venne inaugurato il museo dedicato alla USS Constitution che si trova a poca distanza dalla nave e illustra attraverso esposizioni permanenti e temporanee la storia e le gesta della ‘signora dai fianchi di ferro’.

Dove si trova e come arrivare


La USS Constitution si trova ormeggiata al porto Charlestown Navy Yard a Boston. L’indirizzo indicativo è quindi 1 Constitution Road, Charlestown. Il museo è a poca distanza, nel Building 22 del Charlestown Navy Yard.

Le due attrazioni si trovano alla fine del Freedom Trail e raggiungerle è piuttosto facile.

Con i mezzi pubblici puoi prendere la MBTA Green Line o la MBTA Orange Line e scendere alla fermata più vicina, la North Station su Causeway Street. Prendi il Freedom Trail e in circa 20 – 25 minuti a piedi raggiungerai la nave e il museo.

Se hai un’auto a noleggio, considera che l’area attorno alla nave non è accessibile ai non autorizzati. Il consiglio è quello di inserire nel navigatore l’indirizzo del Nautica Parking Garage (88 Constitution Road, MA 02129), posteggiare, e da lì proseguire a piedi. Il parcheggio si trova a circa 7 minuti a piedi dalla nave e dal museo.

Il costo del parcheggio è però piuttosto salato per cui il consiglio è quello di appoggiarsi ai mezzi pubblici, che rappresentano il modo migliore per esplorare la città. Per saperne di più leggi la nostra guida su come muoversi a Boston.

Orari e prezzi del biglietto

ponte uss constitutionLa USS Constitution è visitabile gratuitamente e senza prenotazione. Essendo un’area militare, a tutti i maggiorenni è richiesto di mostrare un documento d’identità e passare un varco di sicurezza dove verranno controllati anche borse e zaini.

La visita della nave è possibile secondo il seguente calendario:

  • in primavera ed estate tutti i giorni tranne il lunedì dalle 10:00 alle 18:00;
  • in autunno e inverno tutti i giorni tranne il lunedì e il martedì dalle 10:00 alle 16:00.

L’orario di chiusura può variare in autunno e primavera per permettere lo sparo di pistola al momento in cui al tramonto viene abbassata la bandiera americana che sventola sulla nave.

Oltre ai giorni di chiusura settimanali, la nave non è visitabile il 15 gennaio (compleanno di Martin Luther King Jr.), il Giorno del Ringraziamento, Natale e il 1 gennaio.

Il museo è aperto tutti i giorni:

  • dalle 9:00 alle 18:00 in primavera ed estate
  • dalle 10:00 alle 17:00 in autunno e inverno.

Il Giorno del Ringraziamento, a Natale e Capodanno è chiuso. Il 24 dicembre chiude alle 14:00.

Il museo non ha un biglietto d’ingresso ma suggerisce una donazione di 10 o 15 dollari per adulto, 5 o 10 dollari per bambino, da 25 a 45 per le famiglie.

Cosa vedere sulla nave e nel museo

museo uss constitutionLa visita è introdotta dal personale di bordo che spiegherà dettagli tecnici e racconterà gli episodi storici più salienti di cui la USS Constitution è stata protagonista. Tra le informazioni ricordiamo che la fregata in legno ha tre alberi, è lunga 62 metri e larga 13. Visitandola sarai colpito dalla finezza della lavorazione e dalle sue vele, che permettevano alla nave di raggiungere una velocità di 13 nodi (24 km orari). Esplorerai poi la stiva, con il dormitorio e il punto di sparo dei cannoni, la stanza degli ufficiali e altri interni.

Se la nave è ricca di fascino, anche il museo a lei dedicato è particolarmente interessante. Ha due mostre principali e varie esposizioni minori. Ecco alcuni dettagli su ciò che potrai vedere:

  • nella sezione From Forest to Frigate imparerai come e perché è stata costruita la nave e tutte le fasi della sua fabbricazione;
  • in All hands on Deck: A Sailor’s Life in 1812 adulti e bambini potranno ‘toccare con mano’ cosa significava essere un marinaio all’inizio dell’Ottocento;
  • in Old Ironsides in War and Peace scoprirai tutti i dettagli storici della USS Constitution;
  • in Old Ironsides War of 1812 Discovery Center, attraverso diverse attività interattive, ne saprai di più sulla guerra del 1812 mentre in Constitution vs HMS Java potrai approfondire le vicende dalla battaglia in mare fra le due potenti navi nemiche;
  • in Making Old Ironsides New avrai dettagli sulle ricostruzioni e restaurazioni che ha vissuto la ‘signora dai fianchi di ferro’.

Film e Curiosità

uss constitution stiva

  • Il fascino della nave e il fatto che sia stata ricostruita negli anni esattamente come era stata ideata a fine Settecento l’ha resa il modello perfetto per le immagini digitali della fregata francese Acheron nel film del 2003 Master and Commander: Sfida ai confini del mare con Russel Crowe.
  • Come ogni sito o monumento storico di grande importanza, le leggende o le storie che si raccontano in proposito sono innumerevoli e spesso ben lontane dalla verità. È caduto nel ‘tranello’ il segretario della marina John H. Dalton che, in un suo discorso del 1997, riportò vicende legate alla guerra del 1812 e alla fama della USS Constitution prese da internet ma in realtà assolutamente prive di fondamenti storici.

Dove dormire nei pressi della USS Constitution

uss constitution

Visto il sistema capillare di mezzi pubblici che unifica la città non è strettamente necessario cercare un alloggio nei pressi della USS Constitution. Il mio consiglio è infatti quello di vagliare i quartieri che abbiamo segnalato nel nostro articolo su dove dormire a Boston, da cui poi potrete facilmente spostarvi per visitare qualsiasi attrazione vi interessi.

Se però in ogni caso ci tenete in modo particolare a dormire nei pressi di questa storica nave potete provare a setacciare i non molti alloggi disponibili a Charlestown.

I nostri consigli per dormire a Boston


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Flora Lufrano

Traduttrice, insegnante e copywriter, adoro viaggiare, conoscere persone e culture nuove e lasciarmi sorprendere dalla bellezza del nostro pianeta

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa. 

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.