HomeItinerari USAWest CoastCaliforniaSanta Cruz: spiagge e scorci suggestivi lungo la costa della California
California Itinerari USA West Coast

Santa Cruz: spiagge e scorci suggestivi lungo la costa della California

Santa Cruz California Cosa Vedere
Scopriamo cosa vedere a Santa Cruz in California

Siamo alla scoperta di un angolo nel centro-nord della California, forse un po’ meno noto al turismo internazionale ma non per questo meno interessante. Lungo la spettacolare strada costiera Highway 1 scendiamo da San Francisco che dista un’ora e venti minuti circa dalla nostra meta, Santa Cruz, una cittadina caratterizzata dal tipico clima di questa zona: la foschia della sera e delle prime ore del mattino, particolarmente in estate, una “velatura” che si rivela molto spesso scenografica.

Visitare Santa Cruz significa attraversare una meta divertente e solare, con strade costiere che regalano splendidi scorci panoramici, un mare adatto al surf, buon cibo, ottimi vini locali e bei boschi di sequoia nei dintorni.

Una curiosità su Santa Cruz
Quest’angolo di California porta con sé anche un po’ di italianità nella “Via Riva Trigoso”, omaggio agli emigrati dell’omonimo paese ligure che qui si stanziarono molti anni or sono dedicandosi alla pesca.

Cosa vedere a Santa Cruz

Eccoci qui, a nord dell’ampia baia di Monterey e del Big Sur, pronti a conosce questa realtà per tutti, giovani, adulti, famiglie e tanti sportivi che arrivano a frotte per praticare il surf.

Downtown

Santa Cruz Cosa VedereIniziamo la nostra visita nel downtown lungo Pacific Avenue, il cuore di Santa Cruz. Vediamo artisti di strada davanti a ristoranti, teatri, caffetterie, nightclub. Alcuni negozianti espongono strategicamente le loro mercanzie anche all’esterno del punto vendita per richiamare l’attenzione.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Pacific Avenue è un’arteria dal piacevole impatto architettonico e con la presenza di alberi ed ampi marciapiedi. È in parte pedonale e, nonostante manchi una pista ciclabile vera e propria, è comunque consentito l’utilizzo della bicicletta. Lungo questa strada non è permessa musica ad alto volume, andare in skateboard e fumare.

Santa Cruz Cosa Vedere

Il Del Mar Theater (1124 Pacific Ave.) è un valore aggiunto, un teatro storico in stile art deco la cui facciata rappresenta in pieno l’icona tipica di quegli edifici e che si apprezza al massimo con le luci della sera. All’esterno notiamo le insegne con i nomi delle programmazioni in quanto il sito è perfettamente operativo. Gli interni sono colorati e invitanti e il soffitto è splendido. Proprio il teatro Del Mar è una delle fermate del Beach Downtown Trolley, l’autobus che, al costo di 25 centesimi a corsa, effettua alcuni stop lungo il litorale da maggio a settembre da mezzogiorno alle 20. Le altre due fermate sono al Sanctuary Exploration Center (35 Pacific Ave.) e al 124 di Locust Street.

Santa Cruz Cosa Vedere

Fra Pacific Avenue e Water Street, troviamo la Tower Clock: la torre dell’orologio che si fa notare per la particolare struttura con base ad arco in mattoni, la cupola colorata e la bandiera che sventola; in realtà questa torre faceva parte di un edificio che da tempo non esiste più, i cittadini hanno contribuito a finanziare il progetto per mantenere la torre acquistando i mattoni del basamento e apponendo i loro nomi.

Le spiagge di Santa Cruz

Santa Cruz Cosa VedereIn dieci minuti d’auto scendiamo dal downtown verso sud in Beach Street dove si trova il Santa Cruz Wharf, il molo costruito nel 1914, un’area attiva, piena di energia, in cui trascorre un po’ di tempo fra negozi, punti di ristoro, un campo da bocce e i classici telescopi per osservare il panorama. Da qui è possibile noleggiare barche per fare escursioni in mare, pescare e ammirare la baia. Si possono avvistare leoni marini, lontre di mare, delfini e balene. Il molo è aperto dalle 5 alle 2 di mattina.

Nei pressi, Cowell’s Beach (109 Beach St.) è una spiaggia dove il mare ha onde lunghe e dolci, ideali per i neofiti del surf. Sempre su Beach Street, al numero 400, il Beach Boardwalk è una lunga passerella parallela alla spiaggia, in realtà un parco divertimenti con montagne russe, giostre storiche, mini golf, sala giochi, attrazioni per bambini ma anche punti di ristoro e negozi di souvenir; è un’icona di Santa Cruz.

Santa Cruz Cosa Vedere Ogni attrazione ha un proprio costo così si può scegliere il proprio angolo preferito. Il parco è aperto tutti i giorni da maggio a settembre e nei restanti mesi ha un’operatività ridotta con chiusura a dicembre. Sempre aperti invece sono il bowling, la sala giochi, il mini golf e l’attrazione Il Regno di Nettuno. Passeggiare lungo il boardwalk ammirando l’oceano e la vita sulla spiaggia è davvero piacevole.

Continuando verso est, al di là del fiume San Lorenzo, il litorale prosegue senza luna park alle spalle. A proposito del fiume, un bel luogo per ammirarlo è l’area verde di Riverwalk Park (Along the Leevee). Seabright State Beach (15 E. Cliff Dr.), alla cui estremità troviamo il faro Walton, è una lunga, ampia spiaggia, dog friendly, con un suggestivo passaggio ad arco lungo il litorale accessibile o meno a seconda della marea.

Il Santa Cruz Harbor (135 5th Ave.) ospita parecchi natanti; da qui partono imbarcazioni che effettuano tour per incontrare le balene, tour di pesca e intorno alla costa; questo porto interrompe momentaneamente la striscia litoranea che riprende di nuovo alla Twin Lakes State Beach (E. Cliff Dr.) e termina al promontorio Black Point. È una spiaggia popolare per nuotare, fare pic-nic e praticare bird-watching nell’adiacente laguna Sahwan’s.

Ma più ad est, nella spiaggia di 30th & E.Cliff Drive si radunano surfisti abili ed estremi e lo spettacolo è assicurato. Emozioni legate al surf a parte, tutta questa zona della East Cliff Drive regala bellissime vedute sull’oceano che in tanti preferiscono gustare in bicicletta piuttosto che in auto. Ma anche West Cliff Drive non è da meno in termini di strada con vedute panoramiche da godere allo stesso modo in auto, in bicicletta, a piedi (alcuni con i pattini).

All’interno del Mark Abbott Memorial Lighthouse, un bel faro in mattoni, si trova un punto d’interesse molto frequentato, il Surfing Museum (701 W. Cliff Dr.) al cui interno troviamo fotografie risalenti anche a 100 anni fa, tavole e articoli legati a questo sport così importante a Santa Cruz, la surf city. Una leggenda racconta di quando tre principesse hawaiane hanno portato qui il surf nel 1885 seguite poi da leggendari atleti come Duke Kahanamoku. Nell’immancabile negozio si possono acquistare libri e articoli legati a questa disciplina. Il museo è aperto dalle 10 alle 17, eccetto il mercoledì, da luglio fino ai primi di settembre. Nei restanti mesi è operativo dalle 12 alle 16 eccetto il martedì e il mercoledì.

E non è finita qui, il faro si trova nella Lighthouse Field State Beach dove Steamer Lane è la spiaggia più popolare per il surf e sarebbe opportuno essere buoni surfisti per cimentarsi, altrimenti si fa come noi che guardiamo evoluzioni che non faremo mai, che comunque regalano grandi emozioni. Ci spiegano anche che in inverno si avvistano leoni marini e farfalle “monarche” dalle bellissime tinte cade gialle-arancio-marroni. Il litorale è accessibile dalle 7 al tramonto.

Spiagge Santa Cruz CaliforniaDa non perdere Natural Bridges State Beach (2531 W. Cliff Dr.), la location nota per ospitare uno scenografico arco naturale a ridosso del litorale, creato dall’erosione dell’acqua e del vento (in origine erano tre). Questa è anche una location eccellente in cui si avvistano le farfalle monarche (ottobre-febbraio), uccelli marini, balene, foche e lontre. Durante la bassa marea si può camminare nelle pozze dove sono allo scoperto, o comunque più visibili, granchi anemoni di mare e una colorata vita marina. La spiaggia è accessibile dalle 8 al tramonto. Il biglietto d’ingresso è determinato dal tipo di veicolo e dall’età del conducente: 10$ per un’auto di grandezza standard e 9$ se il conducente è un senior dai 62 anni in su.

I parchi naturali

Attrazioni Santa Cruz CaliforniaCosta e spiaggia sono decisamente punti di forza in questa zona, ma una tappa obbligatoria per chi ama la natura è Henry Cowell Redwoods State Park (2591 Graham Hill Rd. – Scotts Valley) nelle Santa Cruz Mountains, un imperdibile parco poco più a nord con diversi scenari che spaziano da dune di sabbia a zone verdi ma soprattutto la massiccia presenza di alberi redwood, sequoie che arrivano fino a 84 metri di altezza e 5 di larghezza.

Qui si possono fare giri a cavallo, pic-nic, nuotare nella profonda pozza denominata Garden of Eden o nelle limpide acque dei torrenti, fare passeggiate panoramiche, trekking, scalate. Non vi stupite se in mezzo al verde qualcuno bacia una “banana slug”, una specie di lumaca molto lunga dal colore simile a quello del frutto; ci spiegano che è un rito per molti abitanti della California del nord, inoltre si tratta della mascotte degli studenti della locale University of California. Il parco è aperto dall’alba al tramonto. Il costo d’ingresso, per auto di misura standard, è di 10$ per un conducente adulto e 9$ per un senior dai 62 anni in su. Le roulotte non possono essere più lunghe di 9.5 metri e i camper non più di 10.5.

Molto gettonati sono i numerosi campeggi, alcuni dei quali accessibili solo a piedi. Segnaliamo il campeggio Henry Cowell Redwoods Graham Hill con 107 piazzole all’ombra, nella foresta, all’uscita della Graham Hill road, a circa 800 metri dall’agglomerato urbano di Santa Cruz Sandhills e a 8 chilometri dalla città di Santa Cruz. È fondamentale munirsi di mappe e chiedere consigli preziosi ai ranger che troverete al Visitor Center operativo dalle 10 alle 16.

Attrazioni Santa Cruz

Natura e storia si fondono al Wilder Ranch State Park (1401 Coast Rd.) che ripercorre la vita in una fattoria alla fine dell’800. L’edificio principale è una casa vittoriana del 1897, poi ci sono i fienili, l’arena per il rodeo, la fattoria con gli animali, tanto spazio per i pic-nic e nei fine settimana con partenza alle 13 vengono organizzati tour di un’ora per visitare anche altri edifici. Con più di 56 chilometri di sentieri ci si può avventurare nelle Santa Cruz Mountains o lungo la costa. Dal parcheggio del parco si può intraprendere l’Ohlone Bluffs Trail che vi porterà ad ammirare degli splendidi panorami lungo la costa.

Un altro bell’angolo di natura è l’Arboretum & Botanic Garden (1490 High St.) all’interno dell’University of California. Gli esemplari di piante sono migliaia; riconosciamo lillà, tea tree, erica, manuka, eucalipto e yucca che troviamo insieme agli altri nelle sezioni denominate “giardini” dell’Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa, California ed Aromatico. La cosa bella è che ci sono sempre piante in fiore tutto l’anno e poi gli appassionati di bird-watching possono osservare molti volatili fra i quali alcune specie di falco, di colomba, di aquila, di corvi, aironi, colibrì e pettirossi.

Il parco è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17, eccetto il giorno del Ringraziamento, e dal 25 al 28 dicembre. Il biglietto costa 5$ per gli adulti e 2$ dai 6 ai 17 anni. L’ingresso è gratuito il primo martedì di ogni mese. I tour guidati con docente costano 10$. Può essere interessante fermarsi al negozio Gift & Garden Shop aperto quotidianamente dalle 10 alle 16.

 

A breve distanza dal giardino botanico concludiamo il nostro giro di Santa Cruz alla Holy Cross Church (126 High St.), una chiesa cattolica accanto ad una più piccola risalente ai tempi delle missioni francescane dall’atmosfera rilassante e tranquilla. All’interno ci sono belle decorazioni e finestre dai vetri dipinti. C’è anche un’insolita collezione di vari modelli di tonache indossate dai prelati. Da non perdere la visita al giardino con palme, la fontana e il patio. L’edifico è dotato di un gift shop.

Dove fare shopping

Se amate fare shopping Pacific Avenue è la strada giusta. Ma poi qui a santa Cruz non possiamo mancare di visitare un negozio che “parli” di surf e allora segnaliamo Freeline Surf Shop (821 41st St.) che noleggia surfboard, bodyboard e wetsuit, tutto quello che serve per cimentarsi nello sport locale, anche con personalizzazione delle tavole e accessori.

Gli eventi della città

In città si svolgono vari eventi durante l’anno. In febbraio il Clam Chowder Cook Off presso il Santa Cruz Boardwalk (400 Beach St.) è una manifestazione gratuita con gare di cucina, chef all’opera e la vendita di clam chowder (zuppa di molluschi con patate a cubetti, cipolle, sedano e prezzemolo). Poi la cultura giapponese è in evidenza in giugno con l’evento Japanese Cultural Fair presso Mission Park Plaza (103 Emmett St.) che si esprime attraverso bancarelle che vendono cibo, cerimonia del tè, laboratori di kimono, decorazioni floreali, balli, musica, arte e artigianato. I prossimi due eventi riguardano la cultura messicana.

Il Taco & Tequila Festival in agosto coinvolge il San Lorenzo Park (137 Dakota St.) nel downtown che ospita bancarelle alimentari, birra artigianale, musica dal vivo, arte ed artigianato; tacos e tequila sono i protagonisti dell’evento con assaggi per tutti e vendita ma va tenuto presente che per assaggiare le bevande alcoliche bisogna avere compiuto 21 anni. Il biglietto d’ingresso costa 10$ dai 12 anni in su.

In settembre il Mole & Mariachi Festival presso il Santa Cruz Mission State Historic Park (144 School St.) nel downtown è un evento il cui ricavato viene utilizzato per programmi educativi, servizi per i visitatori e lavori di ristrutturazione della Santa Cruz Mission. Venditori di cibo, bancarelle, mariachi, ballerini folk, lotterie, attività per bambini, gare e assaggi di mole (salsa con peperoni, spezie, cioccolata e frutta secca) danno vita a questa manifestazione. Si dice che qui venga prodotto il miglior mole della città infatti può essere interessante comprarlo.

Sempre in settembre presso la Prophet Elias Greek Orthodox Church nel downtown (223 Church St.) si svolge l’evento gratuito Live Like a Greek con autentica cucina greca (cibi al barbeque e carne allo spiedo sopra al fuoco), musica dal vivo, balli ed acquisti che ci portano piacevolmente in terra ellenica. Mentre si è qui per l’evento è da visitare la chiesa coi suoi ricchi colori specialmente nella zona dell’altre, le iconografie e i decori interni.

L’O’Neill Coldwater Classic Contest è una gara di surf che ha luogo in ottobre o in novembre presso la spiaggia di Steamer Lane (700 W. Cliff Dr.). È quasi scontato dire quanto sia di richiamo l’evento. Lungo il boardwalk (400 Beach St.) in novembre si svolge il Santa Cruz Sea Glass Ocean Art Festival, una manifestazione dove troviamo lavori unici di artisti americani che creano opere d’arte col sea glass (vetro di mare), oggetti in ceramica, piatti, vasi, cornici e soprattutto gioielli. Il costo d’ingresso per gli adulti è di 5$. Un 10% verrà donato al Monterey Bay National Marine Sanctuary. Il periodo natalizio è pieno di eventi come Surfing Santa, Boardwalk Holiday Ice, Creative Crafting, Breakfast with Santa, Downtown Holiday Parade, Old Fashioned Christmas Tea e Caroling Under the Stars, il tutto per creare la giusta atmosfera.

Dove mangiare

Dove Mangiare a Santa CruzSegnaliamo alcuni ristoranti fra cui scegliere. Un locale dal costo molto accessibile, dallo stile e dall’abbigliamento casual è il Chill Out Cafe (860 41st Ave.) che propone panini, zuppe, insalate e frullati e tocchi messicani con deliziosi burrito. Il Santa Cruz Diner (909 Ocean St.) è un altro ristorante abbordabile dallo stile casual apprezzato anche dall’esperto di cucina Guy Fieri. Il ristorante aperto a colazione, pranzo e cena serve, fra le tante proposte, panini, pasta, carne, pesce, omelette, zuppe, purea, involtini primavera, frullati e banana split. Possibilità di piatti vegetariani e di avere la colazione tutto il giorno.

Ad un prezzo medio segnaliamo l’Hula’s Island Grill & Tiki Room (221 Cathcart St.) con un’atmosfera briosa e decori tropicali. Il locale propone cocktail e piatti che fondono sapori americani-tropicali. Oltre a pietanze vegane e senza glutine si possono ordinare tacos, burger cajun, riso all’ananas, gamberetti cajun in insalata cesar, involtini di gamberetti con cocco croccante, maiale arrosto sfilacciato con glassa alla soia, zuppa di pesce con cocco, zenzero e noodles, sicuramente pietanze interessanti, non comuni per noi e quindi da provare.

In un’atmosfera casual con una bella vista sullo yatch harbor e la baia di Monterey grazie alle ampie vetrate, il Johnny’s Harborside (493 Lake Ave.) dai prezzi medio-alti propone ingredienti stagionali, freschi e locali in particolare pesce ma anche bistecche, insalate e panini. È possibile effettuare il brunch domenicale. Qui si applica la formula “fresh catch made your way” che permette di scegliere il tipo di pesce proposto dal menu e decidere il metodo di cottura.

Dove dormire a Santa Cruz

Dove dormire a Santa Cruz California
West Cliff Inn

Segnaliamo alcune strutture in cui pernottare. L’Holiday Inn Express & Suites (1410 Ocean St.) dista circa 2 chilometri e mezzo dal boardwalk e 15 minuti da Pacific Avenue. Le camere e le suite sono dotate di wi-fi, frigorifero, forno a microonde e macchina del caffè. Nel prezzo è inclusa la colazione. L’hotel è dotato di piscina riscaldata all’aperto, fitness center, meeting room e business center.

In una storica casa vittoriana affacciata alla costa nord della baia di Monterey, vicino al boardwalk e a Pacific Avenue si trova Boca del Cielo Inn (118 1st st.) con la sua atmosfera familiare, una generosa colazione fatta in casa con tortilla, omelette, uova, crepes e opzioni vegetariane. Le camere hanno motivi messicani, colori ricchi, arredamenti antichi, bagno privato, wi-fi e in alcune c’è il camino. Certe stanze al secondo piano offrono vista sul boardwalk, molo e spiaggia. Presso il patio cafè dalle 7.30 alle 17 sono disponibili caffè, bevande, panini, frutta, insalata e snack.

Il West Cliff Inn (174 W. Cliff Dr.) è un B&B vittoriano con decori ispirati alla costa, situato su uno scoglio fra Cowell’s beach e il Boardwalk. Molte stanze hanno la vista sull’oceano e la vasca idromassaggio. La colazione a buffet è inclusa nel prezzo. A richiesta viene preparata la cena. Bevande sono a disposizione tutto il giorno. Ai clienti viene offerto ogni mattina il giornale nella lobby, le chiamate locali e il wi-fi sono gratuiti, c’è parcheggio in loco e sono disponibili libri e giochi.

Cerca un albergo a Santa Cruz

Dove si trova e come raggiungerla

Per raggiungere la città, solitamente l’aeroporto di riferimento è quello internazionale di San Francisco (Hwy101) a un’ora e 10 minuti circa da Santa Cruz ma c’è anche l’aeroporto di San Jose (1701 Airport Blvd.) a 40 minuti. Se preferite spostarvi in treno o in bus in città ci sono la stazione ferroviaria dell’Amtrak e quella degli autobus Greyhound entrambe presso il Metro Center Station (920 Pacific Ave. – downtown). Le strade principali che portano a Santa Cruz sono la Highway 1 che costeggia l’oceano Pacifico mentre la State Route 17 si sviluppa fra San Francisco e la San Francisco Bay area.

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Marianna Licia e Paolo

Marianna Licia e Paolo

Ciao, siamo una famiglia romagnola al completo: Marianna con la sua passione per la geografia e il folklore, Paolo esperto di modellismo e bricolage, Licia appassionata di lingua inglese e di cucina. Al di là dei nostri spiccati interessi individuali, due passioni ci accomunano profondamente: la fotografia e il viaggiare, in modo particolare negli Stati Uniti. Ogni aspetto di questa terra ci incuriosisce e i suoi grandi spazi ci emozionano.

5 Commenti

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ciao, avrei bisogno di aiuto .
    Viaggio otr dic/ genn 14 giorni.

    1/2/3 SF (con alcatraz , Miur , sausalito )

    4 partenza verso Monterey

    St. Cruz , route 17 miglia , Carmel, Big sur

    pernottamento a Morro

    5 direzione Santa Barbara , Malibu , Santa monica , LA

    PERNOTTAMENTO A LA

    6/7/ LA

    8 direzione LV

    9/10/LV, Hoover, GC solo skyline

    11 direzione Page con Powell , Antelope e Horseshoe

    12 verso Mv e pernottamento al The

    13 direzione Lv con sosta veloce a Zion

    14 mattina volo LV/SF

    15 partenza per Roma

    Mi diresti cortesemente che ne pensi?
    Grazie 😊

    • Ciao Renata. Ci sono alcune cose che necessiterebbero una maggiore pianificazione.
      - Il giorno 4 va bene se non ci sono soste lunghe per visitare le città di Monterey e Carmel altrimenti diventa una giornata molto impegnativa
      - il giorno 10 non ho capito se il pernottamento è a Las Vegas o nei pressi del Grand Canyon, perché Las Vegas - Page con Antelope Lake Powell e Horseshoe può essere complicato da fare considerate le tempistiche (e il fuso orario) dei tour di Antelope.
      - il giorno 13 dalla Monument Valley a Las Vegas, passando per Zion, sono più di 7 ore di macchina. Poi Zion non è un parco nazionale che si può visitare velocemente in macchina perché per vedere qualcosa bisogna necessariamente fare qualche trail.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      • Ciao. Innanzitutto grazie per la risposta 😊.
        Allora il giorno 10 pernotteremo a Lv ,
        Mentre il giorno 11 pensavo di partire piuttosto presto da LV ed andare direttamente ad Antelope (prenotando verso le 13) , poi vedere Horseshoe nel pomeriggio e poi giro in barca a lago Powell (che è più riposante ). La sera pernottamento vicino il Lago.
        Il giorno dopo partenza verso MV (oppure si può pensare di fare Antelope in mattinata ) e poi partire per MV. Pernottamento nella MV.
        Il giorno dopo per la sera devo arrivare a LV , pensavo giusto di staccare il viaggio di 7 h , caso mai potemmo fermarci a pranzo a saint George .
        Poi ho pernottamento vicino aeroporto di LV , mattina dopo presto volo per SF dove trascorreremo l’ultimo giorno.
        Mattino dopo volo per Roma

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...