Governors Island: l’isola di Manhattan con vista mozzafiato sullo skyline

Gennaio 7, 2019 /
Visitare Governors Island New York
Offerte Booking.com: Risparmia almeno il 15% su viaggi vicino a casa o soggiorni più lunghi fino al 30 settembre. Qui tutte le offerte!

Governors Island non è solo uno dei luoghi migliori da cui ammirare lo skyline di New York e la Statua della Libertà, è anche un posto dove godersi una giornata di relax, magari in bicicletta o percorrendo a piedi le lunghe piste ciclabili lontani dal caos cittadino: un piccola oasi di pace a soli cinque minuti da Manhattan.

Con i suoi 170 acri, Governors Island offre aree picnic, parchi dove far giocare i bambini, colline artificiali che permettono una vista ancora migliore sui grattacieli di New York, un parco di amache, campi di minigolf e di baseball, un forte e un castello. Sull’isola è vietato l’accesso ad auto, motocicli e qualsiasi mezzo a motore. Ed è forse questa una delle chiavi del suo successo: oggi è una delle destinazioni più amate in estate sia dai newyorchesi che dai turisti.

Come arrivare a Governors Island

L’isola è facilmente raggiungibile in traghetto sia da Manhattan che da Brooklyn.

Da Manhattan vai al Battery Maritime Building, al 10 South Street. Dal lunedì al venerdì ci sono battelli ogni ora circa dalle 10:00 alle 16:15, mentre il sabato e la domenica ogni 30 minuti circa dalle 10:00 alle 17:30. L’ultimo battello che parte da Governors Island per tornare a Manhattan è alle 18:00 in settimana e alle 19:00 il sabato e la domenica. Battery Maritime Building è raggiungibile con la metro 1 che ferma alla South Ferry Station, e la N, R e W alla fermata Whitehall St. Gli autobus che portano al porto sono M9 e M15.

Cosa fare a Governors IslandDa Brooklyn vai a Brooklyn Bridge Park al Pier 6. I traghetti per Governors Island il sabato e la domenica partono ogni ora circa dalle 11:00 alle 17:30 e l’ultimo dall’isola verso Brooklyn è alle 19:00. Non ci sono traghetti durante la settimana. Brooklyn Bridge Park Pier 6 è raggiungibile con la metro 2,3,4,5 Borough Hall e R Court Street o con l’autobus B63.

I biglietti del traghetto andata e ritorno per Governors Island costano 3 dollari per gli adulti e 1 dollaro per i pensionati. I bambini sotto i 13 anni non pagano. Un consiglio: il sabato e la domenica prima di mezzogiorno il biglietto è gratuito, perché non approfittarne?

Governors Island: informazioni utili

Governors IslandL’isola è aperta al pubblico solo nella bella stagione, dal 1 maggio al 31 ottobre. Tutti i traghetti e gran parte dell’isola sono accessibili a persone in sedia a rotelle.

Sull’isola ci sono diverse aree picnic a disposizione dei visitatori e puoi decidere di portarti il pranzo o comprarlo da uno dei numerosi food trucks presenti. Ricordati che le bevande alcoliche non sono ammesse sull’isola e quindi, se desideri una birra, del vino o altri liquori dovrai comprarli direttamente a Governors Island una volta sbarcato. Le aree dove potrai acquistare il tuo pranzo all’americana o anche solo uno spuntino sono:

  • il Ligget Terrace Food Court al centro dell’isola, aperto ogni giorno;
  • il King Avenue Food Court, aperto solo nei weekend.

Governors Island New YorkI bagni pubblici sono numerosi sull’isola: all’interno del Building 110 e vicino ai luoghi di attrazione all’aperto come il Liggett Terrace, Slide Hill, Yankee Pier, Colonels Row, Nolan Park. Sull’isola c’è inoltre la possibilità di affittare le biciclette e pedalare lungo la pista ciclabile lontano dal traffico delle auto e dallo smog.

Cosa fare a Governors Island

Cosa fare a Governors IslandL’isola è una meta apprezzata da un numero sempre maggiore di persone. Se ti trovi a New York in una bella giornata e vuoi vivere un’esperienza diversa dal visitare grattacieli e camminare nel traffico, Governors Island è la destinazione per te. Se sei in città con bambini poi, l’isola sarà un piacevole diversivo grazie agli spazi gioco, agli scivoli, alle amache e alle aree verdi presenti.

I motivi per visitare Governors Island?

  1. Godere di una vista mozzafiato su Manhattan e la Statua della Libertà.
  2. Fare un bel picnic nel verde con vista sui grattacieli newyorchesi.
  3. Avere la possibilità di noleggiare una bicicletta e pedalare alla scoperta dell’isola senza preoccuparsi del terribile traffico di New York.
  4. Vedere l’imponente Fort Jay, la costruzione più antica di tutta l’isola e scoprire qualcosa in più sulla storia di Manhattan.
  5. Partecipare ai tanti eventi organizzati ogni anno sull’isola e, in particolare, al Jazz Age Lawn Party, il connubio perfetto fra un evento musicale di successo e una festa in costume per celebrare gli splendidi anni Venti.

La storia dell’isola e l’inaugurazione delle Hills

Originariamente chiamata dagli olandesi “L’isola delle noci”, nel 1633 il luogo ospitò per la prima volta un reggimento di soldati e da quel momento assunse un ruolo chiave come base militare prima per gli olandesi, poi per gli inglesi nel Seicento e per i coloni durante la Rivoluzione Americana. Nel 1811 Fort Jay e Castle Williams erano già stati costruiti a difesa dell’isola e di New York. Nel 1911 Governors Island raddoppiò quasi le sue dimensioni e assunse la forma di cono gelato con cui è conosciuta oggi.

Cosa fare a Governors Island New YorkNell’arco del Novecento l’isola fu abitata da militari americani e dalle loro famiglie e, quando nel 1996 la Guardia Costiera decise di interrompere la propria presenza su Governors Island, non fu difficile la trasformazione da centro abitato ad area verde ricca di parchi e luoghi di ritrovo.

Particolarmente importante per lo sviluppo di Governors Island è stato il progetto delle Hills, inaugurato nel 2016: un paesaggio collinare al centro dell’isola. Ciascuna collina ha un nome e qualcosa che la caratterizza:

  • Grassy Hill è alta circa 7 metri sul livello del mare e gode di una bella vista,
  • Discovery Hill ha fra gli arbusti l’installazione dell’artista inglese Rachel Whiteread,
  • Outlook Hill è la collina più alta, 21 metri sul livello del mare, e ha gradoni in granito su cui camminare e arrampicarsi per raggiungere la vetta,
  • Slide Hill è alta 12 metri e ha 4 scivoli per far divertire adulti e bambini. Proprio Slide Hill è diventata famosa perché qui si trova lo scivolo più lungo di tutta New York.

Dove dormire a Governors Island

Se volete dormire proprio sull’isola avrete un’unica opzione a disposizione rappresentata da un campeggio esclusivo e originale. Si tratta di una sistemazione all’interno di tende di lusso (per quanto possa esserlo una tenda) che vi garantiranno un pernottamento in una location sicuramente diversa dal solito dalla quale godere di una vista indimenticabile. Se siete tipi avventurosi e volete qualcosa di originale da raccontare al vostro ritorno a casa una notte al Collective Governors Island può essere la scelta che fa per voi.

Oltre a questa, al momento, non ci sono altre possibilità per dormire direttamente sull’isola per questo vi consiglio di leggere il nostro articolo su dove dormire a New York oppure la nostra guida su Brooklyn in cui per ogni distretto troverete dei consigli mirati.


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Potrebbe interessarti

Flora Lufrano

Traduttrice, insegnante e copywriter, adoro viaggiare, conoscere persone e culture nuove e lasciarmi sorprendere dalla bellezza del nostro pianeta

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa. 

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.