Come visitare i Paramount Studios e cosa aspettarsi: tour, prezzi e orari

Ottobre 9, 2020 /
paramount-studios-los-angeles

Los Angeles è la capitale del cinema a stelle e strisce: qui hanno preso vita i capolavori che hanno caratterizzato l’infanzia di molti di noi. Dopo avervi raccontato come visitare gli Universal Studios e i Warner Bros. Studio a Hollywood e i Sony Pictures Studios di Culver City vogliamo dedicare un articolo a quelli che sono gli studi cinematografici più longevi di Los Angeles: i Paramount Studios.

La montagna innevata circondata da stelle del logo della Paramount Pictures ha introdotto film come I dieci comandamenti, Vacanze Romane, La febbre del sabato sera, Il Padrino, Indiana Jones, Forrest Gump, Braveheart, Mission: Impossible e Titanic, solo per citarne alcuni. In oltre 100 anni di attività, la casa cinematografica ha prodotto alcune delle pellicole più famose della storia, oltre a serie TV diventate celebri come Star Trek, Happy Days, Monk e i più recenti NCIS: Los Angeles, Glee, Gracie & Frankie, MacGiver e This is Us.

Dove si trova e come arrivare


L’ingresso per i Paramount Studios è al 5515 Melrose Avenue a Los Angeles, all’angolo fra Melrose Avenue e Plymouth Boulevard.

  •  Il modo più comodo per raggiungere gli studi cinematografici della Paramount Pictures è in automobile. Il parcheggio costa 15 dollari al giorno, ma è incluso se compri il VIP Tour mostrando il biglietto o la mail comprovante l’acquisto.
    • Provenendo dalla 101 Freeway, esci all’uscita ovest su Melrose Avenue ed entra nel Windsor Lot A, il parcheggio A che si trova sulla sinistra all’angolo fra Melrose Avenue e Windsor Boulevard.
    • Provenendo dalla 10 Freeway, esci all’uscita nord su La Brea Avenue, gira a destra sulla Melrose Avenue ed entra nel Windsor Lot A, il parcheggio A che si trova sulla destra, sempre all’angolo fra Melrose Avenue e Windsor Boulevard.
  • Chi usa i mezzi per muoversi a Los Angeles dovrà utilizzare il bus, linee 10 (da Downtown) e 704 (da Santa Monica) o in alternativa il servizio DASH.

Storia degli Studios

tour-paramount-studios

La Paramount Pictures fu fondata nel 1912 dal produttore Adolph Zukor che, negli anni successivi, riunì la propria attività a quella di altre tre società e cominciò sin da subito a proporsi come un grande distributore cinematografico. Il logo degli studios fu creato in quegli anni dall’imprenditore W.W. Hodkinson: la montagna era un suo ricordo d’infanzia in Utah, mentre le stelle rappresentavano le prime 22 star che in quel momento erano sotto contratto con la casa cinematografica. Ai tempi, infatti, gli attori non potevano lavorare con più case cinematografiche e venivano ‘comprati’ e ‘venduti’ un po’ come succede oggi con i calciatori.

Grazie al terzo co-fondatore, Jesse L. Lasky, nel 1926 iniziò la costruzione degli Studios a Hollywood:  i lavori costarono 1 milione di dollari, e alla fine i Paramount Pictures Studios si estendevano per 26 acri e comprendevano 4 grandi set. Oggi gli Studios si estendono per 65 acri e includono ben 30 diversi set, oltre a strutture come il Blue Sky Tank, un’area che viene completamente riempita d’acqua all’occorrenza, e il New York Street Backlot, la ricostruzione di dieci diversi quartieri di New York.

Il primo Oscar arrivò dopo pochi anni dalla fondazione, nel 1927 per il film muto di guerra Wings, e confermò l’ascesa della casa cinematografica. Degli anni Venti anche la prima versione de I dieci comandamenti che utilizzava sequenze Technicolor (la seconda e più famosa sarà prodotta sempre dalla Paramount nel 1956 e vincerà l’Oscar per i migliori effetti speciali).

Gli anni Sessanta e Settanta furono un periodo di grandi successi e cambiamenti per gli Studios. Sono gli anni di Psycho, Colazione da Tiffany, Il Padrino, King Kong, La febbre del Sabato Sera, Grease, Apocalypse Now e Star Trek, ma sono anche gli anni in cui la Paramount comincia a entrare nel mondo della televisione producendo le prime serie TV: Mission: Impossible, Star Trek: The Original Series, Happy Days.

Gli anni Ottanta e Novanta confermano la casa cinematografica come una delle più importanti al mondo: Forrest Gump, Braveheart e Titanic vincono gli Oscar per Miglior Film e per Migliore Regia. Titanic, co-prodotto con la 20th Century Fox, detiene il record di vittorie di Premi Oscar: ben 11 statuette, insieme a Ben-Hur e Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re. Rimarrà, inoltre, il film con maggiori incassi nella storia del cinema fino al 2009 quando verrà superato da Avatar.

Paramount Studios Tour: orari e biglietti

paramount-studios-tour

Hai la possibilità di scegliere fra due tour per scoprire tutti i segreti dei Paramount Studios: lo Studio Tour e il VIP Tour. È importante precisare che il programma della visita può variare a seconda delle operazioni di ripresa cinematografica previste, quindi ciò che puoi vedere durante il tour varia di giorno in giorno e talvolta potrebbe anche rivelarsi un po’ meno interessante del solito.

Studio Tour

Lo Studio Tour dura 2 ore circa ed il costo è di 58 dollari (tasse incluse). La prenotazione in anticipo è consigliata, ma è possibile anche aggiungersi al gruppo comprando il biglietto in loco. Attenzione però, perché i gruppi sono di 7 persone massimo quindi, soprattutto nel weekend, è facile raggiungere il sold-out.

 Le visite guidate si svolgono tutti i giorni di mattina o di pomeriggio.
  • La mattina puoi scegliere un orario tra le 9 e le 11.30. Parte un tour ogni 30 minuti.
  • Il pomeriggio i tour continuano con la stessa scansione in una fascia oraria che va dalle 12:00 alle 15.30.

Tramite una golf cart visiterai le varie aree degli Studios scoprendo il dietro le quinte di famosi film e serie TV, oltre a luoghi iconici come il Bronson Gate (uno dei cancelli storici che delimitano gli studi e grazie al quale Charles Bronson di C’era una volta il West, L’eroe della strada e Il giustiziere della notte ha preso il suo nome d’arte), il New York Street Backlot (le strade di New York) e il Prop Warehouse (un grande deposito dove vengono custoditi i costumi e accessori di scena).

Vip Tour

Il VIP Tour dura 4.30 ore e costa 178 dollari (tasse incluse). È obbligatoria la prenotazione.

I tour si svolgono solo dal lunedì al venerdì alle 9:30 o alle 13:00.

Questo tour permette l’accesso agli archivi e all’area degli effetti speciali e dei suoni, un pranzo o un aperitivo gourmet con champagne in base all’orario del tour scelto, oltre al 15% di sconto al negozio. Il parcheggio e una foto ricordo sono inclusi nel prezzo. Grazie a questo tour esplorerai parti degli Studios generalmente non aperti al pubblico e ti sentirai un VIP fra i VIP.

Paramount Studios o Universal Studios? Guida alla scelta

Paramount-studios-cosa-vedere
La panchina originale di Forrest Gump

Quando sei a Hollywood non puoi non visitare almeno uno dei grandi studi cinematografici di Los Angeles che hanno fatto la storia del cinema… sarebbe un’occasione perduta! Per scegliere bene quale e non rischiare di rimanere deluso è importante sapere cosa aspettarsi da ogni tour proposto dalle più grandi case cinematografiche americane.

Nel caso dei Paramount Studios, non dovrai aspettarti un tour mozzafiato fra effetti speciali come quello degli Universal Studios: questi studi non sono un parco a tema ma dei veri e propri set cinematografici ancora operativi. Passeggiando o muovendoti a bordo della navetta potresti infatti incontrare Milo Ventimiglia, Mandy Moore, Chris O’Donnell, Jane Fonda e Lily Tomlin o Lucas Till e tutti attori che, al momento in cui scrivo, proprio ai Paramount Studios, stanno interpretando i loro personaggi nelle serie televisive prodotte dalla Paramount Pictures.

In poche parole ti consiglio di scegliere un tour dei Paramount Studios se vuoi una visita guidata con solo poche altre persone nel tuo gruppo, e con il supporto di una guida che racconta aneddoti e curiosità mostrando su un tablet scene di film girate nei set che stai visitando. Grazie agli auricolari in dotazione non avrai difficoltà ad ascoltare la guida mentre guardi intorno a te ed esplori gli studios (prevalentemente all’esterno). La possibilità di interagire con la guida e di vedere anche all’interno alcuni set tuttora in uso sono un vantaggio di questi tour per comprendere davvero come funziona il dietro le quinte delle scene di film che hanno fatto la storia del cinema.

Dove dormire in zona?

Per tutti i consigli sul pernottamento nella zona di Hollywood e a Los Angeles in generale, ti rimando al nostro articolo dedicato. Al link sottostante trovi consigli specifici proprio sul quartiere in questione.

Consigli su dove dormire a West Hollywood


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Flora Lufrano
Flora Lufrano

Traduttrice, insegnante e copywriter, adoro viaggiare, conoscere persone e culture nuove e lasciarmi sorprendere dalla bellezza del nostro pianeta

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.