Chicago a Broadway: canzoni, biglietti e info utili del musical all’Ambassador Theater

Gennaio 27, 2020 /
Chicago Broadway info e biglietti

Offerte Booking.com Risparmia almeno il 15% su viaggi vicino a casa o soggiorni più lunghi fino al 30 settembre. Qui tutte le offerte!

Con 11 anni di programmazione, Chicago è certamente uno dei classici fra i musical di Broadway. Attori e ballerini di un talento eccezionale, una storia di crimine, amori e gelosie, l’orchestra a vista che accompagna lo show: questo musical è imperdibile per gli amanti della musica dal vivo, delle atmosfere anni Venti, i cosiddetti “Anni ruggenti”, e del jazz. Andiamo allora a conoscere questo musical da vicino, le sue principali caratteristiche, la trama e come acquistare i biglietti.

Il musical Chicago: informazioni utili

Come arrivare

Potrai vedere il musical Chicago on Broadway all’Ambassador Theater di New York, al 249 West 49th Street. Il teatro si trova al lato nord di Times Square, a circa 4 minuti a piedi ed è facilmente raggiungibile con la metro. Le fermate più vicine all’Ambassador Theater sono:

  • 50th Street per la linea 1, 2
  • 50th Street Subway per le linee A, C, E
  • 49th Street per le linee Q, R

Per programmare al meglio gli spostamenti in città vi raccomando la lettura della nostra guida sulla metropolitana di New York.

Giorni e orari del musical

Chicago Broadway info e bigliettiIl musical viene messo in scena quasi tutti i giorni dell’anno, durante la settimana troverete quasi esclusivamente lo spettacolo serale delle 20, mentre al sabato e alla domenica solitamente sono disponibili, oltre a quelli serali, anche gli spettacoli del primo pomeriggio (14:30). In ogni caso il programma può subire variazioni, quindi vi rimando ai siti che indichiamo qui sotto per l’acquisto dei biglietti per verificare anche i giorni disponibili.

Dove comprare i biglietti

I biglietti sono acquistabili online oppure, se sei già negli Stati Uniti, direttamente in teatro o telefonando al numero 212 239 6200. Consiglio sempre di prenotare i biglietti online in anticipo per avere prezzi migliori e poter scegliere il posto, ma se preferisci tentare la fortuna è possibile anche acquistare biglietti il giorno stesso, anche se la fila è lunga e non sempre ci sono posti adeguati al prezzo.

Dove acquistare i biglietti

Il primo sito in cui vi consiglio di cercare è Hellotickets (in italiano), per cui è disponibile anche un codice sconto (inserite il codice VIAGGIUSA per ottenere 10 euro di sconto su un acquisto minimo di 150 euro):

Biglietti su Hellotickets

È possibile anche acquistare i biglietti sul sito di Viator in lingua italiana cliccando sul link sottostante.

Cerca i tuoi biglietti su Viator

In alternativa è possibile acquistarli sulla piattaforma inglese Ticketnetwork. Confrontando le due soluzioni potrete scegliere quella più conveniente per voi.

Cerca i tuoi biglietti su Ticketnetwork

I biglietti per i musical di Broadway vanno a ruba e sono abbastanza costosi, ma ci sono alcuni modi per risparmiare un po’. Ecco come fare ad aggiudicarsi i biglietti scontati a Broadway

Chicago: la prima del 1975 e lo storico revival degli anni Novanta

Chicago Broadway info e bigliettiCon la musica di John Kander, i testi di Fred Ebb e la regia di Robert Fosse, il musical si basa su un libro del 1926 intitolato Chicago, scritto dalla reporter Maurine Dallas Watkins, in cui si narrano crimini realmente accaduti.

La produzione originale del musical Chicago di Broadway andò in scena per la prima volta nel 1975 al 46th Street Theater dove rimase per 936 esibizioni fino al 1977. Dopo alcune repliche, la versione attuale di Chicago debutta nel novembre del 1996 al Richard Rodgers Theater di Broadway (nel 1997 lo show si sposterà allo Shubert Theater e nel 2003 all’Ambassador Theater).

Il successo è immediato e nel 1997 il musical Chicago vince 6 Tony Awards. Nel 1998 vince un Grammy Award e nel 2002 esce nelle sale cinematografiche il film Chicago della Miramax con Catherine Zeta Jones e Renée Zellweger nei due ruoli femminili protagonisti. Il film vince 6 Oscar.

Perché vederlo: caratteristiche del musical

A differenza di altri musical di Broadway più recenti, non ci sono grandi effetti speciali o particolari scenografie, eppure le musiche di John Kander, i balli e la recitazione sono estremamente coinvolgenti. L’ambientazione è quella degli anni ’20, il periodo in cui imperversavano jazz, vaudeville, gangster e proibizionismo. Fred Ebb, il librettista, scrisse i numeri musicali cucendoli direttamente su dei performer specifici del periodo, accentuando ulteriormente il legame fra musica e ballo, vero protagonista dello show.

Chicago è uno spettacolo intrigante, la cui sensualità emerge, oltre che nelle canzoni, nelle sinuose danze e coreografie del corpo di ballo. Sia per questo che per i contenuti trattati non è il tipico spettacolo disneyano adatto alle famiglie (siamo lontani da The Lion King o Aladdin), ma farà la felicità di chi è in cerca del musical di New York in stile jazz. Se non conosci l’inglese però, ti consiglio vivamente di leggerti la trama del musical prima di andarlo a vedere, oppure di guardare il film.

Il musical Chicago: la trama

Il primo atto si apre con l’Overture dell’orchestra seguita dalla famosissima All that Jazz cantata dalla protagonista Velma Kelly, che ha ucciso il marito e la sorella dopo aver scoperto che avevano una relazione. Il coro racconta di Roxy Hart, un’altra ballerina che viene anche lei arrestata per l’omicidio dell’amante Fred Casely.

Sulle note di Funny Honey cantata da Roxy incontriamo Amos, il marito, che la difende e si prende la colpa finché non capisce che l’uomo ucciso da Roxy era in realtà il suo amante. A quel punto Roxy viene arrestata e portata in carcere dove incontra Velma e altre assassine (Cell Block Tango) e la guardia corrotta Mama Morton (When you are good to Mama). Con la canzone A Tap Dance Roxy prova a convincere Amos a ingaggiare l’avvocato Billy Flynn, il quale è anche l’avvocato di Velma e di altre detenute (All I care about is love).

Billy diventa l’avvocato di Roxy e riesce a farla apparire una vittima davanti alla stampa (A little bit of good) e durante l’interrogatorio gestisce totalmente la sua cliente (We both reached for the gun). Grazie alla stampa e alla giornalista Mary Sunshine, Roxie diviene una star dietro le sbarre (Roxie) e Velma, che ormai ha perso notorietà e fama, le chiede di fare uno show con lei (I can’t do it alone), ma Roxie rifiuta. Entrambe sono sole al mondo e possono contare solo su loro stesse (My own best friend)-

Nel secondo atto Velma canta la gloria di Roxie, che ora dice di essere anche incinta (Me and my baby). Amos si vanta di essere padre ma viene ignorato (Mr Cellophane). Billy e Velma si incontrano per pianificare la difesa di Velma (When Velma takes the stand), mentre Roxie decide di licenziare l’avvocato Billy perché la star è lei e non ha bisogno di nessuno.

Una detenuta viene condannata a morte e Roxie comincia ad aver paura così richiama Billy. Il giorno del processo l’avvocato le spiega che deve semplicemente stupire la giuria (Razzle Dazzle) e lei usa tutti i trucchi che Velma aveva pensato per la propria difesa (Class). Roxie è assolta, ma la sua tanto amata notorietà quando esce di prigione è svanita: un altro crimine ha attratto tutti i riflettori di Chicago e Amos la lascia quando scopre che non è realmente incinta (Nowadays).

Roxie e Velma, sole e senza fama, decidono di unirsi e fare il loro show insieme. Il successo è finalmente loro (Hot honey rag – Finale).

Dove dormire in zona

Se volete cercare una soluzione alberghiera vicino all’Ambassador Theater, vi consiglio di dare un’occhiata al nostro articolo su dove dormire a New York e in particolare alla sezione dedicata agli alloggi di Times Square e Broadway. Per consigli più generali sul pernottamento in città vi rimando alla nostra pagina dedicata:

I nostri consigli sugli alloggi a New York


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Potrebbe interessarti

Flora Lufrano
Flora Lufrano

Traduttrice, insegnante e copywriter, adoro viaggiare, conoscere persone e culture nuove e lasciarmi sorprendere dalla bellezza del nostro pianeta

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.