Sulla Coit Tower di Telegraph Hill: una vista a 360 gradi sulla città di San Francisco

Febbraio 26, 2020 /
Coit Tower San Francisco cosa vedere

San Francisco è rinomata per i suoi saliscendi che conducono a eleganti quartieri residenziali in collina, dai quali è possibile godere di eccellenti panorami su tutta la baia e sullo scenario urbano. Se Lombard Street su Russian Hill è uno dei punti panoramici più famosi, la Coit Tower su Telegraph Hill non è da meno: la sua posizione la rende una delle attrazioni da visitare a San Francisco.

La Coit Tower è alta 64 metri e svetta sulla città dal 1934, anno in cui fu inaugurata. Circondata da un parco di quasi 5 acri, Pioneer Park, la torre in stile art-decò offre una vista a 360 gradi sull’intera città, sulla baia, sul Golden Gate e su Alcatraz. Cosa aspettarsi? Un panorama notevole, una torre che racchiude storie di proteste e arte, scalinate nel verde abitate da pappagalli, giardini e scorci su una città come San Francisco che, da quassù, è davvero più bella che mai!

Dove si trova?

Coit Tower San FranciscoLa Coit Tower si trova in Telegraph Hill Boulevard, 1, nella parte settentrionale di San Francisco, fra North Beach e l’Embarcadero. Si trova a soli 20 minuti a piedi dal Pier 39 e dal Fisherman’s Wharf. La posizione collinare fa sì che la torre sia ben visibile nello skyline di San Francisco ed è per questo che oggi è una delle principali attrazioni e fra i luoghi più visitati in città.

Una torre immersa nel verde
 Pioneer Park, il parco sulla sommità di Telegraph Hill, fu inaugurato nel 1876 per celebrare il centenario dalla fondazione degli Stati Uniti e dalla Dichiarazione di Indipendenza. Nel parco puoi ammirare anche una statua di Cristoforo Colombo donata dalla comunità italoamericana nel 1957.

Inoltre, Pioneer Park offre una bella terrazza panoramica: se non vuoi salire sulla torre potrai comunque affacciarti e goderti San Francisco dall’alto, anche se la vista è parzialmente ostruita dagli alberi e dalla florida vegetazione che caratterizza questa collina. Ovviamente il panorama migliore si ha dalla sommità della torre e, anche se la coda per salire potrebbe essere lunga, ti suggerisco di non perdertela seguendo le informazioni che trovi più avanti nell’articolo.

Come arrivare alla Coit Tower?

Coit Tower San Francisco cosa vederePuoi raggiungere la Coit Tower in auto, in autobus o a piedi:

  • in autobus: la Coit Tower è facilmente raggiungibile in autobus. Puoi prendere la linea Muni 39 Coit Tower dal Fisherman’s Wharf o da Washington Square Park.
  • a piedi: se l’idea di fare un po’ di fatica a piedi non ti spaventa, questa è la soluzione che ti consiglio! Si può fare una bella passeggiata panoramica in salita, lungo il lato est della collina, usando le scale di Filbert Street e passando il Grace Marchant Garden, oppure usando le scale di Greenwich Street. Entrambi i percorsi, sia la scalinata di Filbert Street che quella di Greenwich Street, offrono scorci interessanti fra i ben curati giardini privati, quindi se il tuo itinerario a piedi lo prevedete, potresti salire da un lato e scendere dall’altro. Se volete durare meno fatica, sul lato ovest delle stesse 2 strade (dalla zona di North Beach) esistono 2 accessi più comodi e meno impegnativi. Ecco in dettaglio dove trovare tutti gli accessi:
    • i Filbert Steps cominciano all’incrocio fra Sansome Street e Filbert Street, vicino a Levi’s Plaza.
    • i Greenwich Steps partono da Greenwich Street, un isolato più a nord, sempre all’incrocio con Sansome Street.
    • accesso da ovest su Filbert Street: si imbocca all’incrocio fra Filbert Street e Kerny Street e vi permetterà di risparmiarvi gran parte della salita.
    • accesso da ovest su Greenwich Street: si imbocca in fondo alla strada ed è la via più agile.
  • in auto: premettendo che muoversi a San Francisco usando la macchina non è mai una buona idea, segnalo che percorrendo la tortuosa Telegraph Hill Boulevard si arriva in cima alla collina. Personalmente non ti consiglio di farlo, perché i posti auto nel piazzale antistante la torre sono limitati.
Un'insolita colonna sonora
Hai deciso di salire gli scalini fino alla torre? Se sei fortunato potresti vedere, e soprattutto sentire i famosi Wild Parrots of Telegraph Hill, uno stormo di pappagalli che a partire dal 1990 ha deciso di stabilirsi in maniera permanente proprio su questa collina.

La storia della Coit Tower e i suoi murales

Coit Tower San Francisco muralesIl nome della torre deriva da una eclettica signora che visse fra il 1843 e il 1929: Lillie Hitchcock Coit. Famosa per i suoi travestimenti da uomo, per il gioco d’azzardo e per la passione e il rispetto che nutriva per il lavoro dei pompieri, lasciò ben $125,000 in donazione per abbellire la città che aveva tanto amato. Lillie Hitchcock Coit è oggi la patrona dei vigili del fuoco di San Francisco e ci sono due monumenti a lei dedicati: una statua in cui tre pompieri salvano una donna, e la Coit Tower su Telegraph Hill.

La costruzione della torre a suo nome durò 5 anni e la sua inaugurazione avvenne nell’autunno del 1934, con alcuni mesi di ritardo rispetto al previsto. L’apertura della torre al pubblico suscitò non poche controversie, e non solo perché la finanziatrice era un personaggio a dir poco eccentrico. Il US Government Public Works of Art Project e il direttore del Legion of Honor Museum Dr. Walter Heil, infatti, decisero di commissionare a 26 artisti e ai loro assistenti la realizzazione di affreschi per abbellire l’interno della torre.

Coit Tower San Francisco cosa vedereQuando però, ad inizio del 1934, iniziarono gli scioperi degli scaricatori di porto di San Francisco e la commissione che patrocinava il Rockfeller Center censurò e distrusse l’opera di Diego Rivera Man at the Crossroads perché ritenuta troppo ‘di sinistra’, anche i murales della Coit Tower divennero oggetto di controversie politiche: alcuni di essi vennero addirittura fatti ridipingere, mentre altri mantennero nonostante tutto elementi considerati allora di opposizione e protesta.

La maggior parte dei murales che potrai ammirare nella Coit Tower hanno come tema la Grande Depressione, la crisi del ’29, la povertà e le differenze sociali: le critiche verso il governo non mancavano, soprattutto da parte delle classi più indigenti. La Coit Tower con i suoi murales ‘sovversivi’ non è quindi solo un monumento cittadino, ma anche una importante testimonianza storica del periodo in cui fu costruito.

La vista dalla torre di San Francisco

Informazioni utili per la visita

Di seguito orari di apertura e costo dei biglietti per la Coit Tower.

Orari della Coit Tower

Gli orari di apertura della Coit Tower su Telegraph Hill sono:

  • dalle 10:00 alle 18:00 da aprile a ottobre
  • dalle 10:00 alle 17:00 da novembre a marzo

L’unico modo di salire sulla torre è via ascensore, ma ricorda che l’ultimo biglietto di ingresso è venduto per la salita delle 17:30 in estate e delle 16:30 in inverno, quindi ti consiglio di arrivare minimo un’ora prima della chiusura. Il Giorno del Ringraziamento, a Natale e a Capodanno la torre non è aperta al pubblico.

Prezzi della Coit Tower

Ecco il prezzo dei biglietti per la torre:

  • 9 dollari per gli adulti
  • 6 dollari per gli anziani oltre 62 anni e per i ragazzi fra 12 e 17 anni
  • 2 dollari per i bambini da 5 a 11 anni.
  • I bambini sotto i 5 anni non pagano

È possibile prenotare un tour in inglese di 30-40 minuti per scoprire i murales degli anni Trenta che abbelliscono la torre. Il tour completo costa 8 dollari a persona, mentre il tour limitato al secondo piano della torre costa 5 dollari.

Dove dormire in zona?

Le opzioni per dormire da questa parte di San Francisco non mancano: puoi scegliere di dormire nei quartieri residenziali intorno a Lombard Street o di trovare un alloggio nel vivace quartiere di Fisherman’s Wharf. In alternativa, si può scegliere di risparmiare qualcosa trovando un hotel a Chinatown. Qua sotto trovi un articolo dove sono illustrati i migliori quartieri dove dormire a San Francisco.

Consigli su dove dormire a San Francisco

 


Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?


Flora Lufrano
Flora Lufrano

Traduttrice, insegnante e copywriter, adoro viaggiare, conoscere persone e culture nuove e lasciarmi sorprendere dalla bellezza del nostro pianeta

Leggi prima di lasciare un commento

I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AMERICAN DREAM ROUTES
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...

Proseguendo su questo sito accetti i cookie necessari al funzionamento e alle finalità illustrate nell'informativa.