HomeCittà USALos Angeles guida di viaggioQuartieri di Los AngelesCosa vedere a Santa Monica: incantevole cittadina sulla costa della California
Città USA Los Angeles guida di viaggio Quartieri di Los Angeles

Cosa vedere a Santa Monica: incantevole cittadina sulla costa della California

Santa Monica Cosa Vedere
Cosa vedere a Santa Monica in California? Guida alla visita

https://www.viaggi-usa.it/coronado-san-diego/Siamo nel sud della California, noto anche con il diminutivo SoCal. Ci troviamo nella contea di Los Angeles e la nostra destinazione odierna, una meta “solare”, è Santa Monica, sull’omonima baia. Alla domanda: cosa evoca questo nome? Senza dubbio la risposta è: svago, la spiaggia, il molo e immagini legate al mondo del cinema. È vero, ma non dimentichiamo che oltre ai sei chilometri di costa questa è anche una grande città di circa 90.000 abitanti.

Cosa vedere a Santa Monica?

Cosa vedere dunque e come organizzare una visita? Vediamo di scoprire le principali attrazioni e luoghi di interesse!

Santa Monica Pier

Santa Monica PierIl punto di partenza del nostro tour non può essere che l’attrazione più popolare e rappresentativa, il pier. Vista l’importanza e le svariate attrazioni di questo celebre pontile, gli abbiamo dedicato un articolo specifico: per saperne di più su come visitarlo, date dunque un’occhiata alla nostra guida al molo di Santa Monica (Santa Monica Pier).

Santa Monica Beach: la spiaggia

Santa Monica Los Angeles Cosa VedereDopo esserci soffermati sulle caratteristiche del molo ora volgiamo decisamente lo sguardo alla magnifica spiaggia che si estende ai lati del pier, l’altra spettacolare icona del luogo, la Santa Monica State Beach (Pacific Coast Hwy.), di cui abbiamo già parlato nell’articolo sulle spiagge più belle di Los Angeles. Questo ampio litorale di sabbia dorata è lungo poco più di 5 chilometri e mezzo ed è accessibile dall’alba al tramonto.

In alcuni tratti è orlato di flessuose palme che si innalzano verso il cielo. Qui si può nuotare, fare surf, giocare a pallavolo, fare pic-nic nell’apposita area e soprattutto passeggiare. Si, perché camminare lungo questa spiaggia, da soli, in compagnia, con o senza gli amici a quattro zampe, anche nei mesi un po’ più inclementi, è una delle attività preferite dai residenti, che in questo modo si rilassano e staccano la spina dallo stress.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Spiaggia Santa MonicaSu questa spiaggia ci sono parchi, aree giochi per i bambini e perfino una grande scacchiera pavimentata. Ci sono aree più tranquille, non edificate, in cui si è completamente a tu per tu con il mare e la natura, ed altre più vivaci dove le case si affacciano sul litorale e poi ancora, ci sono le torrette di osservazione e le jeep arancioni che corrono lungo il bagnasciuga. In effetti la spiaggia andrebbe considerata nelle sue due sezioni: quella a nord e quella a sud del molo. La parte a nord è collegata alla città tramite ponti, camminamenti e scale mentre la parte a sud è a livello della città e qui si trovano parcheggi, parchi, case e hotel che costeggiano la spiaggia.

Un tempo una sezione della spiaggia era soprannominata “inkwell” (calamaio) e “negro beach” (spiaggia dei negri). Tutto risale alla metà del 20° secolo quando il litorale in corrispondenza di Bay Street era una delle poche aree in California dove gli afro-americani potevano godersi la spiaggia in un periodo di grandi problematiche razziali. È uno spettacolo godersi la Santa Monica Beach in tutta la sua estensione dall’Ocean Front Walk, un’ampia striscia pavimentata pedonale e ciclabile affiancata da palme da cui si gode in tutta tranquillità una splendida vista del litorale. E al di là dell’apprezzamento paesaggistico si avverte proprio di essere in California, in quel modello di California che ci viene mostrato tante volte al cinema o in televisione.

Ocean Avenue, Palisades Park e Tongva Park

Ocean Avenue Santa Monica
Ocean Avenue

La Ocean Avenue è una lunga e curata strada parallela alla spiaggia con ristoranti, hotel, qualche negozio, alberi e aree dove poter passeggiare e ammirare il litorale. In effetti anche se Santa Monica è una grande città, si trovano sempre spazi a misura d’uomo. A questo proposito lungo la suddetta arteria segnaliamo due luoghi dove rilassarsi, ammirare il panorama e fare belle camminate.

Il Palisades Park si raggiunge tramite una scalinata o un ponte sopraelevato dalla struttura moderna, dall’alto si gode di un’ampia visuale della baia di Santa Monica, della costa e del tramonto sul mare. Passeggiando al suo interno s’incontrano più di trenta varietà di piante e alberi, ad esempio eucalipti, pini, palme, fichi e un giardino con rose unitamente ad alcune sculture. A disposizione ci sono panchine e aree per pic-nic.

Il Tongva Park è un’altra area verde, accessibile dalle 6 alle 23, con sentieri, fontane, aree per pic-nic riparate e un anfiteatro. Particolari sono tre alberi di fico che pesano più di cento tonnellate ciascuno. Anche da questa location si ha una bella visuale perché si possono ammirare sia l’oceano Pacifico che il molo. Il parco prende il nome della popolazione indigena che viveva in questa zona.

California Heritage Museum

Allontanandoci un po’ dalla spiaggia e dal pier andiamo a visitare il California Heritage Museum (2612 Main St.) una location che promuove la diversità e la ricca storia della cultura californiana attraverso mostre, pubblicazioni, letture ed eventi. Il museo si trova in un edificio storico del 1894. La visita si effettua dal mercoledì alla domenica dalle 11 alle 16 previo acquisto del biglietto. Per ulteriori info date un’occhiata al sito ufficiale.

Santa Monica Catholic Church

Ci spostiamo sempre di più dalla costa e raggiungiamo la Santa Monica Catholic Church (725 California Ave.), una chiesa cattolica fondata nel 1886 in onore di Santa Monica ricordata per le sue eccezionali virtù cristiane. Esternamente la chiesa presenta un campanile e un rosone, mentre l’interno è diviso in tre navate con finestre finemente colorate. Giusto per un po’ di cronaca mondana, l’attore ed ex governatore della California, Arnold Schwarzenegger, è uno dei parrocchiani più noti. Nel 1995 è stato celebrato qui il funerale dell’attrice Lucille Ball, molto famosa negli States per la sitcom “I Love Lucy”. La protagonista della serie “Xena principessa guerriera”, Lucy Lawless, si è sposata in questa chiesa.

Museum of Flying

Santa Monica Los Angeles Cosa VedereNon troppo distante dall’aeroporto, agli appassionati del settore, segnaliamo il Museum of Flying (3100 Airport Ave.), “il museo del volo” con aeroplani storici, collezioni di reperti aeronautici e un’area interattiva ed educativa per i bambini. L’aereo più famoso al suo interno è la riproduzione del “Wright flyer”, il velivolo con il quale i due fratelli fecero i loro primi esperimenti di volo nella costa della North Carolina. Il museo è visitabile a pagamento e gli orari di apertura variano in base alla stagione.

Downtown Santa Monica

Santa Monica Los Angeles Cosa VedereIn città ci sono tre strade a cui si dovrebbe dare un’occhiata, dove è piacevole passeggiare e poter fare anche shopping. Nel downtown, il centro città, si trova la 3rd St. Promenade, una strada pedonale con negozi e ristoranti. Il luogo più famoso qui per fare acquisti è il Santa Monica Place, un centro commerciale all’aperto su tre piani dove ci si può anche divertire con gli spettacoli del Comedy Theater. Le corsie della strada sono separate da fontane dalla forma allungata adornate da siepi che riproducono le sembianze di dinosauri.

Non lontano si trova la Main Street con altri negozi e ristoranti, il Center for the Arts ricco di iniziative ed eventi, il Visitor Information e la City Hall, il municipio risalente al 1685 che ospita dipinti originali in stile art decò. A poca distanza a piedi dal downtown, lungo Montana Avenue ci sono boutique, ristoranti, uffici e non solo. Qui si trovano anche la Branch Library, una grande biblioteca tecnologica e l’Aero Movie Theatre, un cinematografo fondato nel 1940, a quel tempo unica struttura del suo genere ad essere aperta 24 ore al giorno per permettere ai lavoratori turnisti di assistere alle proiezioni.

Mappa dei luoghi di interesse

Eventi

Segnaliamo alcuni eventi che si svolgono in città. Il 4 luglio, festa dell’indipendenza americana, si svolge una parata mattutina che parte dall’intersezione di Pico Blvd. e Main St., prosegue lungo Marine St. e Barnard Way fino al parcheggio numero 5 della spiaggia. La parata è accompagnata da musica e personaggi in costume. Ogni sabato sera di agosto al Gandara Park (1819 Stewart St.) si svolge il Jazz on the Lawn, un evento da non perdere per gli estimatori di musica jazz.

Voglia di cinema? Tutti i venerdì sera di luglio e agosto Cinema on the Street lungo la 3rd Street Promenade proietta gratuitamente film all’aperto. L’atmosfera delle feste di Natale inizia già in novembre e termina a gennaio con l’illuminazione di un grande albero, la presenza di Babbo Natale e una pista di pattinaggio (angolo tra la 5th Ave e Arizona Ave.).

Dove mangiare?

Santa Monica dove mangiareSuggeriamo di provare i seguenti punti di ristoro cominciando dalla cucina messicana di El Cholo (1025 Wilshire Blvd.) che vanta un’esperienza ventennale. Il locale fa parte di una catena californiana di ristoranti. A pranzo e a cena i piatti vengono serviti in un piacevole e tipico ambiente che fa sentire davvero in Messico. La cucina caraibica invece si può assaporare da Cha Cha Chicken (1906 Ocean Ave.), un ristorante a conduzione familiare dal 1996 dove i colori non mancano. Si può gustare il loro menù all’interno del locale o nel patio con giardino. Sono disponibili anche i servizi di asporto e catering. È da assaggiare la salsa Jerky, tipica della Giamaica.

Un’atmosfera casual e divertente caratterizza il locale Cabo Cantina (1240 3rd St. Promenade) soprattutto durante l’happy hour dalle 16 alle 20 (offerta 2 al prezzo di 1). Fra le pietanze che il locale propone ci sono gli immancabili tacos e burritos. Gli appassionati di sport possono godersi i loro eventi preferiti davanti ad uno schermo ad alta definizione. Ma se cercate un ristorante raffinato contraddistinto da due stelle Michelin, Melisse (1104 Wilshire Blvd.) fa al caso vostro. Il locale propone piatti della cucina americana con un tocco francese, opere create dal talentuoso proprietario e chef Josiah Citrin.

Dove dormire a Santa Monica

Santa Monica dove dormire
Shutters on The Beach

Come scegliere una struttura per il pernottamento? Abbiamo già affrontato l’argomento nel nostro articolo su dove dormire a Los Angeles – Santa Monica. Qui di seguito approfondiamo ulteriormente dando alcuni suggerimenti per tutte le tasche e per tutte le occasioni.

Direttamente sulla spiaggia si mostra in tutta la sua eleganza e raffinatezza l’hotel Shutters on the beach (1 Pico Blvd.). Le camere e le suite hanno vista panoramica sul lungomare e gli interni sono progettati in modo tale “da far desiderare agli ospiti che questa sia la loro casa sull’oceano”. L’albergo dispone di una spa, un centro fitness e ristoranti, ad esempio Coast, un grazioso locale con vista mare dall’atmosfera casualchic adatto anche alle famiglie. I piatti ispirati alla cucina californiana possono essere degustati anche nel patio.

A pochi passi dalla spiaggia e non distante dal molo, The Cottage (2219 Ocean Ave.) è un favoloso Bed & Breakfast con sistemazione in camere raffinate con prevalenza di tonalità di colore chiaro. Dalla mansarda si gode la vista sull’oceano. La struttura offre tanti servizi ai propri ospiti, ad esempio una cucina completa, una sala da pranzo, un salotto, servizio assistenza 24/7 e una “utility room” con lavatrice, asciugatrice e ripostiglio, ma al di là di tutto questo è la struttura stessa, con la sua armonia e la sua posizione, a rendere questo B&B idilliaco.

Ad un costo più moderato, non troppo lontano dal molo e dal mare, il SureStay Hotel (3102 Pico Blvd.) dispone di stanze dotate di macchina per il caffè e di aria condizionata, alcune anche di frigorifero e microonde. La struttura ha la reception aperta 24 ore, parcheggio esterno coperto, wi-fi gratuito, servizio lavanderia e centro congressi. Nel giardino ci sono un barbeque e un patio con tavoli e sedie a disposizione degli ospiti. La struttura è pet-friendly.

L’HI L.A. Santa Monica Hostel (1436 2nd St.) è un ostello che dispone di camere singole e dormitori in comune. La struttura offre il servizio di lavanderia, colazione e wi-fi inclusi. Nei dintorni si trovano negozi, ristoranti, caffetterie, bar e la spiaggia non è lontana.

Per tutti le altre strutture disponibili cliccate sul pulsante sotto:

Tutti gli alloggi di Santa Monica

Santa Monica: come arrivare e come muoversi

Santa Monica si può raggiungere tramite l’aeroporto municipale (3223 Donald Douglas Loop S.) oppure si può optare per l’aeroporto internazionale di Los Angeles (1 World Way). Consigliamo sempre di noleggiare una macchina per essere il più possibile indipendenti (date un’occhiata alle nostre dritte su come noleggiarla a Los Angeles) ma c’è anche la possibilità di usufruire dei mezzi di trasporto locali, ad esempio quelli gestiti dalla compagnia Big Blue Bus che spazia nella città di Santa Monica e in alcune aree di Los Angeles oppure L.A. County Metropolitan Transportation Authority che circola nella contea di Los Angeles con i suoi autobus.

La Light Rail della Expo Line è una linea simile a quella del tram, lunga 10.6 chilometri, che collega Santa Monica al distretto di Culver City più ad est e nel suo percorso effettua 80 fermate. Per ulteriori dritte sul sistema di spostamenti dell’area metropolitana di LA vi consiglio di leggere il nostro articolo su come muoversi a Los Angeles.

Dintorni di Santa Monica

Dove dormire a Beverly HillsEscursioni giornaliere nei dintorni si possono fare nei quartieri di Beverly Hills e Bel Air (circa 15-20 minuti) per il tour alle dimore dei divi di Hollywood, oppure a Venice, (circa 15 minuti) con la sua spiaggia, i canali e le miriadi di “personaggi” che si cimentano lungo la passeggiata del boardwalk in esibizioni a dir poco stravaganti e che rappresentano una vera e propria attrazione locale.

Si può andare a Hollywood, patria del cinema (circa 25 minuti), a Long Beach (circa 30 minuti) con la sua spiaggia e l’hotel-transatlantico Queen Mary, ed infine ad Anaheim (circa 40 minuti), casa di Disneyland. Più a nord consigliamo di visitare graziose località come la città costiera di Santa Barbara (circa 1h30) e Solvang (circa 2h) con la sua atmosfera danese. A sud la zona di San Diego, con il rinomato centro costiero di La Jolla e l’esclusiva penisola di Coronado, distano circa 2 ore.

Clima di Santa Monica: quando andare?

Il clima di Santa Monica è gradevole tutto l’anno, è un’eterna primavera, mai troppo caldo per la presenza della brezza dal mare e mai troppo freddo. La stagione che si potrebbe definire più piovosa va da ottobre a marzo, mentre da maggio ai primi di luglio è frequente la nebbia mattutina che proviene dall’oceano.

Dove parcheggiare?

Parcheggiare a Santa MonicaE per parcheggiare l’auto in prossimità del pier? Il parcheggio sul molo a cui si accede dalla rampa del ponte è aperto 24 ore al giorno al costo di 3$ all’ora oppure 15$ per la giornata in estate e 12$ per la giornata in inverno. È disponibile anche un’area al Lot 1 North (1550 Pacific Coast Highway) aperto dalle 6 di mattina alle 2 di notte. Un’altra alternativa con permesso di sosta ridotta è al 1640 di Appian Way, dall’alba al tramonto al costo di 1$ all’ora per un massimo di due ore. Altre possibilità di posteggiare l’auto si trovano nei pressi del litorale sottostante. Nell’area di downtown troverete numerosi parcheggi a pagamento dal prezzo variabile.

Per maggiori info leggete pure il nostro approfondimento su dove parcheggiare a Los Angeles.

Qualche chicca finale…

La città è stata protagonista a livello cinematografico e televisivo ed è stata nominata in alcune canzoni. Vari film e mini serie sono stati girati in parte o per intero qui. Alcuni di essi sono Beverly Hills Coop III, Rocky III, Iron Man, Ocean’s Eleven, Forrest Gump, Baywatch e Pacific Blue. Si dice che il beach volley sia stato sviluppato a Santa Monica negli anni ’20 da Duke Kahanamoku, un grande campione hawaiano di surf.

Questa città dall’anima giovanile vi divertirà con le sue attività all’aria aperta ma sarà bello conoscere anche la sua cultura. Passeggiate nel verde, sulla spiaggia e sul molo. Ammirate il tramonto che si riflette sul mare. Lasciatevi accarezzare dalla brezza dell’oceano, camminate per le vie centrali con un mix di edifici moderni e dal tocco storico. Esplorate e lasciate che siano le vostre emozioni a guidarvi. Sarà un grande piacere scoprire e conoscere quanto più potete perché qui le possibilità sembrano infinite e come dicono i locali: it’s all here in Santa Monica!(è tutto qui a Santa Monica!)

Tutte le attività disponibili a Santa Monica

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Marianna Licia e Paolo

Marianna Licia e Paolo

Ciao, siamo una famiglia romagnola al completo: Marianna con la sua passione per la geografia e il folklore, Paolo esperto di modellismo e bricolage, Licia appassionata di lingua inglese e di cucina. Al di là dei nostri spiccati interessi individuali, due passioni ci accomunano profondamente: la fotografia e il viaggiare, in modo particolare negli Stati Uniti. Ogni aspetto di questa terra ci incuriosisce e i suoi grandi spazi ci emozionano.

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...