Dead Horse Point State Park: un panorama “leggendario” in Utah

Febbraio 7, 2020 /
dead horse point state park

La cittadina di Moab è un ottimo punto di partenza per chiunque voglia conoscere l’impressionante natura dei parchi dello Utah, da Canyonlands ad Arches e Capitol Reef, fino ad arrivare a perle nascoste come Goblin Valley e Castle Valley. Oggi vogliamo però parlarvi di Dead Horse Point, un piccolo State Park ancora relativamente sconosciuto che si presenta come un point of view sopraelevato dal quale si gode di un’impressionante vista sul territorio rossastro e frastagliato della regione: la vista può ricordare il Grand Canyonma l’effetto è completamente differente.

Ma cominciamo dall’inizio: dove si trova esattamente Dead Horse Point State Park? Cosa aspettarsi dalla visita?

Dead Horse Point: cosa aspettarsi

dead horse point 01-3Dead Horse Point è una tappa a cui difficilmente riuscirete a rinunciare, soprattutto se state facendo un tour dei parchi dello Utah, nel tratto fra Canyonlands e Arches: sì, perché Dead Horse Point si trova praticamente a metà strada tra i due parchi, ed è perfetto per chi sta uscendo da Island in the Sky nel tardo pomeriggio e vuole vedere un tramonto indimenticabile prima di tornare a Moab.

Lo spettacolare panorama di Dead Horse Point mostra un meandro del fiume Colorado River che in effetti può anche ricordare altri scorci simili: non solo i meandri del San Juan River chiamati Goosenecks State Park, ma anche un’altra meraviglia naturale del West, lo sperone roccioso di Horseshoe Bend (Page, Arizona) a forma di zoccolo di cavallo, anch’esso plasmato dallo stesso Colorado River. Il cavallo, nel nostro caso, torna ancora nel nome della località, ma per un motivo diverso e forse più macabro e affascinante: tra poco ve lo racconteremo.

Come arrivare?

Ma come si raggiunge il Dead Horse Point?

Provenendo da Moab, bisogna dirigersi sulla US-191 in direzione nord, lasciandosi alle spalle sia il ponte sul Colorado River che la deviazione per Arches National Park. Dopo circa 15 km, si deve svoltare sulla sinistra, imboccando la UT-313 W in corrispondenza del Moab Giants Dinosaur Park. Di qui, il cartello vi indicherà la direzione di Canyonlands e Dead Horse Point. La strada, soprattutto nella parte iniziale, è suggestiva: su di essa incombono i profili minacciosi dei dirupi rossi, che anticipano quanto si osserverà di lì a poco.

Dopo 27 km, occorre svoltare a sinistra e guidare per altri 12 km: dopo aver pagato l’ingresso (20$ a macchina), potete fermarvi al Visitor Center (qui si trova il Basin Overlook, che offre suggestivi panorami sul versante est del canyon) o continuare con l’auto per altri 2 km circa fino al Dead Horse Point vero e proprio.

Cosa vedere a Dead Horse Point State Park: i sentieri disponibili

dead horse point 01Sono sostanzialmente due i modi di concepire una visita a Dead Horse Point: il primo – e più semplice – prevede una brevissima passeggiata dal parcheggio lungo i pochi metri del Dead Horse Point Trail, che porta alla terrazza naturale principale da cui si osserva lo splendido scorcio dell’ansa del fiume Colorado, nell’immensa distesa rossa di Canyonlands tagliata dalla splendida Potash Road: un punto di vista che permette a chiunque di godere di un panorama meraviglioso con il minimo sforzo.

dead horse point park

Il secondo modo di visitare Dead Horse Point richiede più tempo e determinazione: sia dal Visitor Center che dalla parking area di Dead Horse Point partono alcuni sentieri (ce ne sono di battuti anche dai ciclisti) che si snodano lungo il crinale del canyon, offrendo all’escursionista una visione a 360 gradi di tutto il territorio circostante.  Uno di questi è il West rim trail, che si avventura per 4 km circa nel versante occidentale del parco, fino al Rim Overlook: di qui, dopo aver goduto del panorama, si può tornare nei pressi del Visitor Center, poiché il sentiero si ricongiunge con la vicina area attrezzata per il camping.

Se invece partite dal Visitor Center, potete raggiungere, dopo 2 km il Pyramid Canyon Overlook: anche qui si gode di uno scenario di vertiginosa bellezza, pur essendo sul lato opposto del meandro.

Marlboro Point: una perla nascosta!

marlboro point

La gran parte dei punti di osservazione del parco si trovano sulla “penisola” principale della mesa, di cui il Dead Horse Point Overlook è la punta meridionale. Non tutti conoscono però il Marlboro Point, proprio perché si trova su un’altra lingua di terra meno battuta dai turisti e soprattutto perché la strada per arrivarci è decisamente tortuosa.

Questo punto di osservazione offre una bellissima vista sullo Shafer Canyon, che di solito viene ammirato da ovest verso est, dall’alto di Island in the Sky (Canyonlands); dal Marlboro Point può essere visto invece in profondità da nord verso sud, offrendo di fatto una prospettiva più unica che rara. Ma la particolarità di questo overlook è che di fronte a voi, prima che lo sguardo si posi sulla distesa desertica, vedrete anche alcune formazioni rocciose che si sporgono oltre il burrone sul quale vi trovate: un paio di torrioni e un butte che arricchiscono notevolmente il panorama.

  • Come raggiungerlo? Premesso che è importante avere un mezzo adeguato (decisamente meglio se un 4×4), bisogna dire che ci sono varie strade, tutte sterrate, che portano al Marlboro Point. Io vi segnalo quella più vicina al Visitor center del parco. Occorre deviare dalla UT-313 W in questo punto e imboccare la strada sterrata. Dopo 1.6 km, girate a sinistra al bivio e continuate sulla strada principale per altri 2.5 km circa, fino a almeno a questo punto. Se poi ve la sentite, potete anche continuare avvicinandovi il più possibile al punto di arrivo, ma tenete conto che il terreno è sabbioso con buche e passaggi su roccia. Un tragitto piuttosto accidentato, ma prevalentemente pianeggiante.

La leggenda di Dead Horse Point

dead horse point 01-1Dopo avervi suggerito come visitare Dead Horse Point State Park, vogliamo immergerci con voi nella leggenda che ha dato il nome a questo parco.

Si tramanda che, in totale e selvaggia libertà, vivesse in questi luoghi un branco di cavalli di razza mustang. Alcuni cowboy, esplorando la zona lungo i sentieri a picco sulla sterminata vallata, videro questi splendidi esemplari e si lanciarono al loro inseguimento, per poterli catturare. I mustang, nella fuga disperata, videro concludersi la loro regale galoppata sul ciglio del meandro: piuttosto che farsi imbrigliare dai cowboy, i cavalli decisero di lanciarsi dal burrone, consegnando la propria vita e la libertà al corso del fiume. Ecco la tragica origine del nome Dead Horse Point.

Una leggenda non meno suggestiva –  ma forse meno lugubre –  vuole che i cavalli, spinti fino alla trappola del meandro, lì si siano fermati non avendo via di scampo: i cowboy si sarebbero impadroniti delle bestie migliori, mentre gli altri cavalli sarebbero rimasti simbolicamente su quello sperone senza mai far ritorno.

Potash Road e Dead Horse Point nel cinema

A dare lustro a questi luoghi non c’è solo la leggenda, ma anche il cinema: dove pensate che si stesse arrampicando Tom Cruise nella scena iniziale di Mission Impossible, se non sugli aguzzi speroni del parco? Qui, a Dead Horse Point!

Ma la pellicola che ha reso immortale il parco è un’altra: lo sapevate che la scena finale di Thelma e Louise – il drammatico volo in auto dal ciglio del burrone – non si svolge al Grand Canyon (come dichiarato nel film) ma sulla Potash Road, una strada panoramica che si snoda praticamente sotto a Dead Horse Point? Ecco il punto preciso. La Potash Road è un’impressionante strada panoramica sterrata molto impegnativa che parte da Moab e arriva fino a Island in the Sky (Canyonlands) .

Dead Horse Point: info utili

dead horse point 01-2

Orari del parco

Il parco è aperto tutto l’anno dalle 6 alle 22, mentre il Visitor Center apre alle 9 e chiude alle 17. Come anticipato, l’ingresso costa 20$ e, essendo uno State Park e non un National Park, non dà la possibilità di usare la tessera parchi.

Dead Horse Point: dove dormire?

Il posto migliore dove dormire nei pressi di Dead Horse Point è senza dubbio Moab, chiamata “capitale del divertimento dello Utah”, per lo splendido patrimonio naturale che conserva nei dintorni. A noi è piaciuto molto il rustico Bighorn Lodge, ma al link sottostante troverete anche altri consigli.

Consigli per l’alloggio a Moab

Tour in elicottero su Dead Horse Point, Canyonlands e Arches

Vi segnaliamo un bel tour in elicottero nella zona di Moab, che può ricordare l’esperienza del tour in elicottero sul Grand Canyon di cui abbiamo a lungo parlato. La differenza – a nostro parere decisiva – è che questo itinerario turistico in volo vi spalancherà di fronte agli occhi lo spettacolo naturale rosseggiante dello Utah, che è ben diverso dallo scenario del Grand Canyon.

Il tour in elicottero (durata totale: 1 ora) sorvola i tre distretti di Canyonlands, le splendide sculture rocciose di Arches, la suddetta zona di Dead Horse Point e molti altri emblematici luoghi battezzati dal Colorado River, nonché il punto di confluenza dello stesso con il Green River, un po’ più a sud del parco.

Clicca qui per informazioni sul tour in elicottero


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Bernardo Pacini
Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

2 commenti su “Dead Horse Point State Park: un panorama “leggendario” in Utah”

  1. Ciao un aiuto. Il costo per entrare a dead horse point è di 10 o 20 dollari a macchina? Avevo programmato di arrivarci al tramonto arrivando da capitol reef ma leggendo che è necessario pagare a parte mi viene il dubbio ci sia un limite di orario di arrivo per pagare? è l'orario del visitor center?

    Rispondi
    • Ciao Alessandra, il prezzo d'ingresso è scritto nell'articolo. Se alla stazione dei ranger all'ingresso del parco non trovi nessuno dovrai comunque lasciare il dovuto in una cassettina seguendo le istruzioni riportate in loco.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...