Tour dei Sony Pictures Studios di Los Angeles: cosa aspettarsi

Ottobre 9, 2020 /
Sony Pictures Studio Los Angeles
Offerte Booking.com: Risparmia almeno il 15% su viaggi vicino a casa o soggiorni più lunghi fino al 30 settembre. Qui tutte le offerte!

Gli Studios di Culver City a Los Angeles sono stati negli anni la sede di numerose case cinematografiche: la Triangle Film Corporation, la MGM, la Columbia Pictures e dal 1990 sono gli studi cinematografici della Sony Pictures. Questa è stata la location di innumerevoli film e serie TV di successo, come Ben-Hur, Gli Ammutinati del Bounty, Grand Hotel, Il Mago di Oz, Singin’ in the Rain e più recentemente Men in Black, Spider-Man e The Goldbergs.

Il grande arcobaleno alto quasi 29 metri e lungo 57 metri da parte a parte accoglie i visitatori e ricorda loro che Dorothy con il suo cagnolino Toto proprio qui ha incontrato il Leone Codardo, l’Uomo di Latta e lo Spaventapasseri creando uno dei film che hanno fatto la storia del cinema mondiale. Rainbow, l’installazione dell’artista Tony Tasset, è forse l’icona più rappresentativa di questi studios: l’arcobaleno, infatti, è visibile da chilometri di distanza.

Dove si trovano e come arrivare

I Sony Pictures Studios si trovano al 10202 di West Washington Boulevard a Culver City in California. Come spesso accade a Los Angeles, il modo più semplice per raggiungere gli studi cinematografici è in automobile. Il parcheggio per le auto si trova subito dopo l’ingresso all’Overland Gate su Overland Avenue, nell’Overland Parking Garage.

Provenendo dalla 405 Freeway in direzione sud, esci a Washington/Culver Boulevard, gira a sinistra su Sawtelle Boulevard, a sinistra su Culver Boulevard e nuovamente a sinistra su Overland Avenue. Gira a destra per entrare all’Overland Gate. Provenendo dalla 405 Freeway in direzione nord, invece, esci a Culver Boulevard e gira a destra su Culver Boulevard, poi a sinistra su Overland Avenue e, infine, a destra per entrare all’Overland Gate. Se invece provieni da Santa Monica sulla I-10 Freeway, esci e gira a sinistra su Overland Avenue, guida in direzione sud sulla Overland e supera Washington Boulevard. Gira a sinistra ed entra all’Overland Gate.

Se usi i mezzi pubblici puoi prendere:

  • da Santa Monica e da Venice potete utilizzare l’autobus 733 e 33 scendendo alla fermata Venice/Overland e sarai a soli 10 minuti a piedi dai Sony Pictures Studios. Potete usare anche la Metro Expo Line scendendo alla fermata Palms. Tenete però in considerazione che dovrete camminare almeno 25 minuti.
  • da Downtown di Los Angeles potete usare la linea Metro Expo Line scendendo alla solita fermata Palms.

Storia degli Studios

Sony Pictures Studio TourLa storia degli Studios comincia nel 1913 con il sogno di Harry Culver di creare una comunità in una delle sue innumerevoli proprietà e di promuovere concretamente il suo interesse nel settore cinematografico. Riuscì a convincere il regista e produttore Thomas Ince a trasferire i suoi Inceville Studios da Pacific Palisades a Culver City. In quegli anni fu fondata la Triangle Film Corporation e i Triangle Studios aprirono a Culver City con una iconica serie di colonne greche come ingresso principale, ancora oggi esistente su Washington Boulevard. Nel 1918 i Triangle Studios furono venduti a Samuel Goldwyn che li ampliò.

Nel 1924 nasce la Metro-Goldwyn-Mayer dall’unione di tre case cinematografiche e gli studios di Culver City diventano gli MGM Studios: sono anni d’oro per Hollywood e per il cinema americano. Agli MGM Studios, ingranditi e rinnovati, vengono prodotti ben 52 film l’anno e tra questi ci sono successi come Ben-Hur, Anna Karenina e gli innovativi musical in Technicolor Il Mago di Oz del 1939 e Singin’ in the Rain del 1952. Il primo fu nominato a 6 Premi Oscar, incluso Miglior Film (ma quell’anno vinse Via col Vento), e vinse l’Oscar per Migliore Canzone Originale, “Over the Rainbow”, e Migliore Colonna Sonora.

Nonostante i tanti successi cinematografici, a causa di crisi giudiziarie e finanziare, gli MGM Studios vennero venduti nel 1969 a Kirk Kerkorian che iniziò a smantellarli, vendendo all’asta i pezzi di maggior valore e diversi set cinematografici come il Lotto 2 dove erano stati prodotti Singin’ in the Rain, National Velvet e Gigi.

Negli anni Novanta la Sony Corporation acquisì la Columbia Pictures Entertainment e i gli studios della MGM, investendo un patrimonio piuttosto cospicuo nel rifacimento e restauro degli studi cinematografici di Culver City. Nascono così i Sony Pictures Studios che oggi sono aperti al pubblico e visitabili grazie a tour giornalieri.

Sony Pictures Studios Tour: orari e biglietti

Sony Pictures StudioI Daily Tour dei Sony Pictures Studios durano due ore e vengono effettuati tutti i giorni dal lunedì al venerdì. Iniziano alle 9:30, 10:30, 13:30 e 14:30, con alcuni tour extra in alta stagione. La prenotazione è obbligatoria tramite il loro sito online. L’età minima per partecipare al tour è di 12 anni. Il costo del tour è di 50 dollari e include una guida e il parcheggio nell’area Overland Parking.

I VIP Lunch Tour durano tre ore e sono organizzati tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle 11:00. Il numero massimo di visitatori per gruppo è di 5 persone. Il tour costa 175 dollari e include l’accesso al Sony Museum, una esperienza di Virtual Reality all’interno del museo, un pranzo di 3 portate in compagnia della guida a cui potrai chiedere curiosità e aneddoti sugli studi, sugli attori e sui film prodotti, il parcheggio nell’area Overland Parking, una foto souvenir e uno sconto per il negozio dei Sony Studios.

Se volete risparmiare qualcosa sappiate che l’ingresso al Daily Tour è compreso nella Go Los Angels Card.

Sony Pictures Studios o Universal Studios? Guida alla scelta

La decisione fra quali studi cinematografici visitare non è semplice, anche perché il costo non è bassissimo e il tempo spesso non permette di sceglierne più di uno durante la propria vacanza in California. Quale tour degli studios visitare? Meglio gli Universal Studios, i Warner Bros. Studios o i Paramount Studios? E i Sony Pictures Studios?

La visita ai Sony Pictures Studios è meno spettacolare di quella degli Universal Studios e, in realtà, anche dei Warner Bros. Studios. Il tour standard è interamente a piedi (ricordatelo se prenoti in estate perché potrebbe fare piuttosto caldo, specialmente se scegli i tour pomeridiani).

Fra gli aspetti positivi c’è la possibilità di interagire con la guida, gruppi generalmente piccoli e il fatto che durante il tour dei Sony Pictures Studios scoprirai il dietro le quinte di uno degli studi cinematografici più longevi degli Stati Uniti. Avrai la possibilità di visitare i set dove son stati girati film come Il mago di Oz, Men in Black e Spider – Man oltre alla casa e al van della famiglia The Goldbergs e le sale di storici quiz-show americani come Jeopardy! e Wheel of Fortune (La ruota della fortuna). Essendo i set ancora oggi operativi, potresti anche incontrare qualche personaggio famoso durante il tour, quindi tieni gli occhi aperti!

Dove dormire in zona?

La zona di Culver City non offre molto in termini di alberghi, per questo vi invito a leggere i nostri consigli su dove dormire a Los Angeles per capire come trovare un alloggio strategico per visitare le attrazioni migliori della città.


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Flora Lufrano

Traduttrice, insegnante e copywriter, adoro viaggiare, conoscere persone e culture nuove e lasciarmi sorprendere dalla bellezza del nostro pianeta

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa. 

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.