Glacier Point: il panorama mozzafiato sulla Yosemite Valley

Febbraio 6, 2019 /
glacier-point-yosemite

Glacier Point è uno dei punti di osservazione più popolari nel parco nazionale di Yosemite e offre panorami impareggiabili su Yosemite Valley, Yosemite Falls e sulla famosa cima di Half Dome. Si trova ad un’altitudine di 2.199 metri e a più di 900 metri d’altezza dall’Half Dome Village.

Una volta raggiunto Glacier Point in macchina, in bus, o attraverso il Four Mile Trail, è possibile contemplare l’incredibile paesaggio percorrendo il breve sentiero asfaltato. La piattaforma rocciosa al termine del percorso è circondata in parte da barriere in pietra e in legno, quindi potete godervi la vista senza troppe preoccupazioni.

Per chi cerca la foto perfetta e un po’ di adrenalina invece, basta dirigersi leggermente verso destra rispetto alla parte delimitata dalle barriere: scegliete un posto sulla parete rocciosa, sedetevi e respirate l’aria fresca. Prestate però sempre molta attenzione! A Glacier Point troverete anche un negozio di snack (e gelati), ideale per rifocillarsi e aspettare che cali il sole.

Quando andare? Al tramonto…

glacier-point-tramontoL’ideale è raggiungere Glacier Point poco prima del tramonto per terminare la giornata nello Yosemite National Park in bellezza. Vedere il sole illuminare la punta della Half Dome con una luce rossastra sarà uno dei momenti più emozionanti del vostro viaggio in California.

…e restate per ammirare le stelle

In realtà lo spettacolo non finisce qui. Se non siete troppo stanchi, aspettate che il cielo diventi scuro e che la luce sparisca del tutto. Glacier Point è perfetto infatti per ammirare le stelle e, in estate, gli astronomi portano i loro telescopi per cercare le costellazioni nel cielo e condividere la loro passione con i visitatori. C’è un vero e proprio calendario dei diversi Astronomy Club californiani che organizzano i cosiddetti “star parties” nell’anfiteatro all’aperto di Glacier Point. Qui trovate i dettagli.

Come raggiungere Glacier Point

In macchina

glacier-point-in-macchinaGlacier Point si trova a circa un chilometro e mezzo in linea d’aria dalla Yosemite Valley, ma per arrivarci bisogna mettersi in macchina per un’ora e percorrere più di 40 chilometri nel parco. Come ogni percorso in auto a Yosemite però, non sarà noioso: lasciatevi incantare dagli alberi e sfruttate questo tragitto per rilassarvi.

Precisamente, Glacier Point è raggiungibile da maggio ad ottobre/novembre percorrendo Wawona Road (solitamente chiusa nei mesi invernali) fino all’incrocio con Glacier Point Road (anche questa chiusa d’inverno), strada sulla quale dovrete restare per circa 25 chilometri fino al parcheggio. Se prevedete di visitare il parco in bassa stagione date un’occhiata al nostro articolo su Yosemite in inverno, per tenere sotto controllo le condizioni delle strade invece consultate questa pagina del National Park Service.

Consiglio: se state pianificando il viaggio e volete dare un’occhiata su Google Maps, sappiate che dovrete selezionare la data di partenza nei mesi estivi, altrimenti se lasciate selezionato “Parti adesso” (e state pianificando ad esempio a febbraio) non vedrete opzioni disponibili per via delle chiusura delle strade.

A piedi

glacier-point-trailÈ possibile raggiungere Glacier Point anche con un’escursione attraverso il Four Mile Trail, un percorso piuttosto impegnativo (soprattutto se si parte dalla valle) e che in pochi fanno andata e ritorno.

Avete due opzioni:

  • Per gli escursionisti più in forma, considerate l’opzione più scenica e impegnativa: prendete il Four Mile Trail dalla Yosemite Valley fino a Glacier Point, poi scendete percorrendo il Panorama Trail. In totale sono circa 21 chilometri.
  • Per chi è allenato ma non cerca niente di estremo, fate il Four Mile Trail al ritorno da Glacier Point: parcheggiate la macchina giù nella valle, prendete il bus di sola andata per Glacier Point (in basso trovate tutte le informazioni) e, una volta raggiunto, scendete a piedi.

Cosa aspettarsi dal Four Mile Trail e dal Panorama Trail?

  • Four Mile Trail, come si evince dal nome, è lungo 4.8 miglia (7.7 chilometri) e si impiegano circa tre-quattro ore per percorrerlo. Il dislivello è di 975 metri. Perlopiù un tracciato a tornanti, offre vedute su El Capitan, Cathedral Rocks, Yosemite Falls e Half Dome. Il trailhead è su Southside Drive.
  • Panorama Trail è lungo quasi il doppio, 8.5 miglia (13.6 chilometri), aumentando la durata tra le sei e le otto ore. Il dislivello è di 1.200 metri e avrete la possibilità di vedere cascate quali Illilouette, Nevada e Vernal.
    Lungo il trail troverete anche la congiunzione con altri 2 sentieri: il John Muir Trail e il Mist Trail, quest’ultimo molto ripido e scivoloso. All’intersezione con il primo, vicino a Nevada Fall, per arrivare a valle potete scegliere di immettervi nel suddetto sentiero (a sinistra per 5.5 chilometri) ed evitare così la parte più scoscesa del Mist Trail, oppure continuare a destra e attraversare le Nevada e Vernal Fall fino per 4.7 chilometri.
    Il Panorama Trail termina nei pressi della fermata Happy Isles, poco dopo l’Happy Isles Bridge, da cui potete prendere il bus per lo Yosemite Lodge.

In navetta

Se avete bambini al seguito o volete semplicemente conoscere meglio il parco, il Glacier Point Tour, oltre a fungere da navetta di sola andata per gli escursionisti, offre un tour guidato della durata di 4 ore (andata e ritorno). Tra le attrazioni toccate dal bus: El Capitan, Bridalveil Fall, Half Dome, Yosemite Falls, Tunnel View e, ovviamente, Glacier Point.
Il bus parte alle 8:30 di mattina e alle 13:30 da fine maggio agli inizi di novembre dalla lobby dello Yosemite Valley Lodge. I biglietti sono acquistabili online e vanno ritirati al Tour Desk nella lobby.

Ecco i costi:

  • Andata e ritorno – adulti 49$, bambini (5-12) 35$
  • Solo andata – adulti 25$, bambini 15 (5-12) 15$

È gratis per i bambini sotto i 5 anni.

Dove dormire in zona

Glacier-point-vistaGli alloggi più vicini sono quelli all’interno del parco, tuttavia per visitare Glacier Point è possibile anche sfruttare le numerose strutture ricettive nelle cittadine fuori dal parco. Per una panoramica completa delle zone e degli alloggi dentro e fuori dal parco date un’occhiata al nostro articolo su dove dormire a Yosemite National Park.


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Giorgio Nardini
Giorgio Nardini

Travel blogger, social media specialist, sognatore e amante degli Stati Uniti.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

16 commenti su “Glacier Point: il panorama mozzafiato sulla Yosemite Valley”

  1. Domanda forse un po banale: la tessera parchi da 80 € consente l'accesso ai parchi in macchina a tutti gli occupanti dell'automobile o c'è da pagare anche una quota a persona ? Noi saremo in quattro.

    Rispondi
  2. Buongiorno, ancora una domanda. Sulla mappa qui sopra sul sito vedo che per raggiungere Glacier Point è indicato “Glacier Point Hotel, California, Stati Uniti”, e ci sono anche le coordinate, che se inserite su google maps portano a un punto situato più in alto rispetto a Glacier Point, tra l’altro sembra non ci sia strada di collegamento per raggiungerlo. Quindi volevo chiederti se sai se per raggiungere Glacier Point bisogna fare il giro da sotto percorrendo la Glacier Point Rd o se ci si arriva anche da sopra da Happy Isle Loop Rd. Lo chiedo perché se si arriva anche da sopra mi toverei a brevissima distanza per raggiungere Cook’s Meadow Loop risalendo la Southside Dr. Grazie. Claudio.

    Rispondi
  3. Buongiorno, torno a chiedervi consigli. La mia intenzione sarà di scegliere un volo che arrivi a S. Francisco verso ora di pranzo per poter prendere prima possibile la macchina al noleggio e avvicinarmi entro sera a Big Oak Flat, per poter entrare a Yosemite la mattina dopo a un ora decente e farmi la Tioga Road con le soste da voi consigliate andando a pernottare nei pressi di Mammoth Lake. Il giorno dopo vorrei riprendere la Tioga al contrario deviando a sinistra prima di uscirne, per andare a Glacier Point, da dove ripartirei nel pomeriggio per cominciare ad avvicinarmi al Sequoia, pernottando nei pressi di Fresno. Vi sembra fattibile ? Più che altro mi preoccupa aver letto qui sul sito che Glacier Point è raggiungibile percorrendo Wawona Road fino all’incrocio con Glacier Point Road, quindi da sud. Ma non si può raggiungere anche da nord, dalla Tioga come vedo su Google Maps ?
    Grazie.

    Rispondi
    • Ciao Claudio, ti auguro che l'effetto jet lag non influisca molto sul tuo programma di viaggio, dato che partire subito per un viaggio in macchina appena arrivati a SFO con 9 ore di differenza di fuso dall'Italia può essere un po' difficile 🙂
      In ogni caso, per quanto riguarda la tua domanda su Glacier Point, ovviamente puoi arrivarci anche venendo dal lato nord di Wawona Road, guidando fino all'incrocio indicato per poi svoltare e raggiungere il punto panoramico.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
  4. Salve, per visitare il parco di Yosemite dedicandogli 3 giorni (3notti) e per poi proseguire per Kings canyon e sequoia, dedicando 2/3 gg a questi due parchi, in quali zone consigliate di dormire. ( intendiamo fare una bella visita di Yosemite, inclusa mariposa, dove io pensavo di passare la prima notte e giornata prima di raggiungere la Yosemite valley)Provenienza San Francisco. In questo itinerario nel paco ci piacerebbe visitare anche o mono lake o mammoth lake. E la città di Bode.
    Dallo Yosemite via verso Kings canyon e sequoia NP.
    Dopo il sequoia il nostro itinerario andrebbe verso sud per raggiungere dopo due gg San Diego. In questi due giorni ci piacerebbe vedere ghost town di calisto e arrivare a Palm spring per poi raggiungere San Diego. La death valley verrebbe saltata perché date le temperature alte di agosto ( viaggiamo con bimba di 5 anni)è stata esclusa per dedicare più tempo ai parchi sopra elencati.
    Grazie in anticipo per il vostro consiglio e complimenti per il vostro sito. Il nostro viaggio si terrà nella seconda metà di agosto ( da dopo il 16 per tre sett per visitare la sola California. Prima parte itinerario da LA a San Francisco. Seconda parte quella descritta sopra nei parchi. Terza parte da sequoia a San Diego e da San Diego a LA. Dedicheremo alle città circa 4 gg a San Francisco, 3 a San Diego salteremo il cuore di LA portando solo la piccola al Disneyland prima di ripartire per Italia.
    Scusate la lunghezza e so che sono molto in anticipo( più di un anno) ma i costi e l'organizzazione nei buchi di tempo di questo bellissimo on the road, per me prevede molta pianificazione.
    Grazie sncora

    Rispondi
    • Ciao Eleonora, in 3 giorni (3 notti) potrai visitare Yosemite in modo davvero approfondito, inserendo anche Bodie, Mono Lake e Mammoth Lakes, che però ti obbligheranno a percorrere all'andata e al ritorno la Tioga Road per tornare nel parco vero e proprio. A questo proposito dedicherei almeno un pernottamento a Mammoth Lakes. Gli altri due puoi organizzarli leggendo qui, facendo particolare attenzione all'ultimo giorno, per il quale ti consiglio di pernottare a sud del parco, in modo da trovarti sulla strade per gli altri due.

      Leggi anche i nostri articoli su Sequoia e Kings Canyon per capire come organizzarti nella visita, aiutandoti con quest'altro articolo sui pernottamenti.

      Nei due giorni successivi, oltre alla visita di Calico (immagino tu ti riferisca a questa), dato che andrai a Palm Springs, potresti investire alcune ore nella visita di Pioneertown e Joshua Tree (quest'ultimo però ha lo stesso problema climatico della Death). In ogni caso, ci sono altre opzioni che puoi leggere qui.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
      • Salve Bernardo, essendo io molto in anticipo sulle date del viaggio pensavo che essendo li sarebbe un peccato non vedere i grandi parchi...
        Considerando che il viaggio potrebbe essere dal 15/8(partenza) al 7/9(volo di ritorno) 2019, ho pensato ad un altro itinerario; ora provo a scrivertelo
        1- arrivo a LA
        2-Da LA a Morro Bay
        3- Da Morro Bay a Monteray
        4- Da Monte Ray a San Francisco
        5-6-7 SF;
        8-Da SF a Yosemite ( non so bene se aMariposa o altro arrivo, cosa mi consigli?)
        9-Yosemite (2 notti e non più tre). Mi piacerebbe visitare Bodie se non fa perdere troppo tempo;
        10-Da Yosemite verso sequoia(partendo presto) passando per Kings Canyon. Notte al Sequoia.
        11-Vidita Sequoia NP e spostamento verso LasVegas. So che è una tappa lunga ma l'unico modo possibile per spostarsi verso il Nevada dal Sequoia ( almeno credo io).notte a LV perché vederla di sera è l'unica cosa che mi interesss;
        12-Da LV a Zion: notte lì vicino
        13-Da Zion a Bryce: notte lì vicino;
        14-Da Bryce a Capitol Reef
        15- Capitol Reef a Moab. Notte Moab;
        16- Moab a Monument Valley con notte al suo interno;
        17- Da MValley a Page ( con Antelope e le altre attrazioni intorno a Psge, Horseshoe Band e se riusciamo x Lake Powell)
        18- Da Page a Grand Canyon( S rym, magari dormendo nei pressi o a Tusayam;
        19- Da Tusayam a Kingman passando per Williams e Selingman;
        20- Da Kingman a San Diego passando per Oatman. Notte a San Diego.
        21-22 San Diego;
        23- LA per rientro.
        Ti sembra esagerato. Avremo nostra figlia di 5 anni. Mi piacerebbe farle fare qualche attività con I Ranger a Sequoia e Yosemite se possibile.
        Secondo te è troppo serrato ( certo un po' per forza ma pensandoci oggi mi sembrava una buona soluzione). Conta che di solito ci svegliamo presto per partire nei trasferimenti.
        Grazie mille per la disponibilità

        Rispondi
        • Ciao Eleonora, l'unica parte su cui ho dei dubbi è quella relativa a Moab: non ho capito bene se vorrai visitare uno o più parchi in zona (è molto ricca), e se il giorno 16 vorrai visitare anche la Monument Valley nella stessa giornata. Ti invito a organizzare bene quella parte per non rischiare di fare molti chilometri a vuoto affaticandoti molto.
          Per il resto ecco qualche risposta:

          1) se non trovi a Mariposa vanno bene anche Groveland o Buck Meadows. Bodie puoi farla dedicando un'intera giornata a Tioga Road, Bodie stessa e magari Mono Lake, tornando poi indietro per la Tioga stessa. L'altra giornata è dedicata interamente alle escursioni di Yosemite.
          2) sì, passare a sud della Sierra è l'unico modo (nel tuo caso) per raggiungere il Nevada dal Sequoia in tempi ragionevoli


          itinerari viaggi-usa

          Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

          Rispondi
          • dopo il capitol reef ci sarebbe Moab con notte lì e visita. Il giorno seguente, il 16 esimo mi sposterei verso monumento valley. So che è tirata ma tu cosa consiglieresti? Di saltare e da capitol reef andare subito a monument valley? Mi spiaceva tagliare fuori Moab è una notte li...
            Quindi dovrei farmi la Tioga andata e ritorno, giusto? Ma andando al sequoia mi consigli comunque mariposa? O vado subito nel cuore di Yosemite?
            Grazie ancora
            Grazie ancora

          • Ciao Eleonora, sì devi fare A/R la Tioga. Per spostarti da Yosemite a Sequoia sarebbe meglio Oakhurst, come leggi qui. Per quanto riguarda Moab, difficile dirti di non andarci, sono posti molto belli e capisco la voglia di vederli tutti: l'unico problema è che è un po' fuori mano, ma se sei consapevole che è una tirata e che dovrai muoverti presto al mattino per visitare i parchi e spostarti tra le varie tappe, non c'è problema. Dopotutto è lo spirito dell'on the road.


            itinerari viaggi-usa

            Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.