Tombstone Arizona: visita al cuore del West Americano

Novembre 18, 2021 /
Tombstone Arizona cosa vedere

Avviso COVID
Gli Stati Uniti hanno riaperto al turismo l’8 dicembre 2021. Per saperne di più visitate la nostra pagina su come viaggiare in America dopo la riapertura delle frontiere.

Oggi vi parliamo di Tombstone, cittadina western americana per eccellenza, dove potrete passeggiare fra vecchi saloon e pistoleri rivivendo le atmosfere più autentiche della corsa all’oro e del selvaggio West. Ecco come organizzare una visita e cosa vedere a Tombstone

Verso Tombstone…

Dopo aver lasciato le gole del Grand Canyon scavate dal fiume Colorado e le splendide rocce rosse di Sedona ci dirigiamo a sud passando per la capitale Phoenix e la città di Tucson. Lungo il percorso svettano i famosi cactus saguaro del deserto di Sonora, alti anche 21 metri, dalla forma slanciata con braccia laterali, e gli organ pipe, altra varietà di cactus tipica dei deserti rocciosi che assomiglia a un insieme di braccia che si levano al cielo.

Tombstone Arizona cosa vedere

In auto ci stiamo dirigendo a Tombstone, nella contea di Cochise, chiamata così in riferimento al famoso capo indiano della tribù dei Chiricahua Apache. Ma ricordiamo che è vissuto qui anche Geronimo e che un quarto dell’Arizona è composto da riserve indiane. Siamo nel centro-sud dell’Arizona dove il clima è caratterizzato da estati calde e secche e gli inverni sono miti durante il giorno e freddi di notte.

Tombstone è una piccola cittadina con poco più di 1300 abitanti, è situata a circa 1400 metri sul livello del mare e dista 48 chilometri dal confine messicano. Per questo motivo non sorprende che il 20% dei residenti in Arizona parli spagnolo come lingua madre e non sorprende neppure che di quando in quando vengano effettuati controlli da parte delle forze dell’ordine lungo la strada che separa i due confini di stato.

Tombstone Arizona: un po’ di storia…

Tombstone Arizona cosa vedereTombstone è stata fondata nel 1879 e in origine era famosa per le sue miniere d’argento ma ora attrae i turisti per il suo fascino western e per la sua atmosfera in pieno stile far west. Avete presente le scene degli omonimi film? Bene, l’historic district di Tombstone rappresenta tutto questo in pieno. Passeggiando sotto i porticati in legno ci si chiede se le persone che s’incontrano siano tutti figuranti che completano il quadro o se siano invece persone che si sono vestite a tema per puro piacere personale.

Alcune gentildonne indossano abiti lunghi con rifiniture in pizzo, i gentiluomini portano l’immancabile corpetto ricamato, mentre alcuni cow-boy attraversano la strada (parzialmente pavimentata per mantenere l’effetto polvere) con la classica andatura ondeggiante sotto i loro stetson, i tipici cappelli. Il motto di Tombstone è the town too tought to die (il paese troppo duro per morire). Infatti, dopo secoli di storia, si apre ancora davanti ai nostri occhi e a quelli di tutti i visitatori che l’apprezzano per la sua storia, cultura ed architettura.

Tombstone OK CorralQui sono orgogliosi di ricordare che questa è la più autentica città western rimasta negli Stati Uniti, lungo le cui strade leggende come Virgil Earp, i suoi fratelli e Doc Holliday 130 anni fa hanno fatto la storia, protagonisti di un evento famoso: la sparatoria avvenuta il 26 ottobre 1881 che li ha visti confrontarsi con banditi del calibro di Ike Clanton e dei fratelli Mc Laury.

Questo episodio cittadino viene ricordato come gunfight at the O.K. Corral avvenuto lungo la Fremont street dove a quell’epoca, nei pressi dell’entrata posteriore dell’O.K.Corral, si trovava il ricovero dei cavalli. L’edificio esiste tuttora e l’entrata si trova lungo la strada principale denominata Allen street. Questa zona dell’historic district ora è il cuore turistico e commerciale di Tombstone dove si possono trovare anche altri edifici degni di nota come il municipio, il tribunale con le forche per le impiccagioni e vari saloon.

Shopping e qualche locale per rifocillarsi

Tombstone ArizonaLe forche e il tribunale sono preservati come musei. Agli amanti dello shopping consigliamo l’emporio Desert Eagle Trading Post (411 E. Allen St.) mentre Cochise Traders (439 E. Allen St.) e J. L. Silver Company (425 E. Allen St.) sono più specializzati in articoli da regalo e gioielli. Per foto d’epoca recatevi da Can-can old time photos (4tn & Allen streets).

Gli amanti delle moto saranno felici di visitare il negozio della Harley Davidson al 403 di E. Allen St. Non mancano neppure possibilità di ristoro. Il più famoso saloon della cittadina è il Crystal Palace (501 E. Allen St.). Qui si possono gustare panini, insalate e un’immancabile bistecca, e se dovete aspettare di essere chiamati al tavolo, fermatevi al bar a sorseggiare un drink. Per un tocco più esotico segnaliamo il Café Margarita (131 South 5th street) dove si può gustare la cucina messicana con tacos, burritos e quesadillas, il tutto in una suggestiva ambientazione con musica dal vivo il venerdì e il sabato. [AGGIORNAMENTO: il locale è chiuso definitivamente nel 2021].

Spettacoli, musei e tour

Tombstone Arizona cosa vedereA Tombstone non si dovrebbe perdere l’attrazione O.K.Corral Gunfight Reenactment (la rievocazione della suddetta sparatoria) al 326 di E. Allen St. con la possibilità di scegliere fra tre orari: alle 11, 13 e 15. Nello stesso complesso si trova l’Historama Theater al cui interno si apprende la storia di Tombstone dai tempi degli Apache di Geronimo fino ai tempi moderni e il cui prezzo è compreso in quello del biglietto per l’attrazione O.K.Corral. Nella stessa area ci sono anche cinque musei aperti dalle 9 alle 17. The Tombstone Epitaph (11 S. 5th Street) è il museo del più vecchio giornale dell’Arizona che ancor oggi viene pubblicato. Qui si trova l’articolo della famosa sparatoria e si può vedere come si stampava il giornale a quei tempi.

Chi è interessato a memorabilia legate al mondo dei pistoleri del selvaggio west dovrebbe visitare il museo Gunfighter hall of fame (4th Toughnut St.). Fra gli oggetti esposti ce ne sono alcuni che il proprietario del museo ha acquistato da John Wayne e Clint Eastwood.

Tombstone ArizonaTombstone 1878 underground tours (501 Toughnut street) è un viaggio indietro nel tempo in una miniera acquistata nel 1878 e avviata l’anno successivo. I tour giornalieri offrono ai visitatori l’opportunità di vedere una vera miniera d’argento al suo interno. In questa avventura si scende per più di trenta metri nella miniera Goodenough e si osservano gli equipaggiamenti di cui erano dotati i minatori per estrarre l’argento più di un secolo fa. Il tour di 45 minuti comprende anche una spiegazione del processo di estrazione, la storia della miniera e un percorso circolare a piedi di poco meno di 2 chilometri.

Chi ha ancora tempo a disposizione può recarsi a Old Tombstone western theme park (339 S. 4th street). In un set del 1880 i cowboy mettono in scena uno spettacolo elettrizzante ricco di emozioni, brividi, risate, acrobazie e naturalmente, sparatorie! Ci sono anche un tiro a segno e il mini golf.

Tombstone si può apprezzare in vari modi; dalla classica passeggiata a piedi lungo le vie cittadine, ai tour storici in diligenza o carrozze trainate da cavalli ma per i più avventurosi non mancano tour che raccontano leggende e storie di fantasmi. C’è poi un evento famoso, denominato Helldorado days, che si tiene ogni anno nel terzo week-end di ottobre proprio per ricordare la data dell’O.K.Corral. Ad intrattenere gli spettatori ci sono rievocazioni di scontri a fuoco, spettacoli di strada e festa per tutta la famiglia. La suggestiva parata annuale di Helldorado si svolge la domenica alle 11.

Due curiosità su Tombstone

Tombstone Arizona cosa vedereLa prima è che qui, importato dalla Scozia nel 1885, cresce il più grande cespuglio di rose del mondo, impressionante per le sue dimensioni: 743 metri quadrati. La seconda riguarda il significato del nome Tombstone, che vuol dire lapide, pietra tombale, che ben si associa alle conseguenze delle varie sparatorie. Data la notorietà ed il suo stile western ben evidente, alcuni film sono stati girati qui. Ne citiamo un paio; “Gunfight at the O.K. Corral” del 1957 con Burt Lancaster e Kirk Douglas e “Tombstone” del 1993 con Kurt Russell e Val Kilmer. Anche il mondo della musica le ha dedicato una canzone con la melodia di Bob Dylan intitolata “Tombstone blues”.

Dove dormire a Tombstone?

tombstone hotelNonostante le piccole dimensioni della cittadina ci sono comunque possibilità di dormire in paese. T. Miller Tombstone Mercantile & hotel (530 E. Allen St.) oltre a 4 graziose camere deluxe offre una piccola ristorazione e anche un negozio. Per un albergo in grande stile, a un miglio di distanza dal centro dell’historic district, si può prenotare al Tombstone Grand hotel (580 W. Randolph way) con la sua spettacolare vista sul deserto e i tramonti scenici. Le camere sono dotate di comfort moderni. È una location ideale per i matrimoni.

Non può mancare poi un ranch; a tre miglia dal paese vi consigliamo di pernottare al Tombstone Monument ranch (895 West Monument road) per sentirsi pienamente immersi nell’epopea del far west, con i suoi edifici tipici, le camere a tema, il saloon, le cavalcate, le lezioni di lazo e di tiro a segno, gli intrattenimenti serali e la sua grande estensione nel cuore della contea Cochise.

Tutti gli alloggi disponibili a Tombstone

Aeroporti vicini

Questa zona è collegata agli aeroporti di Tucson e Phoenix. Il più vicino è Tucson, a circa 1 ora e mezza da Tombstone percorrendo l’I-10 west e l’AZ-80 west, mentre a due ore e mezza circa si arriva a Phoenix percorrendo l’I-10 west. Benvenuti in Arizona! Affascinante terra di incantevoli spettacoli naturali, di storia, di nativi indiani e di graziose cittadine. Questo è solo un piccolo assaggio. Girate e scoprite ogni angolo dello stato. Non scordate di visitare il suo gioiello più famoso, il Grand Canyon; non per niente l’Arizona è denominata the Grand Canyon state.


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Marianna Licia e Paolo

Ciao, siamo una famiglia romagnola al completo: Marianna con la sua passione per la geografia e il folklore, Paolo esperto di modellismo e bricolage, Licia appassionata di lingua inglese e di cucina. Al di là dei nostri spiccati interessi individuali, due passioni ci accomunano profondamente: la fotografia e il viaggiare, in modo particolare negli Stati Uniti. Ogni aspetto di questa terra ci incuriosisce e i suoi grandi spazi ci emozionano.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa. 

Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli per organizzare un viaggio on the road 

 

Le migliori offerte USA per email...