Viaggi-USA.itCittà USASan Francisco Guida di ViaggioAttrazioni di San FranciscoGolden Gate Bridge: vista migliore, pedaggio e storia del ponte di San Francisco
Attrazioni di San Francisco Città USA San Francisco Guida di Viaggio

Golden Gate Bridge: vista migliore, pedaggio e storia del ponte di San Francisco

Golden Gate San Francisco
Scoprite con noi la storia e i punti di osservazione migliori per ammirare il Golden Gate Bridge di San Francisco

Il Golden Gate Bridge con la sua imponenza è sicuramente una delle immagini che da subito associamo all’idea degli Stati Uniti e insieme ad Alcatraz è l’attrazione per eccellenza della città di San Francisco.

Ciò lo rende una tappa praticamente obbligata se state pianificando un tour della California e per questo vi porteremo a scoprire la sua storia, i mezzi migliori con cui raggiungerlo e i punti di osservazione privilegiati da cui fotografarlo.

Storia

Golden Gate San Francisco Cosa VedereLa costruzione del ponte iniziò nel 1933 e andò avanti per i successivi quattro anni fornendo anche un po’ di respiro all’occupazione californiana negli anni della Grande Depressione. Il progetto di realizzazione ideato dall’ingegnere Joseph Strauss non ebbe però vita semplice, non soltanto per lo sforzo economico che avrebbe richiesto (alla fine i costi di realizzazione ammonteranno a 35 milioni di dollari) ma anche perché dovette superare l’opposizione politica della Southern Pacific Railroad, visto che la realizzazione del Golden Gate Bridge avrebbe mandato in pensione il servizio di traghetti che collegavano San Francisco con Marine County.

Una volta terminato nel 1937 diventò il ponte sospeso più lungo del mondo, record che detenne fino al 1963 quando il suo “cugino” Verrazzano Narrows Bridge unì le sponde di Brooklyn con quelle di Staten Island. Costruito per resistere non solo al quotidiano passaggio di migliaia di automobili ma anche ad ogni tipo di intemperie come il vento che, quasi quotidianamente, soffia fortissimo sulla baia di San Francisco, alle onde del mare e ai terremoti che da sempre caratterizzano la regione californiana. Pensate a questo proposito che la campata centrale è stata progettata per resistere a più di otto metri di oscillazione.

Dobbiamo rendere grazie all’architetto Irving Morrow inoltre per la felice scelta del colore che, con la sua intuizione, ha evitato che venisse realizzato interamente di colore grigio o addirittura grigio a bande gialle come avrebbe voluto la Marina americana per renderlo più visibile nella nebbia (se vi sembra un merito da poco date un’occhiata a questa foto). Purtroppo la nebbia è una costante di San Francisco, e bisogna farci i conti: ecco un articolo che fa un po’ di luce sulle temperature di San Francisco.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Come raggiungerlo e indicazioni utili

Golden Gate San Francisco Cosa VedereIl Golden Gate Bridge fa pare della U.S. Highway 101 e quando si parla di come raggiungerlo si fa riferimento ai due punti di osservazione più noti che sono rispettivamente il Vista Point a nord e il Golden Gate Bridge Welcome Center a sud.

Arrivare al Golden Gate con l’auto

Se avete intenzione di utilizzare la macchina a noleggio c’è innanzitutto bisogno di fare una raccomandazione. Come abbiamo già avuto modo di dire nel nostro articolo su come muoversi a San Francisco, la città è fra le meno adatte di tutti gli Stati Uniti a essere girata in macchina, considerati sia il traffico che la cronica difficoltà di parcheggio.

Questi due problemi si ripercuotono anche per quanto riguarda i due punti di accesso che abbiamo menzionato visto che le poche decine di posti auto disponibili (alcuni anche a pagamento) vanno esauriti abbastanza presto soprattutto in alta stagione. Esiste tuttavia una buona alternativa (di cui parlo poco sotto) quindi, se siete in macchina, non è detto che l’impresa sia così difficile come sembra.

Golden Gate San Francisco

Provenendo da sud (ovvero state uscendo da San Francisco)

Poco prima della barriera per i pedaggi troverete un’uscita a destra indicata come Last SF exit; imboccatela e arriverete all’area parcheggio del Golden Gate Bridge Welcome Center. Da lì potete dirigervi a piedi verso il Battery Lancaster in cui, attraverso numerosi pannelli esplicativi e qualche modellino, potrete apprendere qualcosa in più sulla storia della costruzione del ponte e godervi una bella vista d’insieme sull’area del Golden Gate.

Il suddetto parcheggio è a pagamento e abbastanza affollato. Esiste però anche un parcheggio gratis e poco conosciuto, ne abbiamo parlato nella nostra guida su dove parcheggiare a San Francisco, nel paragrafo relativo al Golden Gate.

Anche raggiungere il Vista Point sul lato nord sarà abbastanza semplice; una volta infatti attraversato il ponte dovrete prendere la prima uscita a destra che riporterà appunto la scritta Vista Point. Il parcheggio è gratuito anche se per un limite di tempo di 4 ore.

Provenendo da Nord (ovvero state andando verso San Francisco)

Prima di raggiungere il Golden Gate Bridge utilizzando l’uscita 442 verso Alexander Avenue avrete due possibilità per godervi degli splendidi panorami. Potrete arrivare al North Tower Golden Gate Parking e poi, utilizzando il sottopassaggio pedonale, raggiungere il Vista Point oppure proseguire sulla Conzelman Rd verso il Golden Gate Bridge Vista Point e Marin Headlands di cui vi parleremo più dettagliatamente nel proseguo dell’articolo.

Per raggiungere il versante sud del ponte invece una volta superata la barriera per i pedaggi dovete prendere la prima uscita a destra verso Merchant Road. Per questo motivo il suggerimento è di spostarvi sulla corsia di destra per tempo e usare se possibile il casello numero uno. Se riuscite a trovare posto potete usare anche in questo caso il percorso pedonale per arrivare al Golden Gate Bridge Welcome Center.

Pagamento del pedaggio

Golden Gate San FranciscoPer attraversare il Golden Gate Bridge c’è bisogno di pagare un pedaggio soltanto se andiamo verso sud, ovvero se stiamo entrando a San Francisco. Non c’è però bisogno di fermarsi perché il processo avviene in modo completamente elettronico tramite un sistema di riconoscimento della targa.

Se state utilizzando un auto a noleggio sono quindi necessarie alcune raccomandazioni. La maggior parte delle compagnie offrono, previo pagamento di una commissione giornaliera aggiuntiva, un programma di pagamento dei pedaggi (tolling program). Questo servizio è comunque da verificare al momento del ritiro della macchina.

Se siete comunque certi di passare dal Golden Gate Bridge ma la compagnia dell’auto noleggiata non offre assistenza di questo tipo, oppure non siete sicuri di voler sottoscrivere il loro programma perché poco conveniente, dovrete registrare la targa della vostra autovettura e procedere al pagamento del pedaggio fino a 30 giorni prima del vostro transito attraverso i canali segnalati dal sito ufficiale.

Il prezzo per una macchina o un motociclo, al momento in cui stiamo scrivendo l’articolo, è di 8.35$ a passaggio. Per tutte le altre tipologie di veicolo vi rimandiamo a una tabella riassuntiva di tutte le tariffe.

Come raggiungerlo con bus o mezzi pubblici

Se volete affidarvi ai mezzi pubblici la fermata da tenere in considerazione è la Golden Gate Bridge Toll Plaza che si può facilmente raggiungere da molte zone di San Francisco compresa Union Square e il Fisherman’s Wharf. Trovate tutte le indicazioni sulle numerose linee che effettuano questo percorso sul sito ufficiale.

Norme di accesso per pedoni e biciclette

Golden Gate San FranciscoSia i pedoni che le biciclette possono usufruire di una rampa di accesso comune dedicata. Oltre all’utilizzo del buon senso ci sono alcune norme che è bene tenere presente. I pedoni devono utilizzare esclusivamente la passerella rivolta ad est (ovvero il lato verso San Francisco) e non è consentito portare sul ponte animali domestici a meno che non siano di supporto per le persone disabili.

Se disponete di una bicicletta elettrica potete utilizzarla per attraversare il ponte dopo averla spenta usando solo la forza delle vostre gambe! Inoltre durante i fine settimana, a causa dell’alto numero di accessi, i ciclisti possono accedere solo dal marciapiede ovest (ovvero il lato del ponte che da verso l’oceano).

Metodo migliore per visitarlo

Golden Gate San FranciscoDopo aver fatto questa rapida carrellata sulle principali indicazioni di cui tenere di conto forse vi starete chiedendo qual’è il modo migliore per visitare il Golden Gate Bridge. Dare una risposta univoca è sempre complicato soprattutto quando ci sono molti fattori di cui tenere conto, per questo partirò da quella che è stata la mia esperienza personale.

Dal mio punto di vista la bicicletta è il modo più comodo per visitare sia il ponte che le attrazioni della zona, questo perché vi permette di raggiungere praticamente tutti i posti che meritano di essere visti senza avere la preoccupazione del traffico e soprattutto quella di trovare parcheggio.

Di contro i due aspetti di cui tenere conto sono sicuramente la fatica che questo mezzo può comportare (almeno che non la noleggiate elettrica!) e la variabile del meteo perché non è certo piacevole pedalare sotto la pioggia o raffiche di vento molto forti.

Tuttavia, se il clima vi assiste, la bicicletta è davvero il mezzo migliore, fra l’altro sono disponibili anche tour in bicicletta che permettono di attraversare il ponte per poi raggiungere Sausalito, una piacevole meta costiera ribattezzata la “Portofino d’America”.

Se siete interessati a noleggiare una bici (elettrica e non) o a fare un tour guidato in bicicletta vi rimando alla nostra guida dedicata all’argomento:

I nostri consigli per noleggiare una bici a San Francisco

Vista migliore del ponte: dove fotografarlo

Ecco alcuni luoghi privilegiati da cui scattare delle splendide foto al Golden Gate Bridge.

Crissy Field

Golden Gate San Francisco Crissy Field è un enorme parco situato lungo la spiaggia della baia e, se provenite da San Francisco, è probabilmente il primo punto dal quale inizierete ad ammirare più da vicino il Golden Gate Bridge. Se state usando la bicicletta è il posto perfetto per riprendere un po’ fiato in vista della salita che vi aspetterà più avanti e oppure per rifocillarvi un po’ al ritorno, dato che ci sono molti spazi attrezzati come area pic nic.

Fort Point

Una delle visuali più apprezzate del Golden Gate Bridge è quella che si può osservare dal Fort Point situato sotto il ponte nel lato sud. Costruito fra il 1853 e il 1861, a significare la grande importanza strategica della baia, è oggi gestito dal National Park Service e l’ingresso è totalmente gratuito. Una visita vale sicuramente la pena perché una volta saliti sulle mura potrete godervi una vista molto particolare sia sulla baia, sia sul Golden Gate Bridge che vi sovrasterà letteralmente.

Gli orari di apertura variano molto a seconda del periodo dell’anno in cui lo visiterete. Date quindi un’occhiata al sito ufficiale per non avere brutte sorprese. Pur disponendo di un parcheggio, non è molto capiente, quindi valgono le stesse raccomandazioni che abbiamo fatto in precedenza: meglio usare la bici o i mezzi pubblici.

Moore Rd Pier

Golden Gate Bridge San FranciscoPunto d’osservazione consigliato soprattutto per chi ha attraversato il ponte in bici e magari vuole proseguire verso Sausalito. Una volta attraversato il ponte e arrivati al North Tower Golden Gate Parking, imboccate Conzelman Rd che scende verso la baia. Dopo essere passati sotto il ponte e aver terminato la discesa troverete sulla vostra destra il Moore Rd Pier, andate e scattatevi una foto ricordo a testimonianza della vostra impresa!

Battery Spencer

Golden Gate Bridge San FranciscoPersonalmente è la vista sul Golden Gate che ho apprezzato di più nonostante la giornata non fosse delle migliori. Vi troverete infatti su uno dei punti più alti dal quale si può ammirare il ponte e la baia nel suo insieme.

Se state usando la macchina e avete trovato posto al Vista Point o al North Tower Golden Gate Parking vi conviene percorrere a piedi il breve tratto di strada in salita di Conzelman Rd che vi porterà ad un minuscolo parcheggio dal quale parte un sentiero sterrato che vi condurrà fino al Battery Spencer.

Se volete usare i mezzi pubblici potete usare la linea 76X-Marin Headlands Express che, partendo da Post Street a Union Square, ferma anche al Golden Gate Bridge Toll Plaza, ma è attiva solo il sabato, la domenica e i giorni festivi.

Marin Headlands vista point/Hawk Hill

Golden Gate Bridge San FranciscoContinuando dopo Battery Spencer per poco più di due chilometri lungo Conzelman Rd arriverete al Marin Headlands vista point e, facendo pochi metri a piedi, potrete salire sulla collina di Hawk Hill, dalla quale potrete ammirare il Golden Gate Bridge da un punto di vista decisamente affascinante.

Baker Beach

Spiagge Presidio
Baker Beach

Spiaggia molto celebre a San Francisco, dove i locali amano andare per vedere il tramonto o per godersi da lontano il Golden Gate (nebbia permettendo). Si può raggiungere con i mezzi pubblici; abbiamo già dato tutti dettagli per arrivare alla spiaggia nel paragrafo dedicato all’interno del nostro articolo sul Presidio di San Francisco.

Escursioni

Se non siete solo di passaggio ma avete in programma di rimanere in zona per più giorni, il Golden Gate Bridge, data la sua natura, non può essere considerato solo come un punto di arrivo ma bensì come il mezzo per raggiungere alcune delle attrazioni più affascinanti dei dintorni di San Francisco. Oltre alla già citata Sausalito stiamo parlando ad esempio di Muir Woods con le sue spettacolari sequoie giganti, oppure agli sterminati vigneti di Napa e Sonoma.

Alloggi nei pressi del Golden Gate

Essendo il ponte adiacente al parco Presidio di San Francisco non ci sono molti alloggi disponibili nelle immediate vicinanze, tuttavia ne potrete trovare molti in zona Fisherman’s Wharf, l’area cittadina più vicina al Golden Gate. Per ulteriori consigli in merito vi ricordo il nostro articolo dedicato alle migliori zone dove cercare alloggio in città.

Consigli su dove dormire a San Francisco

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

Filippo Nardelli

Filippo Nardelli

Laureato in Storia dell'America del Nord e da sempre innamorato degli Stati Uniti.

4 Commenti

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ciao, andrò a San Francisco in Novembre, passerò dal golden gate per andare verso sausalito, perciò non dovrò pagare il pedaggio se ho capito bene.

    Però poi avrò la necessita di passare sul Richmond-San Rafaele bridge, provendendo da San Rafaele in direzione Oakland, dovrò pagare un pedaggio?e funziona sempre alla stessa maniera?perché cercando informazioni trovo solo la spiegazione per il Golden Gate, non mi è molto chiaro.
    Se puoi aiutarmi ti ringrazio tanto!!

    Martina

  • Ciao! Secondo te attraversare il ponte a piedi e arrivare fino a Sausalito è fattibile? Sarò a San Francisco a
    metà ottobre e non vorrei facesse troppo freddo. Ho considerato anche la bici ma visto che ci sono anche
    delle salite non credo di farcela. Forse affittarne una elettrica?
    Grazi!

    • Ciao Enza, ti sconsiglio di fare l'itinerario a piedi perché richiede 4 ore in tutto A/R. Puoi semmai prendere la bici e fare i tratti in salita a piedi. Nell'articolo c'è scritta la risposta alla tua ultima domanda.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States

Aggiungi Viaggi-USA alla tua schermata Home

Aggiungi
×
Dove dormire a Monument Valley

Viaggi-USA Newsletter

I nostri consigli di viaggio e le migliori offerte USA per email...