Atlanta cosa vedere: attrazioni e luoghi di interesse nella capitale della Georgia

Settembre 25, 2020 /
Atlanta Cosa Vedere

Dopo parecchi viaggi negli Stati Uniti decidiamo di visitare la Georgia, uno stato del sud (il nome deriva dal re inglese Giorgio II), una delle prime tredici colonie, con le sue spiagge affacciate sull’Oceano Atlantico, le ville coloniali, i campi di cotone e la sua città più famosa, Atlanta. Cosa vedere nella città resa celebre dalle Olimpiadi e dalla Coca Cola?

Vuoi saperne di più sullo stato della Georgia?
Questo stato è mediamente vasto, trovandosi al 24° posto tra i cinquanta dell’unione. Anche se le sue dimensioni sono contenute è comunque all’ottavo posto per popolazione. Nel corso del 19° secolo questa terra ha vissuto la guerra civile combattuta contro l’esercito dell’unione nordista. E infatti Atlanta ne è un esempio; dopo varie battaglie, nel novembre 1864, fu rasa al suolo dal fuoco nemico. I suoi abitanti non si arresero e ricostruirono gradualmente la città. Ma com’era Atlanta prima della guerra civile?

Gli indiani Creek abitavano nella zona e successivamente gli europei s’impossessarono delle loro terre, poi nel 1837, all’intersezione di due linee ferroviarie, la città cominciò a svilupparsi. Oggi Atlanta è situata nella contea di Fuller, nella zona nord-ovest della Georgia, è la capitale e la città più grande dello stato. Geograficamente è circondata da dolci colline ai piedi dei monti Appalachi a 320 metri sul livello del mare. L’area metropolitana è al 9° posto fra le città degli Stati Uniti e la sua popolazione è composta principalmente da gente di colore, infatti è una delle città americane con la maggior concentrazione di afroamericani; seguono i gruppi etnici bianchi, latini ed asiatici.

Una città famosa per le Olimpiadi

Atlanta GeorgiaLe Olimpiadi di Atlanta 1996 hanno avuto un ruolo significativo e, come sempre accade,  hanno dato lustro alla città ospitante. Tre anni prima è stato costruito lo stadio olimpico denominato Centennial Olympic Stadium (755 Hank Aaron Dr. SE), poi usato come stadio di baseball e rinominato Turner Field e, infine, chiuso definitivamente nel 2016.

Un altro simbolo legato alle Olimpiadi è il Centennial Olympic Park (265 Park Avenue Dr. NW), una grande area verde nel centro città. Al suo interno si trova la Fountain of the Rings, la fontana interattiva più grande del mondo. Non ha la classica forma che ci si aspetterebbe perché riproduce i cinque cerchi olimpici posizionati su una pavimentazione dove, quattro volte al giorno, dagli anelli spuntano getti d’acqua, il tutto con sottofondo musicale. I genitori più tolleranti lasciano saltellare liberamente i propri figli fra gli spruzzi d’acqua.

Rimanendo nell’area e sempre in tema di sport, la Philips Arena (1 Philips Dr.) è il luogo ideale per assistere a eventi sportivi importanti come le partite degli Atlanta Hawks, la squadra locale di NBA.

Cosa vedere ad Atlanta

Ad Atlanta ci sono tante cose da vedere per tutte le età. Non stupisce quindi che nel 2010 sia stata la settima città più visitata degli Stati Uniti. Il nostro giro nel centro città fa tappa allo State Capitol (206 Washington St. SW), l’edificio in stile neo-classico sede del governo georgiano. Si riconosce per la sua cupola dorata sormontata da una statua soprannominata Miss Freedom (signorina libertà).

Cosa vedere ad AtlantaAnche se il Campidoglio potrebbe non essere un must see per qualche visitatore, quando il cielo è terso e la cupola spicca sull’azzurro, l’impatto visivo-fotografico è notevole. Al suo interno si trovano statue di personaggi georgiani famosi, ritratti di governatori, bandiere storiche e un museo. Vicino allo State Capitol si trova la City Hall (68 Mitchell St. S-W), il municipio, un alto edificio dallo stile neo-gotico.

La sede della Coca Cola: storia della bevanda nata per errore

Atlanta GeorgiaIl museo per eccellenza ad Atlanta, divertente e originale, è il World of Coca Cola (121 Baker St. NW). Forse non tutti sanno che la Coca Cola, la bevanda più conosciuta al mondo, è nata per caso l’8 maggio 1886 grazie ad un errore del farmacista John Stith Pemberton che avrebbe dovuto creare uno sciroppo antidolorifico. Il risultato non fu una medicina, ma la bibita più bevuta sulla faccia della terra, senza che il suo creatore immaginasse quale fenomeno di massa si sarebbe creato intorno a quel prodotto.

Biglietti per il World of Coca Cola

Nell’edificio si segue il percorso storico della bevanda: ci sono bicchieri, vassoi, quadri, manifesti e tanto altro, si può osservare il processo d’imbottigliamento, scattare una foto con il grande e sorridente orso polare simbolo del brand e perfino assaggiare gratuitamente varie bevande del mondo a marchio Coca Cola. Il negozio di souvenir è sempre affollato di clienti alla ricerca di oggetti interessanti, nuovi o dallo stile vintage.

Info sul tour combinato CNN – Coca Cola

Il CNN Center: un tour al centro della notizia

Atlanta Cosa VedereMa questa città ha da offrire molto, ad esempio luoghi di interesse che attraggono migliaia di persone da tutto il mondo, a cominciare dal CNN Center (190 Marietta St. NW), il complesso di una delle più note reti televisive americane. Alla CNN  (Cable News Network) ogni venti minuti parte un tour guidato a piedi di 50 minuti durante il quale viene spiegato come e da dove vengono trasmessi i programmi: oltre a questo si possono ascoltare racconti sulla storia del canale televisivo. Nel suo atrio si trovano negozi, tra cui uno dedicato al canale della CNN e un altro ai souvenir della città.

Info sul CNN Studio Tour

Come si sa, negli States i negozi annessi ai luoghi da visitare non mancano mai! Al CNN Center c’è anche una food court, un’area di ristoro in cui scegliere fra diverse tipologie di cibo, c’è una sala per organizzare eventi e nel complesso è possibile pernottare all’Omni Hotel, con le sue camere e suite moderne affacciate sull’atrio della CNN o sul centro città.

I luoghi di Martin Luther King

Atlanta GeorgiaParlando di Atlanta non ci si può dimenticare di Martin Luther King Jr, probabilmente il suo cittadino più famoso a livello mondiale, ministro della chiesa battista che morì alla giovane età di 39 anni a Memphis in Tennessee. In un’area circoscritta della città nel quartiere di Sweet Auburn potrete visitare il Martin Luther King, Jr. National Historical Park che include alcuni fra i più importanti edifici e monumenti a lui legati fra cui:

  • la casa natale (501 Auburn Ave. NE): un’abitazione di due piani in stile Queen Anne con porticato.
  • la Ebenezer Baptist Church (101 Jackson St. NE) di cui era pastore.
  • la sua tomba (449 Auburn Ave NE) inserita all’interno di una grande vasca di acqua limpida.

Atlanta Cosa VedereUno dei modi migliori per iniziare la visita di questa zona di Atlanta può essere quello di partire dal Visitor Center (450 Auburn Ave NE) all’interno del quale troverete una mostra interattiva sulla storia di Martin Luther King e del movimento dei diritti civili. Qui potrete inoltre raccogliere tutte le informazioni che vi serviranno per proseguire autonomamente la visita. Potrete raggiungerlo attraversando l’International Civil Rights Walk of Fame.

Chi è interessato agli aspetti legati alla cultura e all’arte afro-americana può recarsi nel Downtown al 155 di Auburn Ave e visitare il museo APEX (African American Panoramic Experience).

Center for Civil & Human Rights

Atlanta GeorgiaPer chi vuole approfondire ulteriormente la storia legata alle battaglie per i diritti civili degli afroamericani può recarsi al Center for Civil & Human Rights (100 Ivan Allen Jr. Blvd). Si trova in tutt’altra zona della città rispetto ai luoghi sopra descritti, il museo sorge infatti fra il Wolrd of Coca Cola e il Georgia Aquarium. Il biglietto di ingresso costa circa 20$ e vi permetterà di entrare, più che all’interno di un museo, in una vera e propria macchina del tempo che attraverso testimonianze, documenti e simulazioni interattive vi farà sperimentare cosa volesse dire essere un afroamericano negli Stati del Sud Americani durante gli anni ’60.

La mostra principale si trova al secondo piano del museo ed è intitolata Rolls Down Like Water: The American Civil Rights Movement. Qui il momento sicuramente più coinvolgente è la simulazione di un cosiddetto “Lunch Counter”, ovvero un piccolo ristorante simile a un diner che tutti conosciamo, in cui vi metterete a sedere, indosserete le cuffie e potrete sentire in prima persona come veniva apostrofato un afroamericano del tempo se avesse osato sedersi in un locale per bianchi. In alcuni momenti la sedia inizierà anche a vibrare simulando l’azione di una persona che vi ha tirato un calcio. Tutto questo per rendervi partecipi del coraggio che avevano coloro che partecipavano a questi sit-in di protesta all’interno di locali che non permettevano alla gente di colore di accedere.

Biglietti per il Center for Civil & Human Rights

Quartiere di Midtown

Atlanta Cosa VedereAll’interno del grazioso quartiere di Midtown potrete visitare i Botanical Gardens (1345 Piedmont Ave. N-E) tra palme, fiori colorati, piante acquatiche e tropicali troverete la più grande concentrazione di orchidee degli Stati Uniti. Da febbraio ad aprile si svolge l’Orchid Daze, la celebrazione di questo bellissimo fiore. Nel giardino botanico si trovano anche tartarughe, sculture e fontane. Un giardino giapponese ben curato completa la visita al parco.

Al Piedmont Park (400 Park Dr. N-E) ci si rilassa, si fa sport e si pratica la pesca nel lago mentre i bambini si divertiranno nell’area ricreativa. C’è anche un’area pic-nic in cui gustare il cibo portato da casa oppure si può usufruire delle bancarelle in loco. Questo parco cittadino è anche teatro di numerosi eventi.

Ai più piccoli Atlanta dedica in modo particolare un museo: Il Center for Puppetry Arts (1404 Spring St. N-W). Aperto nel 1987 ospita la più grande organizzazione dedicata all’arte delle marionette e ai pupazzi suddivisa nel settore delle esibizioni, dell’educazione e della parte museale. È un richiamo irresistibile per bambini e famiglie che assistono a spettacoli di storie classiche e nuove adattate ai pupazzi e alle marionette.

Cosa vedere ad AtlantaUn altro personaggio degno di nota è la scrittrice Margaret Mitchell, che ha vinto il premio Pulitzer per il libro Gone with the wind (Via col vento), da cui è stato tratto l’omonimo famosissimo film. La sua casa, la Margaret Mitchell House & Museum (979 Crescent Ave. NE) è un’abitazione a tre piani in stille tudor revival. Durante i tour giornalieri viene spiegata la motivazione che ha spinto l’autrice a scrivere il suo best seller ed è raccontata la vita che conduceva con suo marito negli anni ‘20 ad Atlanta.

I veri nostalgici di Via col vento, possono anche recarsi a circa 30-40 minuti d’auto a Marietta dove si trova il Gone by the Wind Museum (18 Whitlock Ave. N-W) e poi a Covington al Tweleve Oaks B&B (2176 Monticello St. S-W), in quanto l’edificio ha dato ispirazione alla scrittrice ed è stato citato nel suo romanzo.

Il Georgia Aquarium e lo Zoo

Atlanta GeorgiaAl Grant Park (800 Cherokee Ave. S-E), il parco più antico di Atlanta, circondato dall’omonimo distretto storico, si trova lo zoo. Gli amanti degli animali troveranno qui il loro paradiso, con la possibilità di nutrire le giraffe, vedere grandi spettacoli di uccelli ed ammirare il panda gigante. Questo è uno dei quattro zoo statunitensi che hanno la fortuna di ospitarlo. Ci sono anche aree ricreative per bambini, punti di ristoro, negozi e un trenino su cui concedersi un piacevole tour dell’area. Se visitate lo zoo al di fuori delle stagioni estive, prima di comprare il biglietto, accertatevi di quanti e quali animali riuscirete effettivamente a vedere.

Rimanendo in tema faunistico un’attrazione da non perdere è sicuramente il Georgia Aquarium (225 Barker St. N-W), il più grande acquario dell’emisfero occidentale, in cui, fra le altre cose, è anche possibile nuotare o immergersi con balene, squali e mante. Troverete ovviamente anche mostre e spettacoli in un cinema 4D.

Biglietti di ingresso al Georgia Aquarium

A pochi passi dall’acquario si trova il Children’s Museum (275 Centennial Olympic Park Dr. N-W). Questo museo creativo, interattivo ed educativo, è nato con lo scopo di dar libero sfogo alla creatività dei suoi giovani ospiti. Fra le varie attività proposte ci sono momenti di ballo e canto, un laboratorio per costruire, lezioni di cucina, spettacoli scientifici, uno studio artistico e un momento di lettura. Se state viaggiando con bambini al seguito potrebbe essere quindi una buona idea quella di unire alla visita dell’acquario anche quella di questo museo particolare.

Jimmy Carter Presidential Library

Atlanta Cosa VedereIl Jimmy Carter Presidential Library & Museum (441 Freedom Pkwy) è un museo dedicato alla vita e alla carriera politica del trentanovesimo presidente americano originario della Georgia e vincitore nel 2002 del premio Nobel, per aver trovato soluzioni di pace in conflitti internazionali, sostenuto la democrazia e i diritti umani, promosso lo sviluppo economico e sociale attraverso il lavoro svolto al Carter Center (453 Freedom Pkwy N-E), un’organizzazione no-profit. Nel museo di questo centro, oltre ad una mostra che ripercorre la storia personale e politica del presidente  si trova anche una replica della “stanza ovale” della Casa Bianca di Washington.

I toni sono comprensibilmente un po’ autocelebrativi (come del resto accade in tutte le Presidential Library), ma gli appassionati di storia americana troveranno la visita sicuramente piacevole anche grazie al parco ben curato in cui tutta la struttura è stata costruita.

Stone Mountain Park

Cosa vedere ad AtlantaSicuramente uno dei parchi più belli, particolari e allo stesso tempo controversi di Atlanta e di tutta la Georgia (è infatti l’attrazione più visitata dello stato). Particolare perché questo parco è dominato da un’enorme roccia (in gergo monadnock) che si erge fino a 500 metri sul territorio circostante. Controverso perché sull’enorme parete di questa roccia è stato scolpito il bassorilievo più grande del mondo che raffigura tre dei leader sudisti della guerra di secessione (Robert E. Lee, Jefferson Davis e Stonewall Jackson).

Una volta all’interno di questo parco si possono intraprendere molte attività fra cui anche raggiungere la sommità dello stesso Stone Mountain o in tutta comodità, per mezzo di una funivia, oppure con un percorso a piedi. Oltre a questo vale sicuramente la pena visitare l’Historic Square, una grande area ricavata all’interno del parco in cui è stato ricostruito un tipico villaggio della Georgia dell’800, utilizzando anche edifici originali dell’epoca.

Può essere quindi una buona idea quella di visitare questo parco date le molte attività presenti (c’è anche un Luna Park e un parco a tema dedicato ai dinosauri) se si vuole passare una giornata all’aria aperta unendo storia e divertimento. L’ingresso è a pagamento e il prezzo è determinato dal numero di attività che si vogliono intraprendere, per questo vi rimando al sito ufficiale del parco dove troverete una panoramica con tutti i prezzi e le tipologie.

I parchi divertimenti di Atlanta: tra Lego e Montagne Russe

Atlanta Cosa VedereNell’area nord di Atlanta denominata North Buckhead si trova il Legoland Discovery Center (3500 Peachtree Rd NE), naturalmente un mondo tutto fatto di Lego dove si può spaziare fra il teatro 4D, fare un tour nella fabbrica dove vengono prodotti i celebri mattoncini, visitare Miniland (una città costruita con quasi un milione e mezzo di pezzi), giocare in un area interattiva su un vascello, salvare una principessa in un castello e visitare la stanza delle pozioni magiche di mago Merlino. Prima di visitarlo tenete presente che per entrare gli adulti devono essere accompagnati almeno da un bambino.

Biglietti per Legoland Atlanta

Ad ovest di Atlanta, si trova il parco divertimenti Six Flags Over Georgia (275 Riverside Pkwy S-W), appartenente alla catena Six Flags presente anche in altre città americane. Questo parco è famoso per le sue spettacolari e spericolate montagne russe. Chi non dispone di un mezzo di trasporto può raggiungerlo tramite un autobus della società di trasporti MARTA.

I teatri di Atlanta

Cosa vedere ad AtlantaAgli amanti degli spettacoli e degli eventi consigliamo il Fox Theater (660 Peachtree St. NE) nella midtown di Atlanta. È un bellissimo teatro in stile moresco aperto nel 1929 denominato anche the Fabulous Fox. In precedenza è stato un cinema. L’interno merita una visita anche se non si assiste ad uno spettacolo. Si può fare una piacevole passeggiata anche nel distretto storico che lo ospita.

Agli amanti della musica consigliamo le esibizioni dell’Atlanta Symphony Orchestra le cui performance avvengono principalmente al Woodruff Arts Center (1280 Peachtree St. NE).

Il CityPass di Atlanta

Atlanta GeorgiaL’Atlanta City Pass è un ottimo modo di risparmiare visto che include l’ingresso alle seguenti attrazioni:

  • Il Georgia Aquarium con opzione skip the line
  • World of Coca-Cola
  • Tour degli studi della CNN
  • Un ingresso a scelta fra il Center for Civil and Human Rights e lo Zoo
  • Ingresso al Museo Fernbank di storia naturale oppure alla College Football Hall of Fame.

Se avete intenzione di passare un po’ di tempo ad Atlanta visitandola approfonditamente, è una soluzione da prendere assolutamente in considerazione.

Info sull’Atlanta City Pass

Shopping e ristoranti ad Atlanta: come godersi il relax in città

Quattro centri commerciali degni di nota sono: The Mall at Peachtree Center (225 Peachtree St. N-E, downtown), Colony Square Mall (1197 Peachtree St. N-E, midtown), Lenox Square (3393 Peachtree Rd. N-E, Buckhead/uptown). Destinazione ideale per i “fashionisti” è Greenbriar Mall (2841 Greenbriar Pkwy S-W) a circa dieci minuti dall’aeroporto di Atlanta.

La città offre una vasta scelta di ristoranti per tutti i gusti e noi ne consigliamo qualcuno. Agli amanti della buona carne, ed in particolare quella di bufalo che è la specialità del locale, segnaliamo Ted’s Montana Grill (133 Luckie St. N-W, downtown oppure 1874 Peachtree Rd., midtown). Questo ristorante si trova  anche in altre città americane. Al Pittypat’s Porch Restaurant (25 Andrew Young International Blvd N-W, downtown) si assaggia la cucina classica dal fascino del vecchio sud. Il ristorante prende il nome dalla zia di Scarlett O’ Hara dal film “Via col vento”. The Oceanaire Seafood Room (1100 Peachtree St., midtown) è rinomato per la sua cucina di mare dove viene servito eccellente pesce in base alle disponibilità di mercato; i gamberetti e le ostriche sono prelibati. Anche questo ottimo ristorante è presente in altre città americane.

Chi gradisce piatti più esotici può recarsi da No Mas! Hacienda & Cantina (180 Walker St. N-W, downtown) con le sue specialità di cucina messicana. Chi ha già compiuto 21 anni può assaggiare la tequila nella tasting room. Per qualcuno abbinare il pasto con un momento di shopping potrebbe essere interessante e qui lo si può fare nell’attigua area con più di 300 collezioni create da artigiani messicani. Non manca l’Hard Rock Cafè (215 Peachtree St. n-e, downtown) che propone buon cibo ma che attrae i visitatori principalmente per il suo stile american rock n roll e l’abbigliamento che si può acquistare nel negozio.

Gli eventi più celebri di Atlanta

Atlanta GeorgiaSi può pensare di visitare Atlanta in concomitanza ad un evento. In città ce ne sono tanti. La gente “di colore” del mondo si riunisce qui in febbraio per la Black History Month Parade. Una parata in costume, per celebrare il mese della “storia nera”. Il tragitto parte dal Centennial Olympic Park drive e termina a Baker St. Sempre in febbraio, per i più scatenati, si svolge il Mardi Gras Streetcar Adventure. Consiste in un pomeriggio di avventura ed esplorazione, si sale sul tram e si fanno undici fermate fra attrazioni, bar e ristoranti. È gradita la partecipazione in costume di carnevale. In luglio è il momento dell’Ice Cream Festival al Piedmont park (521 Park Dr.). Fra le varie attività segnaliamo la camminata di cinque chilometri per promuovere la lotta contro il cancro, il salto della corda, il lancio del frisbee, attività di benessere e addirittura uno screening gratuito sulla salute. C’è anche una gara di hula hoop e di resistenza nell’ingozzarsi di gelato.

La Children’s Christmas Parade che ha luogo in dicembre lungo Peachtree St. è la più grande parata di Natale del sud-est americano ed è la tradizione natalizia più amata ad Atlanta. La sfilata di bambini e ragazzi è rallegrata da grandi palloni gonfiati con l’elio raffiguranti pupazzi e personaggi, bande e tanto spirito festoso. L’evento è ripreso anche dal canale televisivo WSB-TV. La parata aiuta a raccogliere fondi per l’ospedale Children’s healthcare di Atlanta. Prima della parata molti ragazzi con le loro famiglie fanno colazione al vicino Four Season Hotel (7514 14th St. NE, downtown) dove incontrano Babbo Natale.

Non mancano le feste etniche che celebrano il multiculturalismo della città. In marzo la St. Patrick Day Parade (midtown), in maggio il Caribbean Festival al Central park (400 Merritts Ave. N-E, downtown), in agosto il Festival Peachtree Latino al Piedmont park (521 Park Dr. NE, midtown) ed infine in settembre il Greek Festival presso la chiesa greco ortodossa in stile bizantino Greek Orthodox Cathedral of the Annunciation (2500 Clairmont Rd., quartiere di Clairmont).

Dove dormire ad Atlanta: consigli utili per la scelta

The Westin Peachtree Plaza Hotel

Tante sono le possibilità di pernottamento ad Atlanta. Ve ne segnaliamo qualcuna.

  • The Westin Peachtree Plaza Hotel (210 Peachtree St. N-W, downtown), dalle cui eleganti stanze e suite si gode di un’ampia vista sulla città grazie alle finestre che dal pavimento raggiungono il soffitto. Ogni mattina a disposizione del cliente c’è una copia gratuita del quotidiano Usa Today. Nelle stanze si trova anche la cuccia per un eventuale amico “ a quattro zampe”. Al suo interno sono presenti un negozio di souvenir e la famosa caffetteria Starbucks. I fiori all’occhiello di questo hotel sono il Sun Dial, un ristorante con cucina americana (al 71° piano) e il bar panoramico con i suoi cocktail e il suo ottimo menu (al 73° piano). Il ristorante ha un lento movimento di rotazione per permettere ai clienti di godere il panorama della città dalle vetrate. Vista panoramica anche dal 72° piano dove si trova un osservatorio. Davvero bello e romantico specialmente al tramonto in una giornata serena. Consigliamo anche due graziosi B&B dove pernottare in un’atmosfera completamente diversa.
  • Lo Stonehurst Place (923 Piedmont Ave. N-E, midtown) è una proprietà storica con camere e suite in diversi stili dove predominano i colori bianco, panna, beige e il legno scuro. Una sala col pianoforte, una sala da pranzo e un porticato ideale durante la bella stagione, completano l’edificio.
  • The Social Goat (548 Robinson Ave. S-E, downtown), è un edificio in stile Queen Anne-Victorian dove si può scegliere di dormire in camere, suite e appartamenti. Nella proprietà, che un tempo era una fattoria, si trova un granaio in miniatura. Oltre ai proprietari in carne ed ossa gli ospiti sono accolti da simpatiche caprette, polli e tacchini.

Tutti gli alloggi disponibili ad Atlanta

Come muoversi ad Atlanta

Atlanta Cosa VedereChi non dispone di un mezzo per girare in città consigliamo di utilizzare la già citata rete di autobus, treni e metropolitana denominata MARTA (Metropolitan Atlanta Rapid Transit Authority) che collega i quartieri centrali e periferici dell’area metropolitana di Atlanta, mentre lo Streetcar è un tram cittadino che compie un percorso di dodici fermate fra il Centennial Olympic Park, il Martin Luther King Jr Site e i quartieri a est della città. Chi volesse spostarsi dall’area metropolitana di Atlanta trova la stazione ferroviaria Amtrak al 168 di Peachtree St. N-W.

L’aeroporto di riferimento di Atlanta è l’Hartsfield-Jackson, ubicato tra i quartieri di College Park e Hapeville. Trasporti da e per l’aeroporto vengono effettuati  tramite i servizi di MARTA. Godetevi le innumerevoli possibilità che la città offre ai suoi visitatori, di tutte le età e dai gusti più svariati. Enjoy Atlanta!

Se, dopo aver letto quello che offre la città di Atlanta, volete scoprire qualcosa di più sulle attrazioni di questo stato del Sud degli Stati Uniti leggete il nostro articolo sulla Top 10 della Georgia.


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Marianna Licia e Paolo
Marianna Licia e Paolo

Ciao, siamo una famiglia romagnola al completo: Marianna con la sua passione per la geografia e il folklore, Paolo esperto di modellismo e bricolage, Licia appassionata di lingua inglese e di cucina. Al di là dei nostri spiccati interessi individuali, due passioni ci accomunano profondamente: la fotografia e il viaggiare, in modo particolare negli Stati Uniti. Ogni aspetto di questa terra ci incuriosisce e i suoi grandi spazi ci emozionano.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

4 commenti su “Atlanta cosa vedere: attrazioni e luoghi di interesse nella capitale della Georgia”

  1. Ciao, rieccomi qui per un vostro consiglio, dopo quelli già avuti per il viaggio dello scorso anno. Vorrei andare ad Agosto dalla Georgia al Texas passando per Alabama, Mississipi Louisiana, ma non ho le idee chiarissime, voi potete darmi qualche suggerimento il tempo sarà di 16 giorni circa. O altrimenti cosa mi consigliate, la mia idea era quella di un mix tra musica e storia delle colonie. Grazie della risposta

    Rispondi
  2. Ciao sto organizzando un tour di circa 2800km per una durata di 15 giorni. Visiteremo, tra le altre cose, Atlanta, Nashville, Menphis, New Orleans ... vorrei chiedervi secondo voi quanto tempo di visita richiedono le singole città?
    Grazie mille

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...