HomeItinerari USAWest CoastNew MexicoAlbuquerque in New Mexico: cosa vedere fra Old Town e Balloon Festival
Itinerari USA New Mexico West Coast

Albuquerque in New Mexico: cosa vedere fra Old Town e Balloon Festival

Albuquerque cosa vedere
Scopriamo la città di Albuquerque in New Mexico

In questo articolo vi parliamo di Albuquerque, dai locali affettuosamente ribattezzata ABQ, capoluogo della Bernardillo County e città più grande del New Mexico. Andiamo a scoprire tutti i segreti di questa località che sa riservare molte sorprese a coloro che vorranno visitarla.

È bello quando i sogni si realizzano; finalmente nel nostro itinerario lungo la west coast siamo arrivati a visitare il New Mexico, definito “Land of Enchantment” (terra d’incanto) e non potrebbe esserci definizione più appropriata. La nostra mente ora è piena di ricordi indelebili delle meraviglie di questo grande stato, terra di indiani e cowboy, rodei e western style, edifici in adobe, incantevoli formazioni rocciose, altopiani chiamati mesa, dune di gesso, manufatti in turchese, villaggi chiamati pueblo, artigianato Navajo, Apache e Zuni, ma anche terra di peperoncino rosso (il chili appeso sotto forma di trecce) e della mother road 66.

Nonostante sia abbastanza grande, Albuquerque non è afflitta dal caos e dal traffico tipici di altre città del Paese; si percepisce l’attività ma anche una piacevole aria di tranquillità e nella sua vivace Old Town, sempre affollata, non ci si sente mai a disagio. La città ci abbraccia col suo mix di moderno, ispanico e nativo, ed è un vero piacere.  Arrivando da nord lungo la I-25, lo skyline ci appare quasi all’improvviso perché nel downtown ci sono pochi edifici che si possono definire grattacieli e quelli che ci sono non hanno un’altezza tale da vedersi in lontananza, ma provenendo da altre zone, ad esempio da ovest o da sud, si scorge meglio il profilo del centro città.

Come raggiungerla e come muoversi in città

Per raggiungere Albuquerque si può fare riferimento al suo aeroporto internazionale Sunport (2200 Sunport Blvd S-E) tenendo però conto che non effettua voli diretti dall’Europa. A circa 6 ore e mezza di distanza gli aeroporti Denver International (8500 Peña Blvd.) e Phoenix Sky Harbor (3400 E. Sky Harbor Blvd.) effettuano invece voli diretti dall’Europa.

Consigliamo di noleggiare un’auto per essere più autonomi sia in città che nell’ effettuare escursioni. Ma non ci sono comunque problemi per chi non vuole guidare. Ci si  può spostare tramite il servizio di autobus denominato Albuquerque Ride o ART (Albuquerque Rapid Transit).

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Mappa di Albuquerque con le sue attrazioni

Visitiamo la Old Town di Albuquerque

Old Town AlbuquerqueStranezze a parte, il quartiere più caratteristico e di conseguenza il più turistico di Albuquerque è la Old Town. Non è molto esteso e si sviluppa intorno alla Old Town Plaza che ospita un gazebo, punto focale di spettacoli ed esibizioni folkloristiche, ad esempio di nativi americani e mariachi. Gli edifici sono quasi tutti in adobe, parecchi dei quali con porticati molto utili per fornire ombra ai nativi intenti a vendere le loro creazioni artigianali, in particolare di gioielleria.

Con la stessa struttura architettonica, nella piazza spicca la chiesa di San Felipe de Neri (2005 N. Plaza/lunedì-venerdi 9-16.30, sabato 9-17) fondata nel 1706 con interni in stile coloniale spagnolo, gestita dai missionari francescani. L’edificio crea un bel contrasto di colore con il cielo azzurro. In una fiancata della chiesa si sviluppa il chiostro.

La Old Town mette allegria, è colorata e vivace, c’è un gran via vai di persone, visitatori e gente locale; è piacevole passeggiare, visitare negozi, caffetterie e musei godendosi la musica dal vivo che proviene da varie postazioni agli angoli delle strade. Lungo le vie che si sviluppano dalla piazza ci sono graziosi angoli con porticati da cui “penzolano” piccole e grandi trecce di chili, il peperoncino rosso protagonista di molti piatti tipici. Se amate il piccante non lasciatevi sfuggire le pietanze con questo ingrediente provando ristoranti e caffetterie.

Entrate anche nei vari negozi e portate a casa qualcosa di tipico, ad esempio un “acchiappa-sogni” indiano, artigianato dei nativi, gioielli in turchese, uno Stetson, il tipico cappello dei cowboy e delle cowgirl, oppure un bolo, il cordoncino western in pelle nera stretto al collo da un fermaglio in argento.

Parte fondamentale e attiva della cultura di quest’area del New Mexico sono i nativi indiani. Per questo motivo è stato fondato I’Indian Pueblo Cultural Center (2401 12th St. N-W). Ogni giorno dalle 9 alle 17 al costo di 6$ si possono ammirare prodotti del loro artigianato, in particolare gioielli e vasellame. All’interno del museo c’è un ristorante con panetteria che serve cucina tipica pellerossa (almeno così dicono, noi non l’abbiamo testata ma l’aspetto era invitante) e c’è anche un negozio dove acquistare oggettistica indiana.

Albuquerque cosa vederePer conoscere l’arte e la storia del sud-ovest degli States segnaliamo l’Albuquerque Museum of Art and History (2000 Mountain Rd. N-W) operativo dal 1967 che ospita mostre, esibizioni dal vivo nell’anfiteatro, un giardino con sculture e un’immancabile negozio con caffetteria. L’edificio è aperto dal martedì alla domenica dalle 9 alle 17. Il costo del biglietto è di pochi dollari a seconda dell’età. È possibile entrare anche gratuitamente nei seguenti momenti; la domenica dalle 9 alle 13, il primo mercoledì del mese dalle 9 alle 17 e il terzo giovedì del mese dalle 17 alle 20.30.

Anche se l’area della Old Town intorno alla piazza non è molto estesa è davvero caratteristica e ben rappresenta il New Mexico. L’energia che c’è nella piazza e nell’intorno è tangibile e ci dispiace doverla lasciare unicamente per motivi di tempo. Nel quartiere si può parcheggiare lungo la strada gratuitamente per 2 ore oppure nei parcheggi a pagamento (1-6$).

Downtown e altre attrazioni

BIOPARK - JAPANESE GARDENMa la nostra “scaletta” ci porta comunque in un altro luogo davvero interessante, l’Albuquerque Bio Park (903 10th St.), una bella realtà composta da varie strutture che ospitano diverse attrazioni: uno zoo, un acquario dove si può anche pernottare e un giardino botanico che include un giardino giapponese, un farfallario e un castello per i più piccini con tanto di drago. Il parco è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 16.30. Il biglietto costa 14.50$ per gli adulti, 7.50 $ per gli over 65 e 6$ per i ragazzi fino ai 12 anni.

Albuquerque cosa vedereIl downtown, con la classica struttura americana a strade perpendicolari, è la zona del centro città in cui si trovano uffici, ristoranti e alcuni negozi. Si differenzia per la sua architettura il Kimo Theatre (423 Central Ave.) costruito nel 1927 in stile art decò, pueblo e revival. Lungo la strada del teatro passa l’iconica route 66. Per chi desidera usufruire di trasporti in autobus e treno, la struttura dell’Alvarado Transportation Center è al 100 della 1st Street N-W.

Se ci si allontana un po’ dalle zone centrali si può godere di una bella natura al Rio Grande Nature Center State Park (2901 Candelaria Rd. N-W) in un ambiente di foreste, prati, terreni agricoli e fiori selvatici. L’area si può visitare in auto oppure si può scegliere di percorrere a piedi i due sentieri. Il parco è l’habitat di animali migratori e annuali: castori, coyote, tartarughe, picchi, aironi blu e oche canadesi. All’interno del Visitor Center si trovano tutte le informazioni necessarie per godere al meglio questo parco aperto dal lunedì alla domenica dalle 8 alle 17 al costo di 3$ per veicolo.

Albuquerque cosa vedereIn città, come detto, passa la route 66, ora Central Avenue, più precisamente nel quartiere commerciale di Nob Hill (non lontano dal downtown) con negozi, ristoranti e qualche insegna che si illumina di sera mettendo in rilievo che quella è la mother road. Una particolarità: in questo quartiere spicca la Spaceship House (3501 Monte Vista Blvd.) una casa davvero strana che si ispira ad una navicella spaziale ed appartiene all’architetto contemporaneo Bart Prince. I suoi esterni sono a dir poco originali.

L’Albuquerque di Breaking Bad

Casa di Walter realtà

Siete fra quelli che hanno sentito parlare di Albuquerque per la prima volta guardano la serie tv di Breaking Bad? Uno dei motivi per cui avete deciso di inserire il New Mexico nel vostro itinerario è quello di poter visitare la casa di Walter White? Volete raccontare ai vostri amici di aver mangiato da Pollos Ermanos? Bene, se la risposta a tutte queste domande è sì, non vi resta che leggere il nostro articolo interamente dedicato all’Albuquerque di Breaking Bad, e scoprire come visitare tutte le location iconiche della serie.

International Balloon Fiesta e gli eventi di Albuquerque

Ad Albuquerque non mancano eventi che accrescono l’affluenza dei visitatori. In marzo si svolge il Rio Grande Spring Show (Expo-300 S. Pedro Dr. N-E) durante il quale artisti ed artigiani da tutto il paese espongono lavori che spaziano dall’oggettistica in pelle ai gioielli e dal vasellame al legno. Si può assistere anche a dimostrazioni dei “maestri” mentre creano le loro opere, ad intrattenimenti dal vivo e si può assaggiare buon cibo.

NATIVE CRAFTDal 1962 in giugno si tiene il New Mexico Arts and Crafts Fair (2501 San Pedro Dr. N-E); durante questo evento artigiani ed artisti del New Mexico mostrano i loro manufatti in una delle più grandi fiere della nazione. Vengono valorizzati e presentati anche giovani talenti ancora in età scolastica. Non mancano neppure i consueti venditori di cibo.

Ma l’evento più famoso in città è l’International Balloon Fiesta (Balloon Fiesta Park-5000 Balloon Fiesta Pkwy N-E) che si svolge ogni anno per nove giorni in ottobre (generalmente a partire dalla seconda settimana). E’ la più grande manifestazione di mongolfiere al mondo con due tipologie di spettacolo; di giorno i palloni aerostatici si librano in cielo mettendo in evidenza anche qualche forma bizzarra, mentre la sera lo spettacolo è a terra, nel grande parco, quando le centinaia di mongolfiere dai mille colori prendono forma sotto agli occhi degli spettatori e creano un magico gioco di luci che si accendono e si spengono.

Nel grande prato ci siamo sentiti vere e proprie formiche in mezzo a giganti! I proprietari delle mongolfiere, nonostante l’impegno per lo show, scambiano volentieri due chiacchiere con i visitatori. Non mancano anche bancarelle, venditori di cibo e lo stand della Canon, sponsor della manifestazione. A fine serata uno spettacolo pirotecnico chiude l’evento in bellezza.

Albuquerque cosa vedereLe tradizioni cinesi vengono messe in risalto in novembre durante il New Mexico Lantern Festival (Expo-300 S. Pedro Dr. N-E). L’evento consiste nell’esposizione di opere manuali realizzate da artisti cinesi che di sera vengono illuminate a beneficio dei visitatori. In giornata invece si può assaggiare il cibo tipico di questa nazione ed assistere a spettacoli.

Consigli per lo shopping

Agli amanti dello shopping segnaliamo tre centri commerciali:

  • il Cottonwood Mall (10000 Coors Bypass N-W)
  • il Coronado Center (6600 Memorial Blvd. N-E)
  • l’Albuquerque Uptown (2200 Louisiana Blvd. N-E)

Mentre una classica, lunga arteria stradale con ristoranti, hotel ed aree commerciali è il Coors Boulevard con lo sfondo delle Sandia Mountains.

Segnaliamo un locale che è sia un punto di ristoro che un luogo per fare acquisti. Stiamo parlando della catena in stile country Cracker Barrell (I-40 & Coors Blvd.). L’edificio si riconosce dal porticato in legno con una fila di sedie a dondolo, in vendita, che il cliente naturalmente può provare e proprio per questo è “un classico” farsi la foto seduti su una di essa. L’entrata è direttamente nel negozio che vende una grande varietà di oggetti: per la casa, per la persona, regali, dolci, giocattoli, abbigliamento ed articoli legati a particolari momenti dell’anno, ad esempio Pasqua, Halloween, Ringraziamento e Natale. Dal negozio si accede al ristorante che serve piatti della cucina americana ed offre anche il servizio di take out. Da notare la grande quantità di oggetti vintage nelle pareti, sugli scaffali e un po’ in ogni angolo; sono un passatempo mentre si aspetta il cibo!

I luoghi migliori per mangiare

Com’è giusto che sia, un viaggio non è completo senza aver provato almeno un po’ la cucina locale. Segnaliamo alcuni ristoranti in città. In un atmosfera casual e cowboy style la catena americana Outback Stakehouse (1022 Coors Blvd. N-W) è nota per la carne anche se nel menu si trovano pesce e pasta. Dal 1973 il Cervantes Restaurant & Lounge (5801 Gibson Blvd. S-E) afferma con orgoglio di servire cibo fresco e naturale del New Mexico, ottime fajitas e salsa chili in un’atmosfera casual; qui si mangia bene e si accontentano anche le esigenze di vegetariani e celiaci.

Per i materiali locali con cui è stato costruito ed il suo grazioso patio, il Church Street Cafè (2111 Church St. N-W) che risale al 18° secolo è proprio caratteristico del New Mexico. Il menù propone piatti locali, zuppe, insalate, primi piatti, dolci ed è aperto anche per la colazione.

Albuquerque cosa vedereDi tutt’altro genere è l’esterno dell’Owl Cafè (800 Eubank Blvd.) che ci dà il benvenuto con la sagoma di un gufo; d’altra parte con quel nome non potrebbe essere diverso! Davvero particolare. Qui si gustano burgers, piatti a base di chili, pancake e dolci fatti in casa mentre si respira lo spirito della route 66 e ci si ritrova negli anni ’50 con un jukebox in cui si possono ascoltare le migliori canzoni di quel periodo.

Dove dormire a Albuquerque

In città c’è una buona scelta di strutture ricettive con caratteristiche architettoniche diverse. Segnaliamo l’Hotel Albuquerque at Old Town (800 Rio Grande Blvd. N-W), un lussuoso hotel con un mix di fascino storico e comfort contemporaneo. Le camere e le suite hanno un mobilio tipico del sud-ovest, wi-fi gratuito, vista sulle montagne e gli altopiani. La struttura dispone di ristorante, bar, piscina all’aperto, parcheggio gratuito, centro fitness, due sale da ballo e spettacoli di flamenco dal giovedì alla domenica.

Dal 1989 il Bottger Mansion Of Old Town (110 San Felipe St. N-W) è un B&B Boutique Inn situato in una proprietà del 1912. L’edificio ha sette stanze con vista sulla route 66 o le Sandia mountains, dotate di wi-fi, con bevande e snack gratuiti. Nel downtown, l’Andaluz Hotel (125 2nd St. N-W) si ispira nel decoro e nell’architettura alla regione spagnola dell’Andalusia. Le camere e le suite sono spaziose. L’albergo, vincitore di diversi premi, è pet friendly e dispone di vari ristoranti.

Il decoro e il design del Courtyard by Marriott (5151 Journal Center Blvd. N-E), dal costo non eccessivo, riflettono la cultura dei nativi americani di Albuquerque. Le stanze sono dotate di balcone e wi-fi gratuito. L’albergo dispone di una piscina coperta, un centro fitness, alcuni ristoranti e un grazioso giardino con fontana. Un buon hotel dal prezzo contenuto è l’Econo Lodge Old Town (2321 Central Ave. N-W.) a due passi dalla “città vecchia” e vicino all’I-40. La colazione e il wi-fi sono inclusi nel prezzo, c’è una piscina coperta e la struttura è pet friendly. Alcune stanze dispongono di microonde, frigorifero e di un angolo-salotto.

Escursioni da Albuquerque

Segnaliamo due escursioni che distano circa un’ora da Albuquerque.

Santa Fe

SANTA FE VIEW 2La prima è a Santa Fe, la capitale del New Mexico, che merita decisamente una visita per la cospicua presenza di edifici in adobe non solo nel suo vivace downtown. La bella Old Town Plaza e il Palace of the Governors, sotto il cui portico i nativi vedono prodotti artigianali, sono due must see. A pochi passi ci sono poi la Cathedral Basilica of St. Francis of Assisi (131 Cathedral Pl.) e la Loretto Chapel (207 Old Santa Fe Trail) famosa per la scala miracolosa, costruita senza chiodi ne’ sostegni, e poi ancora la lunga Canyon Drive con tanti laboratori artigianali. A Santa Fe vale la pena concedersi un pasto o un semplice dessert al delizioso ristorante La Plazuela in stile spagnolo casualchic presso il noto hotel La Fonda (100 E. San Francesco St.): vetri colorati, una fontana e un bell’ambiente verdeggiante fanno sentire piacevolmente seduti in una piazzetta dal sapore latino.

Acoma Pueblo

SKY CITYLa seconda escursione porta in direzione ovest percorrendo la I-40 con una deviazione nella route 23 per il pueblo di Acoma, denominato Sky City, uno spettacolare villaggio su una mesa alta 111 metri abitato dagli omonimi indiani fin dal 1100. Le abitazioni su tre piani sono in adobe e sono collegate fra loro da scale esterne a pioli. Si può visitare l’agglomerato urbano solo con tour guidati mentre si può entrare liberamente nel centro culturale dotato di museo, sala proiezioni, negozio e caffetteria. Oltre ad occuparsi dei tour nel loro villaggio e di vendere il loro artigianato, gli indiani Acoma (come del resto molti altri gruppi di nativi) hanno aperto un hotel con casinò a pochi chilometri di distanza.

Solitamente il New Mexico non è fra le prime mete turistiche negli States da parte dei turisti europei, ma non dovrebbe essere così. Anche noi abbiamo fatto questo errore cominciando a scoprirlo solo ora, dopo tanti viaggi. Il risultato è che ne siamo entusiasti. E’ però un’area molto vasta e la nostra settimana non è stata sufficiente per vedere tutte le perle che racchiude.

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Marianna Licia e Paolo

Marianna Licia e Paolo

Ciao, siamo una famiglia romagnola al completo: Marianna con la sua passione per la geografia e il folklore, Paolo esperto di modellismo e bricolage, Licia appassionata di lingua inglese e di cucina. Al di là dei nostri spiccati interessi individuali, due passioni ci accomunano profondamente: la fotografia e il viaggiare, in modo particolare negli Stati Uniti. Ogni aspetto di questa terra ci incuriosisce e i suoi grandi spazi ci emozionano.

2 Commenti

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    • Ciao Laura. Come tutte le grandi città la politica dei parcheggi cambia a seconda della zona. Noi abbiamo approfondito quella di Old Town che è la parte più turistica, per quanto riguarda tutto il resto della città non c'è quindi una risposta univoca.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...