Gli eventi di New York a gennaio: parate, fiere, festival musicali e molto altro

Gennaio 9, 2020 /
eventi new york a gennaio

New York, metropoli che non dorme mai, è una città vibrante e sempre attiva. Qualsiasi quartiere di New York si scelga per cominciare l’esplorazione, si può essere certi che proponga interessanti attività, appuntamenti intriganti ed eventi che la rendono, se possibile, ancora più vivace. A gennaio, poi, grazie al periodo di relativa “bassa stagione”, si può visitare New York senza spendere cifre folli, ma soprattutto approfittando di happening imperdibili.

Clima di New York a gennaio

Va sottolineato, però, che l’inverno a New York è generalmente parecchio freddo e umido, con temperature che oscillano dai 4-5 gradi sotto lo zero a poco più di 5 gradi. In effetti, è possibile trovarsi nel bel mezzo di una bella nevicata. Ma anziché considerarla una seccatura, basta affrontare le intemperie con abiti caldi, vestendosi a strati e dotandosi di comodi scarponcini. A scaldare le giornate, comunque, ci penseranno i numerosi eventi che si tengono in città, come il Martin Luther King Day, in onore del pastore protestante che combatté per i diritti civili, o il Winter JazzFest, appuntamento di culto per gli appassionati di questa musica, o ancora la Three Kings Day Parade, tra cammelli e carri allegorici.

Principali eventi di gennaio

Dalle parate di Epifania alle feste luminose in giro per la città passando alle rassegne musicali, ecco quali sono gli eventi di gennaio da non perdere a New York.

Three Kings Day Parade

new york gennaio

Tradizione che dura, oramai, da oltre 40 anni, questa parata segna la fine delle feste di Natale a New York ed è organizzata da El Museo del Barrio. Molto amata dalle comunità portoricane, messicane e dominicane, si tratta di una parata cui prendono parte cammelli, pupazzi e marionette variopinte, carri allegorici e maschere. Ciò, tuttavia, non deve trarre in inganno: non si tratta di un Carnevale anticipato, ma della celebrazione dell’Epifania, con l’arrivo dei Re Magi salutati da musica e personaggi colorati, ballerini e performer di strada, che animano il passaggio dei carri. Ogni anno la parata si tiene il 6 gennaio e vi partecipano studenti, residenti e turisti.

  • Dove: la sfilata comincia dalla 106th Street e Lexington Avenue, passando per la Third Avenue e terminando presso la 115th Street e Park Avenue.

Martin Luther King Day

new york a gennaio consigli

Considerata come la festa dell’uguaglianza per eccellenza, questa giornata istituita nazionalmente nel 1986 festeggia e rende omaggio a Martin Luther King, sostenitore e promotore di cause per i diritti civili, l’uguaglianza sociale e la non-violenza. Le celebrazioni, che durano tutto il giorno (e cadono il terzo lunedì di gennaio di ogni anno), mettono insieme (e d’accordo) tutte le comunità che abitano la Grande Mela, ma sono particolarmente sentite da quella afro-americana. Tra i vari appuntamenti da non perdere si ricordano la marcia che si tiene nell’Upper West Side e i concerti gospel e le passeggiate organizzati ad Harlem.
  • Dove: in giro per la città

LuminoCity Festival

eventi new york gennaio

Esperienza oltremodo luminosa e legata al Natale, questo festival si svolge nella Randall’s Island e si compone di installazioni luminose e artistiche, bancarelle per lo shopping, corner golosi in cui acquistare cibi da asporto e bevande. Adatta a tutta la famiglia, l’attrazione si compone di mondi tematici, dal Winter Fantasy alla Wild Adventure (con foreste tropicali e giungle), fino all’area Sweet Dream, in cui trovare dolci, caramelle, leccornie di tutti i tipi. All’interno, poi, i visitatori possono ammirare un gigantesco albero di Natale, un luccicante unicorno, panda luminosi molto altro ancora.

  • Dove: Randall’s Island Park, 10 Central Road

Winter Antiques Show

new york a gennaio

Appuntamento imperdibile per gli appassionati di arte, antichità e design, il Winter Antiques Show si tiene solitamente tra la fine di gennaio e i primi di febbraio presso la storica location di Park Avenue Armory e propone un interessante mix di opere d’arte e oggetti arcaici e meraviglie dei giorni nostri. Gli articoli esposti sono stati rigorosamente verificati, datati e corredati di certificato di autenticità e, tra le chicche, si possono trovare anche storiche fotografie di epoche passate, mobili, elementi decorativi, dipinti pregevoli.

Questo evento, fondato nel 1954, è uno dei più antichi nel suo genere e viene preso letteralmente d’assalto, ogni anno, sia da visitatori americani che da turisti da ogni parte del mondo. Il costo del biglietto di ingresso è di 30 $. La fiera è aperta tutti i giorni, dalle 12 alle 20, domenica e giovedì dalle 12 alle 18, martedì dalle 12 alle 16.30.

  • Dove: Park Avenue Armory, 643 Park Avenue.

Holiday Lights allo Zoo del Bronx

gennaio a new york

Altro appuntamento immancabile per chi visita New York durante le festività natalizie, l’Holiday Lights colora e ammanta lo Zoo del Bronx di centinaia di migliaia di luci colorate che, attraverso un percorso segnalato, accompagnano i visitatori in mondi fantastici, tra animali luccicanti, lanterne e spettacoli luminosi animati. Tra le attività organizzate per l’occasione all’interno dello zoo ci saranno anche esibizioni di sculture nel ghiaccio, concerti natalizi, spettacoli e un simpatico trenino che accompagnerà i più piccini in un magico viaggio. I biglietti di ingresso costano 28,95 $ per gli adulti e 20,95 $ per i bambini (dai 3 ai 12 anni d’età). I bimbi sotto i due anni entrano gratis.

  • Dove: 2300 Southern Boulevard, The Bronx.

Winter JazzFest

winter jazz fest new york

Lanciato nel 2005, questo festival è cresciuto costantemente negli anni, sino a diventare una sorta di tour itinerante lungo la Grande Mela. Oltre 14 spettacoli distribuiti su 6 serate, il Winter JazzFest è una vera e propria maratona musicale dedicata a tutti gli appassionati di jazz. Votato Miglior Festival di Jazz del Nord America, l’appuntamento permette agli spettatori di apprezzare artisti noti ed emergenti. I biglietti per gli spettacoli costano a partire da 25 $.

  • Dove: per le location e le date aggiornate, visitare il sito ufficiale alla pagina winterjazzfest.com

Garment District Neighborhood Walking Tours

garment district new york

Uno dei quartieri più fashion di tutta New York, il Garment District è il paradiso degli amanti della moda, in tutte le sue forme e aspetti. Questi tour a piedi, gratuiti ma rigorosamente da prenotare in anticipo, accompagnano i turisti attraverso la storia del quartiere, le origini delle industrie di moda che si sono stabilite qui, dagli albori ad oggi. Ad accompagnare i gruppi c’è Michael Kaback, un abitante del quartiere, che propone interessanti aneddoti, informazioni inedite e curiose sull’avvento della produzione di massa, sulle macchine per cucire, sulla “nascita” delle diverse taglie e delle fibre sintetiche.

Tra le diverse tappe, si potranno ammirare siti industriali iconici, compresa la Fashion Walk of Fame, alcuni show-room e aziende. Il tour dura all’incirca un’ora e mezza ed è completamente gratuito. Lo si può prenotare tutti i giorni, alle ore 10 (alle ore 14 la domenica), partendo dalla Seventh Avenue all’angolo con la West 39th Street.

Stagione della filarmonica di New York

festival new york gennaio

Fondata nel 1842, la Filarmonica di New York è l’orchestra sinfonica più antica di tutta l’America. Da sempre, è considerata non solo un’istituzione cittadina (oltre che nazionale), ma un vero e proprio place to be per chi desidera immergersi in un ambiente elegante, senza tempo, e ascoltare sinfonie paradisiache. La stagione dei concerti comincia i primi giorni di gennaio, solitamente con sonate di Mozart o Haydn, e si protrae durante tutto l’anno solare. I biglietti ai concerti costano a partire da 22 $.

  • Dove: David Geffen Hall, 10 Lincoln Center Plaza.

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Potrebbe interessarti

Annalisa Costantino
Annalisa Costantino

Annalisa, giornalista e blogger, è mamma di due gemelle, lettrice appassionata e fervente sostenitrice del forest bathing. Dopo aver visitato tutti i continenti, si dice pronta a ricominciare daccapo.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES