Union Station Los Angeles

Union Station a Los Angeles: l’Ultima Grande Stazione Ferroviaria degli Stati Uniti

Luglio 20, 2021 /
Avviso COVID
Gli Stati Uniti hanno riaperto al turismo l’8 dicembre 2021. Per saperne di più visitate la nostra pagina su come viaggiare in America dopo la riapertura delle frontiere.

Marmi pregiati e giardini in fiore: siamo sicuri di trovarci in una stazione? La Union Station in Los Angeles non è solo un terminal dei treni, ma può essere considerato uno degli edifici storici da non perdere durante una visita nella metropoli californiana.

Fra il 2014 e il 2019, in vista del 75° anniversario della stazione, è stato messo in atto un grande restauro durato cinque anni, che ha restituito all’edificio il valore che merita. Se passate da Los Angeles, anche se non ci arrivate in treno, non dimenticate di fare un salto in stazione!

Dove si trova e come arrivare

L’ingresso principale della stazione affaccia su N Alameda St, racchiusa fra la grande Santa Ana Fwy e la East Cesar E Chavez Avenue. Se siete in auto potete raggiungere facilmente la Union Station, ma per non avere problemi di parcheggio il modo migliore per arrivarvi è nella maniera più classica con cui si raggiunge una stazione: in treno.

Chiaramente se vi trovate già in città non prenderete un treno classico per dirigervi alla stazione, ma potete usare la metro. Qui si trova infatti il capolinea delle linee Rossa e Viola, mentre a pochi passi di distanza trovate le fermate delle linee Grigia e Arancione. Pertanto è abbastanza plausibile che riusciate ad arrivare comodamente con questo mezzo di trasporto.

Infine, esistono anche alternative come gli autobus o i treni a breve percorrenza Metrolink. Sul sito ufficiale trovate tutti i dettagli e nel nostro articolo tanti consigli utili su come muoversi a Los Angeles.

Storia di Union Station a Los Angeles

Union Station Los Angeles cosa vedereLa Union Station venne edificata nel 1939 ed ancora oggi è la più grande stazione ferroviaria degli Stati Uniti Occidentali. Denominata oggi “L’ultima delle grandi stazioni ferroviarie”, quando fu concepita doveva essere il punto d’unione fra i terminal delle ferrovie Southern Pacific, Union Pacific, Atchison, Topeka e Santa Fe.

Lo stile dell’edificio, opera degli architetti (padre e figlio) John e Donald Parkinson, è un esempio di Mission Moderne, ovvero un mix di architettura coloniale spagnola, mission revival e art déco. Il progetto voleva esprimere lo stile di vita californiano, visto in maniera eccentrica e sontuosa. L’enorme biglietteria in noce, le gigantesche finestre rifinite in ottone, i lampadari in art déco e i pavimenti in marmo intarsiato sono alcuni degli esempi dello stile scelto per trasmettere il messaggio di grandezza e successo. Ci vollero circa 11 milioni di dollari (che oggi corrisponderebbero a 1,2 miliardi di dollari) per dare vita a questo capolinea ferroviario che fu inaugurato con tre giorni di eventi a cui prese parte mezzo milione di cittadini.

Union Station Los Angeles CaliforniaNei primi anni la Union Station fu un continuo via vai di treni e di persone, arrivando ad ospitare cento treni al giorno, carichi di truppe, durante la Seconda guerra mondiale. Poi, a partire dagli anni Cinquanta, il trasporto aereo e su gomma iniziò a prevalere su quello ferroviario e  la fruizione della stazione andò a diminuire un poco alla volta. Nel 1972 la Union Station venne designata come monumento storico-culturale e nel 1980 fu inserita nel registro nazionale dei luoghi storici.

Perché visitare la Union Station

Union Station LALa Union Station non è solo una stazione dei treni. Testimonia un capitolo di storia americana e lo fa con arte e gusto. Già di per sé rappresenta uno degli edifici storici più importanti della città di Los Angeles, ma al suo interno ospita opere d’arte ed è sede di eventi e iniziative che la rendono un luogo d’interesse ancora più rilevante.

La Union Station nel cinema

Union Station movie LocationPrima di approfondire cosa possiamo vedere nella Union Station, chiediamoci: dove abbiamo già visto questo edificio? In effetti, se a guardarlo non ci sembra nuovo, un motivo c’è. La stazione di Los Angeles è apparsa più volte sullo schermo cinematografico.

Molti film ambientati a Los Angeles vedono apparire in qualche scena la Union Station, almeno di passaggio: sono ben 152 (almeno fino al 2021), alcune poco conosciute ed altre di grande rilievo come Pearl Harbor del 2001. Ci sono però alcune pellicole che hanno scene ambientate proprio al suo interno, in particolare Speed del 1994, Drag Me to Hell del 2009 e soprattutto Blade Runner del 1982. In quest’ultimo capolavoro del cinema hollywoodiano, la stazione è trasformata nella sala d’attesa dell’ufficio di polizia.

Nel 2021 inoltre, la Union Station ha ospitato nientemeno che la Notte degli Oscar! Come sancire meglio il legame fra questa stazione ed il mondo del cinema, se non con la più importante premiazione hollywoodiana?

Arte nella Union Station

Union Station in Los Angeles
City of Dreams, River of History

L’edificio della Union Station merita di essere inserito in un tour di Los Angeles per la sua architettura caratteristica. A partire dalla torre dell’orologio, fino alle piastrelle dipinte a mano che decorano gli interni, passando per i sedili d’epoca della sala d’attesa. Negli anni però tante altre forme d’arte si sono aggiunte, sia nella Union Station che nel vicino edificio della Metropolitana, rendendo questo luogo una sorta di museo di passaggio.

Un esempio è l’opera poliedrica “City of Dreams, River of History” del 1995 di May Sun e Richard Wyatt: un grande murale che rappresenta i primi coloni e residenti contemporanei. Nell’atrio della fermata della metro troviamo invece il murale “Viaggiatore” del 1993 di Terry Schoonhoven, in cui si intrecciano riferimenti storici e contemporanei del viaggio a Los Angeles e che crea l’illusione che il corridoio della stazione continui nell’opera d’arte. Le opere variano dai dipinti alle panchine, dalle fontane ai mosaici: a questa pagina potete vedere le principali.

Ogni anno la stazione è anche sede di mostre temporanee, sia artistiche che fotografiche, pertanto in qualsiasi momento andrete a Los Angeles potrete trovare qualcosa di nuovo per farvi stupire alla Union Station.

Eventi nella Union Station

union station los angeles come arrivareL’arte è di casa alla Union Station, ma non solo in forma statica. Oltre a mostre ed esposizioni, infatti, i locali della stazione aprono le porte anche a spettacoli, concerti ed eventi di diverso tipo. A questa pagina è possibile verificare se quando sarete a Los Angeles si terrà qualche iniziativa aperta al pubblico.

Mangiare e bere nella Union Station

union station los angeles baggage storageOrmai la Union Station è molto più che una stazione. Da grande crocevia per i trasporti locali e nazionali, è divenuta nel tempo anche un contenitore di svariate forme d’arte, come descritto sopra, ma non solo. Al suo interno troviamo infatti ristoranti, bar e luoghi d’aggregazione che la rendono una tappa ideale anche per fare una sosta ristoratrice durante la vostra visita alla città.

Se siete di passaggio, può farvi comodo sapere che qui trovate luoghi in cui prendere un caffè, oppure fare uno snack o un pranzo veloce. Non manca ad esempio Starbucks per la colazione o un caffè da asporto, Green Bowl 2 Go per insalate e altri piatti leggeri e veloci, oppure Metropolitana per i panini o ancora Wetzel’s Pretzels per le ciambelline tedesche e altri snack. Per una sosta più lunga ci sono birrerie o ristoranti, come Imperial Western Beer Co. and the Streamliner che propone birre artigianali e piatti americani, o Traxx per una cena elegante.

Visite guidate alla Union Station

La Metro Community Education propone visite guidate gratuite della stazione, per gruppi dai 5 ai 40 partecipanti. Questi tour durano circa 30 minuti e necessitano della prenotazione almeno 1 settimana in anticipo. Alla pagina dedicata sono disponibili tutti i dettagli.

Se invece state cercando un tour a piedi che vi porti in tutti i luoghi storici di Los Angeles, compresa la Union Station, ecco un paio di opzioni interessanti:

Tour su Viator

Tour su GetYourGuide

Dove dormire in zona

La zona migliore per trovare un alloggio nelle vicinanze di Union Station è sicuramente il quartiere di Downtown, che è particolarmente consigliato anche grazie alla sua posizione strategica rispetto alle altre importanti attrazioni di Los Angeles. Potete trovare indicazioni più mirate su questo e altri quartieri della città cliccando sul link sottostante.

I nostri consigli su dove dormire a Los Angeles


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Andrea Cuminatto

Giornalista e viaggiatore. Parlo spagnolo, inglese e sto imparando il russo. Più che vedere i luoghi, amo conoscere chi li abita.

Leggi prima di lasciare un commento
I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES