Pinnacles National Park in California: a spasso tra grotte e monoliti di roccia vulcanica

Settembre 18, 2020 /
pinnacles national park

Forse solo pochi tra di voi hanno sentito nominare Pinnacles National Park: in effetti questo piccolo parco montano non è famoso quanto Yosemite, Sequoia e gli altri parchi nazionali della California, ma proprio per questo motivo può fare al caso di chi voglia immergersi in un angolo nascosto del Golden State senza rischiare di trovare i sentieri naturalistici “trafficati”.

pinnacles california Oltre alla relativa quiete che si può trovare visitando il Pinnacles National Park, si ha l’occasione di vedere un tipo di particolare paesaggio tipico da queste parti: percorrendo i vari sentieri disponibili ci si perde in un labirinto naturale di grotte, cunicoli, pinnacoli e guglie rocciose di origine vulcanica; si possono incontrare animali rari e schivi quali pipistrelli e condor; si occhieggiano qua e là arbusti, piante e fiori tipici del chaparral, la fascia di vegetazione simile alla macchia mediterranea tipica di questa area californiana un po’ bassa e cespugliosa.

In questo articolo voglio darvi qualche indicazione un po’ più precisa su come organizzarvi per raggiungere il Pinnacles National Park in California e sui sentieri e i panorami che lo caratterizzano.

Come arrivare

Il Pinnacles National Park ha due ingressi, uno occidentale e uno orientale. Tenete conto che i due versanti del parco non sono uniti dalla stessa strada, quindi dovrete sceglierne solo uno.

  • pinnacles national park californiaEast Side: il Pinnacles Visitor Center è l’ingresso principale al parco. Lo si raggiunge deviando dalla piacevole e verdeggiante Highway 25, che passa tra i colli dorati disseminati di vigneti, le fattorie e le allettanti aziende vinicole di Paicines e San Benito. L’imbocco della CA-146 W (Pinnacles Highway) è ben segnalato dai classici cartelli marroni: dopo un paio di miglia troverete il Pinnacles Visitor Center. Questo accesso è aperto 24 ore su 24. In generale, è il versante del parco che consiglio di raggiungere.
  • West Side: sul versante occidentale del parco non c’è un vero e proprio Visitor Center, bensì la Pinnacles Visitor Contact Station, aperta solo dalle 7.30 alle 20. Si raggiunge questo ingresso del parco imboccando la CA-146 E a Soledad, anonima cittadina sulla US-101, una delle strade che porta da Los Angeles a San Francisco. Occorre percorrere questa strada per 10 miglia prima di raggiungere la sbarra, e altre 2,5 miglia per raggiungere l’ultimo parking slot disponibile prima dei sentieri.

Nel periodo tra il 2017 e la metà del 2018, la US-101 è attraversata da tutti coloro che, per raggiungere San Francisco da Los Angeles o viceversa, sono costretti a rinunciare alla ben più suggestiva Pacific Coast Highway, a lungo chiusa per lavori: una breve deviazione al Pinnacles National Park è un buon deterrente per percorrerla con un po’ più d’entusiasmo.

Sentieri consigliati al Pinnacles National Park

Il Pinnacles National Park dà il meglio di sé solo quando viene esplorato a piedi: non esiste infatti la classica scenic drive da percorrere in auto per vedere i migliori punti di osservazione. Dunque armatevi di vestiti comodi, scarpe da trekking, molta acqua e partite.

mappa pinnacles

East Side

Balconies Cave / Balconies Cliff

balconies caveUna escursione che presenta molti dei motivi di interesse tipici di questo parco. Il sentiero comincia all’Old Pinnacles Trailhead Parking Lot, costeggia la gigantesca rupe dai bei colori lievemente aranciati Machete Ridge e poi si addentra nelle Balconies Cave, in corrispondenza del bivio con il Balconies Cliff Trail. Per destreggiarsi all’interno delle grotte è necessaria una torcia, in quanto alcuni passaggi non sono illuminati dalla luce del sole: claustrofobici, state lontani da questa escursione!

Alla fine del trail si può tornare indietro sul medesimo sentiero o imboccare il Balconies Cliffs Trail per tornare indietro: questa via richiede una maggiore sforzo perché il sentiero ha un dislivello ulteriore, ma si possono godere alcune splendide prospettive sulle forme rocciose che stringono il sentiero. In questo caso, occorre anche aggiungere almeno 2.4 miglia al totale della distanza.

  • Distanza: da 2 a 5 miglia
  • Difficoltà: moderata

High Peaks / Condor Gulch Loop

Questo sentiero – in partenza dal parcheggio della Bear Gulch Day Use Area – è molto impegnativo, ma chi avrà la costanza, la determinazione e la preparazione per farlo vedrà alcuni panorami eccezionali del Pinnacles National Park, in quanto per buona parte dell’escursione si cammina sulla in cresta, godendo di vedute mozzafiato. L’High Peaks Trail vero e proprio presenta un dislivello notevole (600 mt) con passaggi sconsigliati a chi soffre di vertigini, ma si inerpica lungo una via disseminata di strani pinnacoli che valgono davvero tutta la fatica che c’è da fare. Il ritorno si fa lungo il Condor Gulch Trail: particolarmente consigliata la vista dall’overlook omonimo, dal quale – se si è fortunati – si possono vedere anche i condor della California volteggiare alti sui pinnacoli.

  • Distanza: 6 miglia circa
  • Difficoltà: ardua

Moses Springs Trail / Bear Gulch Cave

bear gulchNel Pinnacles National Park risiede anche una nutrita colonia di pipistrelli, normalmente insediati all’interno delle grotte della Bear Gulch Cave: per evidenti ragioni di sicurezza degli animali tale grotta viene chiusa per alcuni mesi durante l’anno (qui si può verificare il periodo di chiusura). Dal parcheggio della Bear Gulch Day Use Area è possibile percorrere un facile sentiero, il Moses Spring Trail, che attraversa queste grotte (chiamate talus caves), incontra notevoli formazioni rocciose e raggiunge infine un piccolo lago.

  • Distanza: 2.2 miglia
  • Difficoltà: facile / moderata

california pinnacles

West side

Balconies Cave

pinnacles parkSe vi piace l’idea di visitare le Balconies Cave ma non potete raggiungere la East Side, sappiate che si può fare partendo dal West Side di Pinnacle National Park, e più precisamente dal Chaparral Trailhead Parking, praticamente l’unico disponibile da questo lato del parco. In questo caso però, non è previsto un loop: dovrete tornare indietro sui vostri passi per riprendere la macchina, a meno che non vogliate ulteriormente allungare l’escursione percorrendo anche il Balcony Cliff Trail.

Dopo un tratto nella macchia di chaparral, il sentiero passa sotto al crinale dell’impressionante Machete Ridge e offre alcuni passaggi molto divertenti tra piccole grotte, strettoie e tunnel formati da rocce monolitiche dalle forme bizzarre.

  • Distanza: 2.4 miglia
  • Difficoltà: facile / moderata

visitare pinnacles

Mappa

Dove dormire?

Se siete tipi da campeggio, tenete conto che il campground (con piscina) si trova nell’East Side. Dal momento che non ci sono strutture ricettive all’interno del parco, dovrete cercare l’albergo nelle cittadine vicine:


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Bernardo Pacini
Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.