Toroweap Point: per un’esperienza autentica del Grand Canyon

Gennaio 15, 2020 /
Toroweap Point Grand Canyon Cosa Vedere

Fra i tanti visitatori che ogni anno affollano il Grand Canyon ve ne sono alcuni che ritornano a casa con un pizzico di delusione: forse avrebbero voluto arrivare fino al punto in cui le due sponde (North Rim e South Rim) sono così vicine da arrivare quasi a toccarsi, oppure avrebbero voluto salire su uno strapiombo così ripido da poter ammirare il fiume Colorado da una posizione tanto verticale quanto vertiginosa, o ancora avrebbero semplicemente gradito più silenzio, per poter contemplare indisturbati le meraviglie di questa impressionante gola naturale, lontano dall’affollamento del Grand Canyon Village.

Ebbene, se anche voi non vi accontentate di vedere uno dei più famosi parchi nazionali americani nel modo più consueto e siete alla ricerca di un’esperienza ancora più autentica, proseguite nella lettura di questo articolo e scoprirete Toroweap Point.

Che cos’è Toroweap Point?

Toroweap Point Cosa VedereToroweap Point, conosciuto anche come Toroweap Overlook o più semplicemente Tuweep, è un punto panoramico spettacolare, da cui si può ammirare da posizione ravvicinata il canyon e una serie di coni di cenere vulcanica e colate laviche. Si tratta un picco a strapiombo alto 880 metri sopra il fiume Colorado, ed è da qui che vengono scattate le fotografie più belle del Grand Canyon.

Il Toroweap Point, differentemente dagli affacci più comuni del South Rim e del North Rim, permette di godere del Grand Canyon per quello che effettivamente è, un abisso profondo e vertiginoso scavato dall’attività di erosione del Colorado River.

Come raggiungerlo: 2 possibilità

Questo meraviglioso affaccio si trova in un’area remota del Grand Canyon North Rim e per arrivarci in auto sarà messo alla prova il vostro spirito d’avventura. In zona non troverete alcun tipo di servizio (niente gas, cibo, acqua, alberghi o telefoni) e la strada da percorrere sarà decisamente impegnativa.

1. Come arrivare a Toroweap Point in macchina

Prima di vedere in dettaglio il percorso è bene fare una premessa: la strada da percorrere non solo non è asfaltata ma è anche disconnessa (soprattutto nelle ultime 2 miglia di tragitto) e vi potrete accedere solo con una 4×4. Il sito ufficiale raccomanda di fare buona scorta di carburante, portarsi dietro il crick per la macchina, un compressore d’aria e dei tappi per i pneumatici (in caso di gomme a terra).

A causa di precipitazioni il terreno potrebbe diventare fangoso e a quel punto occorre fare molta attenzione, perché in caso siate costretti a richiedere autosoccorso potrebbe infatti costarvi fra i 1000 e i 2000 dollari… e comunque a quanto pare non è garantito!

Se avete perso l’entusiasmo passate direttamente alla sezione sotto, per visitare Toroweap Overlook con un tour organizzato, altrimenti, se continuate a pregustare l’impresa, proseguite nella lettura.

Ci sono 3 percorsi principali per Tuweep, ai quali si può accedere dalla AZ 389, fra Fredonia (Arizona) e St.George (Utah). Occorre mettere in preventivo almeno due o tre ore di guida e affidarsi alla BLM Arizona Strip Visitor Map, visto che il segnale GPS in questa zona si perde facilmente.

  • Sunshine Route: la via più affidabile. Uscite dalla AZ 389 13 km a ovest di Fredonia o 10 km a est di Pipe Spring National Monument. Questa strada di 98 km presenta rocce taglienti, ghiaia e polvere. Fate attenzione a non sostare sulla terra tribale quando siete sul percorso.
  • Clayhole Route: uscite dalla AZ 389 a Colorado City, Arizona. Si tratta di una strada di 90 km, lunga e impraticabile quando è bagnato.
  • Main Street Route: questa strada panoramica di 145 km è impraticabile in inverno a causa della neve e del fango.

2. Metodo alternativo: tour organizzati

Visto il livello impegnativo del percorso, molti potrebbero comprensibilmente ripiegare su un tour organizzato. Ecco di seguito alcuni link per avere ulteriori informazioni e prenotare:

Tour Toroweap Point

Escursioni e sentieri in zona

Toroweap Point Cosa VedereDi certo fermarsi ad ammirare il panorama dal Toroweap Overlook è già di per sé un’esperienza unica che vale la fatica del viaggio; in ogni caso, una volta arrivati, potrete scoprire anche molti altri splendidi punti panoramici prendendo dei sentieri escursionistici, ad esempio il Tuckup Trail, particolarmente adatto per chi è affascinato dalla geologia della zona, il Saddle Horse Loop Trail, che regala viste spettacolari sul Colorado River, e il Whitmore Trail, sentiero di 6,5 km che vi condurrà fino al fondo del canyon, proprio sul fiume. Per ulteriori informazioni su questi sentieri date un’occhiata al sito ufficiale.

Informazioni sul pernottamento

In zona c’è un’area per il campeggio, ma i permessi per dormire vanno richiesti con largo anticipo. L’unica alternativa è quella di dormire nelle città limitrofe, ad esempio Colorado City e Hildale. Potete controllare gli alloggi in zona cliccando sul link sottostante.

Tutti gli alloggi disponibili in zona


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


lorenzo puliti
lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c'era molto altro da scoprire... e da lì non ho più smesso

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

10 commenti su “Toroweap Point: per un’esperienza autentica del Grand Canyon”

  1. Buongiorno, ho già visitato questi luoghi unici da ragazza (non ho ancora trovato nei viaggi successivi posti belli così) adesso da adulta e mamma vorrei tornarci e far vedere alle mie figlie questo spettacolo della natura ! Ho però due problemi : il primo direi gestibile è l'età dell'ultima bambina (3 anni) secondo lei ci penalizzerebbe troppo nelle escursioni? Il secondo forse più complicato è il periodo in cui vorremmo andare che è il periodo delle vacanze natalizie ......
    Le altre figlie hanno 13 e 10 anni
    Ci piacerebbe partire da San Francisco e arrivare a Los Angeles passando da Las Vegas il tutto in 15 giorni sarebbe fattibile ?
    Mi lascia perplesso il clima sinceramente .....
    Grazie

    Rispondi
  2. Ciao Lorenzo,
    secondo te con un Rav4 è possibile arrivare fino all'overlook, magari facendo le ultime miglia a piedi?
    Secondo te i 90km della Clayhole Route in quanto tempo si riescono a percorrere?

    Grazie

    Rispondi
    • Ciao Antonio. Per fare la Clayhole Route metti in conto almeno (almeno!) 3 ore: trovi questa info anche nel nostro articolo! Per quanto riguarda la possibilità di fare un pezzo a piedi, nessuno te lo impedirà ma, se vuoi un parere personale, io te lo sconsiglio: si tratta di uno di quegli itinerari ad alto tasso di difficoltà, ed è meglio fare con la macchina. Piuttosto, ci sono alcuni sentieri (segnati con dei piccoli mucchietti di pietre, il che ti fa capire che si tratta di escursioni selvagge!) che si possono fare a piedi quando si arriva all'Overlook: trovi tutte le info nell'articolo. Ad ogni modo, per raggiungere l'Overlook, il Rav4 è senza dubbio un mezzo adatto al tuo scopo: come sai, solo i 4x4 possono percorrere questa strada molto dissestata. Occhio al terreno! Se è bagnato risulta impraticabile!


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
      • Ciao Bernardo,
        purtroppo ho abbandonato l'idea di arrivarci, purtroppo sono negli States durante le vacanze di Natale e in caso di neve/pioggia la situazione si rivelerebbe drammatica!
        Mi "accontento" di visitare il south rim, purtroppo mi sono mosso tardi e gli alloggi sotto sono sold out, quali trail secondo te si possono fare in giornata?

        Grazie infinite!

        Rispondi
  3. CIAO lORENZO,
    è MOLTO DISTANTE DA LAS VEGAS O DAL GRAN CANYON MONUMENT VALLEY?? POI DA LAS VEGAS CHE STRADA DOVREI PRENDERE PER FARE LA ROUTE 66?? O MEGLIO SE MI DICI IL NOME DELLA HIGHWAY CHE SOSTITUISCE IL NOME DELLA VECCHIA ROUE 66

    Rispondi
  4. http://www.terzobinario.it/wp-content/uploads/2013/11/route-66.jpg
    SCUSAMI LORENZO IL TUO BLOG E IL TUO SAPERE MI AFFASCINANO MOLTO VISTO IL MIO AMORE PER GLI USA.
    TI VOLEVO CHIEDERE MA QST FOTO CHE HO MESSO NEL LINK è LA VALLE DELLA MORTE OPPURE PRIMA DI ARRIVARE AL GRAND CANYON?? DA LAS VEGAS MI VIENE DI STRADA COSI COME IL Toroweap Point?

    GRAZIE

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...