HomeItinerari USAMid WestFrankenmuth e Holland in Michigan: itinerario nella Little Bavaria e dintorni
Itinerari USA Mid West

Frankenmuth e Holland in Michigan: itinerario nella Little Bavaria e dintorni

Frankenmuth e Holland Michigan
Scoprite con noi le pittoresche cittadine di Frankenmuth e Holland in Michigan

La storia degli Stati Uniti si fonda su innumerevoli ondate migratorie di persone che per diversi motivi, principalmente religiosi o legati a guerre, povertà o persecuzioni, hanno dovuto abbandonare i loro paesi d’origine alla ricerca di una vita dignitosa in una terra lontana e sconosciuta. Ogni vita portava in sé una propria storia ma un denominatore comune legava quella gente: una ferita emotiva non facile da rimarginare dovuta al distacco dalle proprie radici.

Per questo motivo gli immigrati giunti nel nuovo continente molto spesso si sono riuniti in comunità provenienti dalla stessa terra d’origine, hanno mantenuto usi e costumi, si sono aiutati l’un l’altro e così hanno lenito la sofferenza per la lontananza da casa. Questo ci fa pensare alle tante Chinatown, Little Italy e via dicendo, sparse nel mondo. Queste realtà hanno una spiccata identità, un’ architettura tipica della loro terra natia e rappresentano una piccola “succursale” del luogo d’origine.

E allora il nostro pensiero vola in uno degli stati del nord America. Siamo nel Mid-West, nella zona dei Grandi Laghi al confine con il Canada, più precisamente nel Michigan abbracciato dall’omonimo lago, dal lago Eire e dal lago Huron, dove la natura è un paradiso per chi ama grandi spazi e pratica attività sportive sia all’aria aperta che sull’acqua.
Noi però siamo diretti nel centro-est dello stato per raggiungere una cittadina il cui nome, Frankenmuth, non lascia dubbi sull’origine d’oltralpe; si tratta di un vero e proprio bavarian village (villaggio bavarese).

Alla scoperta di Frankenmuth

Frankenmuth cosa vedere

Storia della città

Frankenmuth è stata fondata nel 1845 quando un gruppo di quindici missionari tedeschi luterani fu inviato per aiutare i pionieri del nuovo mondo provenienti dalla Germania che stavano incontrando enormi difficoltà sia per la mancanza di chiese, pastori, scuole sia per le divergenze religiose con gli indiani Chippewa. Riuscirono a raggiungere l’America solo dopo aver sopportato pericoli d’ogni genere in mare fra incidenti, tempeste e malattie. Anche una volta arrivati sul continente trovarono tempi molto duri ad attenderli tanto che, come il nome stesso della città rivela, ebbero bisogno di molto coraggio. La prima parte del nome infatti indica la provincia di provenienza, la Franconia, mentre il temine mut significa coraggio in lingua tedesca.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Frankenmuth cosa vedereFin dalle origini la produzione del legname è stata la più importante attività locale seguita dall’agricoltura che continua ad essere un motore trainante dell’economia locale, affiancata in tempi più recenti anche dall’industria turistica e sportiva. Le strade rurali nei dintorni del paese richiamano infatti centinaia di bikers e molteplici eventi ciclistici si svolgono durante l’anno, come pure gare di triathlon e di corsa. Anche la pesca è molto praticata.

Attraversata dal fiume Cass, Frankenmuth si sviluppa in un’area di circa 8 km quadrati con una popolazione di quasi 5000 abitanti. La route 83 porta alla South Main Street, l’arteria principale lungo la quale si trovano svariati negozi, attività e ristoranti all’interno dei caratteristici edifici dai frontali decorati e dalla particolare architettura che fanno immediatamente percepire di essere nella Michigan’s Little Bavaria. Fra di essi anche il Visitor Center (635 S.Main St.), preziosa fonte di informazioni per i turisti.

Negozi, attività e ristoranti tipici

Frankenmuth cosa vedereConsigliamo di dare un’occhiata a tutti gli esercizi commerciali, passando dai più comuni gift shops agli speciality shops, dai ristoranti più raffinati alle botteghe dei fornai che a nostro parere meritano assolutamente una visita e un acquisto. Lasciatevi quindi tentare dai profumi e da tutto ciò che colpisce la vostra attenzione.

Per gli acquisti vi segnaliamo il caratteristico edificio del Rau’s Country store (656 S.Main St.) mentre per la ristorazione consigliamo il Bavarian Inn restaurant (713 S.Main St.) e lo Zender restaurant (730 S.Main St.) entrambi con un’ampia scelta di buoni piatti, porzioni abbondanti e un marketplace al piano sottostante. Da non perdere anche il forno Zender annesso al ristorante. Se amate la birra non c’è luogo migliore della Frankenmuth Brewery (425 S.Main St.), il birrificio più antico del Michigan, che fa anche da ristorante, dove vi verranno illustrate le tecniche di produzione della bevanda tanto apprezzata nel mondo.

E dopo aver fatto merenda perché non cimentarsi in un grande labirinto al Frankenmuth corn maze? (5450 Weiss Rd). E’ un’avventura in piena regola con due miglia di percorso, tre ponti di osservazione e un mistero da risolvere! I più piccini, e non solo, apprezzeranno lo zoo degli animali da fattoria come pure il gioco denominato Gnome hunt (caccia agli gnomi).

Frankenmuth Michigan cosa vedereRiver Place Shops (925 S.Main St.) sono racchiusi in una sorta di villaggio tipicamente bavarese e, indipendentemente dal desiderio di fare shopping o meno, sono una gradevolissima area in cui passeggiare e raggiungere i ponti coperti che per i più romantici, e non solo, rappresentano una tappa obbligatoria unitamente a un giro in carrozza trainata dai cavalli. Se volete prenotare il servizio potete rivolgervi presso la Fantasy Carriage company oppure alla Frankenmuth Carriage company.

Per tanti visitatori il Bronner’s Christmas Wonderland sarà una vera sorpresa o meglio, una scoperta. E’ il più grande negozio di Natale del mondo e si trova al 25 di Christmas lane. Le sue dimensioni sono quelle di un campo e mezzo da football. Di notte è illuminato e c’è anche una cappella denominata Silent Night, una replica della chiesetta dove fu suonata nel 1818 per la prima volta la famosa omonima canzone di Natale.

Ma a Frankenmuth la musica non è solo nei locali; chi soggiorna nel periodo estivo potrà apprezzare concerti gratuiti nel Memorial park (798 E.Tuscola St.) ogni domenica sera da fine giugno ad agosto.

Dove dormire

Frankenmuth dove dormireL’hotel Bavarian Inn Lodge (1 Covered Bridge Ln.), dal livello medio-alto, è certamente una struttura dall’ambientazione ideale per un pernottamento in pieno centro. Per certi periodi è necessario prenotare con molto anticipo ma in bassa stagione si possono trovano offerte allettanti. In alternativa ci sono altre valide strutture in paese o nel raggio di una decina di chilometri con tariffe più economiche come il Frankenmuth Motel (1218 Weiss St.) o Americas Best Value Inn & Suites (9235 E.Birch Run Rd. a Birch Run).

Trova tutti gli alberghi a Frankenmuth

Cosa Vedere a Holland

Holland MichiganLasciamo Frankenmuth con il suo perfetto equilibrio di piacevole architettura bavarese, musica, birra, buon cibo, attività ricreative e sportive. Considerando le grandi distanze all’interno degli stati americani, le due ore e mezzo da percorrere in autostrada in direzione sud-ovest per arrivare alla prossima destinazione finale sono poca cosa.

La nostra meta è Holland, un’altra deliziosa cittadina che, come evidenzia il nome, mantiene vive le proprie radici culturali. Si trova sulle sponde del lago Michigan e del lago Macatawa ed è ricca di attrattive da godere una ad una. Non visitiamo subito l’area dagli spiccati caratteri dei Paesi Bassi perché ci concediamo una passeggiata nel premiato downtown dalla piacevole architettura vittoriana, lungo le cui strade hanno luogo esibizioni di danze folkloristiche olandesi in vari momenti della giornata. Merita di essere segnalata un’insolita caratteristica, “invisibile” ma di indubbia utilità; tramite un innovativo sistema ad acqua, durante il periodo invernale la pavimentazione stradale e i marciapiedi delle vie del centro vengono riscaldati consentendo lo scioglimento della neve ed evitando cadute alle persone e lo spargimento del sale. L’idea funziona alla grande e sempre più aree cittadine ne stanno beneficiando.

Negozi, attività e ristoranti tipici

Holland cosa vedereLe strade principali per fare acquisti sono la 8th Street e la S.River Avenue. Consigliamo Apothecary Gift Shop (35 W.8th St.), The Seasoned Home (43 E.8th St.), Cottage Roses (170 S.River Ave.) e Michigan Pantry (210 S. River Ave.) dove acquistare, fra le varie cose, anche prodotti locali preparati secondo criteri salutisti e altri realizzati secondo ricette del “vecchio mondo”.

Per conoscere le origini di Holland ci sono vari modi e noi scegliamo di cominciare al Nelis’ Dutch Village (12350 James St.) che permette di immergersi totalmente nell’atmosfera dei Paesi Bassi del 1800 in mezzo a 4 ettari di autentica architettura olandese, canali e giardini spettacolari con il contorno di ballerini, musica e artigianato.

A seguire, nei Windmill Island Gardens il protagonista principale dell’area è De Zwaan, l’unico mulino olandese operante negli Stati Uniti dalla cui cima si ammirano i giardini ben curati, le dighe e i canali. È piacevole ascoltare lo splendido street organ e osservare la giostra olandese volante dipinta a mano. Ogni dubbio o richiesta di informazioni verrà soddisfatta dal personale del parco ben riconoscibile per i tipici abiti olandesi.

Per gustare buon cibo ecco alcuni suggerimenti: 8th Street Grille (20 W.8th St.) e Windmill restaurant (28 W.8th St.) con la loro atmosfera casual e l’ottima posizione centrale, il più sofisticato Alpen Rose restaurant (4 E.8th St.), oppure il Boatwerks Waterfront restaurant (216 Van Raalte Ave.) che merita una visita per la sua posizione strategica sul lago Makatawa.

E per la serie “non si finisce mai d’imparare”, al Deklomp Wooden Shol & Delft Factory (12755 Quincy Ave.), è possibile osservare gli artigiani che creano zoccoli in legno mentre operano su macchinari importati dai Paesi Bassi; è possibile anche interagire con gli artisti che modellano, dipingono e lucidano l’autentica ceramica Delft bianca e blu. Chi invece è interessato alla storia dell’arrivo degli Olandesi in questa regione nel 1847 avrà tutte le risposte all’Holland Museum (31 W.10th St.) dal mercoledì al sabato.

All’Holland State park (22150 Ottawa Beach Rd.), famoso per la sua bellissima ampia spiaggia di sabbia sui laghi Michigan e Macatawa, come pure per le dune circostanti, si può prendere il sole, giocare o semplicemente rilassarsi. Chi viaggia in camper può registrarsi al suo interno al Beach campground, felicemente situato fra dune di sabbia e dotato di piazzole con i necessari attacchi.

Holland Michigan cosa vedereNei cartelloni pubblicitari che riguardano le attrazioni locali è molto frequente  leggere: “don’t miss the Big Red lighthouse” (non mancate di visitare il grande faro rosso), vale a dire il faro che si trova nell’Holland State park e che si può vedere dal campeggio come pure dall’alto dal monte Pisgah, dopo aver percorso la scalinata lungo le dune che porta a poco più di 50 metri sul livello del lago. La storia del faro fortunatamente ha un lieto fine dal momento che ha rischiato di essere eliminato dopo anni di “onorato servizio”. Grazie alla tenacia dei cittadini si è trovata una soluzione per la sua conservazione e manutenzione. Ora la sua luce è visibile fino a 20 miglia di distanza ed è sicuramente uno degli spot fotografici preferiti della zona.

Il Tunnel Park (66 Lakeshore Dr. Park Township), con la sua spiaggia che si affaccia sul lago Michigan, prende il nome dal suggestivo tunnel scavato attraverso una grande duna e proprio lungo le dune un camminamento porta ad una bellissima vista panoramica del lago. Questo parco è ideale per ogni attività, dal nuoto alle partite di palla a volo, dai pic-nic al puro relax.

Ma a Holland, in maggio, non manca l’evento che rappresenta un momento topico dei Paesi Bassi: il Tulip Time. E’ un festival annuale che celebra la spettacolarità della fioritura dei tulipani. Si sviluppa in varie aree cittadine, parchi e luoghi d’attrazione con balli, parate, concerti, spettacoli, esibizioni di artigianato (lungo le strade e al Marktplaats, 480 State St.), giochi, tour, floricoltura e fuochi d’artificio. La manifestazione dura 10 giorni.

Dove dormire

A Holland, lungo la US 31 che l’attraversa, ci sono molti hotel per qualunque esigenza. Citiamo in particolare il Best Western Plus Holland Inn & Suites (2888 West Shore Drive) in quanto è una struttura dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, ma chi desidera vivere un’esperienza indimenticabile in un B&B d’altri tempi dovrebbe provare il Baert Baron Mansion Bed & Breakfast (120 South Church Street a Zeeland) a soli 8 chilometri da Holland.

Trova tutti gli alberghi a Holland

Ulteriori informazioni

Frankenmuth e Holland
Sleeping Bear Sand Dunes

L’aeroporto di riferimento più vicino a Frankenmuth è Detroit che dista 1 ora e 30 minuti, mentre per Holland sono ideali sia Detroit (2 ore e 40 minuti) che Chicago (2 ore e 35 minuti).

Chi proviene da Chicago ed entra in Michigan costeggiando il lago, inoltre può fare una breve sosta in un parco dove le dune sono protagoniste: il Warren Dunes state park (12032 Red Arrow Hwy a Sawyer). Dove scoprirà un assaggio di uno spettacolo che a nostro parere trova la sua migliore manifestazione allo Sleeping Bear Sand Dunes National Lakeshore (9922 Front Street, Highway M-72, Empire) in particolare per una duna da scalare e la strada scenica. Questo parco, che si trova a nord-ovest e dista circa 3 ore sia da Frankenmuth che da Holland, è stato insignito di un importante premio per la sua bellezza dal programma televisivo ABC’s Good Morning America.

Ci è piaciuto raccontare di queste due piccole “perle” che non possono certo competere con “giganti” del calibro di New York e San Francisco, ma quel che è certo è che hanno una loro spiccata identità che le contraddistingue e le rende uniche. Consigliamo il tour congiunto delle due cittadine; sarà un’occasione per approfondire la conoscenza dei tanti volti dell’America.

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Marianna Licia e Paolo

Marianna Licia e Paolo

Ciao, siamo una famiglia romagnola al completo: Marianna con la sua passione per la geografia e il folklore, Paolo esperto di modellismo e bricolage, Licia appassionata di lingua inglese e di cucina. Al di là dei nostri spiccati interessi individuali, due passioni ci accomunano profondamente: la fotografia e il viaggiare, in modo particolare negli Stati Uniti. Ogni aspetto di questa terra ci incuriosisce e i suoi grandi spazi ci emozionano.

Lascia un Commento

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...