HomeParchi NazionaliGrand Teton National Park, sontuosa porta d’accesso a Yellowstone
Parchi Nazionali

Grand Teton National Park, sontuosa porta d’accesso a Yellowstone

grand-teton-national-park
Alla scoperta del Grand Teton National Park

L’ingresso meridionale al parco di Yellowstone non è una semplice strada da percorrere nell’aspettativa di ciò che vedremo nel celebre parco del Wyoming: chi si aspetta un itinerario del genere non ha fatto i conti con la prodigiosa bellezza dei panorami del Grand Teton National Park.

Sì, perché non molti sanno che per arrivare a Yellowstone da sud si deve attraversare un altro splendido parco nazionale, il Grand Teton, appunto: di solito lo si interpreta esclusivamente come una sorta di meravigliosa scenic drive in avvicinamento a Yellowstone, ma non è raro che, rapiti dal paesaggio, ci si fermi lungo la strada per fare qualche sentiero a piedi (ce ne sono per 200 miglia!), osservare alci e bisonti che si abbeverano sul lago o raggiungere eccezionali point of view sui vari laghi della zona incorniciati – sempre a ovest – dalle svettanti 12 cime granitiche della Teton Range.

Dunque, chi farà accesso a Yellowstone venendo da Salt Lake City, dopo aver superato la graziosa Jackson, dovrà fronteggiare il grande interrogativo: come visitare il Grand Teton in poco tempo? O ancora… perché non prendersi un po’ di tempo e rimanere una notte in zona per visitare le sue bellezze con maggior calma? Intanto andiamo a scoprire insieme cos’ha da offrire il Grand Teton National Park, una delle più affascinanti attrazioni del Wyoming.

Mappa Grand Teton National Park

Grand Teton National Park: info utili

Ecco alcune info su come arrivare al famoso parco della valle di Jackson Hole, quando visitarlo e sui prezzi d’ingresso. Le tratte principali che vengono percorse per attraversare e visitare questo incantevole parco sono da Denver a Yellowstoneda Salt Lake City a Yellowstone. Se cercate un itinerario già pronto all’uso vi segnalo il nostro ebook Yellowstone e Utah Mighty Five in 16 giorni.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Come arrivare al parco

grand teton come arrivare

A Jackson, in corrispondenza dei giardini centrali di Jackson Town Square, seguite i cartelli marroni che indicano la direzione Grand Teton-Yellowstone National Parks. Da questo punto cruciale, non appena vi sarete liberati del traffico in uscita da Jackson, inizia la US-191 (strada di cui vi abbiamo parlato anche nel nostro itinerario da Jackson a Cody), che, costeggiando la National Elk Refuge, vi porterà dritti all’ingresso del Grand Teton.

Dopo qualche minuto di macchina entrerete nel parco (vi troverete sulla destra il cartello che vedete nella foto accanto), da qui sulla sinistra potrete a iniziare ad ammirare la Teton Range, la catena montuosa che include le famose vette del Grand Teton, dei monti Moran, Owen ecc…, conosciuta anche come Cathedral Group. Un serie infinita di piazzole di sosta vi permetteranno di fotografare queste splendide cime nei modi più svariati (tenete conto però che più avanti, lungo la Teton Park Road, potrete godervi una vista molto più ravvicinata e suggestiva).

A un certo punto dovrete fare attenzione, poiché gli accessi al parco sono due, e 13 miglia dopo Jackson, in corrispondenza di Moose, bisogna fare subito una scelta.

  • Moose Entrance: se volete percorrere una strada molto più scenografica per arrivare nel cuore del Grand Teton, dovrete svoltare a sinistra in direzione Moose: dopo pochi metri incontrerete la stazione dei ranger per pagare l’ingresso. Da qui comincia la Teton Park Road, una meravigliosa scenic drive (chiusa da novembre a maggio) di cui parleremo a breve.
  • Moran Entrance: questa opzione riguarda chi ha intenzione di superare il Grand Teton tramite una strada più breve e meno panoramica. In questo caso, vi basterà ignorare la deviazione per Moose e rimanere sulla US-191, costeggiando lo Snake River, il principale affluente del Jackson Lake. Questa strada ha i suoi vantaggi: sul bordo del fiume non è raro vedere alci e altri animali del parco, inoltre anche qui ci sono punti panoramici decisamente suggestivi. 30 miglia dopo Jackson, troverete dunque l’ingresso al parco in località Moran.
Il mio consiglio?
Se potete percorrete entrambe le strade, una all’andata, l’altra al ritorno

Quando andare?

grand-teton-on-the-roadAttenzione! L’ingresso meridionale di Yellowstone è aperto solo da maggio a novembre. Da questo potrete dedurre che la visita di Grand Teton nei mesi restanti non può essere in funzione di quella di Yellowstone. Ricordiamo inoltre che la Grand Teton Road è chiusa nello stesso periodo, quindi le attrazioni da visitare si riducono sensibilmente: a meno che non siate interessati alla stagione sciistica, valutate bene se vale la pena raggiungere il Grand Teton nei mesi da novembre a maggio.

Se siete in cerca della “foto perfetta” probabilmente il periodo migliore per andare è l’autunno, quando il contrasto fra i colori del foliage e le granitiche montagne del parco crea un paesaggio magnifico, degno di un dipinto. Solitamente al Grand Teton l’autunno va da inizio settembre fino a metà ottobre, e la terza settimana di settembre è quella che, storicamente, segna il picco dei colori autunnali.

Prezzi di ingresso

L’ingresso al Grand Teton National Park è valido per 7 giorni e costa 35$ per macchina, purtroppo non è più possibile fare il biglietto combinato con Yellowstone (che permetteva di entrare in ambedue i parchi con 50$). L’ingresso al Grand Teton è comunque compreso nella tessera parchi.

2 considerazioni:

  • una parte del parco, inclusa la famosa area di Mormon Row, è in realtà percorribile senza pagare il pedaggio, che viene richiesto solo alla Moose Entrance o alla Moran Entrance.
  • se provenite da Yellowstone arrivando da nord potete tranquillamente attraversare tutto il parco lungo la US 191 senza dover pagare il pedaggio (seguite le indicazioni per Moran Entrance all’altezza di Jackson Lake Junction)

Grand Teton National Park: cosa vedere?

panorama grand teton

Ecco alcune indicazioni su cosa fare e cosa vedere a Grand Teton National Park:

Mormon Row: la foto iconica del Wyoming

mormon-row-da-jackson-a-cody

Vi state chiedendo dove si trovi il famoso granaio incorniciato dalle montagne diventato ormai simbolo dei tour in Wyoming? Per trovarlo e sbizzarrire il vostro talento fotografico dovrete andare a Mormon Row, antico villaggio mormone abbandonato a cui la Teton Range offre uno sfondo meraviglioso.

Raggiungerlo è semplice: dalla US 191 (se provenite da Jackson ben prima di raggiungere la stazione per il pagamento del pedaggio), svoltate in Antelope Flats Road e raggiungete questo idillico villaggio fuori dal tempo.

Moose Entrance: sentieri e attrazioni della Teton Park Road

Lungo la panoramica Teton Park Road – aperta solo da maggio a novembre – ci sono numerosi punti di interesse, sentieri e splendidi view points su laghi alpini e montagne. Noi vi consigliamo di percorrerla ad occhi spalancati, privilegiando, com’è ovvio, il lato sinistro del panorama, dove si impongono le vette della Teton Range.

Menors Ferry

Menors FerryDopo Moose, appena superata la stazione dei rangers, curvate a destra e raggiungete il punto d’attracco della Menors Ferry: da qui, dopo il tour di una fattoria storica della zona, parte una traversata in barca sullo Snake River.

Taggart Lake Trail

Taggart Lake TrailDopo circa 3 miglia dalla stazione di Moose, sulla sinistra vedrete un’area parcheggio, in corrispondenza del sentiero che porta a due laghi: Taggart Lake e Bradley Lake. Il sentiero ha una durata variabile a seconda del lago che si vuole raggiungere: calcolate comunque un minimo di 2 ore (3 miglia di sentiero facile) per raggiungere il Taggart Lake e tornare alla macchina. Per raggiungere il Bradley Lake ci vogliono almeno 3.30 h round trip.

Jenny Lake

jenny lakeIncontrerete le acque cristalline del Jenny Lake dopo altre 4 miglia di macchina e, in questo caso, una sosta è d’obbligo. Se avete un po’ di tempo, potete decidere di prendere un battello (a pagamento) e raggiungere l’altra sponda del lago: dalla West Shore Boat Dock partono alcuni tra i più noti sentieri del parco.

Se non volete spendere per il battello, potete raggiungere l’altra sponda con la vostra auto tramite la Jenny Lake Road, ma la West Shore Boat Dock è distante dal parcheggio e dovrete percorrere il Jenny Lake Trail (2 miglia) per raggiungerla. Dalla Boat Dock partono sentieri per:

  •  Inspiration Point, un point of view sopraelevato (circa 1 miglio in salita) che offre splendidi panorami sul lago;
  • le Hidden Falls, cascate nascoste nel bosco, raggiungibili tramite lo stesso sentiero che vi porta a Inspiration Point, chiamato Cascade Canyon Trail. Attenzione agli orsi!

Signal Mountain Scenic Drive

Signal Mountain SummitLasciandovi alle spalle Jenny Lake, continuate a procedere in direzione Colter Bay-Yellowstone. Dopo circa 5 miglia, vedrete un cartello con su scritto Signal Mountain Summit: imboccatela se volete percorrere le 4 miglia di una strada che si inerpica nel bosco della Signal Mountain. Vi porterà nei pressi del Jackson Lake Overlook, un punto da cui si gode di una bella vista della valle del Jackson Lake.

Verso la Moran Entrance: attrazioni lungo la US-191

oxbow bendSe avete optato per la Moran Entrance, fermatevi sulla US-191, 14 miglia dopo lo svincolo per Moose. Sulla sinistra, troverete una breve strada che porta all’imbocco del Cunningham Cabin Loop, un brevissimo sentiero che porta a ciò che rimane di una vecchia fattoria. Fotografatela cercando la migliore angolazione per inquadrare anche le splendide cime che la incorniciano.

2,5 miglia dopo la stazione dei rangers, fermatevi un attimo nei pressi del meandro del fiume chiamato Oxbow Bend: splendido panorama a parte, qui – se siete baciati dalla fortuna – avrete la possibilità di vedere qualche maestoso alce che si abbevera o bruca l’erba.

Successivamente, potete fermare la vostra auto nell’area parcheggio in corrispondenza del Jackson Lake Lodge, da cui partono alcuni brevi sentieri: uno di questi porta in cima alla collinetta di Lunch Tree Hill, situata in alto quel tanto che basta per offrire un bel panorama da lontano del Jackson Lake.

I sentieri di Colter Bay, sulle sponde del Jackson Lake

colter bayColter Bay Village è la maggiore area di accoglienza turistica del Grand Teton, ed anche uno dei posti migliori dove alloggiare se si vuole pernottare all’interno del parco. Si trova sulla sponda del maestoso Jackson Lake, che costeggerete lungo tutta la strada che vi porta a Yellowstone: noi vi consigliamo di studiarvi bene la mappa che riceverete all’ingresso del parco e di raggiungere l’imbocco del Colter Bay Lakeshore Trail, un bel sentiero molto agile che bordeggia un tratto della baia offrendo alcuni splendidi panorami sulla distesa d’acqua del lago e sulle montagne.

Tour al Grand Teton: incontri ravvicinati con gli orsi!

parco grand teton
Occhio agli orsi!

A questa pagina troverete alcuni tour organizzati al Grand Teton National Park. Noi consigliamo queste visite guidate a chi voglia venire a contatto (a distanza di sicurezza!) con la variegata fauna del parco, orsi compresi: le guide conoscono molto bene gli habitat degli animali, e vi faranno risparmiare molto tempo e parecchi rischi. Quello che vi segnaliamo qui comprende anche due pasti, l’ingresso al parco e il servizio di pick-up e drop-off da alcuni alberghi di Jackson e Teton Village.

Tour del Grand Teton di un giorno

alci-grand-tetonParticolarmente belli sono i tour di Grand Teton al tramonto: una manna per chi non vede l’ora di immortalare in foto un alce baciato dalla luce fievole del sole al tramonto, mentre bruca l’erba o si riposa vicino allo Snake River.

Tour del Grand Teton al tramonto

Tour del Grand Teton al tramonto con cena

Dove dormire al Grand Teton National Park

jenny-lake-lodge
Esterno del Jenny Lake Lodge

Trovare un alloggio al Grand Teton National Park può rivelarsi una scelta strategica sia nel caso si voglia visitarlo più approfonditamente, sia nel caso si interpreti il parco come tappa di avvicinamento a Yellowstone: non a caso, abbiamo citato questa soluzione nell’articolo dove dormire a Yellowstone National Park e dintorni. Muovendosi con molto anticipo, è possibile prenotare una stanza in alcune splendide (e solitamente costose) strutture all’interno del parco:

  • Jenny Lake Lodgesplendida baita in legno sulle sponde di Jenny Lake. I bungalow decorati di colorati piumini e cuscini vanno a ruba, quindi muovetevi per tempo!
  • Jackson Lake Lodgealtra location di gran classe, sulla strada che in pochi minuti di macchina porta alla Colter Bay.
  • Colter Bay Village: nel cuore della baia, a due passi dal Jackson Lake. Potrete scegliere tra baite-bungalow in legno e tende attrezzate.

Se invece volete trovare qualche soluzione appena più economica, potete provare a prenotare una cuccetta spartana o un letto a castello al Climber’s Ranch (rifugio per scalatori ed escursionisti); altrimenti dovrete cercare alloggio a Teton Village (località sciistica) o a Jackson, all’estremità meridionale del parco. C’è da dire che, se non vi muoverete per tempo, non è detto che troviate offerte particolarmente vantaggiose: Grand Teton National Park non è zona dove è facile risparmiare sull’alloggio.

Trova un alloggio a Jackson

Trova un alloggio a Teton Village

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Bernardo Pacini

Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Lascia un Commento

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...