HomeCittà USANew York Consigli di ViaggioItinerari New YorkQuartieri New YorkIl Bronx: la culla dell’hip-hop e dei New York Yankees
Città USA Itinerari New York New York Consigli di Viaggio Quartieri New York

Il Bronx: la culla dell’hip-hop e dei New York Yankees

bronx new york cosa vedere

È il quartiere più a nord di New York City, oltre ad essere l’unico posizionato principalmente sulla terraferma. L’area, che in origine apparteneva alla popolazione indiana dei Lenape, divenne nel corso dei secoli dimora di immigrati olandesi, svedesi e inglesi, ben presto soppiantati, nel ‘900, da portoricani e dominicani.

Oggi il Bronx vanta un numero significativo di attrazioni anche se la sua reputazione non ne ha certo valorizzato la crescita dal punto di vista turistico. Vediamo quindi innanzitutto se si tratta di un quartiere sicuro e cosa possiamo aspettarci da una visita in termini di luoghi di interesse.

Il Bronx è pericoloso?

bronx è pericoloso
Scena dal film Joker

Fu tra fine ‘800 e inizio ‘900 che il quartiere cominciò a diventare tristemente famoso per malavita organizzata, criminalità e immigrazione illegale. Dalla metà degli anni ’80, però, il Bronx registrò una svolta significativa, sia in termini economici che sociali, trasformandosi in un quartiere “di riscatto”, almeno in alcune sue aree. Ciò non toglie che il Bronx rimanga un quartiere molto più rischioso di altre zone di New York City, nonostante i miglioramenti siano costanti e ravvisabili quasi ovunque.

In termini di sicurezza, va sottolineato che moltissimo dipende da come ci si pone, sia nei confronti dei residenti che dell’ambiente. È dunque bene tenere a mente che, sebbene il tasso di criminalità newyorkese sia in continua discesa, quello del Bronx rimane sempre pressoché stabile, quando non in salita.

Di base, è consigliabile prestare sempre e comunque attenzione (soprattutto nell’area denominata South Bronx) ma, mentre di giorno non si evidenziano grosse problematiche, è sconsigliabile girovagare nel Bronx di notte, soprattutto a piedi. Meglio non visitarlo con grosse somme di denaro nel portafoglio, né agghindati con troppo oro addosso. Detto ciò, è bene sapere che le attrazioni e i luoghi interessanti sono davvero tantissimi, per cui con una sana dose di cautela si possono vivere bellissime esperienze.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Dove si trova e come arrivare

bronx come arrivareIl Bronx è compreso tra la Contea di Westchester a nord, l’East River che lo separa dal Queens a sud, Long Island Sound a est e l’Harlem River a ovest. Il quartiere è piuttosto esteso quindi, come vi da qualche indicazione per raggiungere i suoi principali punti di interesse in metro:

  • Zona Grand Concourse, Yankee Stadium e Bronx Museum of the Arts: linee B, D (arancione) e 4 (verde). Fermata suggerita: 161 Street – Yankee Stadium Station
  • Zona Bronx Zoo: linee 2 (rossa) e 5 (verde). Fermata: Pelham Pkwy
  • Zona Cottage di Edgar Alla Poe: linee B e D (arancione). Fermata: Kingsbridge Road Subway Station

Vi rimando alla nostra guida su come usare la metro a New York.

Cosa vedere e fare nel quartiere

Grand Concourse

Lorelein FountainUna delle strade principali del Bronx, Grand Concourse venne progettata a fine ‘800 ed è una miscellanea di architettura, storia ed edifici art déco. Facciate stravaganti fanno da contorno a edifici progettati in stile Tudor, rinascimentale e coloniale e la grande arteria stradale che vi passa in mezzo venne pensata per essere una sorta di risposta americana agli Champs-Élysées parigini.

Lunga poco più di 8 chilometri, sulla Grand Concourse si trova il Fish Building, uno dei palazzi più interessanti della strada (1150 Grand Concourse) caratterizzato da installazioni in metallo arrotondate e preziosi mosaici sulla facciata che riproducono un acquario. Poco oltre, in direzione sud, lungo la Grand Concourse si trova la Lorelein Fountain (East 161st Street), fontana in marmo candido costruita in onore del poeta tedesco Heinrich Heine, che si affaccia direttamente sul Joyce Kilmer Park, piccolo ma grazioso angolo verde.

Yankee Stadium

yankee stadiumÈ il tempio indiscusso del baseball, nonché casa dei New York Yankees, 27 volte campioni World Series. Grazie a tour guidati, si avrà la chance imperdibile di vedere di persona manufatti storici legati a questo sport, visitare location e spazi esclusivi, normalmente chiusi al pubblico, oltre a ricevere di prima mano informazioni interessanti sia sulla squadra che sui grandi eventi che hanno avuto luogo qui.

Tra gli spot inclusi nel tour l’armadietto di Thurman Munson, leggendario giocatore di baseball e 7 volte All-Star, il New York Yankees Museum e il famoso Monument Park. I tour sono disponibili in base alla stagione e costano a partire da 25 $ per gli adulti e 23 $ sotto i 14 anni.

  • Dove: 1 E 161 St., The Bronx, NYC.

Il tour dello stadio è disponibile fra le attrazioni dei seguenti pass:

Se invece siete in cerca dei biglietti per una partita degli Yankees potete acquistarli su questo sito con 10 euro di sconto digitando il codice VIAGGIUSA.

Biglietti Yankees

Bronx Central Post Office

bronx post office
foto di Jimmy Emerson

Edificio storico e di interesse nazionale, costruito negli anni ’30, il Bronx Central Post Office è caratterizzato, al suo interno, da 13 ampi murales di epoca New Deal che ne colorano le pareti. I ritratti sono ispirati al testo di Walt Witman “I hear America singing” e riproducono persone nell’atto di svolgere il proprio lavoro.

Costruito con mattoni grigio cenere e circondato da una terrazza in granito (sulla quale si trovano due sculture), l’edificio è reso più “gentile” dalle finestre sormontate da archi marmorei. Al suo interno si trovano l’ufficio postale, un ristorante e alcuni uffici.

  • Dove: 558 Grand Concourse, The Bronx, NYC.

Walk of fame

bronx walk of fame
Foto di Ruben Diaz Jr

Certamente tutti conoscono la Walk of Fame di Hollywood, ma è altrettanto certo che quasi nessuno sa che anche il Bronx ne ha una sua. Situata lungo la Grand Concourse, questa strada è stata pensata per onorare gli abitanti del quartiere che hanno reso i loro vicini di casa orgogliosi.

Anziché calpestarne delle targhe, però, nel Bronx i personaggi sono ricordati e onorati con segnali stradali (oltre 100) che si snodano lungo gli otto chilometri della Grand Concourse. Tutti gli anni, durante la Bronx Week, il presidente del quartiere aggiunge nuovi personaggi importanti alla Bronx Walk of Fame. Tra quelli ricordati qui ci sono Stanley Kubrick, Red Buttons, Colin Powell e Tony Orlando.

  • Dove: lungo Grand Concourse, tra la 149th Street e la 161st Street, The Bronx, NYC.

New York Botanical Garden

new york botanical gardenA pochi passi dal famoso zoo del Bronx, si estende per oltre 100 ettari uno splendido giardino botanico, autentico fiore all’occhiello del quartiere. Lo spettacolare benvenuto che vi darà la cupola di cristallo all’ingresso (Enid A. Haupt Conservatory) vi farà subito capire che non vi trovate in un posto qualunque: qui vi aspettano giardini con palme, foreste di felci, ecosistemi tropicali, coltivazioni di alberi da frutto e spettacoli floreali di vario genere, che tra l’altro poterete visitare spostandovi comodamente con il tram, che compie giri completi del parco in 30 minuti facendo 6 fermate.

Un consiglio: se venite qua in periodo natalizio non perdetevi Holiday Train Show, un piccolo paese delle meraviglie invernale in miniatura. Ogni anno è attivo dal giorno del Ringraziamento a metà gennaio (richiede la prenotazione anticipata).

  • Dove: 2900 Southern Blvd, The Bronx, NYC.

Bronx Museum of the Arts

Bronx_Museum_ArtInteressante polo museale, il Bronx Museum of the Arts presenta mostre dedicate all’arte contemporanea, oltre a programmi educativi che mirano a favorire il dialogo interculturale.

Fondato negli anni ’70, il museo si è posto come obiettivo primario quello di rendere l’arte, in tutte le sue forme, il più possibile accessibile a chiunque, soprattutto alla comunità del Bronx, mettendo le scuole, i visitatori e i bimbi in collegamento diretto con gli artisti e le espressioni d’arte.

Aperto dal mercoledì alla domenica, dalle 11 alle 18 (tranne il venerdì, in cui chiude alle 20), l’accesso al museo è gratuito.

  • Dove: 1040 Grand Concourse, The Bronx, NYC.

Arthur Avenue: la Little Italy di New York

little italy bronxSe la più famosa Little Italy di Manhattan vi ha fatto storcere un po’ il naso potreste ricredervi visitando quella del Bronx, considerata da molti, e probabilmente non a torto, la vera e autentica Little Italy di New York City. Qui potrete sentite un po’ di nostalgia di casa, degustare ottimo cibo italiano, passeggiare in una strada (Arthur Avenue) dal fascino retrò e venire a contatto con una comunità orgogliosa e accogliente.

L’area più interessante è delimitata da Arthur Avenue, East 187th Street e Crescent Avenue, e per arrivarci con la metro, dovrete prendere le linee B, D o 4, scendere alla stazione 182nd-183rd Sts (oppure Fordham Road) e camminare per circa 15-20 minuti.

La scalinata di Joker

scalinata jokerUna scena del film Joker con Joaquin Phoenix ha trasformato in vera e propria attrazione turistica la lunga scalinata di un quartiere residenziale non lontano dallo Yankee Stadium. Dopo l’uscita della pellicola questo punto finora sconosciuto è stato letteralmente preso d’assalto dai turisti e la cosa pare non essere troppo piaciuta ai condomini. Se decidete di visitarla tenete di conto che qui i turisti non sono proprio ben visti.

L’indirizzo della scala è 1165 Shakespeare Avenue e raggiungerla è molto semplice, basta scendere alla fermata 167 Street (linee 4, B e D) e camminare per circa 4 minuti. Ecco le indicazioni in dettaglio: prendere E 167 Street in direzione ovest, svoltare a sinistra in Jerome Avenue, svoltare a destra in Shakespeare Avenue. Dopo una cinquantina di metri la scalinata sarà alla vostra sinistra.

  • Dove: 1165 Shakespeare Avenue, The Bronx, NYC.

South Bronx Cultural Corridor

Il primo mercoledì di ogni mese (tranne che a gennaio e settembre), nel Bronx un tram parte ad ogni ora e si ferma in diverse location, percorrendo il così detto South Bronx Cultural Corridor. Ogni fermata è diversa dalle altre e spazia dalle attrazioni culturali ai musei, dai ristoranti ai locali in cui divertirsi.

Unico fil rouge che lega tutto è l’arte: musei e gallerie, infatti, propongono inaugurazioni artistiche, incontri ad hoc ed eventi pensati per il pubblico più vasto. Il tram, che corre lungo la Grand Concourse, consente ai partecipanti di costruire la propria visita in modo autonomo, potendo salire e scendere dove si preferisce.

L’accesso alle mostre e al tram è gratuito. Gli orari di partenza del tram sono 17.30, 18.30 e 19.30 (il primo mercoledì di ogni mese).

  • Dove: di fronte all’Hostos Community College, 450 Grand Concourse & 149th Street, The Bronx, NYC.

BronxArtSpace

bronxartspace
foto di J-No

Galleria d’arte dedicata ad artisti del Bronx e internazionali, la BronxArtSpace è un’organizzazione che mira a promuovere artisti indipendenti ed emergenti. Non solo pittura, ma anche installazioni, concerti, workshop e incontri educativi. La galleria è aperta dal mercoledì al venerdì, dalle 12 alle 18.30, sabato dalle 12 alle 17. L’ingresso è gratuito.

  • Dove: 305 E 140th Street, The Bronx, NYC.

Pregones Theater

Fondato 40 anni fa, questo “teatro itinerante” bilingue porta la cultura latino-americana in giro per New York attraverso performance artistiche multi-disciplinari come musical, spettacoli musicali, rappresentazioni teatrali.

La compagnia teatrale, con base nel Bronx, dà spazio anche ad artisti talentuosi che si esibiscono in spettacoli di danza, di burattini, produzioni musicali e altro ancora. Il teatro è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17, e alcuni spettacoli sono gratuiti.

  • Dove: 571 Walton Av., The Bronx, NYC.

Bronx Documentary Center

Bronx Documentary CenterIl centro ha una programmazione molto vasta, con circa 35 mostre organizzate ogni anno, in cui viene dato spazio a proiezioni cinematografiche, workshop e tour guidati, completamente gratuiti.

Al Bronx Documentary Center vengono messe in mostra opere d’arte di artisti famosi a livello internazionale, ma anche esposte fotografie, documentari e opere di autori emergenti, con focus su educazione, cambiamenti sociali e giustizia.

La galleria è aperta giovedì e venerdì dalle 15 alle 19, sabato e domenica dalle 13 alle 17. L’ingresso è gratuito.

  • Dove: 614 Courtlandt Av., The Bronx, NYC.

Bronx Zoo

zoo bronxAperto nel 1899, lo zoo del Bronx è uno dei più vecchi della città e, al suo interno, si trova il primo, moderno ospedale per animali creato a New York. Con oltre 6.000 animali (e 700 specie diverse), in questo zoo si trovano esemplari provenienti da tutto il mondo: dai gorilla agli alligatori, dai fenicotteri rosa ai leoni, fino alle tigri albine.

Tuttavia, non si deve pensare che questo sia il classico “zoo triste”, in cui gli animali vengono tenuti in gabbia, tutt’altro. Trattandosi di un’ente parte di una realtà più ampia, il cui scopo è quello di curare e preservare le specie animali, il Bronx Zoo lavora di concerto con la Società Zoologica per la protezione e la tutela di numerosi esemplari di fauna, spesso a rischio estinzione.

Il parco è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 17, nei weekend e nei giorni festivi dalle 10 alle 17.30. Il costo del biglietto di ingresso è di 39,95 $ per gli adulti e 29,95 $ per i bambini. Over 65: 34,95 $.

  • Dove: 2300 Southern Boulevard, The Bronx, NYC.

Bronx Children’s Museum

bronx children museumAperto nel 2005, questo museo è completamente dedicato ai bambini (e alle loro famiglie) e si pone lo scopo di insegnare loro ricchezza e diversità della Terra. È a tutti gli effetti un “museo senza pareti”, visti gli spazi open in cui arti, scienze e curiosità possono essere fruiti da tutti, senza incanalare i visitatori in percorsi troppo netti e definiti.

L’ingresso è gratuito, così da incentivare le famiglie che vivono nel Bronx a portare i loro figli. Oltre alle mostre (permanenti e non), nel museo i bambini hanno l’opportunità di creare la propria opera d’arte, seguendo corsi e workshop. Attualmente, il polo museale è sottoposto a interventi di restauro e ampliamento e il nuovo centro sarà aperto al pubblico nel 2020. Come in precedenza, anche per la prossima riapertura il museo sarà ad ingresso gratuito.

  • Dove: la nuova sede del museo si troverà al 725 Gateway Center Boulevard, The Bronx, NYC.

Cottage di Edgar Allan Poe

Edgar_Allan_Poe's_cottageCostruito nel 1812, questo cottage è diventato un museo storico che raccoglie chicche imperdibili del famoso scrittore che qui visse fino quasi alla sua morte. All’interno di queste pareti Poe scrisse alcuni volumi tra cui Le Campane, Eureka e il poema Annabel Lee.

Il cottage è visitabile giovedì e venerdì dalle 10 alle 15, sabato dalle 10 alle 16, domenica dalle 13 alle 17. Il costo del biglietto di ingresso è di 5 $ per gli adulti e 3 $ per studenti, bambini e over 65.

  • Dove: 2640 Grand Concourse / East Kingsbridge Road, The Bronx, NYC.

Shopping inaspettato

bronx shopping

Bronx Terminal Market

Aperto nel 1935, il Bronx Terminal Market è un paradiso per gli amanti dello shopping. Vi si trova davvero di tutto: dalla frutta e verdura freschissime agli abiti di design, dalle scarpe sartoriali ai giochi per bambini, fino ai ristoranti specializzati in piatti di pesce. Il Bronx Terminal Market è aperto dal lunedì al sabato dalle 9 alle 21.30, la domenica dalle 9 alle 18.

  • Dove: 610 Exterior Street, The Bronx, NYC.

Macy’s Backstage

Macy’s Backstage del Bronx è uno degli outlet del più famoso Macy’s di New York. Al suo interno, soluzioni ancora più convenienti rispetto al negozio “ufficiale”, in cui acquistare brand di altissimo livello, a prezzi indiscutibilmente concorrenziali. Lo store è aperto tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 21.30, la domenica dalle 11 alle 20.

  • Dove: 404 E Fordham Road, The Bronx, NYC.

Dove mangiare

bronx dove mangiare

Court Deli

Inizialmente un ristorante kosher, oggi il locale serve piatti di ogni tipo, sia a colazione, che a pranzo e a cena. Specializzato in hamburger e wrap di pollo, vi si possono ordinare anche gustosissime omelette, knish ebraici, panini super imbottiti, insalate e carni grigliate.

Particolarmente apprezzate, infine, le zuppe fatte in casa. Prezzo a persona, bevande escluse, da 14.95 $. Il ristorante è aperto dal lunedì al venerdì dalle 6 alle 21, sabato e domenica dalle 7 alle 22.

  • Dove: 96 E 161st Street, The Bronx, NYC.

Giovanni’s

Locale fondato negli anni ’90, il Giovanni’s Restaurant è un ristorante informale in cui l’atmosfera familiare e la bontà dei piatti fatti in casa dominano su tutto. Specializzato in cucina italiana, vi si possono ordinare pizza, grigliate miste di pesce, tortellini in brodo e piatti di carne.

Oltre, ovviamente, ai classici hamburger e al meno scontato calzone. Prezzo per la cena, a persona e bevande escluse, da 27,95 $. Il ristorante è aperto tutti i giorni dalle 10 a mezzanotte.

  • Dove: 579 Grand Concourse, The Bronx, NYC.

Bronx Brewery

Meraviglioso birrificio nel cuore del Bronx, qui tutti i gusti vengono soddisfatti: birre stagionali e birre per tutto l’anno, birre di nuovissima produzione e grandi classici. Alla Bronx Brewery non ci sono solo ottime birre, ma anche tutta una serie di eventi che mixano nettare a degustazioni, concerti, performance di artisti.

Ma la cosa più spettacolare di tutte è che ogni birra è proposta in una lattina di design, progettata da artisti la maggior parte dei quali sono residenti del Bronx. Costo di una pinta di birra, da 1 $! Il birrificio è aperto dal lunedì al mercoledì dalle 15 alle 19, giovedì e venerdì dalle 15 alle 20, sabato dalle 12 alle 20 e domenica dalle 12 alle 19.

  • Dove: 856 E 136Th Street, The Bronx, NYC.

Bronx Beer Hall

Altro locale storico del Bronx, questa birreria serve pregiate birre artigianali in un ambiente caldo e accogliente, in cui vengono proposti in abbinamento anche antipasti, hamburger e patatine, tranci di pizza. Ottimo il menu dei vini, sublimi le birre artigianali.

Costo della mezza pinta di birra a partire da 4,50 $. Piatti a partire da 7 $. Inoltre, va segnalato che il calendario di eventi organizzati qui tutto l’anno è davvero ricco e spazia dai concerti di musica dal vivo al karaoke. La Bronx Beer Hall è aperta il lunedì dalle 16 alle 23, dal martedì al sabato dalle 11 fino all’ultimo cliente, domenica dalle 11 alle 20.

  • Dove: 2344 Arthur Av., The Bronx, NYC.

Dove dormire

bronx dove dormireAlmeno che non si abbiano esigenze particolari è piuttosto raro andare a dormire nel Bronx, essenzialmente per 3 motivi:

  • è piuttosto distante dal centro nevralgico delle attrazioni di New York City (Manhattan)
  • il numero di strutture non è particolarmente alto
  • la già citata questione sicurezza a cui fare particolare attenzione di notte

Al tempo stesso c’è da dire che alcune zone del quartiere sono comunque ben collegate, ad esempio l’area dello Yankee Stadium da cui in circa 20-30 minuti di metro sarete a Times Square. Se volete fare un tentativo sperando magari di risparmiare qualche dollaro potete dare un’occhiata alla lista di strutture disponibili su booking.

Per una panoramica su quali sono invece i quartieri consigliati, alcune strutture raccomandate e qualche consiglio per risparmiare potete leggere la nostra guida dedicata:

I nostri consigli per dormire a New York

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Annalisa Costantino

Annalisa Costantino

Annalisa, giornalista e blogger, è mamma di due gemelle, lettrice appassionata e fervente sostenitrice del forest bathing.
Dopo aver visitato tutti i continenti, si dice pronta a ricominciare daccapo.

Lascia un Commento

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa. 

A New York come un vero Newyorkese?

Viaggi-USA Newsletter