Come muoversi a Los Angeles: metro, bus o auto?

Giugno 6, 2022 /

State progettando un viaggio a Los Angeles, città simbolo del cinema americano e meta di divertimento tra le più note della West Coast e di tutta l’America? Se questo è il vostro progetto, il primo interrogativo che dovrete sciogliere è sempre il solito: “come muoversi a Los Angeles?”

In un nostro precedente articolo (a tema “noleggio auto Los Angeles“), abbiamo, a ben vedere, delineato una conclusione, ma stavolta vogliamo esaminare nei dettagli la situazione legata ai trasporti e agli spostamenti in quella che è la più grande città americana per estensione: in definitiva, come conviene spostarsi a Los Angeles?

Metro e autobus sono opzioni valide, come in buona parte delle grandi città americane, oppure non conviene in assoluto affidarsi ai mezzi pubblici? La città – come si dice –  è davvero “progettata per le automobili”?

Per rispondere a tutte queste domande, cominciamo a elencare tutte le opzioni disponibili per quanto riguarda i trasporti pubblici, in modo da farsi un’idea su come funzionano gli spostamenti a Los Angeles.

Come muoversi a Los Angeles? Le opzioni disponibili

Los Angeles, nonostante tutto quello che si dice, è dotata di una rete di trasporti abbastanza capillare, che viene utilizzata volentieri dagli abitanti della città. Vediamo quali sono i servizi disponibili:

Metro Los Angeles

Come Muoversi a Los AngelesIn una città così importante non poteva certo mancare la metropolitana. Attiva dalle 5 alle 24, la metro a Los Angeles si sposta su 4 linee:

  • la Red Line collega la Union Station di Downtown con North Hollywood. Si tratta della linea più utilizzata dai viaggiatori, perché raggiunge anche gli Universal Studios di Hollywood;
  • la Blue Line collega Union Station a Long Beach, zona di Los Angeles nota per la lunga distesa di spiagge;
  • la Gold Line unisce la Union Station a Pasadena, zona residenziale di grande stile, a nord della contea;
  • la Purple Line va da Union Station a Wilshire/Western, a Koreatown;
  • la Green Line serve la tratta Norwalk-Redondo Beach: utile perché raggiunge l’Aeroporto Internazionale di Los Angeles.

Per maggiori informazioni, affidatevi al sito ufficiale Metro Los Angeles. Qui i costi di biglietti e abbonamenti.

Autobus

Come Muoversi a Los AngelesLa città è servita anche da una buona rete di autobus, gestita dalla L.A. County Metropolitan Transit Authority (MTA, o semplicemente Metro). Ecco quali sono i diversi tipi di autobus:

  • Metro Local: riconoscibili per il colore arancione, coprono gli itinerari lungo le più importanti strade della città;
  • Metro Rapid: di colore rosso. Da privilegiare, se disponibili (le fermate sono meno), per la velocità del servizio;
  • Metro Express: sono bus di colore blu. Offrono un servizio meno capillare, ma utile in quanto si estende lungo l’intricata rete autostradale cittadina;
  • Metro Silver Line, che collega la South Bay e la San Gabriel Valley alla Downtown;
  • Metro Orange Line, la cui corsa si estende da North Hollywood al Warner Center in Woodland Hills.

Oltre ai servizi dell’MTA, sono disponibili altri autobus:

  • Dash è una delle opzioni per effettuare una serie di itinerari nelle zone centrali di Los Angeles, ma non altrove;
  • Big Blue Bus, il cui servizio si concentra nella West Los Angeles, è una buona soluzione per girare a Santa Monica;
  • Culver City Bus, per spostarsi nella zona di Culver City, ancora nella West Los Angeles.

Taxi

Scordatevi i fiumi gialli di taxi di Manhattan: a Los Angeles il taxi è meglio prenotarlo via telefono. Una delle compagnie più affidabili è Independent Taxi.

Bus hop-on hop-off

Come Muoversi a Los AngelesQuesta non è una soluzione da sottovalutare, specialmente per chi è interessato a lasciarsi guidare in un itinerario ben organizzato, pur riservandosi la facoltà di scendere e risalire dal bus scoperto a piacimento.

Noi vi consigliamo questo tour hop on hop off: avrete un biglietto valido 24 o 48 ore, e potrete scegliere tra cinque diversi itinerari, contraddistinti da altrettanti colori.

Come muoversi dall’aeroporto?

Come spostarsi nelle varie zone di Los Angeles dall’aeroporto? Se non ve la sentite di affrontare la calca degli shuttle LAX FlyAway (predisposti all’uscita dei vari terminal) con tutti i bagagli, né volete da subito prendere un’auto a noleggio, sono previsti alcuni servizi di trasporto alternativi dall’aeroporto a varie zone della città:

Cerca fra i servizi di trasporto dall’aeroporto

P.S.: avete dato un’occhiata ai nostri consigli su come trovare voli per Los Angeles?

Conviene veramente muoversi a Los Angeles con i mezzi?

Come Muoversi a Los AngelesL’intricata rete stradale e autostradale non è solo una suggestione cinematografica (avete visto le impressionanti panoramiche della seconda serie di True Detective?), ma anche un efficace piano di gestione urbana per direzionare l’enorme traffico che una città come Los Angeles deve sostenere.

Certo, non dovete aspettarvi una semplice passeggiata in auto tra le strade di una deserta cittadina americana, ma vi accorgerete ben presto che, per spostarvi tra i punti d’interesse di questa sterminata città, la soluzione migliore è quella di prendere un’auto. Proviamo a elaborare un realistico esempio di tour lungo le maggiori attrazioni di Los Angeles, calcolando tempi e distanze con i mezzi pubblici e con l’auto.

Da Downtown agli Universal Studios (passando per il Griffith Observatory)

Facendo un calcolo approssimativo delle tempistiche che richiedono gli spostamenti da una zona all’altra della città, noteremo un dato piuttosto interessante. Coprendo una distanza di circa 10 miglia, dalla Downtown agli Universal Studios, impiegherete in auto circa 20 minuti, mentre prendendo i mezzi pubblici (metro + bus) ci vogliono almeno 45 minuti. E se durante il tragitto volete fare una sosta al Griffith Observatory, con i mezzi, calcolatene almeno altrettanti in più…

Dagli Universal Studios a Venice Beach

Con l’automobile, impiegherete circa 30 minuti per percorrere le 23 miglia che separano Venice Beach dagli Universal Studios. Con i mezzi pubblici impiegherete più di un’ora e mezza.

Da Venice Beach a Disneyland (Anaheim)

E se voleste andare dal mare di Venice Beach all’amatissima Disneyland? In macchina ci vogliono circa 50 minuti, con i mezzi pubblici non ve la caverete con meno di 2 ore e mezza.

 

Da Anaheim all’aeroporto

Poniamo che, dopo Disneyland, abbiate dormito, che so?, al Best Western di Orange, ad Anaheim, e che la mattina dopo abbiate l’aereo: senza la macchina (40 minuti scarsi) – solo con i mezzi – ci mettereste un’infinità: tra bus e metro, dovreste svegliarvi davvero all’alba, oppure sperare che ci sia una (costosa) navetta che vi porta dall’albergo all’aeroporto… quante incognite!

In conclusione…

Facendo uno studio su come vengono pensati solitamente gli itinerari West Coast, possiamo dire che la media di permanenza a Los Angeles è di 2-3 giorni, pochi in confronto alle distanze da coprire. Nei paragrafi precedenti, avrete notato come spostarsi a Los Angeles con i mezzi richieda molto tempo, a causa della grandi distanze che intercorrono da una parte all’altra della medesima città.

Per quanto vi sforziate di organizzare l’itinerario perfetto, calcolando al secondo e al centimetro gli spostamenti, vi accorgerete che per muoversi solo con i mezzi pubblici fa perdere molto tempo, e a Los Angeles di tempo non ne avrete, perché oltretutto buona parte delle maggiori attrazioni richiede una visita di una giornata (Universal Studios, Disneyland). Si tratta solo, dunque, di assecondare la natura di questa città.

Quindi, alla domanda “Come muoversi a Los Angeles?” posta in testa a questo articolo, la nostra risposta non può essere che: in macchina! E a riguardo, abbiamo dato qualche dritta e consiglio nel nostro approfondimento sul noleggio auto a Los Angeles. Inoltre, se avete scelto questo mezzo di trasporto, vi sarà utile l’articolo che abbiamo dedicato a dove parcheggiare a Los Angeles.

E voi? Avete deciso come affrontare questa incredibile città? Diteci la vostra!


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

AVVISO COVID: Gli Stati Uniti hanno riaperto al turismo. Per saperne di più sui requisiti di accesso visitate la nostra pagina su come viaggiare in America dopo la riapertura delle frontiere.


bernardo pacini
Bernardo Pacini

Scrivo di viaggi in USA e Spagna, ma ho pubblicato anche alcuni libri di poesia e traduzioni di poeti americani. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica prog, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento
I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma. Per pubblicare un commento scorri in basso.

AMERICAN DREAM ROUTES