New York Explorer Pass: la nostra opinione

Maggio 6, 2020 /
Go Card New York Explorer

New York è la città più desiderata degli Stati Uniti: le iconiche attrazioni di New York vengono prese d’assalto da tutti i viaggiatori che sbarcano nel Nuovo Mondo e vogliono godere con profitto dell’atmosfera unica della Grande Mela.

In quanto meta turistica molto battuta (e abbastanza costosa – vedi il nostro articolo “Quanto costa un viaggio a New York“…), abbiamo notato che l’offerta di city pass stava diventando sempre più ampia e differenziata, tanto che molti dei nostri lettori ci chiedevano a più mandate un aiuto per scegliere la formula migliore per le proprie esigenze. Per questo motivo, oltre al nostro articolo di comparazione dei vari pass di New York, abbiamo deciso di scrivere delle schede dettagliate, con tutte le info utili all’acquisto, all’utilizzo e alle caratteristiche dei singoli prodotti. Finora ci siamo occupati dei due pass di Gray Line, il Sightseeing Unlimited Pass e il Sightseeing Flex Pass, e del New York Pass. Stavolta ci occupiamo del New York Explorer Pass: ecco la mia recensione!

Continua la mia ampia panoramica sull’offerta dei city pass di New York: il New York Explorer Pass di cui oggi vi parlo è un prodotto erogato da Smart Destination, azienda leader nel campo dei city pass che ha sviluppato una strategia di grande successo, tanto che a questo pass si è ispirato il neonato Sightseeing Pass Flex, che si pone come diretto concorrente: come vedremo, ci sono alcune differenze fondamentali tra questo e altri prodotti concorrenti come il New York Pass e il New York City Pass.

Una piccola premessa…

Prima di procedere alla lettura della recensione, confrontati con l’articolo che trovi al link sottostante, che ti aiuterà a farti un’idea di tutte le alternative disponibili. In questo modo saprai come confrontare questo prodotto con gli altri pass.

Quale pass per New York conviene veramente?

New York Explorer Pass: come funziona?

Qual è la differenza sostanziale tra un pass come il New York Explorer e, per esempio, un prodotto come il New York Pass o il Sightseeing Unlimited? Vale lo stesso discorso che ho fatto per il Sightseeing Pass Flex: i carnet disponibili non sono suddivisi per numero di giorni ma per il numero di attrazioni che si vogliono visitare in un periodo di 30 giorni. Tale periodo rimane invariato, qualsiasi sia il numero di attrazioni che si decide di visitare: è possibile acquistare un pass valido per 3, 4, 5, 7 o 11 tra le attrazioni comprese nel vasto catalogo di Explorer Pass New York.

Cosa comprende il pass? 

Grazie all’Explorer Pass, si può entrare una sola volta in ognuna delle 82 attrazioni e tour disponibili nell’offerta, nell’arco dei 30 giorni di validità del pass. Purtroppo non è possibile visitare più volte la stessa attrazione o partecipare più volte allo stesso tour: dunque scegliete bene i vostri obiettivi!

Qua sotto troverete la lista completa delle attrazioni, dei tour e degli sconti incluse nell’offerta del Explorer. Attenzione: non è necessario sceglierli ora! Potrete fare la vostra scelta al momento, riempiendo gli “slot” disponibili sul vostro carnet.

Gli sconti che troverete vanno dal 10 al 50%: clicca qui per i dettagli. Ricordiamo che gli sconti non contano sul numero delle attrazioni previsto dal vostro carnet!

New York Explorer Pass attrazioni

Sul sito ufficiale dell’Explorer Pass (che poi è lo stesso del New York Build Your Own) potrete consultare un elenco di tutte le attrazioni comprese nel pass: vedrete che non mancano i principali monumenti, grattacieli, musei, tour e crociere, attività, zoo e acquari. Si possono usare anche filtri utili legati alla stagionalità degli orari; infine è possibile capire quali sono le attrazioni per le famiglie o per i bambini.

Le attrazioni da non perdere

Ecco quali sono secondo me alcune tra le migliori attrazioni comprese nel pass:

  • Empire State Building
  • MoMA
  • Crociera alla Statua della Libertà e a Ellis Island
  • Top of the Rock
  • Una crociera con Harbor Lights Cruise o Circle Line
  • Met (Metropolitan Museum of Art)
  • Tour notturno con Big Bus New York
  • 9/11 Tribute Museum

Attenzione: le caratteristiche dei pass di New York possono variare nel tempo (ad esempio numero e tipo di attrazioni, nonché percentuale di risparmio). Invitiamo pertanto a verificare sul sito ufficiale, indicato in fondo all’articolo, eventuali cambiamenti.

Pro e contro

Ma quali sono, secondo la mia opinione, i vantaggi e gli svantaggi di questo interessante pass? Andiamo a vederli sinteticamente, per poi operare un confronto diretto con i concorrenti.

  • Pro: grande flessibilità, durata di 30 giorni, modalità di ritiro e utilizzo agevole (e-ticket), discreta scelta di attrazioni, guida turistica compresa nel prezzo
  • Contro: percentuale di risparmio buona ma non altissima, poca scelta per sconti e offerte aggiuntive, prezzo totale superiore ai concorrenti in alcuni casi.

Confronto con il Sightseeing Flex Pass

  • L’Explorer comprende tra le attrazioni l’Empire State Building, che è un importante luogo d’interesse non compreso nel Sightseeing. Tuttavia, al contrario dell’Explorer, il Seightseeing Flex comprende l’accesso alla Freedom Tower.
  • Non è sempre stato così, ma da non molto il Flex e l’Explorer Pass hanno una durata uguale: ben 30 giorni. Difficilmente i viaggiatori si trattengono per così tanto tempo in città, ma una durata così prolungata è comunque un vantaggio non indifferente!
  • L’Explorer permette di scegliere tra 82 attrazioni, il Flex tra più di 100.
  • La percentuale di risparmio dei due pass è identica: è possibile risparmiare il 50% sul prezzo totale degli ingressi.
  • Il Flex ha sconti per gli spettacoli di Broadway e per i tour in elicottero, al contrario dell’Explorer.
  • L’Explorer offre carnet da 3, 4, 5, 7 o 11; il Flex offre carnet da 2, 3, 4, 5, 6, 7 10 o 12. Dunque non esiste l’opzione per 2 attrazioni: il minimo è 3.
  • Attualmente, rispetto al Flex, i prezzi dell’Explorer per i carnet da 4 e da 7 attrazioni sono più alti: c’è una differenza che va dai 5 ai 20 dollari circa.

Confronto con altri pass

New York City Pass

Sono due pass molto differenti e a mio parere in linea generale è più conveniente l’Explorer Pass, ma c’è un caso specifico in cui forse converrebbe prendere il New York City Pass.

  • Il New York City Pass, comprende 6 attrazioni (su 9 a scelta) a un prezzo di 126$. Se noi volessimo vedere esattamente le stesse attrazioni del City Pass con l’Explorer Pass dovremo scegliere il carnet da 5 o quello da 7 e in ogni caso… spenderemmo di più! Infatti l’Explorer pass da 5 attrazioni costa 134 $ e quello da 7 costa 169$.

Free Style Pass

Il Free Style è un pass molto particolare e fa storia a sé, ma se lo si confronta con l’Explorer possono emergere alcuni dettagli interessanti. Ecco un confronto tra il Free Style e altri pass  concorrenti: leggetelo per capire se conviene più prendere un Explorer Pass o un Free Style Pass, e a quali condizioni.

Durata del pass

Come ampiamente anticipato, questo è uno dei migliori vantaggi del New York Explorer Pass: qualche che sia il numero di attrazioni compreso nell’Explorer Pass che avete scelto, potrete usarlo per ben 30 giorni dal primo utilizzo. Tuttavia mi raccomando di fare attenzione: i giorni devono essere consecutivi! Per quanto sia un lungo periodo, potrebbe accadere che voi lasciate New York dopo una settimana e ci torniate un mese dopo… beh, al vostro ritorno il pass non sarà più valido, anche se lo avete usato solamente per 7 giorni.

Il pass scade dopo un anno dall’acquisto. Non compratelo troppo in anticipo o vi ritroverete con un pugno di mosche in mano!

Come si attiva il pass?

Il pass si attiva alla visita della prima attrazione: questo vale sia per i luoghi di interesse, sia per i tour ma anche se utilizzerete il pass per ottenere uno sconto. Non ci sono altri limiti da rispettare: potrete visitare tutte le attrazioni che avete scelto anche in un solo giorno!

Come si acquista il pass?

Si può acquistare online, cosa molto vantaggiosa sia per comodità che per prezzo (spesso sul sito sono disponibili degli sconti). Potrete quindi utilizzare il pass direttamente dal telefono, attraverso l’app gratuita Go City Card, oppure mostrando il QR code che vi arriverà tramite mail. Se invece preferite il cartaceo, potrete stampare il pass che avrete ricevuto.

Per acquistarlo non limitatevi a controllare sul sito ufficiali ma anche su quello di rivenditori terzi. Ecco una lista completa:

Leggi la nostra guida alla scelta del pass giusto per la tua vacanza a New York

Quale pass per New York conviene veramente?


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Bernardo Pacini
Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

6 commenti su “New York Explorer Pass: la nostra opinione”

  1. salve , sono interessato all'acquisto di questo pass ,non mi e chiara una cosa quando l'acquisto devo dare la data che mi serve , il mio dubbio come faccio a prenotare i tour che mi interessano , in pratica posso comprarlo oggi(gennaio) indicare la data di novembre nell'acquisto ,ma prenotarmi già le attività che mi interessano fare con il pass ???? grazie mille

    Rispondi
  2. Io ero interessata ad acquistare l’explorer anzichè il New York pass perchè vorrei vedere al max 7 attrazioni.
    non riesco a capire due cose: con il New York si salta la fila e con l’explorer invece si deve fare una fila maggiore?
    Con l’explorer devo ritirare i biglietti in giro per la città il giorno prima delle attrazioni?
    Grazie mille

    Rispondi
      • ciao, io ho comprato il passs. Per mia esperienza consiglio a tutti di non acquistare il pass, praticamente inutilizzabile, non si salta alcuna fila lo hanno praticamente tutti!!!!!!! e quindi mi è toccato fare code interminabili riducendo quindi drasticamente la possibilità di visitare altre attrazioni. Inoltre spesso in loco ci sono altri mezzi, più costosi (di poco) ma certamente più validi.

        Rispondi
        • Ciao Antonio, grazie per averci raccontato la tua esperienza col pass. New York è una città molto frequentata e quindi ci sta di trovare code alle attrazioni principali pur avendo il saltafila, specialmente durante le ore di punta. In ogni caso, la convenienza dell'Explorer Pass non sta solo nel saltafila, ma anche e soprattutto nella possibilità di risparmio economico.


          itinerari viaggi-usa

          Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

          Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

A NEW YORK COME UN VERO NEWYORKESE?

- Le attrazioni che solo i newyorkesi conoscono

- Dritte su come organizzare un itinerario

- Le migliori offerte per NY

Come organizzare gli spostamenti logistici

- Dritte per risparmiare

- Come esplorare i dintorni e molto altro...

Viaggi-USA Newsletter

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.