Viaggi-USA.itCittà USAMiami Guida di ViaggioQuartieri di MiamiCoconut Grove: cosa vedere nel quartiere del Vizcaya Museum a Miami
Città USA Miami Guida di Viaggio Quartieri di Miami

Coconut Grove: cosa vedere nel quartiere del Vizcaya Museum a Miami

Facciamo due passi a Coconut Grove, storico quartiere di Miami

Miami mostra tutte le proprie sfaccettature a chiunque decida di esplorarla con interesse e curiosità. Oggi parleremo di Coconut Grove, grazioso quartiere affacciato alla baia e rivolto verso l’isola di Key Biscayne. Quella che la zona più verde della città è anche il primo insediamento cittadino, fondato da molti bahamiani quasi duecento anni fa. Coconut Grove è considerato un distretto elegante ma anche stravagante, essendo abitato prevalentemente da un ceto benestante e da qualche personaggio famoso, come la stella dell’NBA James LeBron.

Coconut Grove in poche parole è un delizioso quartiere vicino al downtown di Miami e a Coral Gables, dove si apprezza senza dubbio l’affaccio sulla baia di Biscayne, gli angoli tranquilli e la natura lussureggiante senza tralasciare anche la sua vena artistica e il suo volto vivace anticonformista.

Come raggiungere il quartiere

visitare-coconut-grove-miami

Per raggiungere il quartiere di Coconut Grove dall’aeroporto di Miami (2100 NW 42nd Ave.) mettiamo in conto circa 20 minuti, mentre Miami Downtown è quasi dietro l’angolo, a 10 minuti di distanza. Se non gradite utilizzare un’auto a noleggio – la macchina è adatta per girare il quartiere – potete spostarvi con il servizio cittadino Metrorail (2780 SW 27th Ave.), accessibile nella parte ovest di Coconut Grove: la stazione omonima si trova in 2880 SW 28th Lane, mentre quella nella zona nord si chiama Vizcaya (3201 SW 1st Avenue). Se volete qualche consiglio in più su come spostarsi in città potete fare riferimento al nostro articolo su come muoversi a Miami.

Cosa vedere a Coconut Grove

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Con il suo aspetto di oasi tropicale nel cuore di Miami, Coconut Grove è un quartiere residenziale dall’atmosfera rilassata in cui hanno scelto di abitare anche parecchi artisti, che qui hanno aperto le loro gallerie d’arte. L’area, di circa 15 chilometri quadrati, è delimitata da a sud da N. Prospect Dr., a nord-ovest da S.Le Jeune Road, a nord-est da S. Dixie Hwy. (US1) e dalla Rickenbacker Causeway. A est troviamo invece la Biscayne Bay sulla quale si affacciano ville di notevole impatto visivo. Il cuore di Coconut Grove si trova nella zona in cui si incrociano la Main Hwy e Grand Avenue, ma consigliamo di fare due passi nelle strade limitrofe e verso il porto per capire l’atmosfera che si respira nel quartiere.

Villa Vizcaya

Coconut Grove Miami cosa vedere Villa VizcayaLa maggiore attrazione di Coconut Grove – “The Grove”, come viene soprannominato il quartiere – si trova in realtà un po’ decentrata, nell’area chiamata Northeast Coconut Grove: stiamo parlando del Vizcaya Museum and Gardens (3251 S. Miami Ave.) conosciuta anche come Villa Vizcaya, un’incredibile dimora storica costruita secondo i dettami dell’American Renaissance in stile rinascimentale veneto fra il 1914 e il 1922.

Questa dimora fu progettata e utilizzata come residenza invernale da James Deering (1859-1925), un ricco industriale americano appassionato di antichità. La villa, con 34 stanze finemente decorate, rappresenta una delle collezioni più significative di arredi europei negli Stati Uniti. Secondo il sogno di Deering, la dimora doveva dare l’impressione di essere stata abitata regolarmente nei secoli precedenti.

Coconut Grove cosa vedere Villa Vizcaya

La bellezza degli interni nel loro insieme non è tutto, perché anche gli esterni della proprietà sono un must see: labirinti, scalinate, rotonde fiorite, fontane dall’architettura ricercata, sculture, siepi dalle sagome artistiche, un particolarissimo affaccio sul canale di mangrovie e soprattutto 40.000 metri quadrati di giardino d’ispirazione europea, in particolare italiana e francese del 17° e 18° secolo.

E poi giardini di orchidee, palme, querce e pini australiani completano un quadro impeccabile che comprende anche una piscina a nord della main house. Uno degli elementi scultorei più interessanti è la barge, una scultura acquatica di roccia a forma di caravella che si trova di fronte alla villa, con la funzione di frangiflutti. Davanti al David A. Klein Orchidarium troverete anche una caffetteria che propone pietanze con sapori del sud della Florida e buon vino. Per un ricordo della visita si può acquistare qualche memorabilia al gift shop.

La dimora è aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 16.30, tranne il martedì, il giorno di Natale e il giorno del Ringraziamento.
Il biglietto costa 22$ per gli adulti, 15$ per i ragazzi tra i 13 e i 17 anni, 10$ per i bambini tra i 6 e i 12 anni, gratuito per i bambini più piccoli. Gli over 65 pagano 16$.

Consiglio: il biglietto scontato per la Villa Vizcaya è compreso nella GoMiami Card. Se invece volete aggiungere all’ingresso ai giardini e al museo anche un servizio di trasporto e prelievo dal vostro hotel cliccate sul link sottostante.

Ingresso al museo e ai giardini Vizcaya con prelievo dall’hotel

The Barnacle Historic State Park

barnacle-state-park

Ed eccoci alla prima meta, la più interessante di Central Coconut Grove dal punto di vista storico e paesaggistico. Dopo aver parcheggiato in una delle strade circostanti (ad esempio Commodore Plaza, dove non si paga il parcheggio fino alle 10 del mattino), raggiungiamo The Barnacle Historic State Park (3485 Main Hwy.), una proprietà costruita nel 1891 in cui si trova la splendida villa di Ralph M. Munroe (1851-1933), progettista di barche, marinaio, fotografo e commodoro del Biscayne Bay Yatch Club. All’interno della casa in stile Old Florida – una delle più antiche di tutta Miami – molti arredi sono ancora originali e si respira la vita di quei tempi. Il portico spazioso della casa viene utilizzato come punto d’incontro e le sedie a dondolo danno un tocco estetico notevole.

Il signor Munroe era soprattutto un naturalista, un uomo che sapeva apprezzare le bellezze del creato. La tenuta è infatti immersa in una natura rigogliosa: mentre il sentiero d’accesso al parco si snoda nella vegetazione tropicale, davanti alla casa si estende un bel parco nel quale si può passeggiare liberamente lungo un sentiero pavimentato, fino al piccolo molo sul mare. Sotto al padiglione centrale del parco troviamo strategici tavoli da pic-nic e non c’è niente di più bello che pranzare qui in un contesto naturale così invitante. Il parco è inoltre habitat di conigli, picchi, aironi, colombe, pellicani, cormorani e rapaci.

Il Barnacle è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17 (il giovedì fino alle 19), eccetto il martedì, il giorno di Natale, il Ringraziamento e a Capodanno.
Il costo d’ingresso è di 2$ dai 5 anni in su, occorre lasciare il denaro in una cassettina situata all’ingresso del parco. Su prenotazione, si effettuano tour della villa al costo di 3$ dai 13 anni in su e 1$ dai 6 ai 12 anni. Gli orari delle visite guidate sono i seguenti: 10.00, 11.30, 13.00 e 14.30.
Una perla nascosta
Al numero 3157 di Commodore Plaza si trova un bellissimo edificio storico: il The Cruz Building. Essendo destinata a matrimoni e feste private la casa non è visitabile, tuttavia consigliamo di raggiungerla per vederne i magnifici esterni, soffermando la vostra attenzione sulle ringhiere in ferro battuto e sulle lucerne accese che ricordano le architetture di New Orleans. Una facciata ornamentale che dà un’idea abbastanza precisa dello sfarzo di questa venue.

The Kampong – National Tropical Botanical Garden

Kampong Coconut GroveSempre in ambito naturale, è degno di nota il The Kampong – National Tropical Botanical Garden (4013 S. Douglas Rd.), un giardino botanico che in lingua malese significa “villaggio” o “gruppo di case”. Nella proprietà si trova la residenza del dottor David Fairchild (1869-1954), un esploratore botanico che ha viaggiato attraverso il sud-est asiatico e in altre regioni tropicali, ha collezionato piante esotiche e ne ha introdotte circa 30.000 negli Stati Uniti, molte delle quali si trovano qui.

Tra le altre piante, si trovano avocado, mango, agrumi, palme, fichi, bamboo e ylang-ylang nel loro giallo sgargiante. A Fairchild è intitolato anche un giardino botanico di Coral Gables.

Previa prenotazione, si può visitare il giardino con tour guidati della durata di un’ora , al costo di 20$ per gli adulti, 15$ dai 62 anni in su e 10$ dai 4 ai 12 anni. Sempre prenotando in anticipo, si effettuano tour auto-guidati al costo di 15$ per gli adulti, 15$ dai 62 anni in su $15 e 5$ dai 4 ai 12 anni.
I tour auto-guidati si possono effettuare da mercoledì a sabato dalle 9 alle 15, i tour guidati solo il giovedì e il sabato alle 10 e alle 12.

Informazioni e mappa del parco si trovano presso l’edificio principale del complesso.

Dinner Key Marina

Coconut Grove MarinaNon lontano dal centro di Coconut Grove, lungo il percorso sulla S.Bayshore Drive, troviamo le indicazioni per la Dinner Key Marina (3400 Pan American Dr.) che si affaccia sulle acque della Biscayne Bay a poca distanza dal cuore di Coconut Grove. È uno porticciolo ben organizzato che ospita quasi 600 barche e dispone di servizio di sicurezza e staff 24 ore al giorno nonché di lavanderia. È anche una zona d’attracco per le imbarcazioni da pesca e per questi motivi è un luogo fotograficamente scenografico.

Altre architetture nel quartiere

Se ci spostiamo in direzione ovest, verso Charles Avenue, lo stile mediterraneo lascia il posto a quello più caraibico in linea con i primi coloni e i loro discendenti. Un altro esempio architettonico interessante è la Plymouth Congregational Church, in 3400 Devon Rd, costruita nello stile delle missioni spagnole: anche solo la robusta facciata in roccia corallina merita una visita.

Shopping e attività

CocoWalkUn po’ di shopping non può certamente mancare. Il CocoWalk (3015 Grand Ave.) è un invitante centro commerciale all’aperto che si sviluppa su quattro piani nel cuore di Coconut Grove. Aperto nel 1990, alterna negozi, ristoranti, caffetterie, cinema e intrattenimento dal vivo dal giovedì alla domenica. Nel complesso in stile mediterraneo parte degli esercizi commerciali si affacciano su un cortile pavimentato che crea un piacevole “effetto piazza”. Il centro commerciale è attualmente in ristrutturazione e verrà riaperto solo nel 2020. Nelle immediate vicinanze segnaliamo la zona pedonale di Mayfair Mall (2911 Grand Ave.) nel complesso Mayfair in the Grove che ospita un hotel di lusso, negozi, boutique e intrattenimento.

Per uno shopping non classico o soltanto una passeggiata, segnaliamo il Midori Gallery Asian Antique (3168 Commodore Plaza): si tratta di un emporio di antiquariato orientale di lunga data che si sviluppa su due piani. Non è un ammasso di oggetti di poco conto come spesso capita d’incontrare: il negozio ha una spiccata personalità e una bella raccolta di dipinti, porcellane, ceramiche, sculture, mobilio, tessuti e molto altro. Se si passa da quelle parti e si ha un attimo di tempo, può essere piacevole visitarlo indipendentemente dall’interesse verso la tipologia degli articoli perché all’interno c’è un’atmosfera rilassante.                  

Una proposta davvero interessante è quella ideata dallo storico locale Frank Schena, appassionato di bicicletta, che propone bike tour gratuiti in questo quartiere rigoglioso e affascinante, il più antico della città di Miami. “Tutti in sella” ogni 1° e 3° sabato del mese alle 9.30 e si rientra a mezzogiorno ma per conoscere tutte le iniziative è consigliabile scrivere una mail a frank@royalpalmtoursofmiami.com

Gli eventi più importanti

Attrazioni, shopping e passeggiate stanno già impegnando il nostro tempo ma c’è ancora un altro modo di apprezzare maggiormente la visita: abbinarla ad un evento locale. In febbraio è tempo del Coconut Grove Festival in varie location all’aperto in cui si apprezzano arti visuali (Biscayne Bay), si visita il padiglione dedicato alla cucina (2900 S. Bayshore Dr.), si assiste a performance musicali (Peacock Park-2820 McFarlane Rd.) e si fanno attività per tutta la famiglia (Regatta Park-2699 SW 27th Ave.). L’ingresso alla manifestazione ha un costo di 15$ per gli adulti e di 5$ fino ai 12.

Presso il Barnacle Historic State Park (3485 Main Hwy.) in giugno si svolge il Cars and Cigars che vede l’esposizione di auto classiche e d’epoca con tanto di votazione e classifica finale. Chi ha l’età per farlo può gustare sigari fatti a mano mentre apprezza prodotti artigianali creati anche dai bambini e la presenza di musica dal vivo. Durante l’evento si può acquistare cibo presso gli stand nel parco oppure si può portare il proprio da casa. La partecipazione alla manifestazione è compresa nel costo d’ingresso al parco.

Tutti i primi sabato sera del mese musicisti ed artisti espongono le loro opere in boutique, ristoranti, saloni e gallerie d’arte: tutto questo è il Fashion Art & Music Night, un evento ricorrente e molto apprezzato. Un’altra iniziativa molto interessante sono le lezioni di yoga gratuite presso il Peacock Park (2820 McFarlane Rd.) il martedì e il giovedì dalle 18 alle 19, ma teniamo presente anche i concerti estivi lungo le strade di Coconut Grove.

Qualche consiglio su dove mangiare

Coconut Grove Cosa Vedere
Da Lulu in the Grove (3105 Commodore Plaza) vengono serviti piatti stagionali con prodotti freschi e ingredienti locali in un’atmosfera sofisticata dov’è possibile avere un tavolo interno o esterno. Il sabato e la domenica dalle 9 alle 16 è il momento del brunch mentre l’happy hour è dalle 15 alle 17.

In un bel giardino o dentro una sala dalle tinte chiare si apprezzano gli aperitivi e i piatti del Peacock Garden Cafè (2889 McFarlane Rd.). Il locale propone cheeseburger, risotto di pesce, cesar salad, asparagi grigliati, tortino di granchio, tonno grigliato, filet mignon e la Key Lime Pie, la tipica torta della Florida. Il ristorante organizza l’happy hour dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19 e il brunch nel week end dalle 9 alle 15.30.

Presso il Peacock Park ci si può rifocillare al Glass and Vine (2820 McFarlane Rd.) con una magnifica vista sulla vegetazione lussureggiante. I tavoli sono sistemati sia all’interno che all’esterno del locale. I piatti si ispirano alla cucina spagnola, italiana e della Florida unendo diversi sapori e con l’utilizzo di ingredienti locali. Nel weekend viene proposto il brunch.

Ottima cucina locale e un menu molto vario al Greenstreet Cafè (3468 Main Ave.) dove torneremmo volentieri a gustare i pancake.

Amate i sapori esotici? Per un’autentica cucina indiana consigliamo il Bombay Darbar (2901 Florida Ave.) con pakora, samosa, ali di pollo o gamberetti tandori serviti da uno staff efficiente e cortese. Il ristorante effettua anche il servizio d’asporto e la consegna a domicilio.

Dove dormire a Coconut Grove

Coconut Grove Miami Dove Dormire
Hotel Arya

Nell’area di Miami c’è solo l’imbarazzo della scelta a livello di pernottamento (come potete controllare leggendo il nostro articolo su dove dormire a Miami), ma se si vuole restare nel quartiere il campo si restringe notevolmente con prezzi che non scendono più di tanto. Il Courtyard by Marriott Coconut Grove (2649 S. Bayshore Dr.) è un hotel con camere e suite vista mare e wi-fi gratuito. L’albergo dispone di un ristorante, business center, centro fitness, piscina esterna riscaldata e valet parking (30$ al giorno).

Circondato dal panorama della Biscayne Bay, l’Hotel Arya BW Premier Collection (2889 McFarlane Rd.) ha stanze e suite moderne con vista sulla città o sulla baia e il wi-fi gratuito. All’ottavo piano ci sono una lounge, una piscina ed un ristorante panoramico con cucina latino-americana. L’hotel dispone di servizio concierge, centro fitness, business center e valet parking al costo di 30$ al giorno. Teniamo presente che, sempre nello stesso complesso, propone interessanti monolocali, piccoli appartamenti dotati di bagno privato, cucina attrezzata, lavastoviglie, forno tradizionale, microonde e macchina per il caffè, il tutto ad un prezzo contenuto.

Il Mutiny Luxury Suites Hotel (2951 S. Bayshore Dr.) è un boutique hotel molto carino affacciato al porto della Biscayne Bay, da dove si gode la vista del mare. Tutte le suite moderne hanno una o due camere da letto. L’hotel è dotato di ristorante, sauna, fitness center, business center, servizio lavanderia, piscina esterna riscaldata, wi-fi gratuito nella lobby e a pagamento in camera.

Il Residence Inn Miami Coconut Grove (2835 Tigertail Ave.) è dotato di suite spaziose con cucina completa, balcone e wi-fi. L’hotel mette a disposizione dei propri clienti, colazione a buffet gratuita, fitness center, business services, servizio lavanderia e due piscine esterne.

Ad un costo accessibile, The Hampton Inn (2800 SW 28th Terrace) è in posizione strategica e viene consigliato per le aree di Coconut Grove, Coral Gables e Miami essendo a 15 minuti da South Beach e a 10 da Virginia Key Beach Park. Stanze pulite, letti confortevoli, colazione e wi-fi gratuiti, una piscina, una palestra e un’area computer sono alcuni degli aspetti che fanno di questo hotel un’ottima scelta.

Cerca un albergo a Coconut Grove

 

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Marianna Licia e Paolo Bendandi

Marianna Licia e Paolo Bendandi

Ciao, siamo una famiglia romagnola al completo: Marianna con la sua passione per la geografia e il folklore, Paolo esperto di modellismo e bricolage, Licia appassionata di lingua inglese e di cucina. Al di là dei nostri spiccati interessi individuali, due passioni ci accomunano profondamente: la fotografia e il viaggiare, in modo particolare negli Stati Uniti. Ogni aspetto di questa terra ci incuriosisce e i suoi grandi spazi ci emozionano.

Lascia un Commento

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Aggiungi Viaggi-USA alla tua schermata Home

Aggiungi
×
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...