Viaggi-USA.itItinerari USAAlaskaFairbanks: visita alla città dell’Aurora Boreale
Alaska Itinerari USA

Fairbanks: visita alla città dell’Aurora Boreale

fairbanks-alaska-cosa-vedere
Cosa vedere a Fairbanks

Nonostante abbia poco più di 30mila abitanti, Fairbanks è la seconda città più grande d’Alaska. La sua importanza deriva però soprattutto dall’essere l’unico centro abitato definibile come città nel centro-nord dello stato. Si potrebbe pensare che un borgo di queste dimensioni posto nella zona meno abitata di uno degli stati meno popolati del mondo abbia poco da offrire a un visitatore esterno: non è così. Fairbanks è una delle mete imperdibili in un viaggio in Alaska! Il motivo principale è probabilmente che Fairbanks è la migliore località per vedere l’aurora boreale in tutto il continente americano. Questo intrigante fenomeno atmosferico è tipico delle gelide notti invernali, ma anche nei mesi più caldi può avere senso recarsi qui.

È l’oro il motivo per cui abbiamo oggi questo importante insediamento urbano nel bel mezzo della pianura alaskana. La fondazione della città risale al 1901, quando E. T. Barnette, nel tentativo di mettere le basi di una stazione commerciale sulla grande via di collegamento costituita dal corso del fiume Tenana, rimase bloccato con il suo piroscafo. Non avendo alternative pose la prima pietra della città dove era rimasto intrappolato: sulla riva del fiume Chena. La successiva scoperta dell’oro nei dintorni fece sì che il villaggio, nato per caso, si trasformasse nell’attuale cittadina.

Come arrivare a Fairbanks

Come gran parte delle città alaskane, il mezzo più rapido per raggiungere Fairbanks è l’aereo. Non ci sono voli diretti dall’Europa, ma è possibile raggiungere l’aeroporto di Fairbanks con uno scalo in U.S.A. o Canada. Dagli altri principali aeroporti alaskani, come quello di Anchorage o di Juneau, ci sono regolari voli interni.

Gran parte dei visitatori sceglie però di raggiungere Fairbanks via terra. In questo caso, le opzioni sono due. La ferrovia collega Fairbanks con Anchorage e il treno è quindi un ottimo mezzo per raggiungere la città in maniera semplice e diretta. I convogli dell’Alaska Railway permettono anche di godere di panorami spettacolari in tutta sicurezza. L’alternativa è quella di noleggiare un’auto e sfruttare la rete stradale che attraversa i territori interni del paese. Ti consiglio di dare un’occhiata all’articolo su come organizzare un viaggio in Alaska per avere informazioni più dettagliate sui trasporti.

Clima e temperature

fairbanks-quando-andareSe ti sei già informato sul clima dell’Alaska saprai che la pianura in cui sorge Fairbanks, racchiusa fra le due catene montuose del paese, è quella con il clima più continentale di tutto lo stato. Questo significa che l’escursione termica fra estate e inverno è notevole. Rispetto ad altre zone del paese è anche un’area relativamente asciutta, con circa 300mm di precipitazioni annue. Luglio ed agosto sono i mesi più piovosi, seguiti da giugno e settembre.

A Fairbanks, nonostante la latitudine, si superano i 20° nelle giornate estive: le massime fra giugno e luglio sono in media di 22-23°, con picchi saltuari superiori ai 25°. Le minime notturne, però, negli stessi mesi si aggirano sui 10°. Le mezze stagioni (maggio ed agosto-settembre) sono fredde ma accettabili e il termometro scende poche volte sotto lo zero anche di notte. Il lungo inverno è freddissimo. Già ad ottobre le massime sono attorno allo zero e le minime vicine ai -10°. A novembre la temperatura si abbassa di circa 15° rispetto al mese precedente e resta perennemente sotto allo zero fino a marzo. Il mese più freddo è gennaio, con in media una massima di -17° e una minima di -27°.

Nonostante la rigidità del clima, prendi in considerazione di visitare Fairbanks in qualsiasi stagione. A differenza di altre località alaskane, infatti, questa città offre interessanti alternative sia per l’estate che per l’inverno.

Le attrazioni in città

visitare-fairbanksCome accennavo, la frequente possibilità di alzare gli occhi al cielo e incantarsi davanti ad un’aurora boreale è uno dei motivi principali per cui chi si reca in Alaska inserisce Fairbanks fra le tappe del proprio itinerario. La città, tuttavia, offre anche altri buoni motivi per essere visitata.

I musei di Fairbanks

Anche se piccola, Fairbanks propone ai suoi ospiti alcuni di musei interessanti, che meritano una visita.

Fairbanks Ice Museum

Fairbanks-Ice-MuseumÈ forse il museo più famoso d’Alaska, essendo quasi unico nel suo genere a livello mondiale. Con sale espositive mantenute anche in estate a -7°, contiene opere d’arte fatte di ghiaccio, che non lasciano indifferenti. Oltre ad ammirare le sculture, i visitatori potranno assistere ad una dimostrazione d’intaglio del ghiaccio, bere un drink servito in bicchieri di ghiaccio all’Ice-bar e scivolare sul Big slide: un lungo scivolo fatto, ovviamente, di ghiaccio.

I più freddolosi possono invece ammirare le opere da un’apposita sala riscaldata. Nel museo viene anche proiettato un video che mostra gli artisti al lavoro e vi si svolgono spettacoli sull’aurora boreale. Il museo si trova in 500 2nd Avenue e l’ingresso costa 15$ (il ridotto per i bambini 6-14 anni è di 10$). Tutte le info aggiornate sono reperibili sul sito ufficiale.

Un evento eccezionale...
Ogni anno a marzo la città ospita i campionati mondiali di scultura su ghiaccio, dove vengono ad esibirsi artisti da tutto il mondo. Alcune delle opere realizzate sono davvero colossali: negli ultimi anni sono state fatte statue di ghiaccio alte 6 metri!
Sul sito ufficiale puoi vedere le immagini di alcune delle opere più belle realizzate, oltre al calendario dell’evento dell’anno in corso.

Morris Thompson Cultural and Visitors Center

Morris-Thompson-Cultural-and-Visitors-CenterRecati qui se stai cercando un approfondimento sui popoli che nei secoli hanno abitato le terre d’Alaska. Oltre all’area museale stabile, qui vengono ospitate mostre di vario genere e vi si trovano un teatro ed un laboratorio artigiano. Il centro si trova in 101 Dunkel Street. Tutte le info aggiornate sono disponibili sul sito ufficiale.

Creamer’s Field Migratory Waterfowl Refuge

Creamer’s-Field-Migratory-Waterfowl-RefugeA pochi passi dalle case del centro storico, 809 ettari del suolo cittadino di Fairbanks sono dedicati ad un luogo che mai si penserebbe di trovare in città. Quest’area verde è la tappa prediletta di anatre, oche, cigni ed altri uccelli migratori che, in primavera ed autunno, sostano qui e possono essere ammirati da apposite piattaforme, con i cannocchiali offerti dal centro visitatori o passeggiando nei sentieri. Sul sito dell’associazione degli ‘Amici del Creamer’s Field’, è possibile verificare quando vengono organizzate attività specifiche cui poter prendere parte.

Attività e musei dell’Università dell’Alaska

Museo-del-NordLa sede di Fairbanks della University of Alaska non limita l’accesso ai propri studenti, ma offre alcune attrazioni pubbliche, di grande interesse per i visitatori esterni.

  • Il Museo del Nord è un’avveniristica struttura che accoglie la principale collezione riguardante il territorio alaskano. L’ingresso è sorvegliato da Otto, un grizzly imbalsamato alto 2,7 m, dietro al quale si aprono i cinque percorsi museali che parlano della natura e delle culture che si sono evolute nelle fredde terre del nord. Fra le sale più suggestive, la ‘Rose Berry Alaska Art Gallery’, costruita in modo da far sentire il visitatore come dentro ad un ghiacciaio.
    Il museo si trova in 1962 Yukon Drive e l’ingresso costa 14$ (il ridotto per i bambini 5-14 anni è di 8$). Tutte le info aggiornate sono disponibili sul sito ufficiale.
  • Il Georgeson Botanical Garden è il giardino botanico più settentrionale al mondo: già questo dato dovrebbe destare interesse negli appassionati di flora. Il momento migliore per visitarlo è l’estate inoltrata, quando l’effetto delle 21 ore di sole al giorno si fa notevolmente sentire sugli ortaggi, che raggiungono dimensioni record. Da metà luglio in poi ci si trova a passeggiare fra barbabietole di 14kg, cavoli di 36kg e altre verdure con misure decisamente fuori dal comune.
    L’orto botanico si trova in 117 W. Tanana Dr. ed è aperto solo dal Memorial Day (ultimo lunedì di maggio) al Labor Day (primo lunedì di settembre). Il biglietto è un’offerta suggerita di 5$. Tutte le info aggiornate sono disponibili sul sito ufficiale.
  • L’istituto di geofisica, durante l’estate, propone la visita guidata di tre laboratori: l’Alaska Earthquake Information Center, l’Alaska Satellite Facility e l’Alaska Volcano Observatory. Solitamente i tour si svolgono di mercoledì, alternandosi di settimana in settimana.
    L’istituto si trova in 903 Koyukuk Dr. e puoi consultare il sito ufficiale per sapere se e quando si svolgono le visite.
  • La Large Animal Research Station (LARS) è uno dei luoghi più interessanti che puoi visitare a Fairbanks, soprattutto se sei appassionato di animali. Qui vengono studiati i grandi mammiferi, in particolare buoi muschiati, renne e caribù. Questi ultimi due animali, quasi uguali fra loro, sono le due versioni (europea ed americana) della stessa specie. Il LARS è aperto dal 28 maggio al 2 settembre e l’ingresso costa 9$ (6$ per gli studenti). Tutte le info aggiornate sono disponibili sul sito ufficiale.

Tour dell’Alaskan Heritage

Giro su una slitta trainata dai cani

Le migliori cose da fare in AlaskaGran parte del territorio alaskano è difficile, o impossibile, da attraversare in auto durante l’inverno. Per questo motivo uno dei mezzi di trasporto più utilizzati dagli abitanti è la slitta trainata da cani. Gli husky siberiani sono la razza predominante in questo tipo di attività ed è facile trovare in tutte le città d’Alaska un tour, più o meno lungo, a bordo di una slitta. In estate, per mancanza di neve, molti allevatori mettono le ruote alle slitte per offrire ai turisti un’opportunità, che seppure sia meno suggestiva rispetto a scivolare sulla neve candida, è pur sempre un’interessante occasione di stringere un rapporto con questi straordinari animali.

L’esperienza migliore è quella che permette di addentrarsi nei boschi innevati con la slitta e magari trascorrere una notte in tenda, ma anche brevi tour nei dintorni della città permettono di stampare una grande emozione nei ricordi di un viaggio in Alaska. Fairbanks è una delle città migliori in cui cercare uno di questi tour.

Tour con cani da slitta:

Altre tipologie di attività:

Tutte le attività e tour disponibili a Fairbanks

Attrazioni nei dintorni di Fairbanks

Chena-hot-springs-roadSe programmi di fermarti a Fairbanks qualche giorno, scoprirai come anche i dintorni della città abbiano molto da offrire in termini di paesaggi e di attività particolari.

Chena hot springs

A meno di 100km da Fairbanks si trova la sorgente termale di Chena. I 91 km che la separano dal capoluogo si snodano su una delle strade più panoramiche d’Alaska (la Chena Hot Springs Road), che già di per sé vale la gita e che è costeggiata dalla Chena River State Recreation Area: 102.870 ettari di montagne, foreste e fiumi dove la natura è ancora padrona di se stessa e l’uomo sembra non essere ancora arrivato ad intaccarla. Lungo la strada è facile avvistare alci, castori e magari qualche grizzly. Ci sono alcune piazzole per campeggiare e sono indicati numerosi sentieri di trekking, ma è importante fare attenzione agli orsi.

Dopo che la foresta ha lasciato spazio alla tundra alpina, si trova uno dei luoghi più suggestivi, il Plain of Monuments: un’area pianeggiante puntellata da numerosi spuntoni granitici, alcuni alti pochi centimetri, altri alti fino a 30 metri. Il capolinea della strada è il Chena Hot Springs Resort, dove è possibile pernottare e accedere a numerosi servizi accessori. Oltre alle terme, qui è possibile pescare e fare gite con i cani da slitta, trekking e mountain bike.

Tour di Chena Hot Springs

Il Circolo Polare Artico

Anche se non hai intenzione di percorrere per intero l’avventurosa Dalton Highway, potresti prendere in considerazione una gita di un giorno o due fino al Circolo Polare Artico. Nell’articolo che ho dedicato alla Dalton puoi trovare i dettagli su come arrivarci ed eventualmente dove pernottare. Considera che da Fairbanks ci vogliono 5 ore di guida all’andata ed altrettante al ritorno. Esistono però anche tour organizzati che ti conducono qui.

Tour del Circolo polare artico da Fairbanks

Dove dormire a Fairbanks

fairbanks-alaskaLa città è piccola e non offre certo centinaia di hotel, ma alcune sistemazioni sono davvero curiose. L’Aurora Express, ad esempio, è un B&B creato all’interno di 7 carrozze ferroviarie di inizio Novecento, poste nel cuore della foresta e trasformate in alloggi eleganti.

Se vuoi dormire in un albergo circondato dalla natura, ti consiglio il Fairbanks Moose Manor, un bed and breakfast semplice ma ben curato che trova nell’ambiente circostante il suo punto di forza.

Di seguito puoi invece trovare tutti gli alloggi disponibili a Fairbanks.

Tutti gli alloggi disponibili a Fairbanks

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Quanto ti è stato utile questo contenuto?

5/5 (2)
Andrea Cuminatto

Andrea Cuminatto

Giornalista e viaggiatore. Parlo spagnolo, inglese e sto imparando il russo. Più che vedere i luoghi, amo conoscere chi li abita.

Lascia un Commento

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.



 

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa. 

Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...