Historic Deadwood: la città western delle Black Hills

Settembre 30, 2020 /

Resa celebre dall’omonima serie televisiva, la cittadina Historic Deadwood, o più semplicemente Deadwood, venne costruita negli anni settanta dell’800, nel periodo definito Black Hills Gold Rush, ovvero la corsa all’oro che si sviluppò nella regione delle Black Hills dopo la scoperta di alcuni giacimenti minerari. Ad oggi si presenta come una cittadina in pieno stile western particolarmente indicata per chi vuole fare una full immersion nelle tradizioni e atmosfere del periodo più turbolento, ma allo stesso tempo anche affascinante, della storia degli Stati Uniti: il Far West.

Vediamo allora di scoprire cosa aspettarsi dalla visita di Deadwood.

Dove si trova e come arrivare


Deadwood si trova in South Dakota, nella regione delle Black Hills, a breve distanza (1 ora circa) dal famoso monumento del Monte Rushmore. Altre destinazioni turistiche di un certo interesse abbastanza vicine sono la cittadina di Rapid City (45 minuti), centro urbano di riferimento per tutta l’area delle Black Hills, e il parco nazionale delle Badlands (1 ore e mezzo circa), area naturale contraddistinta da calanchi e conformazioni rocciose dalle forme e colori decisamente inusuali.

Aeroporti vicini

L’aeroporto più vicino è quello di Denver, che dista però circa 6 ore di auto, cosa che impone almeno una sosta lungo il tragitto. In alternativa potete volare su Rapid City con un volo interno. In entrambi i casi vi rimando ai seguenti 2 articoli per facilitare l’organizzazione del vostro viaggio:

Cosa vedere

Sia che abbiate in programma di fermarvi solo lo stretto necessario in zona, sia che abbiate pianificato un’intera giornata in città, non potete farvi mancare una passeggiata lungo l’Historic Main Street. In modo particolare durante il periodo estivo la Main Street si anima di attori in costume che rievocano i passaggi fondamentali della storia della città. In modo particolare è consigliato assistere a uno dei rinomati duelli di pistoleri chiamati Main Street Shoot Outs, spettacoli gratuiti che si svolgono in tre diversi momenti della giornata. Per gli orari e le location aggiornate vi invito a controllare il sito ufficiale dell’evento.

Volete assistere dal vivo a uno degli spettacoli teatrali (in inglese e a pagamento) più famosi della città? Allora non perdetevi il Trial of Jack McCall, che ripercorre il processo dell’assassino del leggendario eroe della frontiera James Butler Hickok, conosciuto anche come Wild Bill, che venne ucciso mentre giocava a poker al Nuttal and Mann’s Saloon No. 10.

Se la storia della città vi incuriosisce, e volete approfondire la conoscenza della zona, considerate una visita al The Adams Museum e all’Historic Adams House, un’abitazione storica risalente agli anni trenta del ‘900, e che da allora è rimasta quasi intatta fino ai giorni nostri, mantenendo gran parte dei suoi arredi originali.

Simbolo dei tempi d’oro (in tutti i sensi) è la Broken Boot Gold Mine, attiva dal 1876 al 1904 e diventata un’attrazione turistica dopo anni di chiusura. C’è un tour ogni mezz’ora che vi porterà sottoterra ad esplorare i percorsi dove un tempo lavoravano i minatori in cerca del prezioso minerale.

Anche se per qualcuno può sembrare un po’ macabro, visitare il Mount Moriah Cemetery può avere i suoi motivi di interesse. Prima di tutto da un punto di vista paesaggistico, visto che si erge sulle pendici dell’omonimo monte da cui si domina la città e la vallata sottostante, in secondo luogo da un punto di vista storico, dato che qui si possono visitare le tombe di due icone della storia del far west come Calamity Jane e Wild Bill Hickok.

Dove dormire a Deadwood

Ecco alcuni consigli se volete soggiornare in questa caratteristica cittadina:

  • The Lodge at Deadwood: la soluzione perfetta per chi oltre a cercare una camera d’albergo cerca anche un po’ di svago. L’hotel dispone infatti di un proprio casinò interno ed una piscina con attrazioni e giochi per i più piccoli. La posizione inoltre è ottima perché sarete circondati dal verde e dalla natura, pur rimanendo a pochi minuti dal centro cittadino.
  • 1899 Inn: un bed and breakfast ricavato all’interno di un’abitazione storica, con arredi ben curati e un’atmosfera veramente unica in cui trascorrere il vostro soggiorno.
  • Deadwood Gulch Gaming Resort: questo albergo è situato alle porte della città vicino al corso di un fiume. Le camere sono abbastanza spaziose nello stile classico degli alberghi americani. Volendo è possibile usufruire di un servizio navetta che vi porterà fino al downtown di Deadwood.

Cerca un alloggio a Deadwood


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Filippo Nardelli
Filippo Nardelli

Laureato in Storia dell'America del Nord e da sempre innamorato degli Stati Uniti.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...