New York Philadelphia in 1 giorno: come organizzare un tour

Dicembre 3, 2019 /
Escursione da New York a Philadelphia

La tappa giornaliera New York Philadelphia è un classico dei tour della East Coast: forse non sarà la tipologia di escursione più comoda per godersi a pieno le bellezze di Philly (la “città dell’amore fraterno” richiederebbe almeno 2-3 giorni), ma la bilancia vede sul piatto dei vantaggi l’esigua distanza tra le due città, oltre ovviamente all’appetibile occasione di visitare due importanti pezzi della storia d’America in così poco tempo.

In questo articolo vogliamo cercare di esaurire tutte le domande più ricorrenti di chi si trova a dover organizzare un tour da New York a Philadelphia in un giorno: quali sono i mezzi di trasporto migliori per affrontare l’escursione? Quanto si spende mediamente? E infine, la domanda forse più utile: obiettivamente, si riesce a vedere qualcosa della città organizzando un tour in autonomia oppure conviene affidarsi a un tour organizzato?

Il primo strumento che potete prendere in considerazione è la nostra guida di Philadelphia, dove troverete alcuni articoli che vi raccontano sinteticamente quali sono le cose da non perdere in città: le attrazioni dell’Independence National Historical Park, lo zoo di Philadelphia e molto altro. Ma andiamo con ordine: l’organizzazione della visita è l’ultimo passaggio. Prima è necessario sciogliere alcuni nodi: come fare a organizzare un tour New York-Philadelphia in giornata?

New York Philadelphia in 1 giorno: come spostarsi?

Ecco le varie possibilità:

New York Philadelphia in auto: pro e contro

Da New York a Philadelphia in autoLa distanza relativamente breve che corre tra New York e Philadelphia – un centinaio di miglia per circa 2 ore di macchina senza traffico –  avrà invogliato qualcuno di voi a pensare al noleggio auto e ad utilizzarla per tutta la giornata. Effettivamente, tra le escursioni da New York di una giornata (Boston, Washington…), quella per Philadelphia è quella che richiede meno tempo in assoluto per lo spostamento, il che parrebbe essere un dato a favore per la scelta dell’auto. Tuttavia, ancora una volta, il consiglio è quello di evitarla: perché?

Philadelphia è né più né meno che una metropoli, la quinta città per popolazione di tutti gli Stati Uniti: vi verrebbe mai in mente di avventurarvi per il centro di New York con la macchina? Considerate che muoversi a Philadelphia in auto è più o meno la stessa cosa: in alcuni casi, per gli autisti con meno nervi saldi, potrebbe risultare un delirio orientarsi o semplicemente trovare un parcheggio.

Oltre a questo, non dimenticate le tariffe notoriamente costose del noleggio auto a Manhattan e la variabile traffico in entrata e in uscita da New York e dalla stessa Philadelphia, roba da perdere tutte le ore che si pensa di aver risparmiato noleggiando l’auto: il rischio di dover visitare la città in fretta e furia è dietro all’angolo.

New York Philadelphia in bus: pro e contro

Lo stesso discorso può valere per l’autobus, con la differenza che, in questo caso, può calare di molto la spesa e si elimina il problema di dover gestire il mezzo in città. Questi due vantaggi fanno sì che lo spostamento da New York a Philadelphia in bus sia una delle soluzioni più gettonate dai turisti. Le compagnie più utilizzate sono:

  • Greyhound: circa 17 corse giornaliere, prezzo 16$ (10$ se acquistato sul sito ufficiale). Partenza dal Port Authority Bus Terminal (8th Avenue);
  • Megabus: circa 15 corse giornaliere, prezzi da 1 a 10$. Partenza da 34th Street (tra la 11th Avenue e la 12th Avenue). Info e orari sul sito ufficiale.

Ambedue partono non lontano da Penn Station e impiegano non meno di 2 ore per arrivare a Philadelphia, nella zona della stazione, non lontano dalle principali attrazioni. Gli svantaggi di questo tipo di spostamento, tuttavia, non sono da sottovalutare: rimane soprattutto l’incognita-traffico in uscita e in entrata dalle due metropoli, soprattutto nei giorni festivi; il peso di dover visitare la città in tutta furia, con il terrore di perdere la corsa che ci riporti in tempo a New York; inoltre è bene ricordare che, per quanto le compagnie che vi abbiamo segnalato offrano un servizio di ottima qualità, il viaggio può risultare scomodo e non scevro da inconvenienti.

New York Philadelphia in treno: pro e contro

Da New York a Philadelphia in trenoPrendere un treno per spostarsi da New York a Philadelphia è una soluzione da non sottovalutare, perché offre un importante vantaggio in termini di risparmio del tempo. I treni principali in partenza da Penn Station sono:

  • Northeast Regional
  • Acela Express

Va bene anche se trovate uno di questi treni, sempre in partenza da Penn Station:

  • Palmetto
  • Carolinian
  • Keystone Service
  • Pennsylvanian
  • Vermonter

I treni più veloci sono gli Acela Express, che impiegano appena 1.15 h circa per coprire la distanza New York Philadelphia. Il prezzo, tuttavia, potrebbe non essere economico: si va dai 99 ai 180$ circa a persona per sola andata.

Se avete intenzione di utilizzare il treno risparmiando qualcosa senza perdere troppo tempo sul seggiolino del vagone, potete tranquillamente scegliere il Northeast Regional: questo treno passa ogni ora circa, e impiega soltanto dieci minuti in più rispetto all’Acela. Se vi muovete per tempo, potete prenotare il Northeast Regional anche a 28$ (solo sul sito), altrimenti spenderete dai 55 ai 107$ circa a persona per sola andata.

New York Philadelphia in un giorno: i tour organizzati

Un’altra idea per visitare Philadelphia in un giorno da New York è quella di affidarsi ai tour organizzati, soluzione che permette di godersi l’escursione senza pensieri. Ce ne sono di vario tipo – in treno, in pullman, in vettura privata –  e ognuno offre alcuni vantaggi che un tour in autonomia non prevede: uno di questi riguarda la possibilità di raggiungere in giornata la Lancaster County, dove si trova la comunità religiosa degli Amish della Pennsylvania, che vivono nelle campagne della Pennsylvania in ligia osservanza di una rigida tradizione antimoderna (un’altra comunità che abbiamo raccontato è quella di Shipshewana, in Indiana).

Questa opzione è esclusiva: una deviazione come questa risulta davvero difficile se ci si muove con mezzi propri, anche perché gli Amish se ne rimangono nelle loro fattorie, e non staranno certo ad aspettare voi nel centro di Lancaster.

 

Tour organizzato da New York a Philadelphia in treno

Punto di partenza: Penn Station (NY)

Durata: 16 ore

Cos’è incluso:

  • biglietti del treno A/R
  • biglietto per il tour hop-on hop-off con visita guidata
  • pranzo di due portate all’Hard Rock Cafe (con possibilità di menu vegetariano)

Clicca qui per maggiori informazioni

Tour organizzato da New York a Philadelphia in pullman con visita alla Contea Amish

Punto di partenza: Centro visitatori della Gray Line (777 8th Ave, NY)

Durata: 13 ore

Cos’è incluso:

  • spostamento in pullman
  • visita guidata a Philadelphia (disponibile in italiano)
  • visita guidata a Lancaster County alla scoperta della cultura Amish
  • gita in calesse a Lancaster

Clicca qui per maggiori informazioni

Tour organizzato da New York a Philadelphia in vettura privata con visita alla Contea Amish

Punto di partenza: a scelta del cliente (tour valido per un massimo di 5 persone, consigliato per famiglie)

Durata: 15 ore

Cos’è incluso:

  • prelievo all’hotel
  • spostamento in vettura privata
  • visita guidata personalizzata a Philadelphia
  • visita guidata personalizzata a Lancaster County alla scoperta della cultura Amish
  • ritorno in hotel

Clicca qui per maggiori informazioni


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Bernardo Pacini
Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

2 commenti su “New York Philadelphia in 1 giorno: come organizzare un tour”

  1. Ormai è da tempo che cerco sul web delle escursioni organizzate per Atlantic City da New York, ma non ne trovo.
    Hai da darmi qualche notizia in merito?
    Ti ringrazio, Mara

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa. 

A New York come un vero Newyorkese?

Viaggi-USA Newsletter