Glen Canyon Dam: come visitare la suggestiva diga su Lake Powell

Febbraio 10, 2021 /
glen canyon dam

Offerte Booking.com Risparmia almeno il 15% su viaggi vicino a casa o soggiorni più lunghi fino al 30 settembre. Qui tutte le offerte!

La Glen Canyon Dam sorge in prossimità di Page ed è grazie alla sua costruzione, avvenuta fra il 1956 e il 1966 lungo il corso del Colorado River, che si è creato il Lake Powell. Fa parte del complesso del Glen Canyon gestito dal National Park Service, e la sua felice posizione fa sì che rientri sul percorso della maggior parte delle persone che stanno organizzando un tour in Arizona.

Personalmente l’ho trovata una tappa affascinante, anche se non indispensabile, che può rivelarsi utile come breve sosta di passaggio, osservando qualcosa di insolito (almeno che non abbiate già in programma di visitare Hoover Dam) da tutto quello che avete avuto modo di vedere fino a questo momento.

Cos’è il Glen Canyon?

crociera lake powell

Prima di parlarvi della diga, due parole sul Glen Canyon. Sono in molti infatti che a leggerne il nome sulle guide turistiche o sulle mappe vanno un po’ in confusione, senza capire quali siano i confini di questo benedetto canyon.

Facciamo un po’ ordine: come parzialmente anticipato, ufficialmente il Glen Canyon è una National Recreation area gestita da NPS, e quindi le sue poche zone a pagamento sono accessibili con la tessera parchi o con un apposito biglietto. Quest’area geografica segue il corso del Colorado River e di tutti i suoi principali affluenti (Escalante River, San Juan River sono i più rilevanti)  fino al punto in cui nasce proprio il famoso Grand Canyon.

La principale attrazione dello sterminato Glen Canyon è proprio il Lake Powell a Page, tanto che il Carl Hayden Visitor Center si trova proprio qui, a due passi dalla Glen Canyon Dam (l’altro è a Bullfrog, in un’altra zona del Lake Powell).

Le attrazioni del parco

In realtà il Glen Canyon è molto più ampio e si estende per molti km tra Utah e Arizona. Guardando la mappa sottostante, potrete notare come i confini del parco vadano molto oltre il Lake Powell e i dintorni di Page, i quali risultano essere appena l’estremità meridionale del parco. L’area in realtà si spinge fino ai paraggi di Mexican Hat (est), Escalante (nord-ovest), Green River e Canyonlands (nord-est). Questo significa che non è possibile visitare il Glen Canyon tutto in una volta, ma che invece se ne potranno vedere le bellezze in vari momenti di un tour del West, anche a distanza di giorni.

glen canyon cosa vedere

Ecco quali sono i principali luoghi di interesse che fanno parte della Glen Canyon National Recreation Area:

  • Lake Powell: il 60% del Glen Canyon può essere considerato Lake Powell. Tutto il bacino artificiale si trova nei confini del parco e ha una grandissima varietà di cose da vedere, non tutte facili da raggiungere: una su tutti, il Rainbow Bridge National Monument. La parte più popolare del lago, nonché la più visitata, è Wahweap Marina, nei pressi di Page.
  • Horseshoe Bend: quest’ansa del Colorado River è uno dei punti più fotografati di tutta l’Arizona. Si trova a sud di Page ed è uno dei principali tesori di Page e del Glen Canyon. L’ingresso è gratuito ma occorre pagare il parcheggio.
  • Lees Ferry: questo piccolo porticciolo sul Colorado River segna l’estremità meridionale del parco. In questo punto, chiamato anche Marble Canyon, finisce il Glen Canyon e inizia il Grand Canyon. L’ingresso è gratuito.
  • Hole ‘n the Rock Road: il Glen Canyon non è solo fiumi e laghi, ma anche canyon e gole da esplorare. Sulla Hole’n the Rock Road, accessibile solo deviando dalla UT-12, si trovano tantissimi canyon da esplorare. Ma il più famoso è il Reflection Canyon, un meandro del Lake Powell, raggiungibile tramite un sentiero il cui attacco si trova proprio in fondo alla strada. Volete sapere di più sulla Hole ‘n The Rock Road? Ne abbiamo parlato qui. L’accesso alla strada è gratuito.
  • Gooseneck State Park: sul lato orientale del parco si trova il San Juan River, un affluente molto importante del Colorado River. Uno dei panorami più belli della zona appartiene proprio al Gooseneck State Park, una perla nascosta a due passi dalla Monument Valley e dalla Valley of the Gods, appena fuori dai confini del Glen Canyon. Essendo uno State Park, richiede una tariffa a parte: non è accettata la tessera.
  • Muley Pointuno dei panorami più belli del west, poco da dire. Anche questo punto panoramico si trova sul lato orientale del parco. Per raggiungerlo da Mexican Hat dovrete percorrere la temibile strada sterrata chiamata Moki Dugway.
  • Canyonlands: forse non lo sapevi, ma la Orange Cliffs Unit del remoto distretto di Canyonlands “The Maze” fa parte del Glen Canyon.

Ma ora parliamo della diga di Glen Canyon.

Come raggiungere la diga

Il parcheggio del Carl Hayden Visitor Center si raggiunge molto facilmente dato che è situato lungo il corso della US-89. Se provenite da ovest, e vi state dirigendo quindi verso la città di Page, il parcheggio resterà sulla vostra sinistra prima di attraversare il ponte che sovrasta il Colorado River. Al contrario se state uscendo da Page dovrete prima oltrepassare il ponte e poi alla vostra destra troverete l’ingresso per il visitor center.

Orario di apertura

L’orario di apertura del Carl Hayden Visitor Center è il seguente:

  • Estivo (da metà maggio a metà settembre) 8 am – 6 pm
  • Invernale (da novembre a febbraio) 8 am – 4 pm
  • Resto dell’anno 8 am – 5 pm.
  • Chiuso a Natale, Giorno del Ringraziamento e primo gennaio.

Nel caso ci fossero variazioni dell’ultimo momento la raccomandazione è sempre quella di verificare eventuali cambiamenti dal sito ufficiale.

Cosa visitare

glen canyon dam

Il centro visitatori offre alcune interessanti mostre con contributi audio e video che riguardano la storia del sito e le fasi di costruzione della diga. Ovviamente, come in ogni sito turistico che si rispetti, è presente un gift shop e un bookstore. Dal parapetto nei pressi del parcheggio e all’interno del Carl Hayden Visitor Center è possibile osservare visuali suggestive della diga e dell’area circostante.

Se volete approfondire la vostra conoscenza di questa zona nella sezione seguente troverete tutte le informazioni per usufruire di un tour della diga.

Prezzi del tour

diga glen canyon

Per quanto riguarda i prezzi c’è da fare una precisazione. Se avete intenzione di fermarvi con la macchina al parcheggio e dare solo un’occhiata al complesso della diga e al visitor center non dovrete pagare nessun tipo di ingresso. Questa è l’opzione che ho scelto io, non perché volessi risparmiare ma perché a mia moglie fanno paura le dighe e quindi mi ha imposto di non fare nessun tour. Per mantenere una quiete familiare ho quindi dovuto desistere dal mio proposito.

Se invece siete incuriositi, e non avete nessun ostacolo che vi impedisce di fare un tour della struttura, potete approfittare del servizio che offre la Glen Canyon Conservancy.
I prezzi del servizio sono i seguenti:

  • Bambini fino a 6 anni: gratuito
  • Ragazzi da 7 a 16 anni: 2.5$
  • Adulti: 5$
  • Over 65 anni: 4$

Il tour ha una durata di 45 minuti in gruppi che hanno una capienza massima di venticinque persone. La frequenza con cui vengono effettuati varia a seconda del periodo dell’anno.

  • Da novembre a febbraio: una partenza ogni due ore (8:30, 10:30, 12:30, 14:30)
  • Da marzo al 15 maggio: una partenza ogni ora (8:30, 9:30, 10:30, 12:30, 13:30, 14:30, 15:30)
  • Dal 16 maggio al 17 settembre: un tour ogni mezz’ora (dalle 8:30 alle 10:30 e dalle 12:30 alle 16:00)
  • Dal 18 settembre al 31 ottobre: ogni partenza ogni ora (8:30, 9:30, 10:30, 12:30, 13:30, 14:30, e 15:30)

Orari aggiornati a giugno 2017

L’unico modo di prenotare un tour è recandovi al Carl Hayden Visitor Center al massimo 24 ore prima.

Glen Canyon Dam in elicottero

glen canyon dam elicottero

Un altro modo, anche più affascinante, di osservare questa struttura e le bellezze naturali che la circondano è quello di approfittare dei molti tour in elicottero che sorvolano la diga insieme ad altre meraviglie quali Horseshoe Bend e Lake Powell. Cliccando sotto trovate tutti i tour disponibili:

Scopri i tour in elicottero sopra la Glen Canyon Dam

Glen Canyon Dam in barca

glen canyon dam page

I battelli in partenza da Wahweap Marina (Lake Powell), oltre a portarvi nei meandri del lago, permettono di ammirare la diga da una prospettiva unica. Se volete sapere come prenotare una crociera e cosa vedere durante i tour, leggete il nostro approfondimento al link sottostante.

Info sulla crociera del Lake Powell

Vi sono anche molti altri tour di vario genere dedicata alla zona di Glen Canyon; li potete trovare a questa pagina.

Glen Canyon Dam Overlook

glen canyon dam overlook

Se volete godere di una vista insolita della diga e del percorso del Colorado River prima di formare il ben più noto Horseshoe Bend potete recarvi al Glen Canyon Dam Overlook. È molto semplice da raggiungere trovandosi alla fine della Scenic View Rd di Page: qui trovi maggiori informazioni.

Dove dormire

red rock motel page

Se volete visitare la Glen Canyon Dam e le attrazioni dell’area, vi consiglio di fare base a Page. Al link sottostante, i nostri suggerimenti mirati per l’alloggio in città.

Dove dormire a Page


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Filippo Nardelli
Filippo Nardelli

Laureato in Storia dell’America del Nord e da sempre innamorato degli Stati Uniti.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.