New York Free Style Pass: la nostra opinione

Maggio 6, 2020 /
New York Free Style Pass

New York è la città più desiderata degli Stati Uniti: le iconiche attrazioni di New York vengono prese d’assalto da tutti i viaggiatori che sbarcano nel Nuovo Mondo e vogliono godere con profitto dell’atmosfera unica della Grande Mela.

In quanto meta turistica molto battuta (e abbastanza costosa – vedi il nostro articolo “Quanto costa un viaggio a New York“…), abbiamo notato che l’offerta di city pass stava diventando sempre più ampia e differenziata, tanto che molti dei nostri lettori ci chiedevano a più mandate un aiuto per scegliere la formula migliore per le proprie esigenze. Per questo motivo, oltre al nostro articolo di comparazione dei vari pass di New York, abbiamo deciso di scrivere delle schede dettagliate, con tutte le info utili all’acquisto, all’utilizzo e alle caratteristiche dei singoli prodotti. Dopo esserci occupati di alcuni pass importanti (il Sightseeing Unlimited Pass e il Sightseeing Flex Pass, il New York Pass e l’Explorer Pass), oggi voglio parlarvi di un pass decisamente particolare e davvero molto interessante: il New York Free Style Pass.

Una piccola premessa…

Prima di procedere alla lettura della recensione, confrontati con l’articolo che trovi al link sottostante, che ti aiuterà a farti un’idea di tutte le alternative disponibili. In questo modo saprai come confrontare questo prodotto con gli altri pass.

Quale pass per New York conviene veramente?

New York Free Style Pass: come funziona?

Nel mercato dei pass di New York, il Free Style Pass è un prodotto più unico che raro: può ricordare per certi aspetti alcuni carnet dell’Explorer Pass e del Flex, ma ha alcuni vantaggi davvero notevoli che non vedo l’ora di illustrarvi nei dettagli.

free style pass attrazioniIl Free Style Pass è un carnet che dà la possibilità di visitare 3, 5 o 7 attrazioni in 14 giorni: ma c’è di più! La vera forza di questo pass è che ciascuno dei tre carnet comprende anche un biglietto valido 72 ore per il Bus Hop on – Hop Off  (Downtown, Uptown, Brooklyn, and the Bronx), un Night Tour e un biglietto per l’Hop-on, Hop-off Ferry Tour.

Nei 14 giorni del pass si può visitare il numero di attrazioni previsto dal pacchetto prescelto senza alcun limite giornaliero: se ce la fate, potete anche visitarle tutte in un giorno! L’unica limitazione? Non potrete entrare più volte nello stessa attrazione o fare lo stesso tour, mentre invece avrete accesso illimitato ai vari bus hop on – hop off per 72 ore.

Attrazioni comprese nel pass

Sul sito ufficiale l’elenco completo delle attrazioni, degli eventi live, dei tour e dei ristoranti compresi nell’offerta del New York Free Style Pass. La lista è veramente molto ricca (una delle più complete, come vedremo!) e c’è l’imbarazzo della scelta… Fate la vostra selezione con calma: non dovrete sceglierle in anticipo, potrete farlo tranquillamente quando arrivate a Manhattan.

Le attrazioni da non perdere

Ecco quali sono secondo me alcune tra le migliori attrazioni e attività comprese nel pass:

  • Top of the Rock
  • One World Observatory
  • Statua della Libertà e Ellis Island
  • The Museum of Modern Art (MoMA)*
  • Bus Night Tour
  • Crociera al tramonto

Attenzione: le caratteristiche dei pass di New York possono variare nel tempo (ad esempio numero e tipo di attrazioni, nonché percentuale di risparmio). Invitiamo pertanto a verificare sul sito ufficiale, indicato in fondo all’articolo, eventuali cambiamenti.

Pro e contro

Quali sono vantaggi e svantaggi di questo particolare pass?

  • Pro: discreta flessibilità; eccellente scelta di attrazioni; tour in bus hop on – hop off valido 72 ore in aggiunta alle attrazioni; buona percentuale di risparmio; possibilità di assistere a eventi live; trasporto in navetta dall’aeroporto.
  • Contro:  solo tre tipi di carnet (3-5-7 attrazioni); percentuale di risparmio buona ma non altissima; non è previsto il saltafila.

Confronto con i pass concorrenti

Come avrete capito, questo pass è molto particolare, ma per l’idea di base può ricordare l’Explorer Pass e il Sightseeing Flex

  • per quanto riguarda la scelta dei posti da visitare e delle cose da fare, il Free Style Pass appare per certi versi come il più completo tra tutti i pass disponibili a New York! Se è vero che non è compreso l’Empire State Building, è anche vero che la lista delle attrazioni include la Freedom Tower (assente nell’Explorer, ma anche nel New York Pass e nel New York City Pass), il MoMA e il Top of the Rock. Sostanzialmente in questo pass ci sono tutte le più popolari attrazioni di New York!
  • Rispetto al Flex e all’Explorer Pass, il Free Style ha una durata minore: sono garantiti 14 giorni di validità, mentre l’Explorer e il Flex durano 30 giorni.
  • La percentuale di risparmio di questo pass è del 40%, mentre gli altri due pass concorrenti danno la possibilità di risparmiare il 50% sul prezzo totale. Tuttavia, vista la maggior caratura delle attrazioni presenti sul Free Style, direi che è uno scarto perdonabile
  • Al contrario del Free Style, il Flex ha sconti per gli spettacoli di Broadway e per i tour in elicottero. Tuttavia il Free Style ha un paio di interessanti attività/eventi live esclusivi: il trasporto dall’aeroporto con shuttle condiviso e l’ingresso alle partite del New York City FC e ai match di Major League di Baseball.
  • Come abbiamo visto, il Free Style offre carnet da 3, 5 e 7 attrazioni. Al contrario, l’Explorer offre carnet da 3, 4, 5, 7 o 11 attrazioni, e il Flex da 2, 3, 4, 5, 6, 7, 10 o 12. La scelta è un po’ più limitata, ma le tre opzioni disponibili rimangono comunque in grado di soddisfare le esigenze di quasi tutti i viaggiatori
  • Ciascuno dei tre carnet del Free Style costa di più dei corrispettivi del Flex e dell’Explorer. Nel caso del carnet da 3 la differenza è considerevole (80 $ in più), mentre il carnet da 5 costa sui 45 $ in più. Quello da 7 attrazioni, infine, costa circa 30 $ in più. A un primo sguardo sembrerebbe un sovrapprezzo troppo considerevole, ma in realtà non è così! Dobbiamo infatti ricordare che, nel caso dei concorrenti, il il bus hop on – hop off è da considerarsi come una delle attrazioni tra cui scegliere; al contrario, il Free Style include il biglietto da 72 ore sui 4 loop di New York, in aggiunta al numero di attrazioni indicato! Se si aggiungesse al Flex e all’Explorer il prezzo di questo biglietto, il costo di ciascuno dei due sarebbe decisamente più alto: almeno 49 $ in più!
  • Modalità di ritiro e utilizzo: proprio come l’Explorer e il Flex, il Free Style può essere utilizzato dal cellulare come e-ticket. In precedenza occorreva andare a riscattare il pass presso un punto di ritiro, ma nel corso del 2019 c’è stato un miglioramento del servizio, che rende il prodotto decisamente più appetibile.
  • Il Free Style non prevede il saltafila (fast track).

Durata del pass

Come anticipato, per quanto riguarda le attrazioni il pass è valido per 14 giorni, qualsiasi sia il numero di attrazioni che avete scelto, mentre il bus è valido per 72 ore consecutive.

Il pass scade dopo un anno dall’acquisto. Se volete giocare d’anticipo fatelo pure, ma non esagerate!

Come si attiva il pass?

Purtroppo il Free Style Pass non prevede la modalità e-ticket: avendo comprato il pass online vi verrà mandato un voucher che dovrete riscattare in uno dei vari punti di ritiro.  Notizia recente molto interessante per chi vuole acquistare il Free Style: da qualche tempo c’è stato un upgrade della tecnologia per il quale non è più necessario andare a ritirare il pass in persona. Il pass è ora digitale e può essere attivato direttamente dallo smartphone in occasione della visita della prima attrazione o del tour sul bus (può anche essere stampato). Unica eccezione? Nel caso venga acquistato da agenzie o terze parti, dovrà essere comunque riscattato presso i punti di ritiro indicati nel voucher. Se volete evitare questo passaggio, compratelo quindi dal sito ufficiale.

Come si acquista il pass?

new york free style pass come funzionaPer acquistare il New York Free Style Pass basta seguire uno dei link indicati qua sotto e scegliere il pass a seconda del numero di attrazioni che fa al caso vostro. Dopo aver pagato, riceverete via mail il voucher che poi scambierete non appena arrivati a New York.

ATTENZIONE: grazie alla segnalazione di una lettrice, abbiamo scoperto che esiste un sito ufficiale non aggiornato riportante informazioni obsolete su questo prodotto. Non comprate il Free Style Pass da questo sito, ma utilizzate solo quelli indicati qua sopra.


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Bernardo Pacini
Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

26 commenti su “New York Free Style Pass: la nostra opinione”

  1. Ciao, per le nostre vacanze di agosto stiamo valutando i vari pass e questo free style ci incuriosisce molto. Vorremmo però un chiarimento che non riusciamo ad avere sul sito ufficiale. Abbiamo visto che dal momento della prima attrazione abbiamo 14 giorni di tempo per visitare le altre. Abbiamo anche 72 ore di tours hop-on hop-off. Anche queste 72 ore partono dalla prima attrazione o decorrono a partire dal primo autobus che prenderemo? Grazie infinite del chiarimento. Stefania

    Rispondi
  2. ciao, sarò a new york il mese prossimo e sto facendo una gran confusione con i pass. Questo mi sembra il più interessante per noi, avremo a disposizione 5 giorni. passo alle domande, la navetta vale come un'attrazione ma posso prenotarla solo 24 h prima (non adesso), A/R significa 2 attrazioni giusto? la crociera con barca a vela è in più oppure vale come un'attrazione? grazie mille

    Rispondi
    • Ciao Francesca. Se per servizio navetta intendi il servizio di collegamento da e per l'aeroporto quello compreso nel pass è soltanto il servizio per la partenza e si, va prenotato 24 ore prima dell'utilizzo. La crociera in barca a vela conta come attrazione, quella compresa è il City Sightseeing Hop-on Hop-off Ferry che non viene contata come attrazione singola.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
  3. Ciao,
    Sono stata a New York una paio di settimane fa (nella seconda metà di Agosto) con mio marito e le mie figlie ed ho acquistato il Freestyle Pass ma devo dire che sono rimasta molto delusa. I bus hop-on hop-off sono pochissimi e passano ogni 30/40 minuti. Mi è capitato spesso anche di trovarli pieni e quindi non poter salire e dover aspettare più di un'ora. Le mappe che forniscono non sono aggiornate tranne quelle sull'app. Inoltre la funzione che puoi vedere quando arriverà il prossimo bus e sapere dove si trova è disabilitata. Sul sito al momento in cui si compra vi è la lista delle attrazioni incluse ma non bisogna farsi ingannare poiché non è aggiornata da almeno un paio di anni. Un giorno infatti mi sono recata a Central Park per fare il giro in carrozza per scoprire che la compagnia che la offriva non lavorava più con questo pass da ben due anni! E lo stesso vale per l'Empire State Building. Se poi a tutto questo vogliamio aggiungere il fatto che le fermate indicate sulla mappa spesso non corrispondono o sono state cambiate...

    Rispondi
    • Ciao Gabriella, è davvero un peccato che ci si siano stati questi problemi. Mi permetto solo una puntualizzazione: lungi da me voler difendere la compagnia che eroga il pass, ma per la verità la lista delle attrazioni presente sul sito ufficiale del pass non comprende da tempo il giro in carrozza a Central Park e nemmeno l'Empire State Building.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
        • Ciao Gabriella, con grande sorpresa ho navigato quel sito e ho capito il problema: purtroppo l'azienda ha mantenuto online un sito vecchio e non aggiornato, che effettivamente riporta le attrazioni che dicevi. Inoltre ho notato che, cliccando su "learn more", avviene un redirect verso il sito del Free Style Pass aggiornato con le attrazioni effettivamente comprese (ovviamente se uno non lo sa non ci fa caso). Mi dispiace per questo inconveniente, spero che prima o poi aggiornino anche quella pagina. Il consiglio per tutti quelli che ci leggono è utilizzare il link indicato nel nostro articolo.


          itinerari viaggi-usa

          Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

          Rispondi
  4. Buonasera, ad Agosto saro' a New York e avevo intenzione di acquistare il Free Style Pass. La mia domanda riguarda, 'è inclusa in questo Pass la possibilità di fare una gita serale con battello? Ho provato a guardare ma non sono riuscito a trovarla nel suo elenco. Grazie per la cortesia.

    Rispondi
  5. Buongiorno, ad agosto io, mio marito e mia figlia di 8 anni saremo per una settimana a NYC. Noi adulti siamo già stati in inverno in questa meravigliosa città, abbiamo quindi intenzione di dedicare tempo a quello che non ci siamo goduti (Central Park e Ponte di Brooklyn su tutte) e di visitare certamente la Freedom Tower e il museo e memoriale 9/11, la Statua della Libertà ed Ellis Island, il Top op the rocks e il museo di storia naturale. L'alternativa mi pare essere tra il Flex Pass e il Freestyle pass. Siccome mio marito è portatore di handicap (non è in carrozzina ma non può stare molto in piedi), il salta file farebbe comodo ma ho visto che le attrazioni che lo prevedono con entrambi i pass sono poche. Esibendo il tesserino invalidi è possibile saltare le file? Ci sono passaggi da fare per avere questa possibilità? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Serena, mi dispiace ma non conosco il regolamento di ogni singolo monumento/attrazione a riguardo, tuttavia posso dirti che ogni relativo sito ufficiale ha una faq (ad esempio questa per il Top of the Rock) che generalmente dà informazioni sull'accessibilità. Ho fatto qualche ricerca e non mi sembra che venga menzionata la possibilità di saltare le code per chi ha problemi di deambulazione (solo informazioni generiche sull'accessibilità per le carrozzine) ma potrei sbagliarmi. Un'idea può essere contattare direttamente i vari servizi clienti: i form di contatto sono sempre disponibili sui vari siti.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
  6. Ciao, sono intenzionata ad acquistare il Free Style per il mio prossimo viaggio a New York in agosto. Due domande: la crociera alla Statua della Libertà prevede anche le fermate o solo crociera? I tragitti con i bus sono molto lunghi? Tutto sommato questa carta mi sembra molto conveniente dato che comprende il bus... O c'è qualcosa che mi sfugge ( a parte il disagio del ritiro dei biglietti cartacei....) Grazie mille.

    Rispondi
    • Ciao Elena, per rispondere alle tue domande:
      1) la crociera prevede anche le fermate sia a Statua della Libertà che a Ellis Island.
      2) i tragitti in bus si snodano in diverse zone: Uptown, Downtown, Brooklyn. La lunghezza è variabile, ma per caratteristiche dell'hop-on hop-off puoi scendere quando e dove vuoi.

      Non so cosa possa sfuggirti, però posso dirti che il Free Style è sicuramente uno dei migliori e più affidabili pass di New York.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
  7. Ho contattato l'assistenza tramite il canale ufficiale e mi hanno scritto che il limite di 72 ore è solo per l'utilizzo dei bus e non delle attrazioni.
    Per le attrazioni si hanno 14 giorni di tempo.

    Rispondi
    • Ciao Marco, la tua segnalazione è più corretta. Il punto è che il loro sito non è chiaro, specialmente la faq (che dice così: "Your Freestyle New York Pass is valid for 72 consecutive hours from the time you redeem your voucher at one of our New York City Visitor Center locations. You have 14 days from the time of redemption to use your attraction tickets."). Ho fatto notare il problema e forse la cambieranno. Grazie per averlo scritto, cambieremo il testo dell'articolo.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
    • Ciao! Sei riuscito a prenotare la navetta o è possibile prenotarla solo per il ritorno dal momento che all'andata non hai ancora il voucher? L'utilizzo della navetta è comparabile ad un'attrazione per persona?

      Rispondi
      • Si, puoi prenotare dall'italia anche il giorno prima. ho pagato 82,74$ (76,00 +6.74) in 4 persone .la navetta al ritorno invece la prenoti dall'hotel e puoi equipararla ad una delle attrazioni che magari non riesci a vedere...(noi abbiamo fatto così...anzi ne avevamo solo due ancora ma in navetta siamo saliti in 4....e ci han detto che va bene...fortuna.

        Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

A NEW YORK COME UN VERO NEWYORKESE?

- Le attrazioni che solo i newyorkesi conoscono

- Dritte su come organizzare un itinerario

- Le migliori offerte per NY

Come organizzare gli spostamenti logistici

- Dritte per risparmiare

- Come esplorare i dintorni e molto altro...

Viaggi-USA Newsletter

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.