Viaggi-USA.itCittà USANew York Consigli di ViaggioCosa vedere a New YorkGrattacieli di New YorkWoolworth Building: tour nell’incantevole lobby del grattacielo degli Anni Ruggenti
Città USA Cosa vedere a New York Grattacieli di New York New York Consigli di Viaggio

Woolworth Building: tour nell’incantevole lobby del grattacielo degli Anni Ruggenti

Woolworth Building New York Cosa Vedere
Woolworth Building: visita al grattacielo degli anni ruggenti

“You can forget all your troubles, forget all your cares and go
Downtown, things’ll be great when you’re
Downtown, no finer place for sure,
Downtown, everything’s waiting for you”

“Puoi dimenticare tutti i tuoi problemi, tutte le tue preoccupazioni, e andare a Downtown,
Le cose andranno meglio quando andrai a Downtown,
Non c’è sicuramente posto migliore di Downtown,
Downtown sta aspettando solo te!”

Come mai abbiamo iniziato questo articolo con le famose parole di “Downtown” (che potete canticchiare nella versione cover che preferite)?

Perché la pietra miliare di New York che conosceremo oggi si trova proprio nella parte meridionale di Manhattan, centro affaristico della Città: si tratta del Woolworth Building. Quindi, se il vostro programma di visita della Grande Mela vi porta qui, dove inizia il ponte di Brooklyn, considerate anche una visitina a questo grattacielo: è vero, la zona è comunque ricca di cose da vedere, ma il Woolworth è qualcosa di unico nel suo genere.

Questa grande costruzione, infatti, rispetto all’Empire State Building o al Top of the Rock, non è tanto famosa per la meravigliosa vista (riservata a chi nell’edificio realmente ci abita), ma per il suo inconfondibile stile neogotico e per il suo atrio, ora restaurato dopo essere stato per molto tempo chiuso al pubblico, che ha conservato lo stile dell’epoca degli “anni ruggenti”.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Se quindi volete fare un salto nel tempo ed immergervi in un’atmosfera un po’ anni ‘10/ ‘20 alla “Grande Gatsby”, il Woolworth Building è il posto giusto per voi, e qui vi spiegheremo come visitarlo.

Ma prima un po’ di storia…

Il Woolworth Building: un po’ di storia

Woolworth Building New York Cosa VedereSe New York è una delle città più “contemporanee” per antonomasia, brulicanti di vita e novità, il Woolworth Building è però uno dei suoi edifici più “storici”: è infatti uno dei grattacieli newyorkesi più “vecchi” ancora in piedi: fu inaugurato nel 1913, quindi ha più di 100 anni di storia da raccontare.

Venne commissionato nel 1910 all’architetto Cass Gilbert da Frank W. Woolworth, amministratore delegato della F. W. Woolworth Company, e proprietario di una catena di 5 cent/10 cent shop (una specie di antenati degli attuali negozi “Tutto a un euro”, per intenderci). L’intendimento del signor Woolworth, nel commissionare la costruzione dello stabile, era quello di trasferirvi la sede centrale della compagnia, portandola così nel cuore pulsante dell’economia mondiale, quale appunto era New York all’epoca.

La scelta dell’architetto Gilbert non fu casuale: quest’ultimo infatti aveva già all’attivo alcuni importanti edifici della Lower Manhattan, tra cui quello che all’epoca era la dogana (e, da buon importatore, Woolworth doveva averla frequentata varie volte). Inoltre, doveva essere rimasto affascinato anche dallo stile neogotico di un’altra costruzione di Gilbert, ovvero il West Street Building, tutt’ora in piedi in Downtown New York.

Woolworth Building New YorkDa parte sua, l’architetto ben comprese la necessità dell’imprenditore di dare al suo quartier generale l’aspetto di un punto di riferimento, di un’opera maestosa che non fosse solo l’alter ego del suo proprietario, ma sapesse anche porsi e porre l’immagine della compagnia come “opera pubblica”. Egli decise perciò di ispirarsi allo stile dei campanili e dei municipi da lui visti durante un recente viaggio in Belgio, insieme ad alcuni dettagli delle cattedrali inglesi e francesi.

L’inaugurazione si svolse in pompa magna il 24 aprile del 1913, dopo un’accurata campagna mediatica: essa fu tanto più efficace, dato che il neocostruito edificio, dall’alto dei suoi quasi 242 metri (792 piedi), vantava di essere il nuovo grattacielo più alto di New York (e rimase tale per 17 anni, fino al 1930, quando fu superato dall’Empire State Building).

Per l’occasione, fu posto un interruttore nella Casa Bianca affinché lo stesso presidente Woodrow Wilson potesse accendere le luci (per la prima volta organizzate in un sistema di illuminazione) del nuovo miracolo dell’ingegneria: la costruzione del Woolworth Building, infatti, fu una vera e propria celebrazione del progresso tecnico e artigianale raggiunto all’epoca, a partire dalla struttura in acciaio fino ai rivestimenti in terracotta, e il suo proprietario era ben consapevole che esso si sarebbe elevato come “cartellone pubblicitario” perenne della sua opera.

Nel 1916, il reverendo S. Parkes Cadman soprannominò il Woolworth Building come “La Cattedrale del Commercio”: un po’ certamente per lo stile architettonico, ma anche per promuoverla come luogo di lavoro”etico”. Da oltre un secolo, dunque, il Woolworth Building campeggia come icona di stile e simbolo del ruggito economico della città: in occasione del centenario, tra il 2010 e il 2013 è stato completamente aggiornato alle più nuove tecnologie di costruzione, perciò tutt’ora si offre come accogliente sede per startup, organizzazioni, compagnie e società, nonché per appartamenti dotati di ogni comfort e di una vista meravigliosa.

Come visitare il Woolworth Building: il Woolworth Lobby Tour

Se durante i primi anni della sua gloriosa esistenza una delle principali attrazioni del Woolworth Building era la vista che si poteva godere dall’alto dei suoi 240 metri, ora purtroppo, come abbiamo detto, l’osservatorio è chiuso al pubblico. (Però per curiosità, e per mettervi un po’ di emozione preventiva, vi consiglio di visitare il sito della compagnia di locazione che ne gestisce gli appartamenti).

Ciò che si può visitare è però il suo atrio, un gioiello di architettura e decorazione del primo Novecento nascosto ai più: infatti vi si può entrare solo mediante visite guidate, che vanno prenotate, e che non si svolgono tutte tutti i giorni; sono però piuttosto economiche e se ne può scegliere la durata tra queste opzioni:

  • Visita da 30 minuti: il costo è di 17,48 € e comprende una visita all’atrio del Woolworth Building.
  • Visita da 60 minuti: il costo è di 26,22 €, e comprende una visita più approfondita di tutte e tre le aree dell’atrio, nonché una spiegazione dell’importanza del grattacielo e di ciò che ha significato per la città di New York e il mondo intero.
  • Visita da 90 minuti: questa visita costa 39,33 €, e oltre a tutto ciò che è compreso nella visita da 60 minuti, include una spiegazione molto interessante sullo sviluppo di Lower Manhattan e dei grattacieli, con uno sguardo alla storia e al contesto. Insomma, se amate lo skyline di New York non solo dal punto di vista visivo ma anche “fisico”, questa visita è quella che fa per voi!

Qui sotto trovate il link per l’acquisto dei biglietti, e a cui potete controllare le date in cui si svolgono i vari tipi di tour (ad esempio, quella da 30 minuti la potete trovare prevalentemente solo di venerdì e sabato! E anche quelle da 60 e 90 minuti non partono tutti i giorni):

Biglietti per il Woolworth Building

Informazioni utili

Woolworth Building New YorkATTENZIONE! Per visitare il Woolworth Building ci sono alcune importanti informazioni da tenere presenti:

  • Potete usufruire della visita guidata solo se prenotate! Dunque non potete arrivare sul posto all’ora stabilita e fare i biglietti sul momento.
  • non ci sono bagni pubblici che potete usare nell’edificio.
  • non c’è modo di sedersi, e le visite si svolgono tutte in piedi.
  • …però la visita è accessibile alle sedie a rotelle, e i punti sopraelevati sono raggiungibili con appositi ascensori.
  • Le fotografie sono permesse, ma senza flash. Inoltre non si possono fare video.
  • non possono partecipare al tour i bambini sotto i 10 anni; perciò i prezzi non hanno fasce d’età, sono unici per “adulti” dai 10 anni in sù.
  • È possibile organizzare visite personalizzate, ma costano un po’ di più: potete trovare maggiori info a questo sito

Come arrivare al Woolworth Building

Il Woolworth Building si trova al 233 di Broadway. La zona, data la sua importanza, è collegatissima, perciò l’edificio è praticamente circondato di fermate della metro: la più vicina è quella di Park Pl., sulla 2 e sulla 3, altrimenti proprio dietro l’edificio si trova quella di “Chambers Street Station”, da cui passano la A e la C.

Dalla fermata City Hall, poco lontana dalla Park Pl., passano invece la N, la R  e la W. Sennò, se prima di arrivare volete dare una veloce sbirciatina al ponte di Brooklyn e al parco City Hall, potete scendere alla fermata Brooklyn Bridge City Hall, che si trova sulla 2, sulla 4, sulla 5 e sulla 6. Per meglio orientarvi vi ricordo di leggere la nostra guida su come usare la metropolitana a New York 

Cosa visitare intorno al grattacielo

New York City Hall
New York City Hall

Il Woolworth Building non è una perla isolata: esso si trova infatti nel quartiere di Tribeca: il nome di questa parte della città è l’abbreviazione di “Triangle Below Canal Street”, ed è diventata un’area residenziale dove molte celebrities hanno preso casa.

L’edifico inoltre è famoso per essere la sede del Tribeca Film Festival, ideato da Robert De Niro per portare nuova vita al quartiere dopo l’inevitabile depressione subita a causa della vicinanza con il World Trade Center.

Il memoriale dell’11 settembre (9/11 Memorial) è un altro luogo che potete visitare, se passate di qui, per fare memoria dell’accaduto e della capacità di reagire di questa straordinaria città. Infine, proprio accanto al Woolworth Building si trova, all’interno del City Hall Park, il New York City Hall, ovvero il municipio di New York, il più vecchio municipio degli States che ha mantenuto la sua funzione.

Dove mangiare nei dintorni

Da tempo, ormai, Downtown Manhattan non è più solo sede dei “colletti bianchi”, ma è una parte della città piena di vita; perciò non avrete sicuramente problemi a trovare punti di ristoro che si accordano ai vostri gusti, tuttavia ecco qualche “dritta”:

  • Proprio nell’edificio del Woolworth, c’è uno Starbucks! Quindi se vi coglie una voglia improvvisa di caffè, non correrete il rischio di restare delusi.
  • Su Church Street, la via retrostante al grattacielo, c’è un ristorante della catena Pret-à-manger.
  • Al 23 di Park Pl., sulla destra guardando il Woolworth Building, si trova “Barleycorn”, un caratteristico gastro-pub dove potrete scegliere tra tantissimi tipi di birre e ascoltare buona musica.
  • Al 6 di Murray Street, parallela a Park Pl., potrete invece trovare il Manhattan Proper, “TriBeCa’s trendiest Sports Bar”: il luogo ideale per i lavoratori che escono dall’ufficio e si vogliono rilassare in un luogo dal design bello e accogliente.

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Chiara Musco

Chiara Musco

Solido background classico, testa "in cloud", una grande curiosità è mia croce e delizia

Lascia un Commento

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Aggiungi Viaggi-USA alla tua schermata Home

Aggiungi
×

A NEW YORK COME UN VERO NEWYORKESE?

- Le attrazioni che solo i newyorkesi conoscono

- Dritte su come organizzare un itinerario

- Le migliori offerte per NY

Come organizzare gli spostamenti logistici

- Dritte per risparmiare

- Come esplorare i dintorni e molto altro...

Viaggi-USA Newsletter