grand-canyon-in-bus

Pullman da Las Vegas al Grand Canyon in 1 giorno: conviene?

Aprile 10, 2024 /

Se le traversate on the road più impegnative non fanno al caso vostro o, più semplicemente, non avete tempo a sufficienza per organizzare un appagante itinerario da Las Vegas al Grand Canyon, allora starete probabilmente considerando i numerosi tour organizzati che, partendo da Las Vegas, permettono di visitare il Grand Canyon e fare ritorno in città in giornata. Fra questi la parte del leone la recitano sicuramente i tour in elicottero, a cui abbiamo dedicato su questo sito più di un articolo, ma oggi vorrei concentrarmi su un’altra tipologia di attività, i tour in autobus.

Sono moltissimi i turisti che ne fanno uso e, se da una parte permettono di coprire una distanza in molti casi proibitiva se si viaggia in proprio, dall’altra risultano spesso tutt’altro che riposanti, per via del lungo viaggio da trascorrere in pullman. In realtà, come vedremo, non tutti questi tour risentono di questo difetto. Vediamo di capire allora quali sono i tour da Las Vegas al Grand Canyon in autobus disponibili, quali agenzie li erogano e quale può essere più conveniente acquistare (almeno secondo il mio punto di vista).

Da Las Vegas in bus a… quale Grand Canyon?

Da San Diego al Grand Canyon distanza

Innanzitutto occorre fare una breve premessa: come saprete di Grand Canyon ce ne sono almeno 3: il South Rim, quello più popolare, il North Rim, più tranquillo e meno battuto dal turismo di massa, e il West Rim, gestito dagli indiani Hualapi e conosciuto in tutto il mondo per lo Skywalk. Quali di queste zone vengono effettivamente servite dai tour organizzati in bus? Soltanto due: il South Rim e West Rim.

Fra queste due aree ci sono importanti differenze, vediamole dettagliando anche l’offerta turistica:

Tour in autobus al West Rim

Tour del grand canyon

Il Grand Canyon West è il versante più vicino a Las Vegas, e quindi il più facile da visitare se ci si trova nella famosa città del Nevada. Questo versante non avrà forse lo stesso numero di punti di osservazione del South Rim, ma può vantare come freccia al proprio arco lo Skywalk, la piattaforma panoramica sospesa a strapiombo sul canyon. Inoltre, l’altro punto panoramico del West Rim, il Guano Point, offre un panorama davvero stupendo.

Come anticipato, il margine occidentale ha un notevole vantaggio: la breve distanza da Las Vegas. Il Grand Canyon è infatti raggiungibile in circa la metà del tempo necessario per raggiungere il South Rim, aspetto non certo da sottovalutare in un tour della durata di 1 solo giorno. Qui, per quanto i turisti da Las Vegas (e non solo) siano numerosi, probabilmente non troverete l’affollamento del South Rim, che è di gran lunga più noto e frequentato.

Per quanto riguarda il prezzo, invece, aspettatevi di spendere un po’ di più rispetto ai tour del South Rim; la ragione è in buona parte dovuta al prezzo del biglietto d’ingresso del Grand Canyon West, gestito dagli indiani Hualapai, i quali applicano una tariffa superiore rispetto al National Park Service, che gestisce invece gli ingressi del South Rim.

Pro e contro in sintesi:

  • Il tempo da percorrere in pullman è molto più ragionevole, rendendo la gita più piacevole e rilassante.
  • Potrete salire sullo Skywalk, vero e proprio cavallo di battaglia del Grand Canyon West.
  • Nonostante sia comunque una meta di notevole rilevanza turistica è di solito meno affollato del South Rim.
  • I panorami sono spettacolari, anche se non sono numericamente paragonabili al South Rim.
  • I tour al West Rim costano di più di quelli al South Rim.

Ecco di seguito tutti i tour in pullman disponibili da Las Vegas al West Rim:

Tour in autobus al South Rim

escursioni grand canyon
Grand Canyon South Rim

Il South Rim (o margine meridionale) dista da Las Vegas almeno circa 4 ore e mezzo. Ciò significa che, in una gita giornaliera andata e ritorno, dovrete passare la maggior parte del tempo in autobus, cosa che verrà solo parzialmente mitigata dalla piacevolezza di alcuni scorci panoramici, qualche sosta lungo il percorso (ad esempio la diga Hoover Dam) e l’intrattenimento fornito dall’operatore (ad esempio TV e WiFi). Solitamente questo tipo di tour ha una durata che si attesta intorno alle 14/15 ore, potendo comunque contare sulla comodità del trasferimento da e verso l’hotel di Las Vegas.

La zona del South Rim ha i suoi pro e i suoi contro: potrete ammirare gli impressionanti scorci di questa immensa voragine, che rappresenta probabilmente l’attrazione più popolare di tutta l’Arizona, e, proprio per questo, difficilmente potrete godervela in solitudine. Qui gli altri turisti non mancheranno di farvi compagnia.

Pro e contro in sintesi:

  • Il panorama che si parerà davanti ai vostri occhi vi permetterà di ammirare il Grand Canyon in tutta la sua vastità.
  • Quando in genere si parla di Grand Canyon ci si riferisce al South Rim.
  • In genere i tour al margine meridionale costano meno di quelli sul margine occidentale.
  • La lunga distanza da Las Vegas vi costringerà a passare in autobus gran parte del tour.
  • La presenza di molti turisti può infastidire chi ama contemplare le bellezze naturali in silenzio.

Ecco di seguito tutti i tour in autobus disponibili da Las Vegas al South Rim:

Dunque quale Rim scegliere?

Dall’offerta di tour qui sopra elencata potrete facilmente capire che, prima di selezionare il tour da acquistare, dovrete scegliere quale Rim visitare fra i 2 serviti dai giri in pullman. C’è da dire che il South Rim rappresenta sicuramente un’esperienza più classica del Grand Canyon e al tempo stesso permette di godere di panorami suggestivi, tuttavia il tragitto di andata e ritorno da fare in una sola giornata è piuttosto pesante, specialmente per chi mal sopporta i lunghi spostamenti.

Tale problema si risolve optando per il West Rim, il cui tempo di viaggio è decisamente più abbordabile. Forse non vedrete i panorami famosi del South Rim ma potrete assolutamente compensare con lo Skywalk e con lo spettacolare Guano Point.

L’unica reale controindicazione, come già accennato, può essere il prezzo: il costo di questi tour, abbinati allo Skywalk (sconsiglio vivamente di comprarli senza l’ingresso alla piattaforma), è di media superiore rispetto ai tour del South Rim, tuttavia l’investimento è da prendere seriamente in considerazione a fronte del fatto che vi farà risparmiare almeno 4 ore di autobus; questa, in sostanza, è la principale ragione per cui consiglio di ripiegare sul margine occidentale piuttosto che su quello meridionale.

Entrambi i prodotti disponibili per visitare il West Rim, sia il più costoso tour in SUV, che il più economico tour in autobus, vantano ottime recensioni e, se rientra nel vostro budget, niente vi impedisce di abbinare all’offerta anche uno scenografico giro in elicottero, per un’esperienza più completa e indimenticabile del Grand Canyon (se siete interessati a una panoramica di questa tipologia di tour potete leggere anche la nostra guida: Grand Canyon in elicottero: come scegliere fra i voli disponibili?).

Se invece per voi tante ore di viaggio da passare in autobus non sono poi un così grande problema, potete allora sicuramente rivalutare l’ipotesi South Rim, e, fra i molti tour disponibili in questo versante (elencati poco sopra), potete scegliere facilmente quello che vi convince di più basandovi sulle recensioni dei turisti e sulla esaustività o meno della descrizione.


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Potrebbero interessarti

Old tucson studios in Arizona

Old Tucson Studios in Arizona: a spasso nel Far West

La storia e il mito del Far West esercitano un grande fascino in tantissime persone di diverse generazioni, e un on the road nel SouthWest non può assolutamente prescindere da ...
prescott arizona

Cosa vedere a Prescott, storica cittadina western dell’Arizona centrale

Solitamente, i viaggi nella West Coast toccano l’Arizona solo nella parte a nord della Route 66: si visita il Grand Canyon, la zona di Page e della Monument Valley, tutte ...
arcosanti

Arcosanti, una città futuristica nel deserto dell’Arizona

A pochi chilometri dalla gigantesca Phoenix, quinta città più popolosa di tutti gli Stati Uniti, si trova un luogo enigmatico e affascinante che nasce proprio come tentativo di opporsi all’idea ...
white pocket Arizona

White Pocket in Arizona: un’indimenticabile avventura nel Vermilion Cliffs

Vermilion Cliffs National Monument è senza dubbio uno dei parchi più belli e complicati da visitare di tutto il Southwest. Ci sono innumerevoli meraviglie naturali da scoprire, ma purtroppo innumerevoli ...
lorenzo puliti
lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c’era molto altro da scoprire… e da lì non ho più smesso

Leggi prima di lasciare un commento
I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma. Per pubblicare un commento scorri in basso.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES