Fort Lauderdale Cosa Vedere

Fort Lauderdale cosa vedere: tour e attrazioni della Venice of America

Gennaio 7, 2022 /

Venezia, Rimini o Fort Lauderdale? La costa sud-orientale della Florida ospita un grande agglomerato urbano suddiviso in diverse città. Miami è la più conosciuta, ma non è l’unica a meritare una visita durante un viaggio in Florida.

Fra le località più interessanti spicca Fort Lauderdale, conosciuta come Venice of America per via dei numerosi canali che la attraversano e dell’ambiente lagunare su cui è edificata. Non è un caso che sia gemellata proprio con Venezia, ma è forse più curioso il gemellaggio con Rimini. Anche a Fort Lauderdale infatti, buona parte dell’economia si basa sul turismo balneare e sulle discoteche: non è difficile trovare l’analogia con la riviera romagnola.

Capitale statunitense dello Spring break, la pausa primaverile dalle lezioni scolastiche, Ford Lauderdale si è guadagnata anche l’appellativo di Fort Liquordale, per l’abitudine dei giovani di trascorrere qui le vacanze scolastiche all’insegna della movida notturna. Negli anni ’80 arrivavano qui anche 350.000 studenti, pronti ad animare le notti della costa atlantica. Oggi questo aspetto si è ridimensionato, ma resta comunque una città dove chi ama vivere la notte non si annoia di certo.

Qualche info in più sulla Florida?

Per quanto riguarda il clima in Florida occorre fare attenzione ai possibili uragani, specialmente lungo la costa, da giugno a novembre. I periodi migliori un po’ ovunque vanno da febbraio a maggio con un clima sempre più estivo mano a mano che ci si sposta a sud. Parlando di clima mite, cittadine di mare e sole, è facile pensare alle spiagge della Florida: lo Stato confina ad est con l’oceano Atlantico e a ovest con il Golfo del Messico, offrendo così ben 2.170 chilometri di coste.

Anche se lo “stato del sole” è il 22° più esteso tra i 50 dell’unione, è il 3° per densità di popolazione. Data la sua posizione geografica la Florida ospita una vasta comunità di immigrati cubani (si pensi alla caratteristica Little Havana, il famoso quartiere cubano di Miami). Ma sono presenti anche latini di altre etnie in particolare portoricani, messicani e colombiani. Circa il 23% degli abitanti è ispanico, seguito da un 16% di neri e un 3% di asiatici.

La Florida è una destinazione ideale per i pensionati americani, specialmente quelli che non abitano in una località dal clima mite, infatti molti di loro passano i mesi più freddi qui o addirittura si trasferiscono. Ciò non significa che questo sia una destinazione solo per nonnini. Niente affatto: giovani, famiglie, studenti universitari e coppie vivono qui o visitano lo stato. Il turismo infatti è uno dei settori più importanti nell’economia della Florida e a questo settore la nostra meta Fort Lauderdale dà un importante contributo per tutto quello che ha da offrire ai visitatori.

Se vuoi saperne di più sulla Florida e su tutte le bellezze che ha da offrire dai un’occhiata alla nostra sezione dedicata!

Fort Lauderdale: un po’ di storia…

Cosa vedere a Fort Lauderdale

Il nome della città ha origine da William Lauderdale, il maggiore dell’esercito che fece erigere proprio qui un avamposto militare nel 1838, durante la guerra contro i Seminole. Questa tribù aveva sterminato sia i nativi Tequesta sia un piccolo avamposto di coloni nel 1830, impossessandosi della zona. Il forte di Lauderdale resistette per pochi anni, prima di lasciare nuovamente spazio alla inospitale palude che per secoli aveva occupato quest’area.

Fu nel 1893 che la città iniziò davvero ad essere costruita, quando giunse l’impresario Francis Strahan con il suo progetto di un servizio di traghetti sul New River in supporto alla costruzione della Ferrovia Atlantica. Gli anni ’20 e ’40 del Novecento furono i periodi di maggiore espansione di Fort Lauderdale, che oggi è il fulcro di un’area metropolitana da 2 milioni di abitanti.

Come visitare Fort Lauderdale? Gondole, water taxi e mezzi di trasporto

Come accennato, una delle principali caratteristiche della città è il fatto di essere attraversata da numerosi canali, oltre a laghi e laghetti di varie dimensioni. Per tale motivo le imbarcazioni sono uno dei mezzi principali con cui muoversi in città. I water taxi sono comodi per spostarsi rapidamente da una zona all’altra della città ed è possibile acquistare un biglietto giornaliero per usarli a piacimento.

In alternativa, potete affidarvi ad un tour guidato in barca o magari, se viaggiate con bambini, su una nave pirata. Se invece volete vivere un’esperienza più romantica o suggestiva, potreste pensare ad una crociera fluviale al tramonto con champagne o con cena a bordo.

Tutti i tour in barca

Oltre alle barche, non mancano i mezzi di trasporto più classici. Se non avete l’auto, i taxi vi consentono di spostarvi ovunque non si arrivi con le vie d’acqua, ma potete usare anche i mezzi pubblici cittadini, che si dividono in tre tipologie: autobus, tram (così chiamato per distinguerlo, nonostante viaggi su gomma e non sui binari) e water trolley, ossia una barca che funge da trasporto pubblico in alternativa ai water taxi. Sul sito ufficiale potete trovare le diverse tipologie di trasporto pubblico, con i relativi tragitti.

Cosa fare a Fort Lauderdale

Ogni grande città americana ha qualcosa da fare a tutte le ore e in tutti i periodi dell’anno. Fort Lauderdale non è esclusa: dalle spiagge alla movida, fino agli eventi a tema, ecco una panoramica di cosa vi aspetta nella metropoli atlantica della Florida.

Le spiagge di Fort Lauderdale

Fort Lauderdale Florida

La Florida attrae ogni anno milioni di visitatori, che scelgono lo Stato del Sole come destinazione per le proprie vacanze. Il motivo? Oltre alle tante forme di divertimento, a partire dai parchi a tema di Orlando, la Florida è ricca di spiagge, perfetti per sia per il relax che per numerose attività in riva al mare.

Di fronte a Fort Lauderdale si estendono ben 11 chilometri di spiagge di sabbia bianca, corredate dalle palme e affacciate sull’acqua dell’Atlantico di fronte all’arcipelago delle Bahamas. Fra le altre, consigliamo due spiagge: Fort Lauderdale Beach, proprio a due passi dal centro, e Hollywood Beach, nell’omonimo quartiere a sud della città. La prima ha alle spalle il verdeggiante Hugh Taylor Birch State Park, quindi starete su una lunga striscia di sabbia chiara, avendo da un lato l’oceano e dall’altro il verde del parco. La seconda è invece costeggiata da una bella passeggiata con negozi, bar e ristoranti.

Le migliori spiagge della Florida

È importante sottolineare che qui non esistono stabilimenti balneari, ma c’è la possibilità di affittare ombrelloni. Pertanto, a prescindere dalla spiaggia che sceglierete, se volete trascorrere l’intera giornata al mare è consigliabile noleggiare un ombrellone per ripararsi dal cocente sole estivo della Florida. Non mancano inoltre le possibilità di fare sport acquatici, snorkeling o altre attività. È imprescindibile una passeggiata sulla Beachfront promenade: la lunga via pedonale costiera, ideale per fare due passi la sera con la brezza oceanica che rinfresca l’aria.

Sport acquatici a Fort Lauderdale

La vita notturna di Fort Lauderdale

Fort Lauderdale

Fort Lauderdale, dicevamo, sta alla costa atlantica come Rimini sta a quella adriatica. È conosciuta come la città ideale in cui trascorrere serate a ritmo di musica nei numerosi locali, bar e discoteche. Se amate star svegli fino all’alba a ritmo di musica, per poi magari addormentarvi al mattino sulla spiaggia, questa è la città che fa per voi. Avrete l’imbarazzo della scelta, ma vi diamo qualche suggerimento di locali in diversi quartieri e per differenti generi di serata.

  • Americas Backyard (100 S.W. 3rd Ave). Si trova nella Downtown di Fort Lauderdale ed è il più grande locale all’aperto della città. Dalla cena ai cocktail, passerete una serata alla grande, soprattutto se parteciperete ad uno dei ricorrenti eventi a tema.
  • YOLO (333 E Las Olas Blvd). Acronimo di You Only Live Once (Vivi una volta sola), è il locale dell’Happy Our per eccellenza a Fort Lauderdale. Situato nella sciccosa Las Olas Boulevard, è un posto dove mangiare al ristorante o bere al lounge bar fino a tardi, in maniera elegante.
  • Culture Room (3045 N Federal Hwy). Questo è uno dei migliori locali dove sentire musica dal vivo. Volete bere e ascoltare un gruppo che suona? Ecco un’ottima opzione nella zona di Oakland Park.
  • Original Fat Cats (320 Himmarshee St). Un altro ottimo locale dove si esibiscono gruppi musicali e potrete far festa fino a tarda notte.
  • Club Euro (120 Nugent Ave). Cercate una discoteca dove fra la musica selezionata dai dj non manchino Hip Hop, Salsa e Reggaeton? Il Club Euro vi farà ballare per tutta la notte!

Gli eventi di Fort Lauderdale

La città è ricca di eventi durante tutto il corso dell’anno, di diversa tipologia e che attraggono pubblici variegati. All’inizio dell’anno troviamo il Greek festival, che si tiene a febbraio e ha come sede principale la chiesa ortodossa di San Demetrio. L’atmosfera greca avvolge i partecipanti con cibo, musica e addobbi a tema. Partecipare è anche l’occasione per ammirare dall’interno la bella chiesa greco ortodossa.

Sempre a febbraio o a marzo si tiene il Florida Renaissance festival. Si tratta di una grande fiera con bancarelle di cibo e artigianato, spettacoli e giochi,  solitamente organizzata durante una serie di weekend consecutivi, che ha come ambientazione il 16° secolo. C’è da dire che anche solo ad osservare le foto delle edizioni passate, c’è un po’ di confusione fra i periodi storici dell’antica Europa e non tutto è perfettamente attinente al Rinascimento, tuttavia se capitate in quei giorni può essere un modo piacevole per trascorrere qualche ora.

Ad ottobre arriva invece l’International boat show, che raduna un gran numero di barche e yatch, soprattutto in due punti: la Hall of fame Marina e il Bahia Mar yatching center. Nei giorni dello show si alternano esibizioni e mostre di imbarcazioni d’ogni genere, ma è anche bello semplicemente camminare sul lungomare per vedere la grande varietà di barche.

Novembre invece è il mese dell’International film festival, che ha come sede il Savor Cinema e celebra la bellezza del cinema indipendente mondiale dal 1986. A dicembre, o all’inizio dell’anno nuovo, non potete perdere il Disney on ice celebrities, lo spettacolare show di pattinatori professionisti che si tiene presso il BB&T Center, sede anche della squadra di hockey Florida Panters. Gli atleti si esibiscono interpretando personaggi del mondo Disney.

Cosa vedere a Fort Lauderdale

Fort Lauderdale
Hugh Taylor Birch state park

La città costiera è ricca di opportunità che vanno oltre la sabbia dorata delle grandi spiagge. È d’obbligo una passeggiata nello Hugh Taylor Birch state park, un grande parco dove è anche possibile prendere una bicicletta a noleggio o magari una canoa, per pagaiare sulle placide acque della laguna circondati dai grandi alberi tropicali.

Se vi piacciono le chincaglierie, ma anche solo per fare due passi in un luogo bizzarro, andate allo Swap shop in N. Federal Hwy: un grande mercato delle pulci con 2000 bancarelle, oltre a uno spazio al chiuso di centro commerciale ed un piccolo museo delle auto Ferrari.

Las Olas Boulevard

Fort Lauderdale Florida Cosa vedere

Las Olas Boulevard è la strada più celebre di Fort Lauderdale: un grande viale perpendicolare alla costa, che dal mare si inoltra verso il centro città, lungo il quale si concentrano negozi, ristoranti e locali. Un tratto della via è costeggiato dai canali e da una zona residenziale dove hanno vissuto anche personaggi noti. Fra gli altri Johnny Weissmuller (nuotatore olimpico e  famoso interprete di Tarzan), Lucille Ball (protagonista della sit-com I love Lucy), la miliardaria Gloria Vanderbilt e l’ex vicepresidente dell’amministrazione di George W. Bush, Dan Quayle.

Il viale rispecchia perfettamente il nome che porta: “Le onde” in spagnolo. È un continuo andirivieni di persone a tutte le ore, che si spostano fra i negozi, le attività culturali, le chiese, i servizi di ogni tipo che sono distribuiti lungo questa strada. Se fino al 1917 era una via di attraversamento delle paludi, decisamente poco attrattiva, oggi c’è persino un sito web dedicato a Las Olas Boulevard, dove sono raccolte tutte le attività che ogni giorno si possono fare qui, da quelle quotidiane per i locali a quelle di intrattenimento, ristorazione e cultura per i turisti.

Fra un negozio e l’altro, passeggiando lungo Las Olas Blvd possiamo soffermarci ad ammirare le sculture e pitture contemporanee di Las Olas fine art e i dipinti ed oggetti d’antiquariato di Pocock fine art & antiques, oltre a visitare il museo d’arte della città che si trova proprio su questo viale.

I musei di Fort Lauderdale

Sebbene Fort Lauderdale sia una città vocata più al divertimento e alla vita da spiaggia che all’arte e ai musei, rispetto ad altre città americane, anche qui non manca l’opportunità di conoscere un po’ di storia locale o di apprezzare opere d’arte contemporanea. Vediamo i principali siti museali della città.

  • NSU Art Museum. Un museo d’arte aperto nel 1986 dove sono esposte più di 6.000 opere che rappresentano l’espressione culturale del sud della Florida e dei Caraibi. Qui vengono allestite mostre e si tengono corsi di pittura e disegno.
  • Museum of Discovery and Science. Questo è un museo dedicato alla scienza e alla natura, mirato soprattutto ai bambini. Qui i più piccoli possono imparare divertendosi, sia cose relative alla natura della Florida, sia relative alla scienza ad ampio raggio.
  • Historic Stranahan House Museum. La più antica casa della città è oggi diventata un piccolo museo. Racchiude la storia di una famiglia e, con essa, quella della nascita della città. La residenza di Frank Stranahan e di sua moglie Ivy, costruita nel 1901, è stata nel tempo una stazione commerciale, un ufficio postale e addirittura il municipio di Fort Lauderdale. Dal 1984 è una casa museo, nella quale si apprende la storia della città insieme a quella della famiglia che vi ha vissuto. Una curiosità: al termine della visita è possibile partecipare al River Ghost Tour, un giro sul fiume ascoltando storie di spiriti e fantasmi.
  • Bonnet House. Un’altra residenza storica visitabile è la Bonnet House, costruita nel 1920 ed inserita nel registro dei luoghi storici. È una casa-studio di Frederic Clay Bartlett, artista di Chicago laureatosi alla Royal Academy di Monaco e poi tornato negli Stati Uniti. Alcune delle sue opere si trovano al Carnegie Institute e all’Art Institute of Chicago, mentre altre sono proprio qui alla Bonnet House. Una delle parti migliori della casa è però il giardino, dov’è possibile passeggiare fra cinque ecosistemi diversi: due dune differenti, una palude d’acqua dolce, una zona umida di mangrovie e una foresta marittima.
  • History Fort Lauderdale. Il museo dedicato alla storia locale è una struttura che ospita mostre culturali ed iniziative sociali ed educative. 
  • Antique car museum. Gli appassionati di auto d’epoca resteranno affascinati da questa mostra di auto Packard e cimeli storici del Novecento. Oltre alle numerose auto, sono esposti ornamenti per le macchine, vecchie insegne di distributori di benzina e altri oggetti che incuriosiscono gli appassionati del genere.

Dove mangiare a Fort Lauderdale?

Fort Lauderdale Cosa Vedere

A Fort Lauderdale non mancano le opzioni su dove cenare. Sia in centro che sul lungomare, la scelta di ristoranti è molto ampia e ciascuno troverà senza difficoltà la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Cerchiamo però di darvi qualche dritta.

  • Lobster Bar Sea Grille (450 E. Las Olas Blvd). Dalle aragoste e i frutti di mare alle bistecche e pesce fresco grigliato: questo locale elegante è perfetto per chi cerca una cena di qualità.
  • Floridian (1410 E Las Olas Blvd). Prezzi bassi ma buona qualità per piatti veloci. Uno dei posti migliori dove fermarsi a pranzo per non limitarsi ad un panino al volo per strada, ma salvaguardando il portafoglio.
  • Tinta-Westin (321 N Fort Laurderdale Beach Bldv). Questo ristorante affacciato sul mare propone piatti sia americani che messicani ed è ideale per un pasto tranquillo osservando l’oceano.
  • Riverside Market (608 SW 12th Ave). Un’ampia selezione di birre, da accompagnare con piatti semplici ma variegati, in stile pub. Ideale per chi non vuole spendere molto, ma passare una bella serata.
  • Hoffman’s Chocolates (920 E Las Olas Blvd). Siete in cerca di cioccolata o dolci? Questa è probabilmente la cioccolateria più famosa della città. Il vostro lato goloso non rimarrà deluso.
  • Macabi Havana Lounge (1219 E Las Olas Blvd). Amate i sigari e i liquori? Eccovi un cigar bar: un locale dov’è possibile fumare un sigaro di qualità abbinato a un buon liquore.

Dove dormire a Fort LauderdaleRiverside Fort Lauderdale

Non ci sono grosse difficoltà per trovare un alloggio a Fort Lauderdale, ma la città è grande e per questo qualche consiglio per trovare un buon hotel può far comodo.

  • Riverside (620 E. Las Olas Blvd). Risalente al 1936, questo storico albergo sulla famosa Las Olas Boulevard ha la curiosa caratteristica di essere raggiungibile direttamente anche in barca (e quindi anche con i water taxi) avendo un suo molo di attracco. Dotato di due ristoranti e tre lounge bar, offre camere dotate di tutti i comfort e balconi affacciati sul centro della città.
  • The Pillars (111 N.Birch Rd). Situato lungo i canali, è un edificio giallo con colonne bianche: un misto di architettura classica britannica ed Art Deco anni ’30. L’hotel a 4 stelle ha un’atmosfera elegante ma allo stesso tempo casual. Le stanze hanno arredi pregiati e belle vedute sulla città.
  • La Quinta Inn north-east (5727 N.Federal hwy). Abbordabile albergo a tre stelle della famosa catena, è ubicato in buona posizione per raggiungere il terminal crociere e le spiagge.
  • Holiday Inn Express hotel (1150 W.State Rd.84). Se avete bisogno di una sistemazione vicino all’aeroporto, magari perché quella a Fort Lauderdale è la primo o ultima tappa del vostro viaggio e avete il volo ad un orario scomodo, questo hotel è situato ad appena a un chilometro e mezzo dal terminal.

Tutti gli alloggi a Fort Lauderdale

Tour nei dintorni di Fort Lauderdale

La visita di Fort Lauderdale può essere unita a quella di altre città della Florida in particolare Miami e Miami Beach che si trovano a circa 1 ora d’auto in direzione sud, oppure vi si può soggiornare prima o dopo una crociera quando l’imbarco e lo sbarco sono nella vicina Port Everglades. Fort Lauderdale è attraversata dalla strada scenica Broward County A1A che da Miami arriva fino a Delray Beach lungo la costa. Il percorso panoramico di 48 chilometri è mutevole e in stretto contatto con la natura con viste sull’oceano, foreste, un camminamento lungo il fiume, aree per il pic-nic e la possibilità di osservare la flora e fauna locale.

Tour in partenza da Fort Lauderdale

L’aeroporto di Fort Lauderdale

Fort Lauderdale si può raggiungere tramite l’aeroporto cittadino di Fort Lauderdale-Hollywood (precisamente situato a Dania Beach, nella Greater Fort Lauderdale – ve ne abbiamo parlato nel nostro approfondimento sull’aeroporto di Miami), da Palm Beach che si trova a circa 50 minuti lungo la I-95  North, da Miami a circa 45 minuti lungo la Florida Turnpike e da Orlando a circa 3 ore lungo la Florida Turnpike o l’Interstate-95.

Tutti i trasferimenti dall’aeroporto disponibili


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Potrebbero interessarti

bisbee arizona

Come visitare Bisbee, cittadina eclettica nel sud dell’Arizona

Bisbee è un’antica cittadina mineraria di poco più di 5000 abitanti, nascosta tra le montagne nel deserto dell’Arizona meridionale, a poco meno di 20 km dal confine messicano. Parliamo un ...
prescott arizona

Cosa vedere a Prescott, storica cittadina western dell’Arizona centrale

Solitamente, i viaggi nella West Coast toccano l’Arizona solo nella parte a nord della Route 66: si visita il Grand Canyon, la zona di Page e della Monument Valley, tutte ...
National Air and Space Museum Washington DC

National Air and Space Museum a Washington DC: Guida alla visita

Con la più ampia collezione di reperti aerospaziali e velivoli al mondo, il National Air and Space Museum è uno dei musei di Washington DC da non perdere. Sei pronto ...
Pacific Grove Cosa Vedere

Pacific Grove: cosa vedere nella città delle farfalle in California

Pacifc Grove è una gradevole cittadina posta sulla costa della California a pochi passi da Monterey. È particolarmente apprezzata per il suo affascinante litorale da cui si possono godere alcuni ...
andrea cuminatto
Andrea Cuminatto

Giornalista e viaggiatore. Parlo spagnolo, inglese e sto imparando il russo. Più che vedere i luoghi, amo conoscere chi li abita.

Leggi prima di lasciare un commento
I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma. Per pubblicare un commento scorri in basso.

AMERICAN DREAM ROUTES