tampa florida spiagge

Spiagge Florida: da Miami a Tampa, il mare più bello del Sunshine State

Maggio 18, 2020 /

Le spiagge della Florida non hanno bisogno di grandi presentazioni: fanno parte del nostro immaginario quando si pensa alla vacanza da sogno, quella che serve a staccare da tutti e da tutto, un viaggio – che non conosce mai stagioni – alla volta di territori nuovi: su Facebook ci capita spesso di invidiare qualche nostro amico fortunato che si fa un selfie su una spiaggia di Miami, mentre in Italia noi stiamo lì, a patire fredde temperature dicembrine… Per capirci qualcosa sui periodi migliori per visitare la Florida, abbiamo compilato un’agile guida su quando andare in Florida: clima e temperature.

florida spiaggeMa cosa bisogna aspettarsi quando si fa un tour in Florida votato al relax e all’arrostimento in spiaggia? Infinite e allettanti spiagge di sabbia bianca finissima, quasi di seta per come dolcemente sfiora i nostri piedi; acque cristalline ricche di fauna ittica, dove immergersi e perdere la normale concezione dello spazio e del tempo; riserve naturali segrete, tutte da scoprire, nelle quali ottenere anche un po’ di intimità, per sentirsi in qualche modo protagonisti dello spettacolo naturale e immedesimarsi nella condizione di un Robinson Crusoe (con molti più agi e comfort); contesti naturali di una bellezza mai vista e immaginata, paradisi tropicali da scoprire e vivere, strappandoli di forza dalla loro condizione di luoghi da cartolina patinata…

In questo articolo ho deciso di tentare l’impossibile, ovvero di indicizzare in un elenco una dozzina delle migliori spiagge della Florida. Esatto, ho messo le mani avanti, dicendo che è una mission impossible… dopotutto la penisola della Florida copre una distanza di oltre 2000 km di costa tra spiagge continentali, isole, isolette, istmi e penisolette: lasciamo a voi il compito di immaginare quanto possa essere difficile fare una selezione! Io ci ho provato, ed eccola qua, a seguire, con tanto di mappa.

Spiagge Florida orientale e meridionale: da Miami a Key West

Come vedrete da questo elenco, la maggior parte delle migliori spiagge della Florida si affaccia sul Golfo del Messico (sul versante occidentale della penisola) ma ciò non significa che non valga la pena esplorare la costa orientale della Florida. Il punto di riferimento fondamentale – manco a dirlo – è Miami, che per la sua fama e per la bellezza delle sue spiagge merita un discorso a sé, che abbiamo già fatto nel nostro articolo di approfondimento sulle spiagge di Miami, al quale vi rimando per spunti e ulteriori informazioni più circoscritte. Altre spiagge della Florida orientale da visitare sono, in ordine da nord a sud:

Daytona Beach: un must per chi ama mare e motori!

daytona beachPer quanto gli abitanti di Daytona Beach dicano che la loro è la spiaggia più famosa del mondo, ce ne sono di molto più belle in Florida. Allora, perché segnalarla? Daytona Beach è celebre soprattutto per lo storico circuito NASCAR, ma l’impero dei motori si è esteso ben oltre i confini del circuito automobilistico, arrivando fino alla spiaggia. Avete capito bene: in alcuni punti ben precisi (occhio alla segnaletica!) è possibile entrare in spiaggia con la macchina e percorrerla da capo a fondo senza che i bagnanti abbiano nulla da ridire.

Certo, la sabbia è di colore bianco farina, il mare è limpido, ma l’atmosfera è caotica per l’affollamento di bagnanti, per le macchine e per il contesto urbano circostante; i prezzi sono sopra alla media (anche l’ingresso dell’auto in spiaggia ha un costo, ovviamente)! In altre parole: andateci se vi piace l’idea di fendere la sabbia della Florida con la vostra auto, sennò passate oltre!

Tutti gli alloggi disponibili a Daytona Beach

Melbourne: una tappa rilassante dopo Orlando…

spiaggia della florida Dopo Daytona Beach, in realtà avrei potuto segnalarvi Vero Beach e Cocoa Beach, altre due chilometriche spiagge che si avvicendano nel lungo tratto litoraneo a nord di Miami; la scelta ricade invece su Melbourne Beach, che risulta un po’ meno turistica e movimentata. Un bel posto sul mare dove rilassarsi a Melbourne è in 113 Paradise Blvd: Paradise Beach & Park, una spiaggia incorniciata da palme e nessun palazzone. Melbourne Beach è oltretutto una tappa molto strategica per fare una pausa dopo o prima la visita dei parchi di Orlando o di Cape Canaveral.

Tutti gli alloggi disponibili a Melbourne

Fort Lauderdale: un bagno nel mare della Venezia d’America

migliori spiagge floridaFort Lauderdale Beach può ricordare una delle spiagge della vicina Miami, ma ha il vantaggio di essere un po’ meno affollata e turistica: raggiungete il bell’arenile (dotato di ampio parcheggio) in 1100 Seabreeze Boulevard, vicino al porticciolo: la “Venezia d’America” vi ricompenserà con la sua atmosfera elegante, vivace e modaiola. Un altro noto e frequentato tratto di spiaggia è Hollywood Beach (Ocean Drive) a sud del centro di Ford Lauderdale: mare cristallino e lungomare godibile per una passeggiata. Se siete diretti in zona non trascurate i nostri consigli su cosa vedere a Fort Lauderdale.

Tutti gli alloggi disponibili a Fort Lauderdale

Le spiagge delle Florida Keys

A sud di Miami, nell’ultimo tratto della costa orientale, si trova un tesoro inestimabile, tappa irrinunciabile durante un tour della Florida: l’arcipelago delle Florida Keys, attraversato dalla Overseas Highway, una strada da sogno che conduce fino alla remota e affascinante Key West, la città più a sud degli Stati Uniti continentali. L’itinerario Miami – Key West è un classico, e lungo la strada ci sono alcune stupende spiagge che vale la pena visitare, e di cui abbiamo già parlato nel nostro articolo sulle Florida Keys.

florida keys spiagge1) Sombrero Beach: paradisiaca spiaggia in un angolo delle cosiddette Middle Keys, dotata anche di spazi verdi e tavoli da pic-nic per le famiglie. La si trova in località Marathon, che è un posto strategico dove fare tappa anche per la spiaggia successiva, Bahia Honda, che si trova a soli 15 minuti;

Tutti gli alloggi disponibili a Marathon

2) Bahia Honda State Park: è la spiaggia simbolo delle Florida Keys, con limpide acque cristalline dalle sfumature indefinibili e strisce sabbiose bianchissime incorniciate dalle palme, delle quali abbiamo parlato meglio qui. Si trova deviando dalla Overseas Highway in prossimità di Big Pine Key (36850 Overseas Hwy). Se non volete pernottare a Marathon, potete cercare alloggio a Big Pine o direttamente a Key West.

Consigli su dove dormire a Key West

3) Arrivati a Key West, provate l’emozione di fare un tuffo nell’oceano in una delle spiagge cittadine: una da provare è in S Roosevelt Blv e si chiama Smathers Beach, ma anche la piccola Fort Zachary Taylor Historic Park Beach può offrire una buona esperienza. Tenete conto però che le spiagge di Key West non sono le migliori dell’arcipelago: fermarsi qui è semmai un’occasione per poter dire di aver fatto il bagno nella città più a sud degli Stati Uniti.

Consigli su dove dormire a Key West

Spiagge Florida occidentale: paradisi tropicali a portata di mappa

La costa occidentale offre alcune tra le spiagge più belle della Florida, specie se si ha la pazienza di andare in cerca delle località più selvagge e incontaminate. Anche in questo caso c’è l’imbarazzo della scelta, quindi mi sono concentrato su località come Naples, Fort Myers/Cape Coral, Sarasota e Tampa, che sono i punti di riferimento principali per la visita di alcune spiagge memorabili. Ecco quali sono le mie preferite:

Naples e Estero Island: fuga dalle paludi di Everglades!

Probabilmente avrete in programma una visita ad Everglades, e fate bene ad andare alla scoperta di questo meraviglioso ecosistema; ma quando sarete stanchi di alligatori, aninghe, iguane, mangrovie e piante tropicali, avrete sicuramente voglia di tornare alla civiltà, rifacendovi un po’ gli occhi con il mare cristallino e la sabbia bianca delle spiagge che si rivolgono verso il Golfo del Messico. Intendiamoci, potreste anche accontentarti della prima città che incontrerete, Naples, che offre una spiaggia (Naples Beach appunto) smisurata e adatta al relax più assoluto.

Tutti gli alloggi disponibili a Naples

fort myers spiaggeIl mio consiglio tuttavia è quello di tirare dritto lungo la bella strada panoramica (Estero blvd) che collega le varie isole dell’arcipelago, in direzione Estero Island, dove si trova Fort Myers Beach: con la sua finissima sabbia bianca e il suo mare da favola, questa spiaggia offre tramonti commoventi. Dobbiamo però aggiungere che, durante il giorno, il riposo può essere turbato dal numero eccessivo di bagnanti, e che in alcuni punti la vista è rovinata dai palazzoni dei resort.

Tutti gli alloggi disponibili a Estero

Sanibel Island e Captiva Island: spiagge disseminate di conchiglie e uova di tartaruga

le più belle spiagge della florida A pochi chilometri da Fort Myers si trovano le isole di Sanibel e Captiva, famose per le loro spiagge disseminate di conchiglie e per l’atmosfera romantica e selvaggia: Sanibel è raggiungibile tramite un ponte a pedaggio, percorrendo il quale avrete già da subito un assaggio dello spettacolo che vi aspetta. Dopo un bagno, raggiungete il famoso Sanibel Lighthouse, per una foto del faro al tramonto. Captiva Island è collegata a Sanibel da un breve ponte sul mare (viene detto Blind Pass) e offre natura e spiagge ancora più incontaminate; niente aree attrezzate qui, ma in compenso potrete anche vedere qualche tartaruga che viene a depositare le uova, o addirittura dei delfini.

Proprio di fronte a Captiva Island, si trova infine l’isola affascinante e selvaggia di Cayo Costa State Park, con spiagge candide ricche di conchiglie e mare limpido e scintillante. Al contrario delle precedenti, quest’isola è veramente esclusiva: la si raggiunge solo in battello da vari punti, compresa Captiva Island.

Tutti gli alloggi disponibili in zona

Le spiagge di Sarasota: le isole di Siesta e Lido

Sarasota è una vivace città balneare con musei e giardini botanici da visitare, ma i principali motivi di interesse che possano giustificare una sosta da queste parti sono ovviamente le spiagge delle isole che si trovano immediatamente di fronte al litorale cittadino: Siesta Key e Lido Key.

florida spiagge più belle Palazzoni e hotel a parte, godrete del panorama marittimo di Siesta Key, che offre ai viaggiatori l’acqua limpida e cristallina del mare di fronte a Crescent Beach e Siesta Beach, spiagge famose soprattutto per il candore della sabbia dovuto alla forte concentrazione di quarzo nella rena. Lido Key (Benjamin Franklin Drive) offre a sua volta una spiaggia bianca e soffice come borotalco, forse un po’ meno turistica di Siesta Beach: l’area è dotata di parcheggi gratuiti sul lungomare di palme.

Tutti gli alloggi disponibili a Sarasota

Le spiagge di Tampa: Clearwater Beach e Caladesi Island

tampa florida spiagge A pochi chilometri da Tampa,  in località Clearwater, si trova una delle spiagge più famose della Florida: Clearwater Beach. Si tratta di un lungo lido particolarmente curato e attrezzato, che a detta di molti può rivaleggiare con alcune spiagge di Miami. Le caratteristiche naturali sono sempre le stesse: mare da cartolina, con colori e sfumature irripetibili; fondale adatto alle immersioni, ricco di fauna ittica; spiaggia bianca morbida al tocco. Dopo esservi rilassati sotto l’ombrellone, percorrete anche il lungomare: è molto godibile, con negozi, bar, ristoranti, agenzie di servizi e attività sportive per escursioni in barca, snorkeling ecc.

Se non vi aggrada il contesto turistico di Clearwater Beach, potete sempre raggiungere la splendida Caladesi Island, un seducente ed esclusivo paradiso di spiagge poco frequentate dai turisti, poiché è necessario prendere un traghetto per raggiungerle: se deciderete di andarci, sappiate che vi troverete in un mondo selvaggio e incontaminato, dove si vedono più facilmente i delfini che gli esseri umani!

Tutti gli alloggi disponibili a Clearwater

Spiagge Florida settentrionale: una spiaggia davvero incontaminata

La regione settentrionale della Florida, chiamata Panhandle, è la meno turistica, ed è davvero difficile che faccia parte del vostro itinerario, a meno che non abbiate in programma di continuare il tour in Louisiana o negli altri stati del profondo sud americano. Ecco una spiaggia che consiglio di raggiungere nel caso vogliate prendervi una giornata di relax durante il viaggio:

St. George Island State Park

Non è certo alta (5$ circa) la cifra che dovrete spendere per fare ingresso in questa bella riserva naturale nel nord della Florida. L’acqua non sarà cristallina come a Tampa, Sarasota o Key West, ma in compenso la spiaggia è davvero incontaminata e “autentica”. In un contesto così poco turistico vi troverete a vostro agio (proprio come gli uccelli e gli animali che popolano le dune), e potrete camminare a lungo la spiaggia lasciandovi alle spalle il faro.  Vedrete solo il mare e, sul lungomare, qualche scalcagnata villetta con vista – costruzioni totalmente diverse dai palazzoni delle regioni turistiche.spiagge più belle florida

Ecco dunque i miei consigli per quanto riguarda le spiagge in Florida: spero di avervi invogliato a partire. Se tornerete con qualche altro suggerimento da darci, beh, non esitate a scrivercelo qui sotto nei commenti!

 


Un Consiglio Importante:
Ricordati l’assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

AVVISO COVID: Gli Stati Uniti hanno riaperto al turismo l'8 dicembre 2021. Per saperne di più sui requisiti di accesso visitate la nostra pagina su come viaggiare in America dopo la riapertura delle frontiere.


bernardo pacini
Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

ATTENZIONE:
I commenti sono momentaneamente sospesi. Riprenderemo dal primo settembre.

Leggi prima di lasciare un commento
I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma. Per pubblicare un commento scorri in basso.

AMERICAN DREAM ROUTES