Quando visitare il Grand Canyon? Temperature, clima e periodo migliore

Settembre 19, 2019 /
Grand Canyon quando andare

Sia che abbiate già deciso quando visitare il Grand Canyon, sia che stiate programmando il vostro itinerario, può esservi utile leggere questa guida per capire che tipo di clima aspettarsi in uno dei più famosi parchi americani.

Alcune raccomandazioni per quanto riguarda le temperature: a meno che non sia diversamente specificato fanno riferimento alla zona del Visitor Center del South Rim. Per quanto riguarda le temperature presenti sul fondo del canyon (che possono essere fondamentali da sapere se avete intenzione di intraprendere qualche sentiero a piedi) il linea di massima dovrete aggiungere dai 10 ai 15 gradi in più rispetto alla temperatura presente sul bordo del Grand Canyon.

Per quanto riguarda le differenze di temperature fra il South Rim e il North Rim sostanzialmente sono le stesse con qualche grado in meno (soprattutto per quanto riguarda le minime) nella sezione nord del Grand Canyon.

Periodo primaverile (marzo, aprile, maggio)

Grand Canyon quando andareQuesta stagione è una delle migliori per visitare il Grand Canyon sia da un punto di vista delle temperature (miti senza essere né troppo fredde né troppo calde) sia dal punto di vista della mole di turisti. Essendo ancora lontana la vera e propria stagione turistica avrete quindi la possibilità di esplorare questa zona senza troppa ressa intorno a voi e godervi ancora di più la magia di questo luogo.

L’unica accortezza che dovrete avere riguarda la zona del North Rim che in caso di un inverno particolarmente rigido potrebbe essere ancora soggetta a chiusure. A marzo le temperature oscillano fra i -4° e gli 10° per arrivare poi a maggio quando ci si attesta fra i 4 gradi di minime e i 21 gradi di massime.

Visto che comunque, come avete potuto vedere, non stiamo parlando di un clima così caldo il consiglio è quello di vestirsi a strati per essere pronti a far fronte a delle mattinate fredde con clima più temperato durante la giornata. Aprile e maggio sono inoltre i mesi in cui le precipitazioni sono più scarse.

Periodo estivo (giugno, luglio, agosto)

Grand Canyon quando andareQuesto è (come per la maggior parte dei parchi americani) il periodo di punta dal punto di vista delle visite turistiche. Questo è dovuto anche al fatto che solo durante questi mesi potrete avere la certezza di trovare il North Rim completamente visitabile e accessibile. Le temperature per tutti i tre mesi si attestano fra una minima intorno ai 12 – 15° e la massima intorno ai 30°. Agosto è però il mese in cui le precipitazioni sono più frequenti e durante tutto il periodo estivo fino ai primi giorni di settembre i temporali anche molto intensi possono verificarsi con più facilità.

Se volete visitare il parco evitando il più possibile le grandi masse di turisti cercate di visitare il Grand Canyon entro le 10 di mattina, soprattutto se avete in programma di intraprendere qualche percorso a piedi. In alternativa, se per voi avere meno turisti intorno è molto importante, potete prendere in considerazione di visitare il North Rim dove, anche nei mesi estivi, le presenze sono sensibilmente minori rispetto al South Rim.

Periodo autunnale (settembre, ottobre, novembre)

Grand Canyon quando andareSe amate visitare i parchi naturali con poche persone intorno con un clima ancora accettabile allora anche questo periodo può fare al caso vostro. Dal mese di settembre, con temperature che oscillano fra gli 8 e i 24 gradi, si arriva al mese di novembre quando l’oscillazione è dai -3° agli 11°. Oltre alle temperature in calo tenete presente che appena la neve inizierà a scendere alcune strutture (soprattutto del North Rim) inizieranno a chiudere ai visitatori.

Se quindi il mese di settembre si può considerare favorevole dal punto climatico fate maggiore attenzione nel caso vogliate visitare il Grand Canyon nei mesi successivi quando il clima diventa molto più rigido.

Periodo invernale (dicembre, gennaio, febbraio)

Grand Canyon quando andareClimaticamente parlando questo è sicuramente il periodo peggiore per visitare il Grand Canyon. Vi troverete infatti a visitare il grande parco nazionale con delle temperature che oscillano fra i -8° per quanto riguarda le minime e i 7 gradi per le massime. L’inverno è infatti molto rigido per via dell’altitudine a cui si trova il parco nazionale.

Le nevicate sono frequenti (soprattutto nel versante nord del Grand Canyon) dato che nel periodo invernale in genere cadono dai metro e mezzo ai due metri e mezzo di neve. Dato che questo periodo è abbastanza delicato abbiamo dedicato un approfondimento a come visitare il Grand Canyon in inverno.

L’altro lato della medaglia è che praticamente riuscirete ad avere il Grand Canyon praticamente soltanto per voi, visto che non sono molti coloro che decidono di visitare la zona durante questi mesi invernali, e sopratutto avrete la possibilità di osservare il panorama innevato che, a contrasto con il rosso della roccia, forma uno spettacolo insolito e originale.

Qual’è il periodo migliore per visitare il Grand Canyon?

Grand Canyon quando andareRispondere a questa domanda risulta difficile visto che, come potrete intuire, entrano in gioco molti fattori personali, legati sia alla disponibilità temporale per fare il viaggio, sia alle vostre preferenze.

In linea di massima a livello climatico, a parte i mesi invernali più rigidi, le temperature sono quasi sempre gradevoli. Anche nel pieno dei mesi estivi non ci si trova mai a dover sopportare un caldo torrido. Le cose però cambiano se avete in programma di scendere fino al livello del fiume Colorado quando in estate si possono superare anche i 40°.

Se il vostro principale obiettivo è quello di visitare il parco nazionale senza ressa e con temperature gradevoli direi che i mesi da preferire sono quelli di maggio e settembre.

Altre risorse utili

Se avete bisogno di altre informazioni riguardo a come organizzare un itinerario nel parco vi invito a visitare la nostra sezione contenente molti articoli interamente dedicati al Grand Canyon. Fra i più importanti vi segnalo:


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Filippo Nardelli
Filippo Nardelli

Laureato in Storia dell'America del Nord e da sempre innamorato degli Stati Uniti.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.