White Sands National Monument: il deserto bianco del New Mexico

Settembre 23, 2020 /
White Sands National Monument

A cinquanta km da Las Cruces, in New Mexico, si trova uno dei parchi più strani e stranianti di tutta l’America: il White Sands National Monument. Il nome parla chiaro: questo insolito parco naturale è caratterizzato da un’immensa distesa di sabbia bianca: le sue aride, diafane dune assolate trasformano il deserto in un ibrido impossibile tra il paesaggio lunare e la landa innevata delle regioni antartiche.

Il White Sands National Monument si trova nel bel mezzo del Tularosa Basin ed è palcoscenico di uno strano fenomeno naturale, visto che le bianchissime dune sono in realtà di gesso e il gesso, generalmente, è solubile in acqua.

Perché dunque, nell’area desertica di White Sands, il gesso rimane in cristalli? Il motivo è presto detto: il Tularosa Basin è una conca endoreica, ovvero una depressione che funge da bacino acquifero senza emissari: l’acqua piovana si raccoglie dunque al suo interno senza defluire verso il mare e, con l’azione del vento e ad effetto dei climi aridi, si cristallizza in pozze, lasciando poi residui di gesso in forma di sabbia, che viene continuamente soffiata via dal vento e depositata su tutta l’area del parco, formando appunto le dune.

Aggirarsi lungo i sentieri innevati di sabbia del White Sands National Monument è un’esperienza molto suggestiva: noi vogliamo dirvi cosa vedere e come muoversi nel parco, e soprattutto come fare a organizzare una visita che tenga conto di tutti gli imprevisti: non dimenticate che il parco è circondato da basi militari e aree di test missilistici!

White Sands National Monument: come arrivare

Se venite da ovest – da Phoenix o Tucson in Arizona – dovrete raggiungere la città di Las Cruces, percorrendo l’infinita I-10 E, strada dritta e desolata che taglia in due il New Mexico del sud. Da Las Cruces, imboccate la US-70 e percorretela per circa 50 miglia. Dopo circa mezz’ora, comincerete a veder biancheggiare le dune su un lato della strada: è il segnale che siete quasi arrivati al Visitor Center, che si incontra poco dopo sulla sinistra, in corrispondenza del bivio.

White Sands National Monument New Mexico

Se invece siete nel bel mezzo di un tour del New Mexico e dunque provenite da nord (Albuquerque), il vostro punto di riferimento è il centro cittadino di Alamogordo, dove si trovano anche alcuni motel utili alla causa. La strada per il White Sands National Park si dirama dalla US-54: vi basterà seguire per Las Cruces e, in questo caso, troverete l’ingresso sulla vostra destra, dopo aver visto stagliarsi da lontano il profilo delle dune.

White Sands National Monument: come visitarlo e cosa vedere

White Sands National Monument Cosa VedereCome accennato, questo parco nazionale è situato nella sezione meridionale degli 800 kmq di deserto bianco riservati in gran parte ai test militari. Tutti i punti di interesse del parco si trovano lungo la Dunes Drive, che si snoda nel panorama surreale delle dune di gesso per circa 9 miglia. Potrete percorrere questa strada con qualsiasi tipo di auto: in alcuni punti la troverete imbiancata dalla sabbia, ma non dovrete in alcun modo preoccuparvi. Alla fine della strada, la Dunes Drive si trasforma in un breve loop, dove sono anche disponibili alcune surreali aree di sosta con tavolini ombreggiati.

Ecco quali sono i sentieri che vi consigliamo di fare:

Playa Trail

  • Lunghezza: 500 mt (45 min)
  • Difficoltà: facile

Dopo 2,5 miglia di strada, troverete sulla destra uno spiazzo: tenetelo a mente, perché è lì che comincia il sentiero. Pochi metri dopo lo spiazzo, sulla sinistra, ci sono gli indicanti per il parcheggio del Dune Life Natural Trail: è lì che potrete lasciare l’auto, tornando poi indietro allo spiazzo per iniziare l’escursione. Il Playa Trail è molto semplice da fare: costeggiando le dune, porta a una piccola playa, una mini-depressione totalmente imbiancata dai gessi depositati dal vento.

Dune Life Nature Trail

White Sands National Monument Cosa Vedere

  • Lunghezza: 4 km (1,30 h)
  • Difficoltà: media

Immediatamente adiacente all’area parcheggio appena citata, si trova l’imbocco del Dune Life Natural Trail, un percorso più lungo ma che, a differenza del precedente, permette ai visitatori di camminare sulla cresta delle dune di sabbia bianca, con un dislivello limitato ma comunque percepibile. Oltre alle vostre impronte, seguite i segnali arancioni e documentatevi sulla natura geologica del luogo ai vari pannelli informativi: il sentiero è un loop e richiede poco più di un’ora.

Interdune Boardwalk

White Sands National Monument Cosa Vedere

  • Lunghezza: 650 mt (30 min)
  • Difficoltà: facile

2 miglia dopo l’area parcheggio del Dune ife Natural Trail, si trova un altro vasto spiazzo sulla sinistra. Parcheggiate l’auto e salite sulla Interdune Boardwalk, una piattaforma sopraelevata di legno che si inoltra nel deserto bianco: la passeggiata è piacevole e rilassante, ed è l’ideale per chi vuole visitare il White Sands del New Mexico senza affaticarsi troppo camminando sulla sabbia. Godetevi lo spettacolo abbacinante delle dune che, tutt’intorno alla piattaforma, cingono il deserto pallido, macchiato da qualche arbusto e da isolate piante di jucca.

Alkali Flat Trail

White Sands National Monument Cosa Vedere

  • Lunghezza: 7,5 miglia (4 ore)
  • Difficoltà: ardua

Questo lungo e faticoso sentiero si trova dopo essere entrati con l’auto nel loop finale: lo si imbocca nei pressi del parcheggio, ben indicato e visibile dalla strada. Vi consigliamo questo sentiero solo se ve la sentite di camminare per un lungo tratto nel più bianco e sterminato deserto, intervallato soltanto dai classici segnavia arancioni, che illustrano la direzione da seguire. La depressione che circonderete a piedi corrisponde a una parte dell’enorme Otero Lake, un lago che ha riempito il fondo di Tularosa Basin durante l’ultima era glaciale.

Attenzione! Questa zona del parco – oltre ad essere sprovvista di bagni e strutture ricettive, motivo per cui bisogna premunirsi di acqua e cibo in anticipo – è molto vicina all’area militare dove periodicamente vengono testati gli aerei e i missili dell’esercito. Per questa ragione, se trovate detriti metallici non meglio identificabili, non toccateli!

Tramonto al Sunset Stroll

White Sands National Monument Cosa VedereQuando arrivate al parco, chiedete ai rangers a che ora conviene dirigersi alla Sunset Stroll Meeting Area (5 miglia di distanza dal Visitor Center) per godere ai bellissimi giochi di luce generati dal tramonto del sole sulle dune bianche.

Mappa White Sands National Monument

 

mappa-white-sands

White Sands National Monument: prezzi, orari e indicazioni utili

White Sands National Monument New MexicoEcco alcune info che possono aiutarvi ad organizzare al meglio la visita del White Sands National Monument:

  • il biglietto costa 5$ a persona, ed è gratuito per i bambini sotto i 15 anni. Ha una validità di 7 giorni. Se siete in possesso di una tessera parchi, non pagherete l’ingresso, a patto che siate in un massimo di 4 persone per macchina;
  • Natale a parte, il parco è aperto tutto l’anno dalle 7 alle 22, con oscillazioni di orario dovute alla stagionalità.
    • In caso di maltempo o impraticabilità della strada, il parco può essere chiuso senza il necessario preavviso: i rangers comunicano che il sito internet può essere aggiornato soltanto dalle postazioni interne al parco, e che l’improvvisa chiusura della strada può non essere segnalata in tempo utile. Per questo motivo, seguite il profilo Facebook o Twitter del parco, che è invece aggiornato.
    • il parco può chiudere per alcune ore o giorni anche in caso di test missilistici nelle vicine aree militari: vi invitiamo a monitorare la pagina ufficiale del parco anche in questo caso.
  • in estate, al White Sands National Monument si raggiungono i 38-40º: per intendersi, le temperature sono simili a quelle della caldissima Death Valley. Per questo motivo, specialmente se si ha intenzione di percorrere i sentieri più lunghi, bisogna munirsi di molte riserve d’acqua e cibo, vestiario adatto, occhiali da sole, cappelli e creme solari.
  • si può dormire all’interno del parco solo se si è muniti dell’occorrente per il campeggio: le aree attrezzate sono ben segnalate sulla Dunes Drive.
  • non ci sono molti animali pericolosi nel White Sands. Tuttavia, è bene far attenzione agli scorpioni e serpenti che si nascondono sotto la sabbia.

White Sands National Monument: dove dormire?

White Sands National Monument Dove dormireL’area circostante è piuttosto desolata, ma ci sono alcune possibilità di alloggio nei centri cittadini più vicini:

  • a sud-ovest di White Sands National Monument, cercate un alloggio a Las Cruces;
  • a nord-est del parco, troverete dei motel nella cittadina di Alamogordo.

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Bernardo Pacini
Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

6 commenti su “White Sands National Monument: il deserto bianco del New Mexico”

  1. Ciao, vorremmo valutare se fosse possibile inserire una visita al White Sands all'interno dell'itineario che stiamo progettando per il nostro viaggio di nozze. Attualmente, dopo essere partiti dal Grand Canyon South Rim, l'idea è di proseguire lungo la Route 66 con direzione Flagstaff, Holbrook e tappa a Gallup. Il giorno successivo dovremmo proseguire per la Mesa Verde e tappa a Durango. Sarebbe fattibile fare una deviazione (aggiungendo 1-2 notti) per arrivare al White Sands? Nel caso, quale potrebbero essere le tappe possibili? Ne potrebbe valere la pena?
    Grazie e mille!

    Rispondi
    • Ciao Andrea, il parco è molto fuori rotta rispetto al tuo itinerario, è una deviazione notevole e non so se ne valga la pena. Ci vogliono minimo 10 ore di viaggio tra andata e ritorno in una zona dove, eccetto Albuquerque non c'è moltissimo da vedere. Dove andrai dopo Durango? Perché un'opzione potrebbe essere il Great Sand Dunes in Colorado. Non è lo stesso spettacolo, ma se è sul tuo percorso potrebbe essere una buona alternativa.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
      • Ciao Bernardo,
        grazie del consiglio! Ne approfitto allora per chiedertene un altro 😉
        Come accennavo nel precedente messaggio, dopo essere partiti dal Grand Canyon South Rim, l'idea è di proseguire lungo la Route 66 con direzione Flagstaff, Holbrook e tappa a Gallup. Il giorno successivo dovremmo proseguire per la Mesa Verde e tappa a Durango. Mantenendo inalterati il Grand Canyon e Durango, ho visto che una via alternativa potrebbe essere quella di passare per il Canyon de Chelly (pernottando in zona) invece che per Flagstaff e Gallup.
        Quale opzione mi consiglieresti?
        Grazie di nuovo, e complimenti per gli utilissimi articoli!

        Andrea

        Rispondi
  2. Ciao Bernardo. Vorrei arrivare alla zona di White Sands nel pomeriggio per potere ammirare il tramonto pertanto dovrei trovare delle cose interessanti da vedere per una giornata partendo da Holbrok. Il programma è dopo la sveglia ad Holbrok la visita della
    Petrified Forest e poi via direzione sud. Non posso pensare di arrivare a White Sands lo stesso giorno pertanto devo trovare qualcosa che mi impegni il pomeriggio e la mattina suçcessiva. Qualche consiglio?
    Grazie e complimenti per gli articoli che mi stanno davvero aiutando nella costruzione del mio tour.

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.