canyonlands island in the sky

Island in the Sky: on the road panoramico con vista su Canyonlands

Settembre 18, 2020 /

Canyonlands è uno dei parchi più grandi, belli e importanti della zona di Moab e di tutto lo Utah ma – essendo diviso in tre distretti indipendenti –  visitarlo nella sua totalità non è affatto facile. Per questa ragione sono molte le persone che, al fine di vederne le bellezze, optano per la scelta più semplice: limitarsi a esplorare Island in the Sky, il distretto del parco nazionale più vicino a Moab.

In questo articolo voglio dare qualche informazione pratica sui tempi e le modalità migliori per la visita di Island in the Sky, indicando i numerosi punti panoramici da non perdere, i brevi sentieri da percorrere e le strade panoramiche più suggestive.

Caratteristiche del parco

candlestick tower
Candlestick Tower Overlook

Rispetto agli altri due distretti di Canyonlands (Needles e il remotissimo The Maze) e alla selvaggia Horseshoe Canyon Unit, Island in the Sky è più semplice da visitare non solo per la sua vicinanza a Moab, ma anche per la sua particolare geografia: di fatto, Island in the Sky è un “parco panoramico”, mentre le altre sezioni del parco sono più indicate per gli amanti del trekking.

Questo distretto si trova infatti in cima a una mesa che si erge sul territorio circostante, dove si estendono a perdita d’occhio i canyon scavati da Colorado River (est) e Green River (ovest). Dopo il Visitor Center, seguendo la strada asfaltata si raggiunge “l’isola vera e propria”, superando lo stretto corridoio di terra chiamato “The Neck”, di fatto l’unico passaggio per raggiungere i punti panoramici migliori su tutta l’area di Canyonlands.

La visita classica di Island in the Sky prevede spostamenti in macchina lungo la strada principale Grand View Point Road e la secondaria Upheaval Dome Road, fermandosi nei pressi dei vari punti panoramici o seguendo brevi sentieri che portano a luoghi di interesse naturale di vario tipo: dal celebre Mesa Arch, alla strana formazione rocciosa “cetacea” Whale Rock, fino al cratere di Upheaval Dome.

Dove si trova e come arrivare

canyonlands come arrivareSolitamente si raggiunge Island in the Sky da Moab. Occorre in questo caso guidare in direzione nord sulla US-191 N per 18 km fino all’incrocio con la UT-313, lasciandosi alle spalle Arches National Park. All’incrocio si gira a sinistra e si continua a guidare per 35 km fino ad arrivare al Visitor Center. C’è una strada alternativa, panoramica e molto complessa, di cui vi parlerò più avanti nell’articolo.

Se invece venite da nord-ovest, prendete come punto di riferimento la città di Green River, situata proprio lungo l’autostrada I-70. All’altezza di Crescent Junction occorre prendere l’uscita 182 ed imboccare la US-191 N. Il bivio con la UT-313 si trova a circa 33 km di distanza. Da qui il percorso è lo stesso di cui sopra.

A questo link le coordinate del Visitor Center da mettere nel navigatore per arrivare più facilmente a destinazione.

Cosa vedere e mappa delle attrazioni

Ecco quali sono i migliori luoghi di interesse del parco:

Punti Panoramici

shafer canyon
Shafer Canyon Overlook

Sulla Grand View Point Road consiglio i seguenti punti panoramici, tutti praticamente attigui al parcheggio. Sono da visitare in quest’ordine partendo dal Visitor Center:

  • Shafer Canyon Overlook: ampia piattaforma panoramica che offre forse la vista più bella del parco sullo Shafer Canyon, sul lato est del parco. Si può avvicinarsi al bordo, facendo attenzione perché non ci sono protezioni e il burrone è di un’altezza impressionante.
  • Shafer Trail Overlook: offre una bella vista sullo Shafer Trail, una strada panoramica che serpeggia lungo la parete del canyon. Il punto di osservazione si trova praticamente a metà della strettoia “The Neck”, attiguo a un piccolo parcheggio.
  • Candlestick Tower Overlook: diversamente dagli altri due citati, questo overlook si rivolge verso il lato occidentale del parco. Il protagonista di questa vista è il butte chiamato Candlestick Tower, che si erge in lontananza dal fondo del canyon.
  • Buck Canyon Overlook: questo punto panoramico si rivolge nella stessa direzione dello Shafer Canyon Overlook, ma mostra un panorama molto diverso. Tra i tanti canyon, vedrete il Buck Canyon come una frattura improvvisa del terreno, incorniciata dalle La Sal Mountains sullo sfondo.
  • Orange Cliffs Overlook: secondo e ultimo punto panoramico della Grand View Point Road esposto a ovest, l’Orange Cliffs Overlook è uno di quelli che mi sono piaciuti di più per la vastità infinita del panorama e per le particolarità cromatiche.
  • Grand View Point Overlook: è questo il punto in cui finisce la strada, l’estremità sud della mesa oltre a The Neck. Dal parcheggio si gode di un meraviglioso panorama di tutta l’area meridionale di Canyonlands, da Monument Basin alle La Sal Mountains fino a Needles. C’è anche un secondo punto panoramico ancora più esposto, ma deve essere raggiunto tramite un sentiero, di cui parlo nel punto successivo.

Sulla Upheaval Dome Road segnalo il Green River Overlook, raggiungibile in auto tramite una breve deviazione dalla strada principale ben indicata. Questo punto panoramico si affaccia sul lato occidentale del parco, verso il Green River, mostrando un’ansa del fiume e i canyon che ha creato.

Sentieri

canyonlands sentieriNon ci sono sentieri molto lunghi che valga la pena fare durante una visita classica di Island in the Sky. Ecco quali sono le escursioni che vi consiglio di prendere in considerazione.

  • Mesa Arch Trail: brevissimo sentiero (meno di un chilometro andata e ritorno) che porta di fronte all’arco omonimo, affacciato sullo strapiombo di Island in the Sky. Il Mesa Arch è il simbolo di Canyonlands, ma secondo me non è il migliore della zona di Moab. Da non perdere l’alba!
  • Upheaval Dome Trail: non molti lo sanno, ma Island in the Sky nasconde un enorme cratere da impatto: Upheaval Dome. L’attacco del sentiero si trova in fondo alla Upheaval Dome Road, a 8 km dall’incrocio con la Grand View Point Road. Il sentiero verso il primo punto panoramico parte dal parcheggio, ed è breve ma abbastanza ripido: in totale sono 1.5 km andata e ritorno. Continuando per altrettanti km si raggiunge un secondo punto panoramico sulla voragine.
  • Whale Rock Trail: anche questa escursione può essere fatta solo se si decide di percorrere la Upheaval Dome Road. Sul lato destro della strada venendo dal Visitor Center, 6 km dopo l’incrocio con la Grand View Point Road, si vede una formazione rocciosa che può ricordare una balena. Lasciando l’auto nell’apposito parcheggio si può arrampicarsi sulla cima dell’altura per vedere i canyon del parco in lontananza. La lunghezza del sentiero è di 1.6 km andata e ritorno.
  • Grand View Point Trail: come dicevo, l’estremità sud di Island in the Sky è raggiungibile in auto ed offre una bella vista su Canyonlands fino a Needles. Dal parcheggio parte però un sentiero di 3.2 km (andata e ritorno) che raggiunge un punto ancora più esposto sul bordo del canyon. Raggiungetelo per avere una visuale del parco ancora più “estrema”.
  • White Rim Overlook Trail: altro punto panoramico sul lato orientale del parco, più precisamente verso il White Rim Overlook, che mostra una sezione del canyon dove, oltre al Colorado River, spicca la presenza degli “spilloni” verticali che solitamente caratterizzano il distretto di Needles. Dal parcheggio occorrono 2.8 km (andata e ritorno) per raggiungere il bordo del canyon. I posti auto sono limitati!
  • Murphy Point Trail: uno dei sentieri più lunghi del parco conduce a un punto panoramico tra i meno conosciuti sul lato occidentale: Murphy Point. Il trailhead, ben indicato a 14 km dal Visitor Center, è in corrispondenza di uno spiazzo che funge da piccolo parcheggio. La lunghezza dell’escursione è di circa 6 km (andata e ritorno).

Strade panoramiche

potash road utah

La strada panoramica più famosa di Island in the Sky è la sterrata Shafer Trail, che attraversa lo Shafer Canyon e si connette con la Potash Road che poi conduce a Moab. All’inizio dell’articolo avevo citato una strada alternativa per raggiungere Island in the Sky da Moab… bene, eccola! Di questa incredibile scenic drive mozzafiato (è il caso di usare questo aggettivo!) abbiamo parlato nel nostro articolo dedicato alla Potash Road.

Altrettanto avventurosa ma molto più lunga e complessa è la White Rim Road, una lunghissima strada sterrata che, diramandosi dalla Potash Road, praticamente circumnaviga tutta la mesa di Island in the Sky. A causa della difficoltà tecnica e la lunghezza dell’itinerario (occorre fare pernottamenti intermedi!), vi invito a consultare attentamente i consigli dei ranger sul sito ufficiale.

Quanto tempo serve?

canyonlands-mesa-arch
Mesa Arch Overlook

Visto e considerato che purtroppo il tempo a disposizione non è mai abbastanza per approfondire la miriade di cose da vedere della zona di Moab, bisogna porsi anche questa domanda: quanto tempo serve per visitare Island in the Sky?

Ecco come visitarlo in 2, 3 o più ore.

In 2 ore

Breve sentiero verso il Mesa Arch e visita dei seguenti punti panoramici lungo la Grand View Point Road: Shafer Canyon Overlook, Candlestick Tower Overlook, Buck Canyon Overlook, Orange Cliffs Overlook e Grand View Point Overlook (limitandosi alla vista che si gode dal parcheggio). Il tragitto dal Visitor Center alla punta sud del parco (Grand View Point) è di 40 minuti (andata e ritorno), e per ciascun punto di interesse occorre mettere in conto 10-20 minuti a seconda della distanza dalla strada e dalla “fascinazione” che subite di fronte al panorama.

In 3 o più ore

Oltre al Mesa Arch e alle tappe panoramiche indicate nel punto precedente, potete raggiungere il Green River Overlook, il White Rim Overlook e la parte più esposta del Grand View Point seguendo il sentiero dal parcheggio verso all’estremità della mesa. Inoltre, consiglio di fare uno a scelta tra l’Upheaval Dome (raggiungendo il primo overlook) e il Whale Rock Trail. Avendo mezza giornata a disposizione (o anche di più) potete fare ambedue questi due sentieri e aggiungere anche il Murphy Point Overlook, che richiede un’escursione abbastanza lunga per gli standard del parco.

E il Dead Horse Point State Park?

dead horse point 01-3Data la vicinanza, il panoramico Dead Horse Point State Park viene solitamente visitato in combinazione con Island in the Sky. Di fatto, Dead Horse Point permette di osservare da un luogo privilegiato parte dei canyon di Island in the Sky da est verso ovest.

Il mio consiglio, se il vostro programma di viaggio ve lo permette, è quello di raggiungere Dead Horse Point State Park all’ora del tramonto, dopo il tour a Island in the Sky. Ecco come arrivare.

Dove dormire?

Non esistono alberghi all’interno di Island in the Sky né tantomeno negli altri distretti di Canyonlands, quindi per l’alloggio dovrete fare riferimento alla cittadina di Moab. Al link sottostante trovate i nostri consigli.

Dove dormire a Moab


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

AVVISO COVID: Gli Stati Uniti hanno riaperto al turismo l'8 dicembre 2021. Per saperne di più sui requisiti di accesso visitate la nostra pagina su come viaggiare in America dopo la riapertura delle frontiere.


bernardo pacini
Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

ATTENZIONE:
I commenti sono momentaneamente sospesi. Riprenderemo dal primo settembre.

Leggi prima di lasciare un commento
I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma. Per pubblicare un commento scorri in basso.

AMERICAN DREAM ROUTES