Aeroporti New York: trasferimento da JFK a Manhattan, Newark e La Guardia

Febbraio 24, 2020 /
Trasferimenti aeroporti New York

In questo articolo vogliamo parlarvi di una questione che tutti i viaggiatori alla scoperta di New York dovranno gioco forza affrontare, ovvero il trasferimento da JFK  a Manhattan (o da altri aeroporti). Cominciamo subito dicendo che la rete di collegamenti tra gli aeroporti di New York e le varie zone di Manhattan è organizzata in modo quasi sempre ottimale, e che lo spostamento sarà più semplice di quello che siamo portati ad immaginare quando – senza nemmeno sapere che ore sono a New York a causa del fuso – scendiamo un po’ storditi dalle scalette del nostro aereo e, per la prima volta, assaporiamo l’atmosfera grandiosa della Grande Mela.

Cominciamo con una breve introduzione: gli aeroporti a New York sono tre: John Fitzgerald Kenney International Airport (JFK), Newark e La Guardia, ma è molto probabile che, se provenite direttamente dall’Italia, dobbiate interessarvi dei trasferimenti da JFK a Manhattan, poiché a La Guardia (nel Queens, come il JFK) solitamente sono destinati i voli interni. Il Newark Liberty International Airport si trova invece in New Jersey: pur essendo abbastanza vicino a Manhattan ed avendo buoni prezzi, è meno utilizzato perché gestisce un traffico aereo minore rispetto a JFK, e molti meno voli diretti, come vedremo.

Cerca Voli per New York – JFK

Cerca Voli per New York – Newark

Cerca Voli per New York – La Guardia

Ma andiamo finalmente a vedere quali sono i trasferimenti più comodi (e comuni) dall’aeroporto di New York a Manhattan: ce ne sono per tutte le esigenze (dalla navetta alla metro, dal taxi alla vettura privata) e soprattutto per tutti i portafogli.

Mappa Aeroporti New York

Da JFK a Manhattan: i collegamenti

Come anticipato, esistono vari transfer JFK-Manhattan. La vostra scelta potrà basarsi principalmente su tre criteri:

  • la velocità dello spostamento: è probabile che, appena arrivati, non vogliate perdere troppo tempo tra coincidenze e spostamenti a piedi;
  • la comodità dello spostamento: se avete tanti bagagli e molto pesanti, probabilmente la metropolitana (ad esempio) non sarà la scelta migliore;
  • l’economicità: New York non è una città low cost, quindi meglio cominciare a risparmiare qualcosa fin da subito.

Secondo le vostre esigenze potrete scegliere tra vari collegamenti JFK-Manhattan:

Trasferimento JFK-Manhattan in AirTrain e Metro

Da JFK a ManhattanAirTrain è un treno che collega tutti i terminal dell’aeroporto con le aree di parcheggio e noleggio auto e, soprattutto con le due stazioni della Metro più vicine: Jamaica Station (direzione Midtown Manhattan) e Howard Beach Station (direzione Downtown New York e Brooklyn).  Il servizio funziona 24 ore su 24, 365 giorni all’anno e ha un costo di 7,75 $. In 20 minuti arriverete a Jamaica Station, in 10 a Howard Beach Station: i treni passano ogni 10 minuti e sono comodi, a meno che non siate pieni di bagagli. Non appena arriverete alla stazione della Metro prescelta, potrete decidere se fare il biglietto di corsa singola o direttamente un abbonamento: per capire cosa convenga fare, vi rimandiamo al nostro articolo sulla Metro New York.

Lo spostamento in Metro da Jamaica Station verso Midtown Manhattan dura indicativamente 40 minuti e si svolge sulla linea E; lo spostamento da Howard Beach Station a Brooklyn e Lower Manhattan richiede dai 35 ai 45 minuti e si svolge sulla linea A. Questo tipo di collegamento da JFK a Manhattan è comunemente utilizzato dai viaggiatori per la sua economicità  ma – come anticipato – può risultare estremamente seccante per chi sia carico di troppi bagagli o troppo stanco per affrontare un’altra ora di sbattimento tra stazioni e fermate. C’è da considerare infine la ressa che si può trovare nei treni della Metro durante le ora di punta.

Spostamento in AirTrain e LIRR

Da JFK a ManhattanSe non vi piace la Metro (che però a nostro parere rimane il modo migliore per muoversi a New York), per il trasferimento da JFK a Manhattan prendere i treni veloci della LIRR (Long Island Rail Road), in partenza da Jamaica Station e diretti a Manhattan, Queens e Brooklyn. Costano un po’ di più, ma arrivano in 35 minuti netti a Penn Station (la stazione centrale di New York, a breve distanza da Times Square). Il viaggio con la LIRR non è incluso negli abbonamenti della Metro.

Una volta arrivati a Penn Station dovrete comunque poi occuparvi di trovare un collegamento per il vostro albergo, taxi o metro.

Spostamento in taxi JFK-Manhattan

Da JFK a ManhattanIl buon vecchio taxi, specialmente a New York, è una soluzione da non sottovalutare. A questo indirizzo del sito ufficiale trovate le tariffe dei viaggi nelle varie zone di New York, ma posso già anticiparvi che se avete preso posto in uno dei quartieri classici dove dormire a New York, dovrete spendere 52$ (escluse tasse e pedaggi: aggiungete circa 10-15$).

Se siete un gruppetto o una famiglia e trovate un mezzo sufficientemente spazioso, la soluzione “taxi JFK-Manhattan” potrebbe rivelarsi abbastanza comoda, però non è certo la più economica: se siete in tre e avete molti bagagli, il vostro equipaggio sarà al completo e spenderete più di 20$ a testa. Inoltre, visto il noto traffico di Manhattan, potreste passare un bel po’ di tempo in auto e perdere tutto il tempo finora guadagnato. Il vantaggio maggiore, ovviamente, è quello di arrivare dritti in hotel.

Spostamento JFK-Manhattan in auto privata o navetta

Da JFK a Manhattan Ecco un metodo che – in qualche modo – unisce i vantaggi del taxi con quelli del treno e della metro: lo spostamento da JFK a New York in auto privata o navetta. Vi segnaliamo 3 siti:

Il primo è Go Air Link Shuttle, che offre uno dei migliori servizi navetta, attivo 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, collegando i 3 aeroporti a qualsiasi indirizzo di vostro interesse (include anche la possibilità di trasporti privati).

Maggiori informazioni su Go Air Link Shuttle

Il secondo è Groundlink, un servizio di trasporto con auto privata che offre una buona scelta di veicoli a prezzi interessanti (spesso meglio del taxi) e vi permette di raggiungere il vostro hotel da qualsiasi aeroporto di New York.

Maggiori informazioni su Groundlink

Il terzo che vi segnaliamo è NYC Airporter, un servizio di navetta che – con 17$ a persona – vi porta dall’aeroporto a New York, direttamente all’hotel, qualora il vostro sia compreso tra quelli di Midtown Manhattan inclusi in questa lista.

Il biglietto dà diritto a caricare sullo shuttle due valigie e un bagaglio a mano: ottimo per chi si è portato molte valigie. Consigliamo di prenotare online anche il viaggio di ritorno dall’hotel all’aeroporto di New York, per una maggiore comodità nell’organizzazione.

Maggiori informazioni su NYC Airporter

Alternative leggermente più economiche sono:

Ovviamente tutte queste soluzioni sono valide anche per il trasferimento dall’hotel all’Aeroporto JFK.

Tutte le soluzioni disponibili da e per JFK

Spostamento con auto a noleggio

Come diciamo sempre, spostarsi con l’auto a Manhattan è un vero e proprio incubo, quindi –  a meno che non abbiate le idee ben chiare su dove parcheggiare o non andiate in zone meno trafficate – noi vi sconsigliamo vivamente di utilizzare questo metodo per il trasferimento dall’aeroporto al centro città. Se invece il vostro atterraggio a New York è il preludio a un tour on the road con partenza da New York (senza visita) in quel caso prendere l’auto a noleggio a New York aeroporto è la scelta migliore, perché vi permette di spostarvi sulla East Coast evitando verosimilmente il traffico di Manhattan.

Consigli sul noleggio auto in USA

Aeroporti New York: trasferimenti da La Guardia e Newark

Ecco come organizzarsi per i trasferimenti dagli altri aeroporti di New York al centro città:

Trasferimento da Newark a Manhattan

Spostamenti da Newark a ManhattanIl Newark Liberty International Airport si trova in New Jersey, ma in un’ora circa si raggiunge Manhattan con i mezzi pubblici. In questo caso è abbastanza raro che il vostro aereo atterri in questo aeroporto, visto che non sono previsti voli diretti dall’Italia, se non da Milano. Il trasferimento Newark-Manhattan richiede un po’ di applicazione: la metro di New York non arriva in New Jersey, ma esiste comunque un treno Amtrak che vi porterà a Penn Station in 30 minuti. Lo si prende alla Newark Liberty Airport Station, collegata all’aeroporto da AirTrain, un treno automatico che passa da i tre terminal dell’aeroporto, dall’area rental cars e dai parcheggi, prima di raggiungere la stazione. Il costo totale dello spostamento è di 13$ a persona.

Oltre a questa soluzione – un po’ scomoda, non trovate? –  è possibile affidarsi a Groundlink o ai seguenti servizi di navetta condivisa e auto privata:

Trasferimento in navetta condivisa da Newark all’hotel

Trasferimento in navetta condivisa dall’hotel a Newark

Trasferimento in auto privata da Newark all’hotel

Trasferimento in auto privata dall’hotel a Newark

Trasferimento La Guardia-Manhattan

Trasferimenti da La Guardia a ManhattanSe provenite dall’Italia, difficilmente avrete a che fare con l’aeroporto La Guardia – il più vicino a Manhattan, appena una ventina di minuti: come anticipato, il traffico aereo che impegna La Guardia è principalmente relativo ai voli interni, quindi ci arriverete solo se avete già fatto uno scalo in un’altra città americana. Nel caso New York sia l’ultima tappa di un fly and drive USA, allora vi sarà utile sapere come raggiungere Manhattan, e con sgomento capirete che non è facile come con JFK: non ci sono treni né metropolitane che vi ci portino. Se non volete pagare un taxi, dovrete prendere l’autobus M60-SBS e avvicinarvi alla prima fermata della metro disponibile.

Alternativamente, potrete utilizzare i già citati NYC Airporter e Groundlink, che sono disponibili anche per il trasferimento da La Guardia a Manhattan con i medesimi servizi. Oltre a questi, è disponibile anche il servizio di trasferimento su auto privata dall’aeroporto a tutti gli hotel dell’area metropolitana di New York:

Trasferimento in navetta condivisa da La Guardia all’hotel

Trasferimento in navetta condivisa dall’hotel a La Guardia

Trasferimento in auto privata da La Guardia all’hotel

Trasferimento in auto privata dall’hotel a La Guardia


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Potrebbe interessarti

Bernardo Pacini
Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

24 commenti su “Aeroporti New York: trasferimento da JFK a Manhattan, Newark e La Guardia”

  1. Bernardo grazie in anticipo per i tuoi consigli: arriviamo a Newark il 25/06 alle ore 8.00 AM e siamo in 3, per raggiungere Manhattan in cui abbiamo prenotato un soggiorno con Airbnb, possiamo utilizzare le navette condivise o si possono prendere solo se si ha la prenotazione in un albergo? verificano questo aspetto? idem per Groundlink...? l'alternativa in caso negativo è l'Amtrak sino alla Penn e poi metro? oppure Taxi giallo, giusto?

    grazie

    Rispondi
  2. Siamo in 4 adulti, ciascuno con una valigia. Arriveremo al Terminal 7
    > alle 21.00 Il ns. appartamento è a Brooklin sud (vicino metro AVENUE
    > H) Ho provato a simulare il transfer con le diverse compagnie da te
    > indicate ma nessuna mi dà la disponibilità. Sbaglio qualcosa ? Mi
    > confermi che i taxi portano al max 3 passeggeri con 3 valigie ? Se bisogna prendere un MINI-VAN mi sai dare un costo indicativo ?
    > Grazie 1000

    Rispondi
    • Ciao Carmine, è possibile che il servizio di quelle compagnie non copra la zona di Brooklyn Sud, che è in effetti un po' periferica. Per quanto riguarda il taxi dipende dalle dimensioni del veicolo, per il Minivan mi dispiace ma non ho idea di quanto possa costare per quella zona di New York.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
  3. ciao io verro a new yorc con la mia famiglia, (ho 2 bambine piccole una di 2 anni) cosa mi consigli??
    ma c'è uber?
    grazie in anticipo
    nando

    Rispondi
  4. CIAO.. sto compilando la richiesta per la Go airlink.. nella parte da aereoporto ad hotel mi richiede "luogo di rientro"... cosa intende? indirizzo dove deve accompagnarci? Mentre nella parte del ritorno, da hotel ad aereoporto mi chiede orario di partenza... intende dall'hotel? grazie

    Rispondi
    • Ciao. Ti viene chiesto dove vuoi essere prelevata (aeroporto) e l'indirizzo dell'hotel al quale vuoi essere lasciata. Per il ritorno ti viene chiesto l'orario al quale vuoi essere prelevata dall'hotel, e ti viene anche indicato l'orario indicativo in cui arriverai all'aeroporto.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
  5. Ciao,
    arriviamo a JFK e vogliamo andare con l'airtrain + metro a Fultom street, John street wall street.
    Dobbiamo prendere l'airtrain fino a Jamaica o Howard Beach? Poi da quale delle 2 stazioni si prende la metro per Fulton St?
    Grazie per l'aiuto.
    Alice

    Rispondi
  6. Ciao,
    innanzitutto grazie per i preziosi consigli del vostro sito!!!
    Io arriverò all'aeroporto di Newark il 16 agosto intorno alle 14 e vorrei fare prima tappa a Washington per 4 giorni usando il treno, è la prima volta in Usa e non ho idea dei tempi di controllo alla dogana. Secondo te è ipotizzabile riuscire a prendere il treno delle 18:00 da Penn Station a Washington oppure è meglio considerare più tempo?
    Grazie in anticipo

    Rispondi
    • Ciao Olimpia, i controlli alla dogana ti prenderanno un po' di tempo (non meno di un'ora), in più devi ritirare le valigie mettere in conto tra i 45 minuti e i 60 minuti per raggiungere Penn Station. Le tue 4 ore sa disposizione sono tante e potresti anche farcela, ma le variabili in gioco sono numerose (naturale periodo di ambientamento con i mezzi di trasporto, fuso orario sballato, spostamenti con grandi valigie...) e ti invito a considerarle. A mio personalissimo parere sarebbe stato meglio partire il giorno successivo, anche per fare un po' l'abitudine con il fuso orario.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
      • Grazie per il consiglio...era la mia idea iniziale quella di partire il giorno dopo...e considerando che ancora non ho prenotato treno farò sicuramente così!!!

        Rispondi
  7. Ciao Bernardo desidero un 'informazione: da Manhattan all'aeroporto La Guardia prenderò prima la metro e poi il bus (m60) cred di aver letto. Volendo risparmiare ti chiedo: il ticket da 2.75 $ vale obliterato per tutto il percorso metro+bus o per prendere il bus occorre un altro biglietto? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Enzo, 2.74$ è il costo del biglietto del bus, per raggiungere la fermata non ti servirà la metro, potrai andare a piedi. Le fermate si trovano fuori dai terminal.

      LGA/TERMINAL D
      LGA/TERMINAL Cat stop
      LaGUARDIA INTERNAL RDWY/term c loop
      LAGUARDIA INTERNAL RY/term c loop
      Ditmars bl/100 st
      T4/T4
      LGA-SBS60 W.B. (does not stop)
      T7/T7
      marine term rd/sbs60
      DITMARS BL/GRAND CENTRAL PY
      ASTORIA BL N/77 ST
      ASTORIA BL/STEINWAY ST
      HOYT AV/31 STapproaching
      E 125 ST/2 AV
      E 125 ST/LEXINGTON AVapproaching
      E 125 ST/PARK AV
      W 125 ST/MALCOLM X BL
      W 125 ST/FRED DOUGLASS BL
      AMSTERDAM AV/W 125 ST
      AMSTERDAM AV/W 120 ST
      BROADWAY/WEST 120 ST
      BROADWAY/W 116 ST
      W 106 ST/BROADWAY


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
  8. Ciao Bernardo, sto cercando di capire qual'è il modo migliore per raggiungere l'aeroporto La Guardia (dove prenderò il volo per Miami) dal mio hotel a Long Island, nel Queens. Mi sembra di capire che le auto/navette condivise sono solo per gli hotel di Manhattan, quindi le uniche alternative che ho sono o il taxi (hai un'idea del prezzo?) oppure metropolitana (N?) fino ad Astoria Station + bus M60, giusto? Grazie mille!!!

    Rispondi
  9. Ciao a tutti, volevo chiedere un consiglio.. Farò un viaggio a Cleveland con il mio ragazzo e al ritorno dovremo fare uno scalo di 6 ore all'aeroporto JFK di New York. Volevamo approfittarne per vedere qualcosa e evitare di spendere tutto quel tempo in aereoporto, cosa ci consigliate di fare? Qualche posto vicino da vedere.. Arriviamo al JFK alle 14:05 e ripartiamo alle 20:25 del 13 gennaio.
    Grazie mille a chi risponderà! 🙂

    Rispondi
    • Ciao Vanessa, facciamo due calcoli: ci vuole circa un'ora ad arrivare in centro di Manhattan con Airtrain e Metro. Lasciamo fare taxi o navette che sono sottoposte all'incognita traffico. Dunque hai bisogno di due ore andata e ritorno; mettici anche che non puoi arrivare alle 20.25 ma almeno 1 ora prima, minimo. Quindi te ne rimangono poco più di due, e in due ore (peraltro con l'ansia di dover ripartire) non vedi granché... potresti andare a Time Square e fare due passi a Broadway, dove non devi fare file. Oppure raggiungere Wall Street con la metro e vederla di corsa. Insomma, 6 ore sono tante ma non troppe: misura bene i tempi e decidi di conseguenza.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi
  10. Domanda sciocca immagino: volendo caricare il navigatore in macchina secondo te sono presenti in una compatta le prese usb? Penso che la presa accendi sigari sia diversa però non sono pratica!
    Grazie mille

    Rispondi
    • Buongiorno Francesca. La mia macchina - vado a memoria - aveva un accendisigari dello stesso tipo di quelli che siamo abituati a vedere in Italia. Per quanto riguarda la presa usb, dipende dal tipo di macchina che hai noleggiato, dal tipo di optional che ha.


      itinerari viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES