Pioneertown in California: una città western a due passi dal Joshua Tree National Park

Dicembre 11, 2020 /
Pioneertown California Cosa Vedere 01

Pioneertown venne inizialmente concepita come un set cinematografico nel 1940 con la particolarità che tutti gli edifici dovevano essere utilizzabili realmente e non come un semplice sfondo statico. Per questo il luogo venne pensato da subito come una vera e propria città viva nel bel mezzo del deserto della California.

In questo modo Pioneertown poteva essere utilizzata dagli attori (anche per pernottare) che dovevano lavorare alle produzioni cinematografiche senza perdere tempo in spostamenti, visto che nelle immediate vicinanze le strutture ricettive scarseggiavano. Tutt’oggi ci vivono poco più di 300 persone, ma è durante i fine settimana da aprile a ottobre che la Mane St di Pioneertown si anima di turisti grazie alle iniziative a tema western che vengono programmate.

Dove si trova e come raggiungerlo

Sia che veniate da est o da ovest dovete percorrere la Twentynine Palms Highway fino a raggiungere la piccola cittadina di Yucca Valley in cui imboccherete Pioneertown Rd su cui dovrete proseguire per poco più di 7 chilometri. Nonostante ci siano strade ben più spettacolari negli Stati Uniti quella che percorrerete è comunque classificata come California Scenic Drive.

Cosa vedere a Pioneertown

PioneertownNon aspettatevi chissà quali attrazioni perché il punto di forza di Pioneertown è proprio la sua atmosfera da Ghost Town del Far West. La strada da percorrere una volta lasciata nell’ampio parcheggio la vostra auto a noleggio, è sicuramente Mane St: la sterrata via principale lungo i cui lati si trovano gli edifici più rappresentativi di Pioneertown.

PioneertownÈ passeggiando lungo questa polverosa strada che, soprattutto quando non ci sono molti turisti in giro, sembra di essere tornati all’epoca del selvaggio West. A seconda del giorno della settimana in cui visiterete Pioneertown potrete essere completamente da soli (come me) oppure essere circondati da molti turisti che vogliono assistere alle rievocazioni storiche. Il secondo e il quarto sabato di ogni mese (controllate sul sito ufficiale eventuali cambiamenti di programma) infatti il Far West riprende vita grazie ad una troupe di appassionati e attori.

Il Pappy and Harriet’s è un un locale/ristorante che offre cibo di qualità dallo stile inconfondibile nel quale non manca l’intrattenimento con ottima musica dal vivo. A proposito di musica live qui ha suonato addirittura Paul McCartney in un concerto per pochi intimi nel 2016.

Volete sapere se sarete così fortunati anche voi? Oppure semplicemente volete controllare se ci sono concerti di vostro interesse in questa particolare location durante il vostro transito? Non dovete far altro che cliccare sul link sottostante.

Concerti al Pappy and Harriet’s

Galleria di immagini

Attrazioni nelle vicinanze

Se siete appassionati di Ghost Town in California dovete assolutamente visitare Bodie e Calico, anche se non sono propriamente nelle vicinanze di Pioneertown. Per quanto riguarda invece quello che potrete trovare relativamente vicino segnaliamo queste tre attrazioni:

  • Joshua Tree National Park: uno dei parchi naturali più famosi degli Stati Uniti si trova a pochi minuti di macchina da Pioneertown, per questo può essere sicuramente una perfetta opportunità per inserire queste due tappe nel vostro itinerario della California.
  • Palm Springs: una vera e propria oasi nel bel mezzo del deserto della California che con la sua peculiare architettura in adobe attrae curiosi e turisti che transitano in questa zona. Non mancano le ville dei VIP, come quella di Frank Sinatra, che nel corso degli anni hanno deciso di fare di Palm Springs la loro residenza o uno dei loro luoghi di villeggiatura. Data la sua ampia offerta di alberghi può essere inoltre un comodo punto di appoggio.
  • Indian Canyonsa pochi minuti da Palm Springs, si trova una riserva indiana che meriterebbe una visita. Gli Indian Canyons sono delle gole nel deserto california, caratterizzate dalla presenza di un gran numero di altissime palme americane.
  • Desert Christ Park: un’attrazione davvero insolita che attira in egual misura amanti del kitsch e pellegrini. Se pensate che queste due categorie di persone non possano coesistere andate direttamente a vedere con i vostri occhi. Il Desert Christ Park si può definire un vero e proprio parco a tema cristiano fondato dal reverendo Eddie Garver negli anni ’50. Più di cinquanta statue cristologiche e a carattere religioso fatte interamente a mano sono sparse per tutti i 5 acri di terra. L’entrata è gratuita.

Dove dormire a Pioneertown

Dove dormire a Pioneertown
Pioneertown Motel

Se volete dormire a Pioneertown l’unica scelta che avrete  è quella di optare il caratteristico Pioneertown Motel. Costruito appositamente per ospitare le star del cinema che dovevano recitare nei film hollywoodiani in lavorazione in questa località, oggi offre un comodo punto di appoggio a tutti i turisti che vogliono respirare il più possibile l’atmosfera western di Pioneertown.

Delle città nelle vicinanze ho avuto personalmente la possibilità di pernottare a Twentynine Palms e più precisamente al Sunnyvale Garden Suites Hotel che offre dei veri e propri appartamenti dotati di cucina in un ambiente caratteristico a tema western con un giardino ben curato che si sviluppa lungo le strutture.

Nel caso queste due soluzioni non facessero al caso vostro cliccando sul link sottostante potrete trovare tutte le strutture nelle vicinanze di Pioneertown e del Joshua Tree National Park.

Cerca un albergo in zona


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Filippo Nardelli
Filippo Nardelli

Laureato in Storia dell’America del Nord e da sempre innamorato degli Stati Uniti.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES