Bubba & Bean Lodges: soggiorno nell’East Side di New York da veri Newyorchesi!

Maggio 18, 2020 /
bubba & bean lodges

Vedendo tanti film o serie tv ambientati nella Grande Mela almeno una volta vi sarà venuta la curiosità di scoprire come deve essere vivere in un quartiere residenziale di Manhattan, in una delle tante case a schiera con la porta d’ingresso rialzata e le immancabili scalette antincendio sul retro. Ebbene, se questo è il vostro desiderio recondito il consiglio che posso darvi è quello di non cercare hotel o alberghi vari, ma di ripiegare su un appartamento o un B&B a New York.

I Bed & Breakfast e gli appartamenti, puntando su un’atmosfera intima e accogliente, sono infatti spesso in grado di regalare ai propri ospiti (almeno per qualche giorno) la sensazione di abitare veramente in città, respirando l’aria del vicinato e immergendosi pienamente nello stile di vita di New York; è questo il caso di Bubba & Bean Lodges, una guest house dove ho pernottato quest’estate e che ha addirittura deciso di non esporre l’insegna sulla porta per fare sentire i propri ospiti il più possibile a casa loro.

appartamento new yorkSi tratta di una guest house composta in tutto da 5 spaziosi appartamenti, ognuno dotato di bagno privato e cucina accessoriata, arredati in stile moderno e adatti sia a coppie sia a famiglie (da 2 a 6 persone). I due proprietari, Jonathan e Clement, abitano nella struttura adiacente, ma non preoccupatevi: faranno di tutto per allietare il vostro soggiorno usando la massima discrezione e cercando di disturbarvi il meno possibile: lasceranno in camera vostra una nutrita serie d’informazioni al riguardo di ristoranti, attrazioni e servizi di vario genere nei dintorni, nonché qualche piacevole snack di benvenuto.

Se invece avete bisogno di un servizio navetta per l’aeroporto non preoccupatevi, vi basterà rispondere a un paio di domande su un foglio già predisposto nel vostro appartamento e i 2 proprietari penseranno al resto. La colazione non viene servita, in quanto la stanza è pienamente attrezzata per preparare tutto il necessario per ogni pasto e nel vicinato troverete più di un market dove andare a fare scorta di provviste.

I dintorni di Bubba & Bean

La zona dove vi troverete ad “abitare” è quella dell’Upper East Side, fra i quartieri di New York uno fra i più popolati di VIP dell’intera città, ma non preoccupatevi per il prezzo, perché la posizione del Bubba & Bean Lodges è un po’ decentrata (più a nord) e quindi potrete contare su tariffe ragionevoli.

dintorni-east-side-nyIn zona avrete modo di godervi il Museum Mile (l’area dei musei che comprende fra gli altri il Metropolitan e il Guggenheim), Central Park, e, spingendovi verso sud potrete passeggiare fra boutique rinomate, eleganti caffè e vetrine stravaganti: non perdetevi il barbiere di Woody Allen e di tante altre celebrità (foto accanto).

Bubba & Bean Lodges è inoltre facilmente raggiungibile: si trova a pochi passi dalla metropolitana, sulla linea verde numero 6 e la sua posizione rappresenta un’ottima base per visitare New York sfruttando la subway, che opera 24 ore su 24.

Personalmente mi sento di consigliare uno degli appartamenti di Bubba & Bean; al di là della pulizia delle stanze e della discrezione e qualità dell’assistenza ricevuta durante il soggiorno, l’impressione mia e di mia moglie è stata veramente quella di vivere a Manhattan da veri newyorchesi!

Verifica prezzi e disponibilità di Bubba & Bean

In alternativa, se siete interessati a strutture simili, vi segnalo 2 nostri approfondimenti che penso possano esservi utili: innanzitutto la nostra guida alla ricerca dei migliori appartamenti a New York, e anche il nostro articolo dedicato alla ricerca di B&B economici a New York.

Informazioni su Bubba & Bean Lodges

Bubba & Bean Lodges, 1598 Lexington Avenue, New York.


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


lorenzo puliti
lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c'era molto altro da scoprire... e da lì non ho più smesso

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

2 commenti su “Bubba & Bean Lodges: soggiorno nell’East Side di New York da veri Newyorchesi!”

  1. Ciao Lorenzo, mi sto apprestando a partire per gli Usa, per fare un itineriario di circa 10 giorni on the road, cercando di cogliere gli aspetti migliori del south west, condensandoli in questi giorni che ho a disposizione e cercando di privilegiare il viaggio ed il percorso, alla sosta vera e propria. Ho pianificato queste tappe, spero di avere scelto al meglio, dammi tu un giudizio da esperto.
    1 arrivo a Los Angeles 2 Palm Springs 3 Williams Gran Canyon 4 Page Lake Powell, Anteloper Canyon, Horseshoe bend 5 Monument Valley 6 Santa Fe passando da Durango, Mesa Verde 7 Phonenix Scottsdale 8 Laguna Beach 9 Santa Monica 10 Partenza.
    Che ne pensi? Grazie... Pietro

    Rispondi
    • Caro Pietro, ho dato un'occhiata al tuo itinerario. A mio parere, non è fattibile: specialmente la seconda parte, dalla
      Monument Valley in là, ti terrà in auto per una media di 6-7 ore al giorno, togliendoti energie e soprattutto il tempo minimo di vedere le varie attrazioni. Se hai 10 giorni, ti consiglio di non spingerti a est oltre l'Utah e semmai di integrare con la visita di altri parchi nazionali che trovi sulla strada o nelle vicinanze: il Bryce Canyon; Joshua tree e Oatman dopo Palm Springs; il Canyon de Chelly se vuoi spingerti un po' a est dopo la Monument.

      Altro piccolo rilievo: il tratto Palm Springs-Williams-Grand Canyon è decisamente lungo, specialmente se il parco poi devi visitarlo. Ti consiglio di partire molto presto da Palm Springs e di organizzare bene la giornata: con questi tempi stretti, potresti fare molta fatica a vedere tutto.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

A NEW YORK COME UN VERO NEWYORKESE?

- Le attrazioni che solo i newyorkesi conoscono

- Dritte su come organizzare un itinerario

- Le migliori offerte per NY

Come organizzare gli spostamenti logistici

- Dritte per risparmiare

- Come esplorare i dintorni e molto altro...

Viaggi-USA Newsletter