HomeItinerari USAWest CoastNew MexicoRoswell New Mexico: visitiamo la città famosa per l’incidente ufo del 1947
Itinerari USA New Mexico West Coast

Roswell New Mexico: visitiamo la città famosa per l’incidente ufo del 1947

Roswell New Mexico Cosa Vedere
Terrestri: benvenuti nella città di Roswell!

Greetings from Roswell” Questo è il messaggio impresso sulla cartolina che abbiamo appena acquistato. Siamo nel centro-sud del New Mexico pronti a raccogliere tutte le informazioni possibili per rispondere alla domanda: perché una cittadina apparentemente normale e poco conosciuta come questa ha attirato su di sé l’attenzione internazionale ed è diventata famosa nel mondo?

A quanto pare qualcuno l’ha trovata davvero interessante, ma quel “qualcuno”, arrivato da lontano e con mezzi propri, non era un gruppo di turisti come tanti altri; più che visitatori si è trattato di “visitors”. Per tutta una serie di vicissitudini da quel momento si è creato un alone di mistero che ha portato Roswell ad essere meta di turismo interessato o semplicemente di curiosità. Il suo nome si conosce anche fuori dai confini nazionali, a qualcuno fa venire i brividi e a qualcuno fa sorridere.

Storia dell’incidente di Roswell

Roswell New MexicoNella notte fra il 2 e il 3 luglio 1947 in una zona desertica ad una cinquantina di chilometri dalla cittadina, in un’area non molto lontana anche dal paese di Corona, un oggetto volante non identificato si schiantò al suolo. Fu scoperto quattro giorni dopo e reso noto nelle ventiquattr’ore successive tramite un comunicato stampa della base aerea di Roswell con l’indicazione che si trattava di un “disco volante”, una dichiarazione importante di lì a poco smentita categoricamente da un intervento ufficiale che confermava invece la caduta di un pallone sonda a bordo del quale erano stati caricati anche dei manichini

Non stupisce che l’ambigua gestione dell’accaduto abbia destato inquietudine e sospetti sulla popolazione. Infatti quel secondo comunicato della base non produsse l’effetto di spegnere i riflettori sull’accaduto ma alimentò ancor di più la convinzione generale e degli appassionati di ufologia che il governo avesse qualcosa di sensazionale, di veramente grande da nascondere. Da quel momento a Roswell non si è parlato d’altro e la vita non è stata più la stessa. E si, perché come si fa a non lavorare di fantasia con un evento del genere, soprattutto quando ci sono testimoni che sostengono la versione del primo comunicato della base aerea?

Roswell AlieniIl contadino Mac Brazel, nel cui ranch erano avvenuti la caduta e l’esplosione, non riusciva a capire a cosa potessero appartenere i frammenti ritrovati e poi aveva sentito parlare di corpi ritrovati in un’area oltre la sua proprietà. Decise di rivolgersi allo sceriffo che a sua volta portò i resti del velivolo non identificato alla base militare per farli analizzare. Il giudizio fu che non potevano appartenere a un missile o a un altro tipo di velivolo ma che potevano essere parti di un’astronave.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Molti ancora si chiedono: perché poi è stato smentito il tutto? Dove sta la verità? E perché si nega il ritrovamento di corpi alieni trasferiti in tutta segretezza nell’ormai famosa Area 51 del Nevada? C’è da dire anche che gli ufologi avevano notato altre strane attività di oggetti volanti nei giorni precedenti l’evento e successivamente si sono battuti, a suon di libri e di inchieste, per quella che secondo loro era la verità sulla vicenda di Roswell.

Roswell AlieniIl caso è stato riaperto più volte nel corso degli anni ma quello che maggiormente inquieta è la testimonianza di Walter Haut, colui che aveva diramato il primo comunicato stampa dalla base militare di Roswell. Il testo, reso pubblico dopo la sua morte, afferma che il primo comunicato era completamente veritiero, e prosegue a raccontare come il tenente fosse stato obbligato a non rivelare alcuna informazione sul fatto e a negare di esserne stato testimone; praticamente la stessa cosa accaduta a un poliziotto della base aerea, costretto alla massima riservatezza con la minaccia di colpire la sua famiglia in caso contrario.

Dopo aver ipotizzato progetti segreti, programmi per monitorare le attività dell’Unione Sovietica e, di contro, attività di spionaggio da parte della Russia verso gli USA, non si è ancora fatta luce sull’accaduto e forse la verità non verrà mai a galla. A questo punto probabilmente gli abitanti di Roswell sono contenti che il mistero resti tale e che i riflettori non si spengano mai. E allora addentriamoci nella cittadina dove sculture a grandezza d’uomo tipicamente western vanno a braccetto con la costante presenza di esseri verdi, dischi volanti che spuntano agli angoli delle strade, alieni disegnati sugli automezzi, che si trovano nei parcheggi, sulle insegne, nei lampioni, sulle vetrine dei negozi o davanti alle porte, ma anche nei ristoranti quasi a ricordare che ci potrebbe capitare di trovare uno di loro come ospite a cena.

Attrazioni ed eventi a tema “alieno”

La lunga strada principale in cui si trovano negozi ristoranti e hotel è la Main Street. Anche qui non possiamo prescindere dagli alieni: cartelli, souvenir e immagini provvedono a ricordarcelo. Ci troviamo di fronte ad insegne del tipo: Alien Zone, Outlaw Alien Bike Shop, Galaxi Entertainment e c’è perfino un McDonald’s Flying Disc. I commenti dei visitatori sono i più diversi: c’è chi apprezza l’UFO style e chi rimane indifferente ed è qui solo per prendere atto della stravaganza. Qualunque cosa si pensi, a Roswell sono proprio riusciti a creare un grande business.

Ma la ciliegina sulla torta è l’International Ufo Museum & Research (114N. Main St.). Al suo interno la sensazione è di serio ma non troppo, nel senso che i fatti sono ben evidenziati con resti, foto e reportage dell’epoca, ma ci sono anche angoli in cui il fatto viene considerato simpaticamente. Gli alieni sono rappresentati secondo la versione di chi li avrebbe visti prima del loro trasferimento nell’Area 51. Gli ufologi o semplicemente chi è interessato all’incidente lo troveranno interessante. Il museo è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17. Il biglietto d’ingresso costa 5$ per gli adulti, 3$ per gli over 65 e 2$ dai 5 ai 15 anni.   

A Roswell non poteva mancare l’Ufo Festival che si svolge nel week-end del 4 luglio (I-285 & 4th St.). Il tema, come cita il nome, è molto chiaro. Le migliaia di persone che convergono nell’area dell’evento mettono in mostra tutta la loro fantasia per rendere omaggio agli alieni e durante la parata tipica di questa giornata sfilano “gli amici venuti da lontano”. Le giornate sono dense di attività, intrattenimenti dal vivo, giochi, sfilate e gare in costume per tutti, anche per gli animali domestici.

Si può visitare il luogo dell’incidente?

Purtroppo no. Questo perché si narra che esistano ben tre posti diversi che si crede siano connessi all’incidente. Quello più famoso, conosciuto come Debris Field, fra l’altro è più vicino alla città di Corona piuttosto che a Roswell e per raggiungerlo si deve passare attraverso un ranch privato. Anche il luogo “dell’impatto” dove il presunto ufo si adagiò al suolo è all’interno di una proprietà privata.

Le altre attrazioni di Roswell

Rosewll dove mangiareC’è da dire che in città si trovano altre valide attrattive che non sono legate al mondo degli UFO, anche se gli extraterrestri rappresentano l’argomento numero uno. Il Bitter Lake National Wildlife Refuge (4200 E. Pine Lodge Rd.) è un’area paludosa ideale per osservare uccelli migratori e mammiferi. A circa 19 chilometri in direzione sud-est segnaliamo il Bottomless Lakes State Park (545 Bottomless Lakes Rd.) con acque verdi-blu profonde dai 5 ai 27 metri in cui si praticano kayaking, canoeing, diving, nuoto, pesca e si fanno piacevoli pic-nic.

Il J.Kenneth Smith Bird Sanctuary (401 N. Sycamore Ave.) ospita specie di uccelli che si alternano durante le stagioni: pettirossi americani, grandi aironi blu, aquila nera, oche della neve e colombe dalle ali bianche. Presso lo Spring-River Park & Zoo (1306 E. College Blvd.), un’area di quasi 14 ettari, si possono incontrare bisonti, cani delle praterie, linci, lemuri e longhorns. Ci sono anche un’antica giostra con cavalli, un treno che effettua il giro del parco, un piccolo lago, una play area per bambini e uno spazio per pic-nic.

Dove dormire a Roswell

Se volete passare una notte a Roswell scrutando il cielo, in attesa di veder sfrecciare un oggetto volante non identificato, potete prendere in considerazione un albergo fra i molti che la città offre cliccando sul link sottostante.

Cerca tutti gli alberghi di Roswell

Come raggiungere Roswell


Per raggiungere Roswell con voli diretti dall’Europa consigliamo l’aeroporto internazionale di Dallas-Fort Worth (2400 Aviation Dr. N.) in Texas a circa 7 ore, mentre altri due aeroporti più vicini (nel raggio di poco più di 3 ore), ma con ulteriore scalo da effettuare negli States, sono a Santa Fe (121 Aviation Dr.) in New Mexico e a El Paso in Texas (6701 Convair Rd.). Per la cronaca, c’è un piccolo aeroporto anche a Roswell (1 Jerry Smith Cir.).

Qualunque sia la verità, l’ “incidente di Roswell” (così è stato definito) è un fatto che scotta, che pone tanti interrogativi ancor oggi senza risposta. L’aura di mistero che si è creata intorno a questo evento è comprensibile e giustificata. Lasciamo che il lavoro degli ufologi e degli scienziati prosegua e lasciamo anche che la comunità locale continui abilmente a mantenere viva l’attenzione sull’accaduto e di conseguenza il business collettivo di successo. Let’s go and visit Roswell! Se ci troviamo da quelli parti nel New Mexico, andiamo a visitare Roswell.

 

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Marianna Licia e Paolo

Marianna Licia e Paolo

Ciao, siamo una famiglia romagnola al completo: Marianna con la sua passione per la geografia e il folklore, Paolo esperto di modellismo e bricolage, Licia appassionata di lingua inglese e di cucina. Al di là dei nostri spiccati interessi individuali, due passioni ci accomunano profondamente: la fotografia e il viaggiare, in modo particolare negli Stati Uniti. Ogni aspetto di questa terra ci incuriosisce e i suoi grandi spazi ci emozionano.

Lascia un Commento

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...